Domanda:
Rinunciare due volte alla stessa offerta di lavoro
karen
2014-07-12 19:04:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi sono appena trasferito in una nuova città e ho iniziato a cercare lavoro. Ho ricevuto 2 offerte (lavoro A e lavoro B) e ho accettato il lavoro A. Ci ho ripensato e ho detto a lavoro A che non mi sarei unito a loro, e invece mi sono iscritto al lavoro B perché pensavo fosse la scelta migliore.

Dopo aver lavorato al lavoro B, mi sono reso conto che non era quello che mi aspettavo e ho lasciato il lavoro B. Ho chiamato di nuovo il lavoro A e ho chiesto loro se potevo riavere il lavoro se non fosse stato riempito, poiché così come fare domanda per il lavoro C allo stesso tempo. Il lavoro A mi ha offerto di nuovo la posizione e ho accettato. Nel frattempo, ho svolto il processo di colloquio presso Job C (che preferirei), e mi è stato appena detto che mi avrebbero offerto il lavoro.

È previsto che inizi il Job A tra pochi giorni . Questa sarà la seconda volta che informo Job A che non mi unirò a favore di un'altra offerta dopo aver accettato l'offerta. Qual è il modo professionale per gestire questa conversazione con Job A?

Grazie mille per il tuo contributo .. Supponendo che il lavoro C funzioni, dovrò solo fare un passo avanti e dirglielo. È una sensazione così orribile bruciare qualcuno due volte.
Ehi karen e benvenuta in [luogo di lavoro.se]! La tua domanda era un po 'difficile da analizzare, quindi l'ho suddivisa in paragrafi e l'ho modificata un po'. se pensi che abbia mancato il punto, sentiti libero di [modificarlo]. Grazie in anticipo!
Nessun problema grazie. È una situazione così complicata che ho avuto difficoltà a metterla per iscritto, quindi grazie!
Tre risposte:
Joe Strazzere
2014-07-12 20:42:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questa sarà la seconda volta che lo faccio all'azienda A ... qualche consiglio, suggerimento su cosa dire? Mi sento malissimo a farlo. Sono stati così gentili.

C'è poco che puoi dire all'azienda A che possa fare bene a loro (oa te).

Dì solo "arrivederci". Di 'loro che ti dispiace, ma davvero non ti unirai a loro. Sii professionale al riguardo. Non contattarli più, anche se la società C risulta essere terribile.

Nella migliore delle ipotesi, penseranno che sei confuso e indeciso. Nel peggiore dei casi, penseranno che sei un idiota che ha approfittato della loro buona natura. Per lo più mi sento male per il responsabile delle assunzioni. Probabilmente perderà un po 'di capitale politico per questo.

Non importa molto ora: è tempo che tu vada avanti e che la società A vada avanti senza di te.

Cerca di imparare da questo futuro e non impegnarti in un lavoro senza l'intenzione di restare. Fai i compiti prima di accettare una posizione. Ripetere questo errore non fa bene alla tua carriera.

Grazie Joe, capisco certamente che questa non è una buona situazione in cui trovarmi. Non avevo altra scelta che tornare al lavoro A. All'epoca il colloquio di lavoro C era a 3 settimane di distanza.
Probabilmente, era un'opzione per menzionare in compagnia A che sei anche intervistato in un altro luogo e chiedere loro di aspettare queste 3 settimane in modo da poter fare una scelta appropriata piuttosto che unirti a loro semplicemente perché devi. Un'altra cosa che potrebbe anche funzionare meglio è aspettare che il processo C arrivi all'offerta o in un vicolo cieco e solo allora richiamare A.
@Karen hai più o meno mentito all'azienda A non una ma due volte.Avevi una scelta se farlo o meno.Mi dispiace essere schietto.
user22432
2014-07-12 19:42:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Contatta l'azienda C e digli che hai un'altra offerta in sospeso (impegno fermo da parte loro) e che vorresti davvero accettare la loro offerta ... ma ne hai bisogno per iscritto.

Una volta che hai ricevuto per iscritto l'offerta dall'azienda C (e non prima) controllala per assicurarti che soddisfi i termini che pensavi di accettare. Se l'accordo delinea ciò che pensavi di essere d'accordo, e suona ancora come quello che alla fine vuoi, ALLORA è il momento di decidere cosa fare per l'azienda A.

Come trattare con l'azienda A è difficile . Ti hanno offerto un lavoro, hai trovato altre opportunità due volte adesso, NON è una situazione tranquilla o facile. Se l'azienda A ti offrisse qualcosa di diverso - orari più flessibili, un po 'più di denaro, un leggero cambiamento nelle mansioni lavorative - ciò renderebbe l'offerta dell'azienda A più attraente di quella dell'azienda C? Se è così, contropropri loro quei nuovi termini e vedi se sono interessati a tenerti acceso. Inizia a negoziare e fatti un'idea precisa di cosa accetti di rimanere con l'Azienda A.

Se nulla di ciò che l'Azienda dice o fa ti indurrà a rimanere con loro ... spiegagli che tu ti è stata offerta una fantastica opportunità, ti offre davvero migliori opzioni di carriera e ti consente di fare ciò che ami (o qualunque siano le tue ragioni per assumere quel ruolo) e, se possibile, fagli conoscere le persone che conosci, che sono entrambe guardando, e chi potrebbe essere adatto.

(E, una domanda leggermente correlata: con quale gruppo di persone andavi d'accordo? Azienda A o Azienda C? Lavorare con persone che ti piacciono sinceramente personalmente e professionalmente, può fare TUTTA la differenza del mondo. Può fare di un lavoro che altrimenti sarebbe molto buono ma NON della descrizione del tuo lavoro ideale, in un'esperienza molto più positiva. Questo potrebbe anche influire sulle tue considerazioni: lo vuoi davvero andare con la società C rispetto alla società A? Perché?)

Inoltre: se non ricevi un'offerta scritta dall'azienda C ... inizia il lavoro presso l'azienda A. Ho ricevuto offerte di lavoro verbalmente, con una data di inizio e uno scopo e tutto ... solo per averli improvvisamente vaporizzano a causa di qualche fattore interno imprevisto. Non contare sull'offerta della società C come ferma finché non è per iscritto. Quindi esamina tutti i fattori e decidi se prenderlo o meno.

Vietnhi Phuvan
2014-07-13 02:31:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il modo professionale è far loro sapere che non intendi prendere la posizione offerta. Per quanto riguarda il resto, hai appena bruciato i tuoi ponti con quel datore di lavoro e quel datore di lavoro non irragionevolmente potrebbe ritenere che tu li abbia presi in giro. Convivici. Tuttavia, non è la fine del mondo per loro: dovranno solo fare l'offerta al loro secondo miglior potenziale cliente.

Non mi preoccupo di bruciare i miei ponti ... so che non potrei mai tornare indietro dopo averli bruciati due volte
@karen Mai dire mai. Dai loro da nove mesi a un anno.
@Karen quando i tempi si fanno difficili, le persone sono disposte a trascurare molto per portare a termine il lavoro.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...