Domanda:
Viene chiesto di firmare un "certificato di terminazione" 6 mesi dopo le dimissioni
Eli
2020-02-05 10:09:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'azienda è registrata in Delaware, Stati Uniti. Ma ho lavorato per la filiale in Europa.

Ho appena ricevuto un'e-mail in cui devo firmare un "certificato di disdetta" 6 mesi dopo aver lasciato.

Dice:

Accetto inoltre che per dodici (12) mesi da questa data rispetterò le disposizioni di non concorrenza e non sollecitazione del Contratto di lavoro a volontà, Informazioni riservate, Cessione di invenzione e Arbitrato.

Inoltre devo dichiarare dove andrò a lavorare, è normale?

Dopo aver lasciato il posto di lavoro in Azienda, sarò impiegato da ________ nella posizione di ________.

Devo firmarlo?

Questo risponde alla tua domanda?[Quali vantaggi ci sono nel firmare una non concorrenza dopo le dimissioni, senza un contratto formale di lavoro?] (Https://workplace.stackexchange.com/questions/122076/what-benefits-are-there-in-signing-a-non-competere-dopo-dimettersi-senza-formalità)
Otto risposte:
mxyzplk - SE stop being evil
2020-02-05 10:39:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

The Employee View

No, non lo fai.

Le aziende spesso vogliono che tu firmi le cose alla risoluzione (non competitivi, accordi IP, NDA, promette di non denunciarli ...). Questi accordi sono onnipresenti soprattutto nei lavori tecnologici negli Stati Uniti. Ti viene chiesto di firmarli al momento del lavoro, che devi fare o non lavorare. Quindi ti viene chiesto di firmarli alla risoluzione (o nel tuo caso, molto dopo la risoluzione), ma non devi, perché in questo caso non ti stanno offrendo nulla di significativo per farlo.

Di solito se sono seriamente intenzionati a farti firmare, ci sarà un licenziamento o un altro pagamento associato all'accordo che ti consente di giustificare i possibili problemi dalla firma compensandoti con denaro reale in mano. Questa "considerazione" (termine legale) è anche una parte importante del fatto che alcuni aspetti di contratti come quello (specialmente non competitivi) siano applicabili in alcune giurisdizioni ( ecco un link alla ricca serie di regole sui non concorrenti in alcuni paesi europei). Ma se non offrono nulla, ed è dopo il fatto come questo, ignora il loro tentativo di contattarti.

Non importa se "forse è legalmente inapplicabile". Non lo firmi ancora perché non c'è motivo di stipulare un contratto legale senza ricompensa. E anche se c'è una non concorrenza, non è certo compito tuo dire loro dove lavori adesso. Lascia che lo capiscano da soli se stanno trollando per vedere se dovrebbero agire contro di te. Non lavori più per loro, cosa faranno, licenziarti?

L'ultimo posto in cui sono partito, ho dato la mia comunicazione e il mio ultimo giorno hanno detto "oh, non dimenticare di firmare i documenti di partenza". Ho detto "Certo, fammi dare un'occhiata". Come è consuetudine negli Stati Uniti per i lavori tecnologici, conteneva tutta questa roba (avvisi IP, non concorrenza, non sollecitazione, "non ci farai causa"). Ma non c'era nessuna considerazione (non ho ottenuto nulla dal firmarlo), e sono abbastanza disinteressato a lavorare per quel posto mai più. Quindi non l'ho firmato o spedito. Non si sono nemmeno presi la briga di seguirlo. (Stava solo riaffermando l'IP e l'NDA esistenti e le cose non competitive che avevo già firmato.) Se qualcuno mi avesse contattato in merito, avrei gentilmente detto "Mi dispiace, non stipulo accordi legali senza considerazione . Grazie, buona giornata! "

Un posto precedente che avevo lasciato, mi hanno dato $ 1000 per firmare un accordo di risoluzione, quindi l'ho firmato, voglio dire, non avevo intenzione di rubare il loro IP o denunciarli e sono mille dollari in mano, quindi perché no.

The Management View

Divulgazione completa - Sono un manager che consegna questo genere di cose io stesso ai dipendenti licenziati come parte del mio lavoro.

