Domanda:
Sentendo "rimorso degli acquirenti" con il mio lavoro di livello base
Necrophades
2019-01-04 18:21:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi sto laureando all'università (Ingegneria del software) tra un mese e ho già trovato lavoro in un'azienda in cui ho lavorato come stagista dall'anno scorso. Mi è piaciuto molto il lavoro che ho svolto, l'atmosfera generale, la libertà che il datore di lavoro offre e vado molto d'accordo con i miei colleghi.

Ma ora che inizierò a lavorare "per davvero" tra un mese, Sento che avrei potuto fare di meglio con la ricerca di lavoro, a causa delle cose che ho scoperto che farò. È roba SAP al 90% (un sistema software arcaico UMANO), con circa il 10% di quello che ho fatto nell'ultimo anno (prova avanzata dei concetti). Lo sapevo da alcuni mesi e pensavo che per me andasse bene, ma proprio questa mattina mi ha colpito come un camion: ho 0 interesse nell'apprendere le cose SAP, perché non voglio continuare a lavorare con cose SAP per sempre e la maggior parte della conoscenza che ne ricavo non è trasferibile ad altri sistemi software. Sento che non imparerò quanto potrei sulle nuove tecnologie con la mia azienda e da quello che ho raccolto finora, questo è davvero importante. Non so perché me ne sia reso conto proprio ora, meno di un mese prima di iniziare a lavorare. Non voglio essere bloccato a fare cose SAP.

Ora vedo tre possibilità per me:

  • Accetta il mio errore, impara le cose SAP, diventa bravo a it, cerco nuove tecnologie nel mio tempo libero e trovo una via d'uscita in circa 3 anni
  • Lo stesso di sopra, ma cerco di trovare una via d'uscita non appena trovo un'altra azienda per lavorare per quel vestito i miei desideri
  • Annulla il mio contratto adesso e inizia subito a cercare un'altra posizione

Le prime opzioni non mi piacciono molto, ma almeno sono ragionevoli. Posso risparmiare denaro per trasferirmi in un'altra città per un lavoro più interessante, ma non so se riesco a trovare un lavoro del genere perché la mia esperienza lavorativa effettiva sarà fortemente limitata ai sistemi SAP.

Anche la seconda opzione sembra essere ragionevole, aspetto solo un'offerta migliore e smetto una volta che ce l'ho. Tuttavia mi sento come se non volessi essere visto come qualcuno che passa ad altre società come meglio crede.

La terza opzione mi sembra la meno allettante in questo momento. So che non avrò soldi mentre sono in cerca di lavoro e inoltre è gennaio quindi potrei dover aspettare fino a ottobre nel caso peggiore e nel frattempo potrei dover fare un lavoro indesiderato in fabbrica. Ma almeno non sarò visto come un "cercatore di posti di lavoro".

Mi piacerebbe molto alcuni dei tuoi approfondimenti sul mio problema. Grazie.

