Domanda:
Come mantengo un buon rapporto con il mio vecchio capo dopo essere stato promosso?
tehnyit
2012-04-12 22:30:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono stato in alcune situazioni in cui sono stato promosso al di sopra del mio attuale capo e ho finito per essere il suo capo. Quali sono alcune strategie che posso utilizzare per assicurarmi di avere ancora un buon rapporto di lavoro con lui?

Potrebbe risentirsi con me a causa della promozione, ma probabilmente non me lo mostrerà perché ora sono il suo superiore.

Due risposte:
#1
+21
voretaq7
2012-04-12 22:40:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il miglior consiglio è di seguire la legge di Wheaton e Non fare lo stronzo : tratta tutti con rispetto con cui lavori, chiedi invece di dettare e accetta input significativi, comprese le critiche, quando vengono offerti . Funziona bene nel caso in cui vieni promosso a qualcuno o quando vieni coinvolto come assunto esterno per rilevare un team esistente.

Se hai già un buon rapporto di lavoro, continua a interagire con il tuo capo come hai sempre fatto. Nella mia esperienza le migliori relazioni supervisore / dipendente funzionano perché interagiscono come una squadra piuttosto che come un superiore / subordinato. Ognuno di voi presumibilmente ha alcune abilità preziose che l'altro non possiede, quindi continua a mettere in pratica i tuoi punti di forza e ne uscirai entrambi con l'aspetto di dipendenti meravigliosi.

Se il tuo rapporto di lavoro non è mai stato davvero forte per iniziare con, o se stavi costantemente combattendo l'un l'altro, allora dipende più dalle personalità: se il tuo capo diventato subordinato è il tipo risentito che ti ostacolerà, potrebbe alla fine richiedere una chiacchierata uno contro uno su come le cose devono lavoro (o una chat con il livello superiore nella gestione se non funziona).
Se è un tipo gradevole di persona che capisce perché sei stato promosso su di loro, probabilmente puoi trovare un modo per lavorare insieme come faresti se avessi già un forte rapporto di lavoro.

Soprattutto ricorda che se il tuo ex capo è lì da più tempo di te, probabilmente ha molte preziose conoscenze interne. Solo perché sono stati ignorati per la promozione non significa che non dovresti valertene chiedendo il loro contributo e assistenza: ti aiuta a essere più efficace nel tuo nuovo ruolo e da un punto di vista psicologico fa sentire il tuo nuovo subordinato come se il loro contributo fosse apprezzato e rispettato: una buona cosa in tutto.

+1 - per "non fare il coglione". Questo è un buon consiglio in generale per qualsiasi posto di lavoro.
+1 - È stato davvero esplicativo e conciso, vorrei che tutti i dipendenti avessero questo comportamento
#2
  0
Ramya
2012-11-28 17:40:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La cosa migliore che puoi fare è aiutarlo. È ovvio che vuole anche la promozione e così e così ragioni che non ha potuto ottenere. Man mano che mostri buone capacità o talento che ti aiutano a essere promosso. Probabilmente potrebbe aver bisogno di spingere o aiutare o sostenere alcune aree per ottenere la promozione. Fai una chiacchierata amichevole e offri il tuo aiuto, supporto per realizzare le sue aspirazioni o digli di non esitare a contattarti se ha bisogno di aiuto o supporto. Chi non vuole una persona di livello superiore al proprio fianco. Gioca quel ruolo.

In questo modo puoi ancora avere un buon rapporto ed entrambi potete vincere ed entrambi potete aiutare l'organizzazione.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...