Di solito contiene termini che hanno già accettato, come promemoria e "riconoscimento di nuovo" in modo che non possano reclamare in tribunale "Oh, non lo so, ho appena firmato alcune cose a caso quando sono stato assunto, non sapevo di non poter portare con me il mio codice ei dati dei loro clienti quando me ne sono andato ”. Darlo di nuovo a loro, indipendentemente dal fatto che lo firmino o meno, è materiale legalmente perché non possono affermare di non essere stato informato. A volte è anche un "non ci farai causa, arbitrato, ecc. Ecc." accordo. Le aziende devono proteggersi, e poiché anche alcune domande su questo Stack indicano che le persone si sentono libere di mentire, prendere codice, prendere informazioni sensibili e così via (e la stragrande maggioranza ovviamente non legge i documenti che firmano o i manuali dei dipendenti o qualsiasi altra cosa). Non esiste un modo al 100% per prevenirlo, ma è qui che entrano in gioco i rimedi legali.

Ramificazioni della mancata firma

Ne ho appena fatto firmare uno la scorsa settimana, ma gli ho pagato due settimane di licenziamento nel contratto, quindi hanno firmato volentieri. Altrimenti, chiederei loro di firmarlo, ma se non lo facessero non avrebbero alcun vero ricorso. Legalmente non posso trattenere il pagamento PTO, o qualsiasi altro tipo di copertura o cosa sono dovuti se non firmano. Non riesco a parlare con qualcuno su un controllo di referenze anche per paura di problemi legali.

Se mi sento fortemente al riguardo (soprattutto se sono stati scortesi o poco professionali durante l'interazione) non posso aiutarli e consigliarli attivamente e non prenderli in considerazione per il riassunto, il che è sicuramente un aspetto negativo per loro a meno che vengono licenziati per gravi motivi, poiché cerco di aiutare le persone anche se non hanno funzionato nella mia squadra, e sono attivo nella comunità tecnologica della mia città. Se ti licenzi o sei stato licenziato o sei stato licenziato dalla mia squadra in buoni rapporti, ti avrò le spalle in futuro purché ti comporti in modo professionale.

Se mi dici "Non lo firmerò senza considerazione", simpatizzo personalmente e cercherò di ottenere qualcosa per te, che varierà in base a quanto la mia organizzazione si preoccupa davvero. Non proverei "$ 1!" o qualunque altra cosa, è una frode legale trasparente non adatta a veri professionisti. Ma probabilmente sarà modesto, come i miei esempi di $ 1.000 o un paio di settimane di paga, se non sei un dirigente o qualcosa del genere. In realtà questo intero scambio di solito è solo una formalità educata e un piccolo dolcificante, quindi non stai solo "firmando perché mi amavi come capo". Se provi a negoziarlo da lì ("due anni !!!") declinerò e considero anche che tu abbia scarsa capacità di giudizio come professionista (vedi paragrafo precedente sul non consigliarti ad altri). Potrei anche tenerti d'occhio di più in futuro per vedere se sembra che tu stia violando il tuo contratto di lavoro.

Ramificazioni del fare effettivamente le cose brutte di cui si parla nel documento

Tieni presente che la maggior parte dei luoghi non cerca di fregarti arbitrariamente, ma di preservare il loro legittimo interesse commerciale. Se lavori per un'azienda che lavora specificatamente sulla cosa X, e ne vai in un'altra che lavora su una cosa quasi identica X, è molto probabile che tu stia perdendo informazioni specifiche sui prodotti interni o sulle relazioni con i clienti o qualunque sia il tuo accordo. Ecco perché esistono accordi di PI, accordi di riservatezza e non concorrenti. E se ne hai firmato uno uscendo o meno, probabilmente ne hai firmato uno in arrivo.

Agirei solo se sentissi che esiste una minaccia commerciale impellente. Ma se lasci la mia, diciamo, startup che si occupa di pianificazione educativa e vai dal nostro concorrente, che è l'altra startup che si occupa di pianificazione educativa, e ottiene il vantaggio della nostra tecnologia interna e delle nostre relazioni riservate e quant'altro, ti annegherò negli avvocati. E per essere franchi, anche se alla fine il contratto dovesse essere ritenuto non eseguibile, sei tu quello che spenderà molti dei tuoi soldi personali in avvocati che non riavrai mai indietro. Quindi non farlo.