qual è la garanzia che le cose che ti sembrano interessanti prima di impararle, saranno le stesse dopo che le avrai apprese?
Solo per confermare;hai dei ripensamenti sulla base delle informazioni fornite dal tuo futuro datore di lavoro DOPO aver accettato il lavoro?E quelle nuove informazioni ora rendono il lavoro indesiderabile?
SAP è utilizzato in tutto il mondo.Le persone che conoscono molto bene SAP sono molto richieste e possono ottenere stipendi incredibili.Anche se non vuoi mai più toccarlo, è incredibilmente miope pensare che nulla di ciò che impari possa trasferire ad altri sistemi.Gli ERP e gli altri sistemi aziendali sono praticamente tutti uguali, anche se l'architettura o l'oggetto cambia: sono tutti soggetti agli stessi errori e richiedono tutti l'interpretazione e l'implementazione per avere successo.Accetta il lavoro, togliti i paraocchi, impara e poi vai avanti quando sei pronto.
L'opzione 3 è la peggiore di tutte.** Non smettere mai ** senza un'altra offerta in mano.
@Kozaky No, lo sapevo prima che mi fosse presentata l'offerta di lavoro.In qualche modo non mi rendevo conto di quanto fortemente non volessi rimanere bloccato nel mondo SAP fino ad ora.Sono d'accordo che è stupido realizzare qualcosa del genere proprio ora.
Ora è il momento di tirarti indietro se hai dei ripensamenti, dal momento che affermi di non aver ancora iniziato la tua posizione.Non ti starà bene, ma non ti lascerà con una manciata di mesi imbarazzanti sul tuo CV da spiegare.Tuttavia, dal momento che non hai ancora iniziato a lavorare "per davvero", ti consiglio caldamente di non giudicare il lavoro fino a quando non hai lavorato almeno per una manciata di mesi.
@dwizum, Penso che tu stia proiettando troppo le tue priorità sull'OP.Sì, SAP è molto ben pagato e rappresenta un'ottima scelta di carriera, per alcune persone.Tuttavia, ci sono molte persone che odiano SAP e che vogliono uscire dal momento in cui iniziano.In realtà, conosco molte persone che hanno avviato SAP per i soldi ma che - un anno, due anni dopo - affermano che avrebbero accettato qualsiasi lavoro al di fuori di SAP.E la verità è che lasciare SAP è davvero difficile.
@BigMadAndy hai letto oltre le prime due frasi nel mio commento?Non sto cercando di parlare con nessuno a SAP.Sto solo commentando che ci sarebbero cose molto peggiori da fare nella vita.** Il mio punto principale era, ** questa è una buona opportunità per imparare e poi andare altrove.E mi dispiace, se qualcuno pensa che "lasciare SAP sia davvero difficile", probabilmente è il tipo che avrebbe problemi a lasciare * qualsiasi cosa * per qualcos'altro.Posso darti un elenco di dipendenti di successo che * erano soliti * lavorare con SAP.Me stesso incluso.La transizione facilmente ha più a che fare con il modo in cui effettui la transizione rispetto a ciò che stai andando / da.
@dwizum, Sì, in realtà ho letto tutti i tuoi commenti in questo thread.E grazie, non ho bisogno della tua lista, perché ho la mia - di amici che hanno lottato molto e poi hanno accettato posizioni relative a SAP perché non avevano altra scelta.Ovviamente, il passaggio è possibile, ma non è così facile o diretto come lasciare altri campi.
@BigMadAndy Immagino che dovremo essere d'accordo per non essere d'accordo.Sarebbe interessante che alcune di quelle persone "bloccate" venissero qui e chiedessero consiglio per vedere se c'era qualcosa che avrebbero potuto fare diversamente per aiutarle a passare più facilmente.
@dwizum Non ho familiarità con il mondo SAP, ma se effettivamente gli sviluppatori SAP vengono pagati molto di più, presumo sia perché è un po 'uno skillset di nicchia.Se è così, ci sarà un costo per uscire dallo skillset, più che con uno meno di nicchia.
