Domanda:
Come posso migliorare un curriculum per evitare di sembrare un vagabondo?
Chris C
2012-05-12 02:59:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi sento come se il mio curriculum mi stesse maledicendo. Negli ultimi cinque anni ho svolto altrettanti lavori. Per il primo di quei cinque anni ho svolto due lavori della durata di pochi mesi ciascuno. Il lavoro successivo mi è durato due anni (rendendolo il più lungo), e il lavoro dopo ancora pochi mesi. E ci sono anche periodi di tempo in cui non ho lavorato per mesi perché cercavo lavoro.

Ecco le cose che mi sono state suggerite per evitare di apparire come una tramoggia di lavoro, ma hanno i loro problemi.

  • Non dire esattamente motivo per cui hai perso il lavoro: qualcuno ha suggerito che, quando gli è stato chiesto perché ho lasciato un lavoro, avrei dovuto semplicemente dire che non ero adatto per il lavoro o che non ero in sintonia con la cultura del lavoro. Sono contrario perché è una soluzione per "nascondere la verità" ed è peggio se contattano il mio precedente datore di lavoro in merito.
  • Elimina i mesi dal tuo curriculum: Nasconde i buchi di tempo nel mio curriculum, ma ancora una volta è un'altra mezza verità. Un reclutatore tecnico in realtà odiava che facessi questo, perché era fuorviante.
  • Rimuovi lavori dall'elenco: questo accorcia il mio curriculum, ma anche la mia esperienza sembra più breve di quello che è, e porta a più buchi spalancati di non avere lavoro. Dato che ho già problemi a ottenere il lavoro a causa della mancanza di esperienza sufficiente.

Quindi non sono sicuro di questi suggerimenti. È difficile cancellare il passato e desiderare di poter avere solo 2 o 3 lavori più lunghi come hanno fatto alcuni dei miei colleghi. Posso ancora guardare davvero bene in un curriculum cronologico? È ancora possibile salvare la mia integrità e dimostrare che posso resistere a lungo in un lavoro?

(modifica) Poiché mi è stato chiesto qui, tutti questi lavori passati sono nel mio campo di carriera. Ci scusiamo per la modifica tardiva.

"ed è peggio se contattano il mio precedente datore di lavoro al riguardo. Solo un commento, negli Stati Uniti quando si esegue un controllo dei precedenti, è consentito solo legalmente porre domande molto specifiche ai datori di lavoro precedenti. "X ha funzionato qui da Y a Z?" "N era il suo titolo?" Fare qualsiasi altra domanda è illegale. Ovviamente queste limitazioni non si applicano ai tuoi riferimenti.
@maple_shaft non illegale. tuttavia, le società possono essere citate in giudizio per aver chiesto / risposto a tali cose. personalmente, credo che sia BS. ma puoi fare causa per dannatamente vicino a qualsiasi cosa in questo paese, purtroppo.
@acolyte Non ne ero a conoscenza, grazie. Ho un'amica che si guadagna da vivere e questo è quello che mi aveva detto, ma potrebbe essersi sbagliata anche lei.
@maple_shaft sì. le persone possono farti causa, essenzialmente, per "rovinare le loro possibilità" di essere nuovamente assunti. personalmente, sono sempre stato della filosofia che gli UNICI riferimenti che dovresti mettere giù, sono quelli che ti daranno quelli luminosi. Se uno dei miei possibili riferimenti non verrà fuori e dirà a un'azienda che gli piaceva avermi e mi assumerebbe di nuovo, non lo metterò nel mio curriculum.
@acolyte l'accusa specifica è "diffamazione", essenzialmente è vista come se si facesse di tutto per rovinare la reputazione di qualcuno. Ci sono informazioni considerate sicure che si riducono a titolo, durata del lavoro e tutto ciò che è pubblico. (non molto settore privato, ma pubblico potrebbe includere quasi tutto) Qualsiasi espressione di opinione è estremamente rischiosa. In realtà mi occupo delle stesse preoccupazioni quando gestisco le riunioni HOA. Tutti conoscono la persona che ha lasciato che il proprio giardino si trasformasse in una giungla, non ha mai pagato i suoi debiti, ecc., Ma non posso parlarne o rischio le stesse identiche conseguenze legali.
Nota: POSSO parlare di qual è il problema e di come intendiamo gestirlo, non posso parlare di CHI.
Quasi non ho assunto un ragazzo che ora è uno dei miei migliori dipendenti perché ha lasciato i mesi fuori dal suo curriculum. Pensavo stesse nascondendo qualcosa. Fortunatamente le mie altre prime 3 scelte non hanno superato la fase dell'intervista ...
Quattro risposte:
#1
+39
jcmeloni
2012-05-12 03:52:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È ancora possibile salvare la mia integrità