I commenti non sono per discussioni estese;questa conversazione è stata [spostata in chat] (https://chat.stackexchange.com/rooms/104143/discussion-on-answer-by-mxyzplk-se-stop-being-evil-being-asked-to-sign-un termine).
In alcune parti d'Europa, ad esempio dove vivo e sospetto in molti altri posti, qualsiasi clausola contrattuale che pone limiti al tuo futuro impiego dopo la scadenza del contratto è nulla, a meno che il contratto non specifichi ciò che ottieni come compenso per questo.Questa risposta sembra più incentrata sugli Stati Uniti e non necessariamente del tutto utile per un lavoro nell'UE.
@Gnudiff Non penso che sollevare il "null and void" sia sufficiente perché se in qualche modo trapeli segreti commerciali o IP, gli avvocati verranno comunque a bussare.La limitazione è solo sul futuro impiego, ma come si fa esattamente X per la società Y e non si viene colpiti da enormi cause legali dall'ex società X è ancora un po 'inverosimile ... Voglio dire, se lavoravi per Microsoft, allora hai iniziatola tua azienda o ha lavorato per "Macrosoft", e poi ha rilasciato Windoze 10, stai andando giù.
@Nelson sì, ci si può aspettare che vada giù se è dimostrato che hai copiato il codice di Microsoft o hai fatto qualcosa di simile.Ma (come indicato nelle risposte di seguito) se il tuo attuale contratto ti proibisce espressamente di essere impiegato da un concorrente, devi avere un compenso per questo, o la clausola non è applicabile.È legato ai diritti dei lavoratori in Europa, che sono abbastanza forti, e ha senso.Se hai una conoscenza approfondita del dominio, ci si aspetta che sarà la tua principale fonte di reddito.Se ne sei privato, faresti meglio a ottenere un risarcimento adeguato.
@Nelson non significa che la compensazione non possa essere considerata * parte del tuo stipendio effettivo durante il lavoro *, ma ** solo **, se così è esplicitamente indicato nel contratto.Per esempio.Il tuo stipendio è di € xxx al mese e hai un bonus di € yyy al mese come risarcimento per non aver lavorato per la concorrenza per 2 anni dopo la scadenza del contratto in corso.Si presume che risparmi € yyy contro i giorni di pioggia, ma dipende da te.
Buona risposta, ma sentiti in dovere di aggiungere: "Se ne sono fortemente convinto [...] non posso aiutarli e consigliarli attivamente e non prenderli in considerazione per il riassunto" - non dimenticare che funziona in entrambi i modi.Se sentono che sei irragionevole chiedendo loro di firmare qualcosa che non vogliono firmare, o non sentono che stai offrendo loro abbastanza, possono lasciare recensioni negative, sconsigliare di rivolgersi alla tua azienda a qualsiasi contatto chee generalmente ti considerano poco professionale.
@berry120 puoi aggiungerlo, ma questi documenti (a noleggio e al termine) sono universali nei lavori tecnologici negli Stati Uniti, quindi lamentarti di loro su glassdoor significa solo che ti imbatti come un matto.Può piacerti o no, ma sono la norma.
@Gnudiff "qualsiasi clausola contrattuale che pone limiti al tuo futuro impiego dopo la scadenza del contratto è nulla e non valida".Trovo difficile da credere, le clausole NDA sono molto comuni e quasi obbligatorie per proteggere le aziende da ex dipendenti in contrasto.Cose come "Per x mesi dopo la cessazione del rapporto di lavoro non è consentito entrare in alcun rapporto professionale con un cliente di questa azienda" o "Per x mesi dopo la cessazione del rapporto di lavoro non è consentito lavorare presso concorrenti di questa azienda" sono anche dettagliatein alcuni modelli di contratto, utilizzati per interi settori.
@Gnudiff Il modo in cui questo di solito va giù è il caso che viene portato a un giudice, che determina se la situazione è appropriata per trattenere il dipendente dall'NDA.Se ci sono 3 aziende concorrenti in un determinato dominio e nessun altro e io lavoro in una di esse, è probabile che il giudice mi lascerà lavorare in una delle altre se la conoscenza è molto specifica.Ma se ci sono 2384 aziende in quel settore e solo 2 sono concorrenti degni di nota della mia azienda precedente, c'è una possibilità molto maggiore che il giudice mi proibisca di iniziare da una di quelle 2.
@Kevin beh, non posso parlare a nome dell'intera UE, ma nel mio paese le clausole sulle future restrizioni sull'occupazione sono applicabili solo se un compenso separato è previsto nel contratto.Da altre risposte sembra che sia il caso anche di altri paesi dell'UE.Non sto parlando di NDA generale solo sul diritto al lavoro.
@mxyzplk-SEstopbeingevil È abbastanza giusto, vengo dal Regno Unito, quindi la mia prospettiva è diversa.
@Gnudiff In Germania, deve essere "una compensazione ragionevole".Se mi viene offerto un lavoro da 100.000 euro che il mio ex datore di lavoro non vuole che faccia e un lavoro da 50.000 euro per il quale il mio ex datore di lavoro è d'accordo, il "compenso ragionevole" è di almeno 50.000 euro all'anno.
EJoshuaS - Reinstate Monica
2020-02-05 11:47:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non lavori più lì, quindi a meno che tu non abbia un precedente obbligo contrattuale di firmare questo non possono farti fare nulla.