Penso che l'intera faccenda stia diventando un po 'sproporzionata.Il mio vero punto qui è che accettare un lavoro in SAP non è una condanna a morte per non aver mai fatto altro.Non è edera velenosa per il tuo curriculum, non lo farà gettare nella spazzatura.* Soprattutto * come primo, e probabilmente breve, lavoro subito dopo il college.Se l'OP accetta questo lavoro mentre cerca di passare a qualcosa di più desiderabile nel breve o medio futuro, non ha intenzione di rovinare la sua carriera, e sarà meglio che non avere alcun lavoro - che sembra essere il suo altroopzione, al momento.
Vale la pena notare che la padronanza di un sistema ERP, qualsiasi sistema ERP, ti consentirà di familiarizzare con un numero enorme di concetti aziendali generalizzabili.La conoscenza di contabilità generale, contabilità fornitori / crediti, inventario, ecc. E il tipo di regole aziendali che vanno con quelle aree è una conoscenza del mondo reale * estremamente * preziosa che probabilmente non puoi ottenere in un ambiente accademico.
Il live è troppo breve per fare cose che non ti piacciono.Considerando la tua educazione, questo è facilmente un mantra con cui puoi convivere.Sei nella posizione di lusso per scegliere le tue sfide.Buona fortuna e buon divertimento.
Che strano che mi sia imbattuto nel tuo post.Lavoro per un'azienda che offre prodotti e servizi SAP in una sorta di ruolo di supporto a plugin-slash.Personalmente sono in una posizione che non mi richiede di saperne molto, ma molti dei miei colleghi lo fanno in un modo o nell'altro, quindi posso assicurarti che ci sono carriere correlate là fuori in cui la tua esperienza sarebbe altamentecommerciabili ma non richiedono necessariamente di lavorare direttamente con esso.Sentiti libero di contattarmi in chat se vuoi parlarne.
Considera l'idea di contribuire a qualche progetto [software gratuito] (https://en.wikipedia.org/wiki/Free_software) nel tuo tempo libero (e inseriscilo nel tuo CV).Quindi il tuo prossimo lavoro potrebbe essere correlato alle abilità che hai acquisito lavorando a quel progetto.Certamente non sei obbligato a lavorare su SAP per tutta la vita!
Come @dwizum said: "Gli ERP e gli altri sistemi aziendali sono fondamentalmente tutti uguali, anche se l'architettura o l'oggetto cambia: sono tutti soggetti agli stessi errori e richiedono tutti l'interpretazione e l'implementazione per avere successo".Sembri un po 'come pensi che l'esperienza in un particolare linguaggio / framework sia l'unica cosa importante.È importante, ma l'esperienza di lavoro con un "sistema software arcaico HUMONGOUS" è direttamente rilevante per la stragrande maggioranza dei lavori là fuori e ti insegna cose che puoi applicare quando arrivi a lavorare su "prove di concetti avanzate".
Devi trovare qualcosa che ti piace davvero per poter mantenere la tua capacità di concentrazione e apprendimento per i prossimi 40-50 anni, in modo da poterti tenere aggiornato.Suggerirei di dedicare un po 'di tempo a scoprire cosa vuoi VERAMENTE fare di tanto in tanto e poi farlo.Se ci vuole tempo per arrivarci, usa il tuo attuale lavoro per mantenerti in vita durante il viaggio.Non c'è bisogno di accontentarsi fino a quando non hai raggiunto il tuo picco.
@BasileStarynkevitch Consiglierei di farlo solo se in realtà _ significa_ qualcosa per te.Migliora la tua vita (o quella di un tuo caro).In caso contrario, stai solo facendo un lavoro guidato che uno sviluppatore esperto riconoscerà come tale.
Undici risposte:
#1
+58
motosubatsu
2019-01-04 18:37:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quello che fai nella tua prima posizione dopo la laurea non significa che sei "bloccato" a farlo e che fare qualcosa che è correlato a ciò che vuoi (anche se solo debolmente) è molto, molto meglio che fare qualcosa di completamente estraneo come un lavoro in fabbrica.