Il modo per farlo è non perderla in primo luogo, e nel modo in cui perderesti la tua integrità è mentire (o usare "mezze verità", come dici tu). Quindi, quando il tuo istinto ti dice che qualcosa non va, ascoltalo: gli esempi sopra mostrano che hai un buon istinto in quest'area.

e dimostrare che posso resistere a lungo in un lavoro?

Questo è il più complicato, non è vero? La prima domanda da porsi è puoi resistere a lungo in un lavoro? Non sono chiare le ragioni per cui non sei durato nelle tue posizioni: se sei stato licenziato, allora è qualcosa da riconoscere e da cui imparare, perché come hai detto, se un riferimento viene controllato la verità verrà fuori. Indica le ragioni quando ti viene chiesto, e non prima, e poi cogli l'occasione per spiegare come stai adottando misure per correggere il tuo comportamento / atteggiamento / abilità (qualunque cosa ti abbia fatto licenziare in primo luogo). Se non sei stato licenziato, se un contratto è terminato o un'azienda viene ridimensionata in generale e così via, quei motivi che sono al di fuori del tuo controllo non dovrebbero avere un impatto negativo su di te. Quando ti viene chiesto, discuti delle cose positive che hai fatto quando eri lì.

Per quanto riguarda i tuoi tre punti elenco, vorrei offrire questo consiglio (come qualcuno che assume persone):

  • Spiega perché hai perso il lavoro, se ti viene chiesto . Se è vero che non eri "adatto al lavoro, o non ti sei adattato alla cultura del lavoro", allora dillo; sii pronto a spiegarlo, però, perché quella sarebbe la prossima domanda posta. E sii sincero anche in quella risposta. A volte non importa quale sia la risposta, ma è importante come gestisci le domande.
  • Sii il più chiaro possibile nei tuoi mesi di lavoro. Questi verranno comunque verificati e ti verrà chiesto di verificare le lacune occupazionali ogni volta che vengono scoperte, quindi mettiti davanti.
  • Rimuovi dall'elenco tutti i lavori irrilevanti per la posizione per cui ti candidi e per la fase della tua carriera. Ad esempio, se hai finito il college da tre anni, il tuo lavoro nel campo estivo al liceo non è rilevante, anche se hai imparato la leadership, la cooperazione e le abilità di gestione di base. Tuttavia, se la rimozione dei posti di lavoro lascia più buchi aperti rispetto alla disoccupazione, allora non farlo.

Hai ragione sul fatto che è difficile cancellare il passato. Non provare Ammettilo, cambia tutto ciò che devi cambiare e sii onesto su questo quando si presenta. Assumerò sempre una persona onesta che mostri tentativi di crescita su qualcuno che mente e sembra l'impiegato perfetto sulla carta!