In realtà sarei molto cauto sulla firma di questo. A quanto mi risulta, il nuovo contratto si applica per 12 mesi da quando lo firmi, non per 12 mesi da quando esci. Questo potrebbe effettivamente essere il motivo per cui hanno aspettato sei mesi. Controlla cosa dice la tua clausola di non concorrenza originale: potrebbero tentare di indurti a estenderla. Scommetti sul fatto che l'originale sia valido solo per sei mesi da quando hai smesso?

Modifica: come sottolineato nei commenti, non puoi essere contrattualmente obbligato a firmarne un altro contrarre. Quindi no, non devi firmare nulla.

Quando ho lavorato lì ho firmato una "clausola di non concorrenza", significa che devo firmare anche questa?
@Eli No. Questo suona come se fosse un riconoscimento / promemoria, motivo per cui ti ho suggerito di correggere la data prima di firmarlo.Non credo che stiano cercando di ingannarti - probabilmente è solo il solito stupido e lento affare.
@Mars grazie mille!Scriverò loro per cambiarlo con la data in cui mi sono dimesso
@Eli perché firmarlo?Cosa ti stanno dando in cambio?
@Eli No. Non firmare niente.Non chiedere loro di cambiare nulla.Marte, questo non è "solo un promemoria".Ti stanno chiedendo di firmare qualcosa.
@Eli Chiedete loro cosa c'è di sbagliato nella clausola di non concorrenza originale.
@Mars Se è solo un promemoria, perché non dare un promemoria all'OP?Perché far firmare qualcosa all'OP?
Non esiste un obbligo contrattuale di firmare un altro contratto.Ciò contraddice intrinsecamente ciò che il diritto contrattuale * è *.
@Harper-ReinstateMonica Sì, non sono un avvocato.In entrambi i casi, l'OP non funziona per loro, quindi non possono più fargli fare nulla.
@EJoshuaS-ReinstateMonica e DJClayworth: Vero, firmare la parte sulla non concorrenza sembra ridondante.Potrebbe esserci stata una clausola sulla segnalazione di dove lavorerai in seguito o sulla ricezione dell'approvazione per la tua prossima azienda.Segnalare dove lavori ora e firmare per * quello * non suona affatto strano, ma non sono nell'UE
La chiave non funziona più lì.La maggior parte degli obblighi contrattuali muore con la risoluzione del rapporto.Meglio parlare con un avvocato.
@RuiFRibeiro * La maggior parte * di loro.In realtà è molto comune avere almeno * alcuni * obblighi contrattuali in seguito (come un accordo di non divulgazione dei segreti aziendali, forse una clausola di non concorrenza), ma queste sono cose che in genere firmi durante l'onboarding, * non * qualcosa che loro "fare "si firma sei mesi dopo il fatto.Non hanno letteralmente modo di costringere l'OP a fare qualcosa che non erano già contrattualmente obbligati a fare più.Cosa faranno: licenziare l'OP sei mesi dopo il fatto?
gnasher729
2020-02-05 15:27:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non devi firmare nulla. Poiché non ci sono vantaggi per te per la firma e possibili svantaggi, ti consiglio caldamente di non firmare nulla.

Se la lettera diceva qualcosa come "in cambio di aver ricevuto £ 10.000 indennità di licenziamento ecc." allora ci penseresti.

E questo è tutto.

Sono d'accordo: probabilmente devono offrire al PO almeno * qualcosa * di valore affinché sia comunque un contratto legalmente vincolante.La mia comprensione è che i tribunali generalmente non faranno rispettare i contratti in cui non è stato scambiato alcun corrispettivo.
@EJoshuaS-ReinstateMonica Penso che sia una cosa degli Stati Uniti.In Germania, ad esempio, un contratto senza alcun corrispettivo sarebbe perfettamente valido e legalmente vincolante.E penso che non dovresti _mai_ firmare un contratto con l'idea che un tribunale non lo applicherà.
O.F.
2020-02-05 11:47:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Prima di tutto, elimina quella merda direttamente dalla tua casella di posta elettronica, possibilmente contrassegnandola come spam, quindi la prossima volta che proveranno a inviarti qualcosa avrai una plausibile negazione ... l'hai fatto non vedere le loro email di merda nella tua posta in arrivo.

