Domanda:
Intervista riprogrammata dal datore di lavoro due ore prima della riunione
Mark
2017-03-23 17:04:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Attualmente lavoro come sviluppatore di software e una settimana fa ho fatto domanda per una posizione migliore in una grande azienda. Questo lunedì ho ricevuto un'e-mail con la richiesta di un colloquio oggi.

Ero davvero entusiasta di questa intervista, perché l'azienda ha un bell'aspetto e mi offrono una bella posizione con grandi vantaggi e sarebbe davvero un grande passo nella mia carriera professionale.

Ma ho ricevuto un'e-mail che chiedeva, due ore prima dell'incontro, una riprogrammazione " a causa di circostanze impreviste ". L'intervista è stata spostata alla prossima settimana.

La mia fiducia in loro è diminuita un po ', perché mi aspettavo da loro una buona organizzazione e cose del genere sembrano poco professionali, e queste cose sono ciò che ti mette a disagio e dubbio.

Tieni presente che oggi ho chiesto al mio attuale datore di lavoro del tempo libero per partecipare a questo colloquio, perché il nuovo datore di lavoro e l'intervistatore erano occupati e l'unico tempo a disposizione per intervistarmi era durante il mio orario di lavoro, quindi cosa gli dico adesso? Se parteciperò al colloquio la prossima settimana, dovrei chiedere di nuovo del tempo libero e potrebbe sembrare davvero sospetto, ma penso che questa nuova posizione sarebbe davvero una bella opportunità per me.

Sono casuali situazioni? Devo passare e cercare altre offerte?

Non so quali responsabilità abbia l'intervistatore, ma per esperienza personale posso dirti che se uno dei miei clienti ha un problema di produzione che ha fatto crollare un sistema, tutto il resto viene sospeso fino a quando non viene risolto.
Si verificano circostanze impreviste, ma un'e-mail invece di una telefonata con solo due ore di preavviso è inaccettabile.Così vicino al colloquio avresti potuto essere già in viaggio.
Il caso più estremo è accaduto a un mio amico: intervista in giro per il mondo in Nuova Zelanda.Voli prenotati, viaggio in corso;l'ufficio in cui si sarebbe tenuto il colloquio è stato demolito dal terremoto.Le emergenze accadono e non ti verrà sempre detto cosa sono.
I commenti non sono per discussioni estese;questa conversazione è stata [spostata in chat] (http://chat.stackexchange.com/rooms/56000/discussion-on-question-by-mark-interview-rescheduled-by-employer-two-hours-befor).
Potrei essere appena arrivato, negando di aver visto l'e-mail.Avrebbe potuto essere gestito in modo più professionale.I telefoni non sono difficili da usare.
Hai già deciso di lasciare la tua attuale azienda.Perché ti interessa se sembra sospetto?
Dove è stato inviato: lavoro o e-mail personale?Hai ricevuto anche una chiamata (forse persa)?È stato fornito un numero di telefono personale?Hai forse indicato che la posta elettronica era preferita (o potevano interpretarla in questo modo)?Sapevano che sei attualmente impiegato e avresti bisogno di programmare delle ferie?
@Tim Non negherei di vedere l'e-mail.La disonestà è molto più poco professionale di qualsiasi cosa di cui si discute qui.Inoltre, se il figlio dell'intervistatore è andato improvvisamente al pronto soccorso, probabilmente aveva più in mente del metodo di comunicazione ideale.
Nove risposte:
#1
+115
Thomas Owens
2017-03-23 17:13:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Niente in questa interazione sembra poco professionale e non mi preoccuperei. Un esempio che viene in mente è se un intervistatore chiave non è stato in grado di venire in ufficio per qualcosa che si è manifestato rapidamente: malattia (di sé o di un membro della famiglia), emergenza a casa o qualcos'altro che era veramente imprevisto. Ci sono anche problemi di lavoro che potrebbero sorgere con il team: un numero di persone fuori ufficio per qualche motivo (vedi sopra) o una situazione che richiede la piena attenzione del team per motivi di lavoro. Ciò distrarrebbe gli intervistatori.