Uno dei migliori favori che qualcuno mi abbia mai fatto è stato che la persona che mi ha intervistato per un lavoro mi ha chiesto: "Quindi, vedo che non hai svolto alcun lavoro per più di 6 mesi. Perché dovrei credere che rimarrai ** qui ** ancora? " L'intervistatore non è stato scortese, solo diretto. All'epoca ero al liceo, ma era quel feedback chiaro e ovvio di cui avevo bisogno per aiutarmi a capire come l'azienda vedeva quella parte della mia etica del lavoro (o l'impressione della mia etica del lavoro).
Ho lasciato i lavori precedenti e me ne sono andato sempre alle mie condizioni. Quindi, la domanda era ben posta. Sapendo che le persone mi avrebbero fatto quella domanda per il resto della mia vita se non avessi cambiato qualcosa, ho giurato di resistere a qualsiasi lavoro mi fosse venuto dopo, anche nei momenti più difficili, per imparare le lezioni che erano lì per me. Mi ha insegnato due cose: primo, che i tempi duri sono temporanei (anche se a volte vanno avanti per 6-12 mesi), e secondo, che tener duro mi ha insegnato di più sul lavoro (e cosa ho fatto e non e non voglio fare per vivere) rispetto a quello che ha fatto.
@jefflunt Se qualcuno mi facesse una domanda del tipo "Perché dovrei credere che resterai ** qui ** più a lungo?" la mia risposta sarebbe: "Perché dovrei credere che ** tu ** mi fornirai un ambiente di lavoro sano e di supporto che mi consente di avere successo?" Odio quanto sia unilaterale contro i candidati. Lasciare un lavoro dopo 6 mesi richiede una spiegazione, tuttavia i candidati vengono etichettati come arroganti o combattivi se sollevano domande sul fatto che un datore di lavoro ** meriterebbe ** che il proprio dipendente continui a dare loro il privilegio del proprio lavoro per più di 6 mesi.
Non è falso, ma sei libero di chiedere all'intervistatore informazioni sulla conservazione dei dipendenti e se / chi stai sostituendo e guardarli rispondere.Non puoi biasimarli per aver fatto domande su di te senza rispondere in modo proattivo alla domanda che potresti chiedere in cambio
#2
+8
Dipan Mehta
2012-05-13 09:45:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quando fai qualcosa di cui ti penti, cosa fai? - Primo, confessa

Sembra più assurdo di qualsiasi altra risposta, ma potrebbe essere solo un buon inizio. Se sei di fronte a un reclutatore reale (qualcuno come me) ti aiuterà effettivamente.

1. Comprendi te stesso

Questo potrebbe essere farlo senza un pensiero molto cosciente, ma qualche ragione fondamentale lo sta guidando. Innanzitutto, cerca di capire cosa farai ora per renderti un buon membro attivo in un progetto e fermare tutto il disordine dalla mia mente quando crei obiettivi di carriera. Devi essere chiaro su ciò di cui hai bisogno ora: se manca, il reclutatore non si preoccuperà della tua qualità ora.

2. Prepara la tua difesa

Non è sempre una brutta cosa. A differenza del concetto popolare, non c'è davvero nulla di sbagliato nel saltare un lavoro, se questo viene fatto per le giuste e buone ragioni. E tra le tante, le ragioni serie potrebbero essere "disadattato di profili", "seria questione culturale" (anche se questo dovrebbe essere molto oggettivo), "azienda sul punto di chiudere" sono effettivamente ok. Se dici che ho preso questo ma poi ho trovato qualcosa di "ero troppo appassionato" - funziona solo se quell'altra cosa l'hai portata avanti. Naturalmente, quando si cita "Per migliori opzioni di crescita" - non dovrebbe saltare fuori in pochi mesi.

3. Sii chiaro sul tuo obiettivo nel curriculum

Quando molte delle volte capisci che in primo piano c'è una X ragione per cui saltare, e scopri che Y si adatta bene a te; è meglio concentrarsi su qualcosa di complementare.

Inoltre, queste sono le situazioni in cui "Obiettivo del curriculum" fa un buon lavoro. Un obiettivo, qualcosa del tipo ...

Negli ultimi cinque anni ho sperimentato molto con il profilo professionale e una profonda fame di trovare un lavoro stimolante - ora sto cercando X .. .

potrebbe essere troppo in anticipo, ma qualcosa come

Lavoro in molte società di servizi da un po 'di tempo, anche se ora voglio lavorare fortemente per un'azienda orientata al prodotto

mi sembra interessante.

4. Non nascondere nulla

Questo è molto importante. Alla fine le persone vengono a sapere o trovano le cose sospette. I bravi reclutatori vogliono assumere persone che siano in anticipo, anche se ammetti i tuoi errori. Ammettilo e persino confessalo, ma prometti che non continuerai ulteriormente su questo problema. Spiegagli perché! Se questo è il motivo per convincerti, puoi essere sul buon fronte.