Secondo (e a condizione che non sono un avvocato e non posso fare tali promesse ): l'Europa non è per niente come gli Stati Uniti in termini di leggi sul lavoro e rapporti datore di lavoro-dipendente, in generale. (Grazie Dio!). La maggior parte dei tribunali europei getterà nella spazzatura qualsiasi clausola contrattuale come le clausole che hai descritto. Ciò che questa clausola implica è che, senza alcuna retribuzione da parte del precedente datore di lavoro, per compensare le loro richieste, vogliono impedirti di guadagnarti da vivere in un intero settore del mercato, a maggior ragione, il settore in cui ti trovi ora più esperto in!

Non ha senso, giusto? Non solo non sei più un loro dipendente, ma per impedirti di usare la tua esperienza per guadagnarti da vivere ?! Bene, come ho detto, nessuna promessa, ma probabilmente sei al sicuro ignorandole del tutto.

Quel tipo di BS (non legale) dovrebbe avvenire il "bye day", al massimo una settimana dopo.
Se le loro risorse umane sono disorganizzate, non è un tuo problema!

In realtà, questo è un punto interessante ... non sono un avvocato, ma non credo che i tribunali statunitensi applicherebbero un contratto come questo perché non è stato fornito alcun corrispettivo.
Non potrei dire dei tribunali statunitensi, ma nel mio paese natale (non importa quale), i tribunali si fanno una bella risata a spese delle aziende che stanno ancora cercando di includere una tale clausola, per non parlare di agire in base a essa, prima di respingere tali cause... a meno che, ovviamente, non sia stata stabilita una remunerazione, che, indovina un po ', nessun datore di lavoro che cerca di far rispettare quella clausola si è mai preoccupato di fornire.E giusto per essere chiari, ** non ** trovo che il sistema legislativo del mio paese natale sia progressista o illuminato in alcun modo!
IANAL, ma in Francia (non saprei dire se si tratta di diritto francese, o comunque di diritto comunitario), se una società desidera imporre una non concorrenza, deve offrire un risarcimento significativo (con l'apprezzamento di un giudice), perla durata della non concorrenza.L'unica sanzione che un ex datore di lavoro può imporre è semplicemente non pagare il risarcimento.Inoltre, la non concorrenza deve essere limitata nel tempo, il punto è che non puoi costringere il tuo dipendente a non lavorare, ma semplicemente impedirgli la conoscenza di una business intelligence aggiornata.
Firmeresti un documento del genere il giorno del tuo saluto?
@BЈовић possibilmente per una considerazione significativa.altrimenti no.
@BЈовић, in nessun modo, da qui la parte `` BS (non legale) '' della mia risposta.
Non hai bisogno di cestinare una cultura a favore della tua per esprimere il tuo punto.
Non firmarlo, ma non fingere di non averlo mai visto.Se sono mai abbastanza sciocchi da portare queste sciocchezze in tribunale, perché dare loro anche la minima possibilità che dicano che hai mentito al riguardo?La loro posizione è scarsa;nessun vantaggio per te nel renderlo migliore.
-1 Il primo paragrafo è una sciocchezza, non c'è motivo, e non credo che ti aiuterebbe in nessun tipo di situazione legale.Inoltre, a nessuno importa se pensi che le leggi sul lavoro dell'UE siano migliori degli Stati Uniti.
La "negabilità plausibile" funziona solo se non c'è assolutamente alcun modo per farti sapere qualcosa.Ricevere questa email dimostra che lo sai.Contrassegnare qualcosa come spam generalmente va in una cartella spam, non che venga eliminato immediatamente, quindi è ancora nella tua casella di posta per essere letto.Il cattivo consiglio nel tuo primo paragrafo fa sembrare il resto informazioni altrettanto poco affidabili.
@Andy probabilmente perché lo sono, per i dipendenti.Peggio per le aziende.
@computercarguy Dimentica la negabilità plausibile.Non lavora più per loro, non possiede loro nulla, la posta elettronica non è un protocollo affidabile e inoltre nessuno è obbligato a rispondere ad una mail.L'opzione migliore di tutte è ignorare il messaggio.Dal mio punto di vista, stanno tormentando il ragazzo e stanno solo cercando di vedere se la passano liscia firmando qualcosa che hanno dimenticato o non dovrebbero essere firmati affatto.
@RuiFRibeiro, Sono totalmente d'accordo con te.Penso che l'OP dovrebbe dimenticare completamente la negabilità plausibile, poiché non si applica.E sì, ignorare il messaggio, e sì, la società sta tormentando l'OP senza una buona ragione.
@StianYttervik Discutere quali leggi siano migliori o peggiori, però, va oltre lo scopo di questa questione e quindi irrilevante.
@andy meglio o peggio, sì, sono d'accordo, ma il fatto che in generale le leggi sul lavoro siano più amichevoli per i dipendenti potrebbe essere rilevante per i futuri lettori della domanda e della risposta.Ci sono molte domande e risposte specifiche che potrebbero portare a presumere che sia lo stesso ovunque, cosa che non è.Gli Stati Uniti hanno una serie di leggi particolarmente rigorose tra i paesi "occidentali", ma per quanto ne so sono sovra rappresentati in SE.Anche se sono d'accordo che avrebbe potuto essere formulato ... Meglio.
@EJoshuaS-ReinstateMonica, Quale tribunale statunitense?L'accordo dice che accetta l'arbitrato.L'arbitrato negli Stati Uniti è orribile.Non sono tenuti a seguire alcuna legge.Sono di parte nei confronti dell'azienda che inizialmente li ha scelti.Possono solo decidere le cose per capriccio.E in generale, puoi fare molto poco al riguardo.
kmiklas
2020-02-06 03:37:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Di 'loro che lo firmerai per tre volte (3x) il tuo compenso annuale precedente, in un pagamento forfettario.