Se le persone giuste non sono in grado di intervistarti, non ha molto senso che tu entri e poi devi tornare di nuovo per incontrare queste persone.

La riprogrammazione non è di per sé poco professionale;ma inviare un'e-mail con solo due ore di preavviso invece di fare una telefonata è sconsiderato.
@JonathonCowley-Thom Personalmente, non credo che lo sia.Preferisco interagire via email.
Con ragionevole preavviso, anch'io. Ma con solo due ore di preavviso un intervistato potrebbe essere già in viaggio.
@JonathonCowley-Thom E in tal caso, chiamare è meglio?Se stanno guidando, è pericoloso.Se si trovano in metropolitana, potrebbero avere poca ricezione o non essere in grado di sentire.
@ThomasOwens Sì, è meglio.Se guidano non rispondono ma sanno di essere stati contattati;e in questo tempo ed età, una chiamata di solito significa qualcosa _URGENTE_.Lo controlleranno sicuramente alla prossima fermata (o addirittura accosteranno), e poi potranno rispondere alla chiamata.Se sono in metropolitana, direi che è più probabile ricevere una chiamata che ricevere un'e-mail.Anche se non puoi sentirli, puoi richiamarli quando sei fuori.** L'importante non è la chiamata in sé, è il segnale che "è successo qualcosa, dobbiamo parlare". ** Chiamerei, in caso di mancata risposta o cattiva ricezione: email e richiama
L'invio di un'e-mail con questo breve preavviso indica in modo efficace che il datore di lavoro ha assunto che l'intervistato (1) abbia accesso all'e-mail in un attimo e (2) abbia la propria tecnologia configurata per fornire una notifica immediata di un'e-mail in arrivo.(Fondamentalmente, immagino che pensassero che OP avesse uno smartphone connesso alla posta elettronica.) In generale, questo è un presupposto sicuro;in alcuni casi (come con me, che non ho uno smartphone) sarebbe molto problematico.
@ThomasOwens Ci sono più di due modi di trasporto, sai.Detto intervistato potrebbe viaggiare in treno, o un autobus, o essere guidato in un taxi.Probabilmente noterebbero anche la chiamata persa e il messaggio di posta vocale.In entrambi gli esempi citati, anche la posta elettronica sarebbe pericolosa o impossibile da ricevere.
Forse avrebbero chiamato ma OP ha risposto immediatamente all'email
@hBy2Py Penso che sia un argomento di paglia.Ogni sviluppatore di software che conosco controlla la posta elettronica più volte all'ora o se è in riunione tra una riunione e l'altra.
@corsiKa Non sono sicuro di come sia un uomo di paglia ... D'accordo, tuttavia, per i tipi tecnologici come gli sviluppatori è probabilmente un'ipotesi estremamente dannatamente sicura da fare per un datore di lavoro.Non è ancora sicuro al 100%, soprattutto perché, poiché il destinatario è un intervistato, l'azienda non conosce in precedenza l'individuo e le sue abitudini tecnologiche.
@hBy2Py Vedo - Ho letto male la dichiarazione di apertura.L'ho letto come se avesse applicato internamente, non esternamente.Questa è, suppongo, una differenza significativa.
Come prova aneddotica a favore di questo, mio padre stava per fare un colloquio quando ha ricevuto la chiamata che mio fratello era stato investito da un'auto.Per fortuna, è stato un piccolo incidente: mio fratello si è rotto una gamba, ma è finito bene.Significava che mio padre doveva mollare tutto, però, compreso il colloquio che era previsto per più tardi quel giorno.
@corsiKa "Ogni sviluppatore di software che conosco controlla la posta elettronica più volte all'ora o se è in riunione tra una riunione e l'altra" Come fanno a rimanere produttivi?
@JAB Non possono.Le aziende apprezzano i tempi di risposta rapidi degli sviluppatori più della loro produttività.
Questo non risolve il problema dell'OP con l'orario riprogrammato.
@ThomasOwens Se l'intervistato non può rispondere per qualche motivo, è possibile lasciare facilmente un messaggio vocale.E la semplice notifica dallo squillo del telefono è ancora utile.
Alcune persone possono parlare al telefono durante la guida, altre no.È una differenza genetica che influisce sul modo in cui l'individuo è cablato e se è relativamente sicuro ** quando non hai a che fare con problemi di traffico e altre cose del genere ** dipende dall'individuo.Questo è diverso dagli SMS, che è pericoloso per tutti.
#2
+30
user3067860
2017-03-24 00:14:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nota che oggi ho chiesto al mio attuale datore di lavoro del tempo libero per partecipare a questo colloquio, perché il nuovo datore di lavoro e l'intervistatore erano occupati e l'unico tempo a disposizione per intervistarmi era durante il mio tempo di lavoro, quindi cosa glielo dico adesso? Se parteciperò al colloquio la prossima settimana, devo chiedere di nuovo del tempo libero e potrebbe sembrare davvero sospetto, ma penso che questa nuova posizione sarebbe davvero una bella opportunità per me.