SAP potrebbe non essere dove vuoi concentrare principalmente la tua carriera, ma è comunque un'abilità preziosa da avere sul CV e non sai mai quando potrebbe tornare utile.

L'opzione 1 è l'unica mossa sensata IMO - Non direi che devi passare 3 anni lì, però, realisticamente per un primo ruolo qualsiasi cosa nell'arco di 12 o 18 mesi e non sarai visto come un lavoro tramoggia.

Dal momento che è il loro primo ruolo, 12 mesi andrebbero sicuramente bene, di certo non li considererei un saltatore di posti di lavoro a meno che non fosse tra 3-4 aziende che si estendono su 3-4 anni, ma sicuramente questa risposta, metti il piede nella porta,fai un'esperienza concreta e poi rimbalza.è sempre più facile trovare un lavoro anche quando sei in uno.
2 numeri qui.Primo, il primo lavoro è decisamente critico.Una volta in un angolo è più difficile uscire.Ma problema 2 - SAP non è il top della linea, ma è MOLTO ben pagato per i liberi professionisti, quindi in realtà è una carriera MOLTO preziosa se lo si fa bene.
@TomTom YMMV ovviamente, ma il tuo primo punto non è assolutamente vero né nella mia esperienza personale né in quella di chiunque altro conosco nel settore che ha fatto lo stesso.Mettersi "in un angolo" può davvero essere difficile (non impossibile) uscirne, ma non accade dall'oggi al domani - e generalmente non nello spazio di un anno o giù di lì.Può anche accadere con qualsiasi lavoro che prendi - semmai la mia esperienza suggerisce che le persone si aspettano che i primi lavori mostrino una certa differenziazione dal resto del percorso professionale.
@TomTom d'accordo sul tuo secondo punto però: la maggior parte dei consulenti SAP che ho conosciuto se la sono cavata assurdamente bene.Per citarne uno "odio SAP ... ma continuano a lanciarmi soldi!"
Si.Libero professionista qui. Generalmente la persona meglio pagata in una squadra.Tranne quando le persone esterne SAP entrano e addebitano 3 volte la mia tariffa giornaliera.È brutale - sì, è una tecnologia obsoleta, ma è al centro di un'attività E ha requisiti di accesso piuttosto estremi (vale a dire: certificazione per i moduli).Questa è più una possibilità per una buona carriera che altro.
@TomTom sì, è difficile entrare ma i premi sono alti, un buon amico (che purtroppo è passato qualche anno fa) era solito fare circa tre mesi all'anno di consulenza SAP e si prendeva il resto dell'anno libero per viaggiare o fare qualsiasi cosa
A tal fine, l'OP viene consegnato il pranzo su un piatto d'argento e si lamenta che non è sicuro se vuole mangiare argento per il resto della sua carriera o meno.
@dwizum meh, avendo lavorato con SAP e vari sistemi legacy, considero la soddisfazione sul lavoro prima di quanto vengo pagato.Sarei impazzito / bruciato / profondamente depresso cercando di adattarmi a un lavoro per il quale non avevo alcun interesse.
@TomTom Rispettosamente non sono d'accordo con il tuo primo punto.Ho cambiato interi campi di carriera tre volte nella mia vita (da ufficiale dell'esercito a computer ad avvocato).Anche ristretto alla parte tecnica della mia carriera sono passato dall'amministrazione del database alla programmazione analitica.Il cambiamento non è mai facile, ma non direi che è difficile uscire da una curva se sei motivato.
@mbrig Certo, ma ti manca la sottigliezza nel mio punto.Puoi mangiare quel pranzo oggi e fare quello che vuoi domani.Accettare un lavoro in SAP non implica che lo farai per sempre.E non volerlo fare per sempre è un motivo debole per allontanarsi da quella che in questo momento sembra una grande opportunità.
Sono d'accordo con @TimothyAWiseman - e il bello dell'implementazione del software aziendale come primo lavoro è che in genere ti espone a MOLTO: stack completo dell'architettura, operazioni principali dell'azienda, ecc. SAP a parte, otterrai unbuona visione di molte potenziali opzioni di carriera e sarai ben posizionato per la transizione in esse.Non lo vedo affatto come un angolo.È più un launchpad.
@dwizum ad essere onesti, non vedo molta sottigliezza nel tuo punto.Penso che tutti lo capiscano: prendi un sacco di soldi ora, fai ciò che ami più tardi.Il punto di mbrig è in realtà quello sottile, ovvero che un sacco di soldi ora arrivano con compromessi nascosti.È meglio fare ciò che ami.Almeno questo è il punto.
Lasciatemi ripetere quello che ho detto sopra: non sto sostenendo che nessuno faccia qualcosa che non gli piace a lungo, o anche a medio termine, solo perché paga bene.Quello che sto sostenendo è: se le tue opzioni sono fare qualcosa che non sei abbastanza sicuro di apprezzare, o * non hai un lavoro *, allora probabilmente è meglio fare qualcosa di cui non sei sicuro, mentre lo prendi come un'opportunità di apprendimentoe capire cosa vuoi veramente, rispetto a stare seduto a casa disoccupato alla ricerca di un altro lavoro facendo qualcosa che pensi ti potrebbe piacere di più.
Per quel che vale: ho deciso di non annullare il contratto.Per ora lavorerò nella mia azienda e vedrò se viene fuori qualcos'altro.Cordiali saluti, la paga non è eccezionale.Anche un motivo per andare altrove.
#2
+23
BigMadAndy
2019-01-04 19:00:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La risposta di Motosubatsu sottolinea che

la tua prima posizione dopo la laurea non significa che sei "bloccato" a farlo ".

Anche se questo è vero, SAP è un caso un po 'speciale. Conosco molti consulenti SAP e so quanto sia stato difficile per coloro che volevano cambiare lavoro trovare una posizione in una tecnologia diversa.

SAP è un mondo in stesso e quando sei considerato una "persona SAP", è difficile iniziare a fare qualcosa di diverso. La tua esperienza SAP non conterà principalmente come lavoro correlato ad altre tecnologie, quindi è possibile che tu debba accettare una posizione junior quando lo desideri passare a una tecnologia diversa in 1-3 anni, a meno che non si desideri passare a un lavoro di PM, specialista di processo o simile.

La buona notizia è, tuttavia, che almeno in Europa le posizioni SAP sono attualmente molto ben pagato. È anche semplicissimo trovare un lavoro in SAP. In qualità di specialista SAP riceverai molte offerte di lavoro, ma sì, saranno correlate a SAP.

Quindi devi considerare ciò che è più importante per te: stabilità e un buon stipendio o compiti interessanti. Nel primo caso, rimani in questa tecnologia e cerca di imparare il più possibile. In quest'ultimo caso, inizia il tuo lavoro ma contemporaneamente cerca di trovare una nuova posizione altrove.