MODIFICA: in base al commento di Dmitry, 3x è un po' uno schiaffo la faccia (ma imnsho, la richiesta di firma è uno schiaffo in faccia). Ad ogni modo, potresti chiedere di essere risarcito per il tempo che sei sotto contratto. Ad esempio, se la non concorrenza è per 12 mesi, chiedi rispettosamente 12 mesi di stipendio, sei o anche tre. Dipende dal rapporto con questo datore di lavoro.

Indipendentemente dall'importo, richiedere cortesemente un risarcimento è un modo professionale per far valere te stesso.

In genere un dipendente riceve una qualche forma di indennità di licenziamento per la firma questa roba. Due settimane pagate ogni anno in azienda, possibilmente più un bonus.

Sebbene tu possa avere un punto, questo non risponde alle domande poste.Ti dispiace modificare la tua risposta per aiutare meglio l'OP?
Risponde _ alla domanda;ed è probabilmente la risposta migliore.Metti pressione su di loro ... vogliono la sua firma, pagano.
In realtà penso che questo sia ciò che dovrebbe fare OP.Personalmente non mi preoccuperei nemmeno di rispondergli ma siccome lui o lei sembra volerlo firmare, dovrebbe chiedere un risarcimento come suggerito da kmiklas.
Questo è un cattivo consiglio.Se richiedi una somma di denaro irragionevole al tuo capo e in seguito ne hai bisogno come riferimento, potresti non ottenerne uno.E sì, chiedere 3 volte i soldi che otterresti lavorando per * non funzionante * non è ragionevole.
Questo accordo influisce direttamente sulla capacità di lavorare del PO.Forse 3x è troppo, ma ci deve essere una compensazione.Penso che il riferimento rimarrà in gran parte inalterato;se chiedono la sua firma su qualcosa del genere, il loro riferimento sarà poco più di una risposta preconfezionata: sì / no sulla situazione lavorativa e possibilmente date di assunzione.
Rui F Ribeiro
2020-02-06 20:20:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dalla costruzione verbale, sembra che qualcuno si sia dimenticato di darti / inviarti quel modulo prima che tu lasciassi il loro servizio. Come dicono altri, non è più un tuo problema. Inoltre, di regola, non firmare mai con documenti aziendali retrodatati. O documenti senza data (probabilmente ne aggiungeranno solo una in seguito).

Anche se hai firmato un accordo di non divulgazione, e soprattutto se non lo hai firmato, ignorerei semplicemente l'email. La relazione è finita e questa e-mail potrebbe equivalere a molestarti. Qualunque potere reale o immaginario che credevano di avere su di te è finito . E ricorda, le risorse umane non sono tue amiche.