Invece di prenderti una pausa, chiedi all'azienda che effettua il colloquio un momento più conveniente. Se necessario, puoi gentilmente ricordare loro che stai riprogrammando per loro conto al fine di assicurarti un colloquio fuori orario. "Sarei felice di riprogrammare, ma quell'orario non funziona per me. Hai degli orari disponibili [che finiscono prima delle x del mattino o iniziano dopo le y del pomeriggio]? Grazie."

Riprogrammazione, in breve avviso, la posta elettronica è un piccolo segno nero nei confronti dell'azienda, ma il costo per andare al colloquio (soprattutto se non è necessario utilizzare le ferie per farlo) è basso rispetto al potenziale guadagno se il lavoro è un buona vestibilità. Se vai al colloquio e riscontri altri problemi con l'azienda, non sei obbligato ad accettare un lavoro con loro.

+1 per aver chiesto loro di riprogrammare in un momento più conveniente per te.
Questo!OP può utilizzarlo per valutare il comportamento dell'azienda nei confronti dei dipendenti.La riprogrammazione a breve termine non è di per sé un grande no-no, ma il modo in cui lo gestiscono può essere un buon indicatore di quanto seriamente si prendono rispetto all'OP.Se ora presumono che l'OP arriverà ogni volta che si adatta a loro, darei priorità alla cosa e cercherò qualcos'altro.Se si scusano e cercano di trovare un momento adatto per l'OP, lo prenderei come un buon segno.
#3
+26
Neo
2017-03-23 17:22:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono queste situazioni casuali? Devo passare e cercare altre offerte?

Non è affatto insolito che le interviste vengano riprogrammate. In genere il responsabile delle assunzioni ha molte cose da affrontare oltre a occupare questa posizione.

Il responsabile delle assunzioni molto probabilmente ha anche un capo e il suo capo potrebbe aver ha cavalcato le sue priorità per il giorno e il tempo che ha messo da parte per discutere la posizione con te. Oppure potrebbe essersi verificato un qualche tipo di incidente di supporto che ha richiesto la loro attenzione.

In breve, non lascerei che questo influenzi i tuoi sentimenti verso l'azienda a meno che non accada ripetutamente di nuovo . Avrei anche sempre più ferri al fuoco per quanto riguarda la tua ricerca di lavoro finché non trovi quello che desideri.

Si verificano circostanze impreviste.Ma riprogrammare un colloquio con solo due ore di preavviso dovrebbe avvenire solo in circostanze eccezionali.Una buona compagnia non prenderà in giro un candidato a un colloquio a causa di un normale cambiamento nella giornata di lavoro (come suggerisce questa risposta).
Va bene la risposta, ma il capo del responsabile delle assunzioni che interferisce con la capacità del responsabile delle assunzioni di svolgere il proprio lavoro conta come "perdere la fiducia nell'azienda".
#4
+12
Dmitry Grigoryev
2017-03-23 20:24:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La riprogrammazione (anche con un breve preavviso) non è necessariamente poco professionale. La cosa poco professionale sarebbe farti venire al colloquio solo per scoprire che avrebbero bisogno di programmarne un altro. Considerando che hanno inviato un'e-mail solo due ore prima, hanno quasi lasciato che accadesse. Qualunque cosa richieda un'azione nelle prossime 24 ore giustificherebbe una telefonata.