È importante che tu decida dove ti vedi tra diversi anni. È solo dopo aver deciso che puoi decidere cosa fare adesso.

_ "La tua esperienza SAP non conterà principalmente come lavoro relativo ad altre tecnologie" _ - davvero?Immagino che anche se il linguaggio non viene utilizzato altrove, la conoscenza del design del sistema deve essere perfettamente riutilizzabile e preziosa.Soprattutto perché pochissimi altri software sono progettati per funzionare su scala aziendale multiazionale, quindi letteralmente nessun altro sa come realizzare tali sistemi.
La mia ipotesi è che ci sia piuttosto un pregiudizio che le "persone SAP" siano "dentro solo per soldi" e non vorrebbero lavorare in altre tecnologie perché pagherebbe meno e danneggerebbe il loro ordine gerarchico nel mercato dei servizi SAP.Quindi tutto ciò che serve è dissipare in modo evidente questa ipotesi nel CV.
@ivan_pozdeev.Potrebbe essere una questione culturale, ma ho visto molte persone che cercano una via d'uscita da SAP e non è facile dove vivo.In realtà, se visiti forum Internet legati al lavoro nella mia lingua (tedesco), troverai molte discussioni a riguardo.La domanda più popolare sul "come uscire" riguarda l'uscita dalla consulenza SAP.E non intendo solo ruoli tecnici.In realtà, la maggior parte dei miei amici ha ricoperto ruoli di PM o funzionali che in teoria dovrebbero essere abbastanza trasferibili (perché ad esempio, i metodi a cascata e agili non dovrebbero essere trasferibili?), Ma è stato comunque difficile.
@ivan_pozdeev.Non credo che ci sia affatto un tale pregiudizio.Ma so anche che molte persone, me compreso, vogliono lasciare SAP ad un certo punto poiché i progetti SAP sono piuttosto monotoni nel lungo periodo.E lo intendo nel modo più non giudicante possibile.
#3
+13
CrazyPaste
2019-01-04 22:09:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho avuto una situazione molto simile. Ecco come ci sono riuscito:

Ho trovato il mio primo lavoro dopo il college. Ne ero entusiasta e non mi importava molto della natura del lavoro. Ho scoperto che scriverò Winforms in VB.net , e questo è TUTTO che farò. Ci sono molte tecnologie utili da imparare, ma VB non è una di queste. Ho lavorato lì per un anno esatto e sono passato rapidamente a un'altra azienda interessata all'aggiornamento.

Saltare troppo sul lavoro non va bene. Ma mantenere il tuo primo lavoro per 1 anno per ottenere quell'esperienza iniziale all ' inizio della tua carriera non ti farà male. Parlo anche come se fossi negli Stati Uniti, potrebbe essere diverso da dove vieni.

L ' opzione 1 suona bene sulla carta e alcune persone possono farcela. Personalmente non posso. Non programma fuori dal lavoro perché 8 ore al giorno sono sufficienti dato che ho famiglia, amici e hobby. Alcune persone riescono a lavorare su progetti personali al di fuori del lavoro! Non lasciarti scoraggiare. Ma sappi che è più difficile di quanto sembri.

Cosa suggerisco:

Resta in questa azienda per 1 anno e trova un'azienda che utilizza techthat pensi siano utili per la tua carriera. Quando fai un altro colloquio, spiegaglielo e molto probabilmente apprezzeranno che sei rimasto con esso per un anno e che ci tieni così tanto all'aggiornamento. Questo è importante per i datori di lavoro.

Ti auguro buona fortuna. Sono sicuro che avrai una grande carriera davanti a te.

#4
+8
Mohair
2019-01-05 03:18:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In qualità di ingegnere del software di nuova costituzione, dovresti immergerti in qualsiasi conoscenza del mondo reale che puoi ottenere e imparare un sistema come SAP sarà piuttosto educativo. Molte delle cose che farai, delle tecniche che utilizzerai e dei problemi che dovrai affrontare sono universali nell'ingegneria del software e si applicheranno alla maggior parte degli altri sistemi su cui lavorerai in futuro.

Rimarrai bloccato in SAP? Dipende completamente da te. Non si sa mai, potrebbe piacerti. Non hai idea di quale sarà la tua esperienza. Quindi consiglio di dargli una giusta possibilità e di imparare il più possibile. Non sarà tempo sprecato, a meno che tu non permetta che lo sia. Se lo odi, vai avanti tra un anno o giù di lì.