L'azienda prova sempre queste stronzate. Una volta in un progetto, qualcuno si è dimenticato di chiedermi i diritti su una parte del progetto (che non avevano e, soprattutto, non hanno pagato, era la mia proprietà intellettuale all'inizio), e pochi mesi dopo ( un anno forse?) un avvocato mi ha appena inviato un'e-mail ... per favore inviaci xxxx. Nel mio ultimo lavoro, mi hanno anche chiesto un colloquio di uscita, mascherato dal fatto che sono venuto qui a firmare i tuoi documenti annuali di valutazione del lavoro dopo che me ne sono andato . Anche se fortuna. ;-P

Ho semplicemente ignorato l'e-mail in entrambi i casi e non ne ho mai più sentito parlare. Ci provano solo se il pesce abbocca. Non cascarci, non hai assolutamente nulla da guadagnare rispondendo a questo tipo di messaggi.

Strader
2020-02-06 23:28:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono molte buone risposte qui,

Aggiungerò solo un po 'della mia mente

Qualsiasi contratto deve avere una considerazione affinché entrambe le parti siano un documento legalmente vincolante .

Se firmi questi contratti e non rappresentano alcun vantaggio per te, legalmente sono contestabili e potrebbero non essere vincolanti. Potresti consultare un avvocato in merito.

Per quanto riguarda il suggerimento: se sei d'accordo con la firma dei contratti, diventa una questione di contrattazione per ciò che il tuo ex datore di lavoro è disposto a darti per firmarli e cosa accetteresti per questo

Mars
2020-02-05 12:59:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che le altre risposte stiano diventando abbastanza fuori controllo, quindi eviterò di dare per scontato che il tuo precedente datore di lavoro fosse malvagio.

Perché ci sono voluti 6 mesi?

Probabilmente la solita, lenta, stupida burocrazia aziendale, aggravata dal fatto che sei in Europa. Alcune aziende hanno impiegato un paio di mesi per completare le mie pratiche burocratiche, ed era nello stesso paese.

È anche possibile che abbiano ritardato in modo che tu avresti una ragionevole possibilità di trovare un lavoro prima di ha inviato la lettera. (Solo una possibilità, scommetterei ancora su un reparto risorse umane lento!)

Devo firmarlo?

Non proprio. Penso che questo sia principalmente inteso solo per ricordare che tu (come hai affermato nei commenti) hai già firmato una clausola di non concorrenza. Stanno controllando che tu stia proteggendo quell'accordo.

Se non lo firmi, probabilmente cercheranno di scoprire il tuo attuale impiego con altri mezzi. Sarà una seccatura per loro.

Puoi risparmiare loro tempo se hai un buon rapporto con loro.
Esegui una delle seguenti operazioni:

  • Correggi la data (probabilmente l'hanno incasinata innocentemente / erano in ritardo) e firmala.
  • Chiedi loro di fissare la data per te, come hai detto che farai nel tuo commento!
  • Invia loro un'e-mail con qualcosa del tipo "Ho già firmato un contratto di non concorrenza. Per la tua tranquillità, attualmente lavoro a ..." (Credito: commento di @Andrew Leach)

Non perdi nulla, pur mantenendo un aspetto professionale.