Tuttavia, trasmettere un'offerta solo a causa di un incidente del genere non sembra saggio, a meno che, ovviamente, non si abbiano altre linea per intervistarti e non puoi permetterti di intervistare tutti.

l'email è stata forse inviata per considerazione (cioè, non disturbare se un'e-mail è sufficiente) e probabilmente avrebbero chiamato alcuni (10? 20?) minuti dopo se la persona non avesse visto / reagito all'e-mail?
"Qualunque cosa richieda un'azione nelle prossime 24 ore giustificherebbe una telefonata."Non penso che questo sia affatto vero nel 2017, soprattutto non con gli sviluppatori.
#5
+7
xiaomy
2017-03-23 20:10:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ecco una mia storia dall'altra parte di un'intervista. Forse questo fornirebbe qualche informazione.

Una volta mi è stato chiesto di intervistare un candidato, meno di un'ora prima dell'inizio, per una posizione che è un paio di livelli più senior del mio titolo. Apparentemente il manager che avrebbe dovuto farlo (qualcuno nella catena) era improvvisamente non disponibile. Ora la posizione era in una squadra con cui lavoriamo spesso, quindi non ero del tutto irrilevante. Ma ancora non potevo fare a meno di dispiacermi per il candidato e mi chiedevo perché invece non fosse stato riprogrammato.

Come si è scoperto, quel manager aveva programmato un altro incontro e fino a quel momento non ha informato le risorse umane. Quindi puoi dire che questa intervista è stata un po 'incasinata a causa di comportamenti non professionali. Ma potrebbe facilmente essere una vera emergenza. Il punto è riprogrammare le riunioni dell'ultimo minuto purtroppo accade (e succede a tutti noi). Non affrettarti a concludere troppo in fretta. Sono sicuro che mi dispiacerebbe se perdo un'entusiasmante opportunità in una grande azienda semplicemente perché uno stagista delle risorse umane ha incasinato i miei colloqui.

La persona che hai intervistato ha ricevuto un'offerta?E hanno accettato?
@Mawg Sì, questa persona ha ricevuto e ha accettato l'offerta.
#6
+5
Andy
2017-03-24 02:15:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Direi che sono molto sfortunati o estremamente poco professionali. La tua prima impressione dell'azienda è che non possono mantenere un appuntamento. Nella mia esperienza di intervista, ho visto alcuni intervistati in attesa a causa della disfunzione della nostra organizzazione. Non ne ho mai visto uno aspettare a causa di un'autentica emergenza o di un problema di produzione.

Penso che sia giusto chiedersi anche cosa penserebbe un manager di un candidato che ha dovuto riprogrammare "a causa di circostanze impreviste", via email, con 2 ore di preavviso. Ne sarei stupito.

Detto questo, non escluderei loro (o un candidato) perché hanno dovuto riprogrammare all'ultimo minuto, ma da un candidato mi aspetterei una spiegazione, e il tuo il giudizio che sia una bandiera rossa è corretto.

#7
+3
Kos
2017-03-25 04:27:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Va sempre bene riprogrammare una riunione (incluso un colloquio di lavoro) a causa di circostanze impreviste

Nel mondo perfetto, non dovremmo mai riprogrammare con un breve preavviso. Tuttavia, la vita è incerta e piena di sorprese. La persona che riprogramma il colloquio può, ma non è obbligata, a fornire una spiegazione. Una spiegazione vaga come "emergenza personale" aiuta molto, ma se non c'è alcuna spiegazione, è buona cortesia presumere che ci sia una ragione molto significativa che ha costretto l'altra persona a riprogrammare. Questa regola funziona in entrambi i modi.

Se qualcuno desidera riprogrammare una riunione con un preavviso estremamente breve,
è razionale aspettarsi che quella persona si assicuri di essere adeguatamente informato

La mia opinione è che una e-mail da sola non mostri molto impegno nella situazione che hai descritto. Se viene inviata un'e-mail e tu rispondi e confermi immediatamente, allora va bene. Sarebbe meglio inviare una e-mail e chiamare se non c'è risposta. Ancora meglio: prova a chiamare e invia anche un'e-mail di conferma. Tuttavia, una singola e-mail 2 ore prima dell'intervista comporta il rischio di non essere ricevuta in tempo.