Concedo interviste agli ingegneri e per me ciò su cui hai lavorato non è importante quanto l'esperienza e le capacità che hai acquisito nel farlo. Nel tuo prossimo colloquio di lavoro, quando ti chiederanno della tua esperienza SAP, avrai la possibilità di dire qualcosa del tipo "Ci sono alcune cose che cambierei su SAP, in particolare a, be c. Ma hanno anche fatto molto cose giuste, come x, yez. " Ora hai mostrato all'intervistatore che puoi imparare un sistema complesso, cogliere la bellezza e i difetti del sistema e puoi applicare le lezioni apprese. Seguilo dicendo che se puoi imparare qualcosa di complesso come SAP, dovrebbe essere facile imparare AWS, Salesforce o qualunque cosa utilizzino.

"ciò su cui hai lavorato non è importante quanto l'esperienza e le capacità che hai acquisito nel farlo."<== questo.e anche il resto del paragrafo in cui spieghi quanto è interessante per un intervistatore come l'intervistato spiega ciò che ha imparato.Molte offerte di lavoro elencano competenze specifiche, come "1-2 anni Java" o "Spring Boot" o qualsiasi altra cosa, ma il fatto è che (se riesci a superare lo screener di curriculum computerizzato) i responsabili delle assunzioni rinunceranno rapidamente a tutti questi requisiti quando trovano unpersona che pensano possa imparare e crescere - perché hanno _dimostrato_ di poter imparare e crescere.
#5
+4
UKMonkey
2019-01-04 20:17:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

"Annulla il mio contratto adesso e inizia subito a cercare un'altra posizione"

Questa non è quasi mai un'opzione da prendere in considerazione. Cercare di trovare un lavoro senza averne uno è molto più difficile di quando lo fai. Anche se sei stato con l'azienda solo da poco tempo.

Direi che il n. 2 dovrebbe, in effetti, essere la tua posizione permanente ... Lavora dove sei; cerca qualcosa di meglio. Non mirare a trasferirti più di una volta ogni due anni in modo da fornire un ragionevole rapporto qualità-prezzo all'azienda, ma dovresti sempre cercare un'azienda che si adatti meglio alle tue esigenze.

#6
+3
Brian
2019-01-04 19:33:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sei nuovo nel lavoro e nel campo della carriera in generale. Considera che alla fine il campo potrebbe piacerti. Chiediti cosa vuoi fare alla fine? Ci sono molte persone che accettano qualsiasi lavoro entry-level nel loro campo professionale. Poi passano alla fine ad altre società che svolgono altri lavori interessanti. La chiave è l'ampiezza e la profondità. Vuoi essere in grado di fare quasi tutto ciò che aumenterà le tue prospettive di lavoro a lungo termine. Se ti classifichi in una tecnologia, potrebbe essere difficile trovare lavoro lungo la strada.

SAP di per sé potrebbe tradurre. Hai anche un valore intrinseco in ogni lavoro in cui acquisisci esperienza nelle competenze trasversali. Il team SAP sta seguendo agile? È possibile apportare miglioramenti al processo? Pensa a modi per migliorare le tue opzioni a lungo termine ed esercitare quelle soft skills e capacità di leadership. Il test precoce e l'affinamento di queste abilità saranno molto più importanti, ad esempio, di alcune abilità tecniche o di programmazione. Ci sono molte persone davvero intelligenti che non possono andare d'accordo con gli altri. Indovina chi assumiamo di più?

Dammi qualcuno con abilità mediocri e una buona personalità per un odioso hotshot ogni giorno!
#7
+2
Wilbert
2019-01-04 19:18:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non sono d'accordo con la risposta attualmente più votata e dirò:

Il primo lavoro nella tecnologia è spesso un passo molto importante in una direzione specifica. Sarà molto più difficile cambiare rotta in seguito.

Chiarimento a causa dei commenti: nella mia esperienza personale, le richieste di consulenti SAP o altri campi non direttamente correlati per posizioni di ingegneria del software in nuove tecnologie fantasiose saranno spesso già filtrate dalle risorse umane o automaticamente più in basso nell'elenco. Sono arrivato a credere che sia più facile ottenere un buon lavoro in Ingegneria del software come junior direttamente dall'università che come professionista con esperienza / esperienza non rilevante in un campo diverso. È vero, la maggior parte delle persone cambierà le tecnologie più volte nella loro vita come professionisti della tecnologia, ma entrare in una posizione di sviluppatore con uno sfondo non corrispondente nel CV è più difficile, non più facile. Questo è ancora più pronunciato con SAP, che è un mondo a sé, almeno in Europa.