Ho scritto loro sulla data.Grazie
@Eli Sembra la linea di condotta più ragionevole.In bocca al lupo :)
Dal testo, questa è anche la mia impressione: OP ha già firmato la clausola di non concorrenza, questo è solo un promemoria.Se sia o meno applicabile è la vera questione, considerando le giurisdizioni sono così diverse.Anche negli Stati Uniti non sono d'accordo se un impiego a volontà è sufficiente per una clausola di non concorrenza.
@Ivella Negli Stati Uniti l'occupazione a volontà può essere considerata sufficiente per una clausola di non concorrenza, ma non offrono impieghi a volontà per OP.Il precedente impiego a volontà di OP è già stato svolto.Non possono riprenderlo.Non stanno letteralmente offrendo nulla a OP.Qualcosa per niente non mi suona come un buon affare.Raccomando a OP di non firmare.
È necessario assumere qualcosa con quel contenuto di posta elettronica?
@emory Immagino sia un problema situazionale.O è un contratto inutile e inapplicabile - una perdita di tempo di tutti che, solo per coincidenza, ha le stesse condizioni di non concorrenza di 12 mesi che OP aveva inizialmente, OPPURE è un problema di un dipartimento delle risorse umane lento che non ha notato la data implicita della risoluzionescartoffie.Ti lascio decidere quale sembra più probabile.
Per quel che può valere, ho chiesto alle ex aziende di impiegare 6 mesi per mandarmi anche alcuni dei documenti
@RuiFRibeiro Cosa intendi?
@Mars c'è una terza possibilità.se OP pensa che sia applicabile, è quasi buono come un contratto esecutivo - sicuramente non è una perdita di tempo dell'ex datore di lavoro di OP.
@Mars, No, se dici loro il nome del tuo nuovo datore di lavoro, stai potenzialmente creando problemi legali per il tuo nuovo datore di lavoro.Non dire loro niente.Non rispondere nemmeno a loro.Inoltre, il suo ex responsabile delle assunzioni non ha inviato questo, un'altra persona nelle risorse umane o legale lo ha fatto.Non sta bruciando alcun ponte ignorando il messaggio.Detto questo, non contrassegnerei il messaggio come spam.Se gli inviano informazioni sul suo conto di pensionamento o sulle tasse o una referenza di lavoro o qualcos'altro, probabilmente non vuole che tale messaggio vada nella sua cartella spam.
@emory Vero, ma cambiando la data in modo che corrisponda allo stesso periodo di tempo del loro contratto attuale, non c'è assolutamente alcuna differenza ed è una perdita di tempo dell'ex datore di lavoro di OP.Non ho mai suggerito di firmare con questa nuova data in vigore.A questo proposito, saresti del tutto corretto in quanto OP non ha nulla da guadagnare
@StephanBranczyk Stai facendo molte ipotesi sulle dimensioni dell'azienda di OP e sul modo in cui le informazioni si diffondono lì.Non credo si possa dire se ci saranno o meno ponti bruciati.Inoltre, perché dovrebbe esserci un problema legale per l'attuale società di OP?Se OP viola il loro attuale contratto di non concorrenza, allora c'è già un problema.
@StephanBranczyk Stai anche ignorando la possibilità che OP avrebbe dovuto (cioè, scritto nel contratto originale) segnalare / ottenere l'approvazione della prossima azienda / posizione.Non so la legalità di tali clausole, ma questa è una domanda leggermente separata.
@Mars, "Stai anche ignorando la possibilità che OP avrebbe dovuto (cioè, scritto nel contratto originale) segnalare / ottenere l'approvazione della prossima azienda / posizione."Ah!Non ho mai sentito una cosa del genere.Hai?O l'hai appena inventato?
@Mars, E hai ragione.Ho fatto molte ipotesi nel mio precedente commento.Ma penso che tu ed io non siamo d'accordo sulla gestione di problemi come questi.Vedi un mio precedente post su un problema simile: https://law.stackexchange.com/a/4172/2852 E mi attengo alla mia dichiarazione originale che non dovrebbe dire nulla, dovrebbe semplicemente ignorare quell'email.Comunque è un'e-mail.Non è una lettera certificata che ha dovuto firmare.
@Mars "Inoltre, perché dovrebbe esserci un problema legale per l'attuale società di OP? Se OP viola il loro attuale contratto di non concorrenza, allora c'è già un problema."forse OP è in violazione e l'ex azienda di OP non ha prove della violazione, nel qual caso non ci sono problemi fino a quando OP non risponde all'e-mail e fornisce le prove di cui hanno bisogno per causare problemi OP.
@StephanBranczyk Non sono negli Stati Uniti o nell'UE, ma ho una clausola secondaria nella mia clausola di non concorrenza che richiede di segnalare la mia azienda e la mia posizione, quindi no, non solo inventandola.Sei completamente libero di non essere d'accordo su come gestire questo genere di cose!
@emory Dalla risposta: "Se non lo firmi, * probabilmente cercheranno di scoprire il tuo attuale impiego con altri mezzi. * Sarà una seccatura per loro. Puoi risparmiare loro tempo se hai un buon rapporto con loro ".
@Mars, Ok, mi sbagliavo.Se hai ragione, dovrebbe controllare il contratto originale che ha firmato quando ha iniziato il suo lavoro.Nel frattempo, dovrebbe evitare di rispondere a quel messaggio di posta elettronica.
@StephanBranczyk Abbastanza giusto.Ma non vedo niente da guadagnare e niente da perdere per OP.Se non importa affatto per OP, perché causare più lavoro per qualcun altro?Immagino che ignorarlo una volta non sia una cattiva idea, ma se arriva due volte, allora è chiaro che stai causando lavoro extra per qualche persona delle risorse umane


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...