Dato che esisteva un'ovvia opzione per mitigare tale rischio (una telefonata), e il l'altra parte (come l'intervistatore o il responsabile del colloquio) non ha perseguito questa opzione, penso che sia molto comprensibile per te sentire di non essere stato trattato con sufficiente attenzione.


Possibile azione punti:

  • Sta a te decidere quanto peso attribuire a questa situazione quando decidi quanto fidarti dell'azienda. Quali sono gli altri fattori che contribuiscono all'immagine dell'azienda ai tuoi occhi?

  • Se lo desideri, puoi menzionare brevemente durante il colloquio che il modo in cui la riunione è stata riprogrammata ti ha fatto sentire a disagio perché ti aspettavi di essere informato in un modo che non comportava il rischio di essere facilmente trascurato. Questo è un feedback prezioso e utilizzabile da portare. Assicurati di formularlo in modo accurato in modo che non sembri una richiesta o un reclamo.

#8
+2
JohnWilliams
2017-03-25 17:36:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Una nota personale che non è stata menzionata (la situazione è leggermente diversa sui tempi, ma per il resto è la stessa):

Il mio amico ha colpito questa situazione; gli è stato comunicato via e-mail che l'intervista doveva essere riprogrammata perché l'intervistatore principale non era disponibile. Lo ha ricevuto mentre si trovava sul treno per la città dove avrebbe avuto luogo l'intervista; stava pernottando in un hotel che aveva già prenotato.

Telefonò immediatamente alla compagnia dicendo loro che aveva già speso un bel po 'di soldi per un viaggio in treno e un soggiorno in hotel, e poteva venire per l'intervista comunque? Risultato finale: è stato comunque intervistato, come unico candidato quel giorno, e ha ottenuto il lavoro. Non sto dicendo che essere l'unico candidato intervistato lo abbia aiutato a ottenere il lavoro, ma di certo non può aver fatto male.

Il mio consiglio è di contattare immediatamente l'azienda e spiegare perché questo è scomodo e venire fuori con un tempismo reciproco accettabile: i risultati potrebbero essere sorprendenti!

(Contesto, interviste di grandi aziende nel Regno Unito)

#9
+1
Ben Crowell
2017-03-25 08:11:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sei preoccupato che ciò possa indicare che questa azienda ha problemi di fondo più profondi, come il fatto di essere un luogo di lavoro caotico o in generale di trattare i propri dipendenti in modo sconsiderato. Né l'annullamento dell'ultimo minuto del colloquio né l'uso dell'email per avvisarti è un segno affidabile di problemi di questo tipo. Potrebbero aver avuto qualcosa di veramente serio all'ultimo minuto che ha portato all'annullamento e ci sono vari motivi per cui potrebbero aver pensato che l'email fosse il modo migliore per contattarti.

Quale potrebbe essere un un indicatore migliore sarebbero gli aspetti sociali di come hanno gestito la situazione.

  1. Nella loro e-mail si sono scusati? Le scuse non costano loro nulla, e c'è da aspettarselo in questa situazione. Anche se, ai loro occhi, questo era del tutto imprevedibile e inevitabile, è comunque necessario scusarsi.

  2. Nella loro e-mail, hanno tentato di spiegare il motivo?

  3. Le loro comunicazioni con te hanno mostrato un qualche riconoscimento del fatto che si è trattato di un grave fallimento da parte loro? Personalmente, ho intervistato molte persone e non mi sono mai nemmeno avvicinato a non presentarmi per intervistarle. Se non avessi mai fallito, l'avrei considerato un grande, grande fallimento da parte mia. Mi sarei sentito male se mi presentassi con 5 minuti di ritardo.

Se hanno fatto queste cose, non vedo alcun motivo per preoccuparmi. In caso contrario, non suonano come le persone per cui vorrei lavorare.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...