La buona notizia è che ora hai un intero mese di tempo per cercare lavoro.

Buona fortuna!

L'ho trovato il passo meno importante ... è una questione di motivazione personale per quale direzione viaggi e quanto velocemente dopo.
Questo non è mai stato letteralmente vero nel campo della tecnologia dagli anni '70
Questa deve essere la risposta peggiore che ho visto per questa domanda, inclusi anche alcuni dei commenti sconcertanti sopra.È basato solo sull'opinione;per quanto ne so, non esiste una statistica _mignificante_ che lo abbia dimostrato durante tutto il tempo in cui ho svolto lavori IT / informatici.
Ho iniziato a lavorare nella vendita al dettaglio, poi ho lavorato nell'help desk IT, poi in un mix di entrambi, poi per un'azienda idrica, poi nella produzione di automobili e ora sono finalmente ambientato nel networking.Questo sicuramente non è vero
Grazie per il feedback diretto.Penso ancora che sia corretto, poiché in molte aziende, le richieste di persone con un background di consulente SAP per una posizione di ingegnere del software saranno già filtrate dalle risorse umane.Trascorrere tre anni passando da junior a professionista in un ambiente di consulenti SAP non aiuterà a fare esperienza come sviluppatore web o sviluppatore backend.Mentre la maggior parte delle persone cambia tecnologia più volte, è più facile ottenere colloqui per posizioni di ingegneria del software direttamente dall'università che con più anni in un campo non direttamente correlato.
#8
+1
Tatts
2019-01-05 22:19:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

NON seguire la rotta SAP! Per prima cosa, è un campo in via di estinzione, a meno che tu non stia per trascorrere molto tempo in Germania (perché almeno la metà del paese gira su sistemi SAP) non farlo. Molte aziende stanno migrando da esso anche se è estremamente costoso farlo. Preferirebbero subire il colpo una volta e poi continuare a spenderlo in costosi aggiornamenti ed eserciti di consulenti. Prima era ben pagato ... ora ci sono consulenti che lottano per le briciole rimaste sul tavolo. Dico di non aver paura, sei un neolaureato fresco ... ci saranno tonnellate di nuove opportunità per te. Fai una chiacchierata con il tuo potenziale datore di lavoro e digli che anche se ti piace la sua cultura aziendale (o qualche altro complimento) hai pensato alle tue prospettive di carriera a lungo termine e SAP non è un'area in cui vorresti specializzarti (non si sa mai , potrebbero persino rispettarti per questo.)

La cosa da imparare presto è essere gentile con te stesso, ci sono molte persone disposte a sfruttare persone come te. Ascolta la tua voce interiore e trova un lavoro che, forse se non è esattamente eccitante, non ti fa temere di andare a lavorare per il prossimo anno. Avere un nuovo set di competenze è più apprezzato nel nostro settore rispetto a decenni di esperienza in alcuni campi in via di estinzione. Lo so, perché ho dovuto lasciare SAP dopo 20 anni!

#9
  0
wistlo
2019-01-05 00:22:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

"Ecco perché lo chiamano lavoro ", come diceva uno dei miei anziani. In ultima analisi, i datori di lavoro sono interessati a "cosa potete fare per l'azienda", non a ciò che potrebbe essere interessante o attraente. Nella maggior parte dei casi, il lavoro per un datore di lavoro è più specifico e noioso di quello a cui eravamo abituati nel mondo accademico.

Questo è anche il motivo per cui i datori di lavoro accettano che tu possa partire con un ragionevole preavviso, di solito non più di sei settimane e, più comunemente, due settimane.

Consiglierei un ibrido di opzioni 1 e 2, a meno che tu non possa allineare qualcosa di più solido in questo momento.

Nel mio caso, non mi piaceva l'aspetto amministrativo del nostro carico di lavoro di analisi dei dati costituito da fogli di calcolo e chiedendo al team di sviluppo di scrivere query per attività più complesse. Ho creato la mia piccola ombra IT con la versione community di mySQL sul mio desktop e ho sviluppato una soluzione che era impegnativa da sviluppare e, francamente, molto più divertente. Inoltre ora ho competenze SQL nel mio kit di strumenti. In breve, ho fatto la limonata con i limoni.

Potrei essere ingenuo nel presumere che il tuo ambiente si possa permettere quel tipo di flessibilità. Richiede una gestione tollerante e una notevole libertà di scelta nel come portare a termine il lavoro.