#3
+8
Vietnhi Phuvan
2014-03-28 09:56:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non hai rivelato nel tuo post il motivo per cui il tuo incarico è terminato, quindi non sono sicuro di essere in grado di darti un consiglio preciso.

Lavoro nell'high tech di New York City settore. A un certo punto, ho avuto tre datori di lavoro in cinque anni. Questo perché sono andati tutti OOB (Out of Business). Ho messo giù piuttosto duramente l'intervistatore che è saltato alle conclusioni dalla lettura delle date di inizio e di fine sul mio curriculum e mi ha chiamato "tramoggia di lavoro". No, non ho ottenuto il lavoro per il quale stavo intervistando, ma per me andava bene: era un idiota in meno con cui avrei potuto avere la sfortuna di lavorare.

Se i tuoi datori di lavoro sono diventati OOB, questa è una cosa. Se sei stato licenziato da ogni lavoro, quello è un altro. Se hai ricevuto la ricevuta rosa perché hanno finito i soldi per pagarti, è un terzo. Se chi ti ha assunto solo per pochi mesi non ha mai avuto l'intenzione di trattenerti a lungo termine, questo è un quarto.

In generale, se non è colpa tua, ovvero OOB e / o licenziamento, non c'è niente di cui vergognarsi - sei stato solo sfortunato. D'altra parte, se sei stato licenziato sistematicamente, è sicuramente un problema ed è un problema che non voglio affrontare senza specifiche informazioni aggiuntive da parte tua sul motivo per cui sei stato licenziato ogni volta.

Non conosco nessuna azienda che scelga chi licenziare per scelta casuale, quindi non direi che sei stato "sfortunato" in quelle circostanze.
@user2813274 Di cosa stai parlando? OOB significa che l'azienda sta chiudendo i battenti e licenziando TUTTI i suoi dipendenti!
Un licenziamento non richiede che un'azienda cessi dal mercato - guarda il recente annuncio di Microsoft per prova - Se un'azienda decide di eliminare una parte della sua forza lavoro, sarà il gradino più basso che verrà eliminato, non il massimo. Metto anche in dubbio il giudizio di una persona che non è stata in grado di prepararsi per una società che fallisce: queste cose non accadono dall'oggi al domani, qualsiasi dipendente con gli occhi dovrebbe essere in grado di vedere le cose che non vanno bene ed essere pronto con le alternative se le cose vai a sud.
#4
+4
JB King
2012-05-12 03:14:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sebbene i lavori possano aver avuto una breve durata, che tipo di impatto hai avuto in ciascuna posizione? Questa è la domanda che farei perché il punto di un curriculum è ottenere un colloquio di lavoro e non essere una biografia completa. Anche se può essere bello abbandonare i mesi, potrebbe sembrare un po 'fuorviante che potrebbe causare più problemi. Se vuoi mantenere la tua integrità, devi avere risposte su ciò che hai fatto in varie posizioni e sul motivo per cui non sei più in quella posizione.

Non sono sicuro che tu abbia prove sufficienti per durare a lungo in un lavoro per coprire davvero quell'angolo della tua ultima domanda. Sarei più tentato di sostenere che il punto importante è che tipo di risultati hai portato in ciascuna delle tue posizioni, cosa hai imparato da loro in modo che quando trovi potenziali datori di lavoro puoi istruirli su come anche se una posizione fosse Insomma, c'era ancora valore lì sia per te che per l'ex datore di lavoro. Anche se non puoi cancellare il passato, puoi certamente estrarlo e capire che ci sono vari modi per inquadrare una situazione. Considera che tipo di valore offri elencando queste posizioni: è solo perché questa è una regola comune con i curriculum o hai alcuni beni a sostegno del motivo per cui ogni posizione precedente era utile? Che tipo di posizioni stai cercando di ottenere perché l'esperienza è un grosso problema? Stai cercando di ottenere posizioni senior con solo un paio di anni di esperienza? Stai rifiutando le posizioni junior solo perché hai trascorso alcuni anni sul campo? Solo qualcosa su cui riflettere.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...