Non sudare troppo per questa decisione. Nel 1984, quando ho iniziato, gli standard Linux e SQL erano anni nel futuro. I miei datori di lavoro allora si facevano beffe delle GUI, delle reti IP e dell'idea generale di un computer nelle tasche dell'hoi polloi. Quello che voglio dire è che il posto di lavoro e il mercato del lavoro cambieranno in modi che nessuno di noi può prevedere, quindi limita il tuo investimento a preoccupartene.

Infine, una carriera come esperto SAP potrebbe non essere il destino peggiore: ho un amico che si guadagna da vivere come programmatore COBOL lavorando su sistemi più vecchi di me (e questo è VECCHIO!). Potresti evitarlo se mantieni le tue capacità fresche e investi tempo nel mantenere aperti i canali per altre scelte di lavoro mentre ti muovi attraverso SAP.

#10
  0
alephzero
2019-01-05 07:19:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Leggendo tra le righe del PO, percepisco almeno un certo livello di malinteso comune: ora che sei arrivato alla fine del tuo corso di laurea hai imparato tutto ciò che concettualmente stimolante che devi sapere per il resto del tuo lavoro vita, quindi d'ora in poi le cose diventeranno noiose.

A meno che tu non abbia intenzione di "ridimensionare" per lanciare hamburger, è sbagliato al 100%. La cosa più utile che hai imparato finora è come imparare . La vera "roba" che ti fa ottenere un buon voto agli esami è solo il dettaglio. In un'università media, la maggior parte è già obsoleta rispetto a ciò che sta facendo il mondo reale, e anche se non è vero lo sarà presto.

Aneddoto personale: in media, ho ho imparato un nuovo linguaggio di programmazione, un'applicazione "standard del settore" o un sistema operativo per computer ogni due anni della mia intera vita lavorativa. Non è "imparare solo per divertimento", è stare al passo con il resto del mondo e rimanere occupabili. E tutto quello che ricordo di alcuni di loro, guardando indietro di 30 anni, sono i loro nomi.

Quindi, pensando al quadro generale, non importa affatto cosa si impara per primo. SAP è buono (o cattivo) come qualsiasi altra scelta. Ma non ti preoccupare perché è l ' ultima cosa che imparerai, anche se non cambi spesso datore di lavoro. Non succederà!

#11
  0
kolsyra
2019-01-05 12:49:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quale opzione dovresti scegliere?

Indipendentemente dall'opzione scelta, voglio sottolineare che hai ancora l'opportunità di fare ricerca di lavoro. Non sto parlando solo di tecnologie. Prodotti, ambienti di lavoro, modelli di business e qualsiasi altro criterio che ritieni possa dare nuovamente rimorso ai tuoi acquirenti.

Per quanto riguarda evitare di essere visto come un vagabondo , il modo più semplice raggiungere questo obiettivo è semplicemente non essere una tramoggia di lavoro . Cosa intendo dire? Cambiare lavoro dopo un anno perché non ti piaceva è solo salutare. Cambiare lavoro ogni anno è ciò che costituisce il salto di lavoro.

E se personalmente fossi nei tuoi panni?

Preferirei l'opzione 1, ma non avrei predeterminato la quantità di tempo che desidero rimanere. Ho avuto un lavoro che ho lasciato dopo quattro mesi perché quello che sembrava un lavoro da sogno si è rivelato essere roba da incubi (non ho fatto neanche abbastanza bene le mie ricerche). Ero in anticipo su questo nei colloqui di lavoro. Non c'era un solo datore di lavoro che ha sollevato le sopracciglia perché ero specifico in ciò che ho menzionato di cui avevo bisogno in un rapporto di lavoro e non ho parlato male dell'azienda in cui ho lasciato. Esempi di cose che ho segnalato: - Ho scoperto di aver bisogno di un'azienda ben strutturata, che non riuscivo a trovare in una startup di 10 persone. - Volevo un'azienda abbastanza grande che potesse aiutarmi a passare a ruoli diversi se quello originale non mi si adattava bene. Ancora una volta, un'azienda di 10 persone non può farlo. - Volevo lavorare nella consulenza e l'azienda che ho lasciato era basata sui prodotti.

Quando si lascia e si cerca un nuovo lavoro, sii specifico nei motivi che delinea quando chiedono perché te ne sei andato dopo poco tempo, si assicurano di non incolpare la tua ex azienda e, soprattutto, si assicurano che l'azienda per la quale ti stai candidando soddisfi effettivamente i requisiti che la tua precedente azienda non poteva.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...