Domanda:
Il capo vuole usare la mia ora di pranzo per lavoro
Oinastas
2018-11-29 19:24:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il mio capo ci ha recentemente chiesto di partecipare a una presentazione durante il pranzo. Questa sarà una cosa ricorrente almeno una volta al mese.

Tuttavia, non sono pagato per il mio pranzo, quindi considero che questo sia il mio tempo anche quando sono ancora nell'edificio. Il mio pranzo viene spesso interrotto da vari membri del personale che stanno ancora lavorando (e pranzano prima / dopo) e vengono da me con domande. Cerco sempre di essere un giocatore di squadra e di rispondere a loro, anche lasciando il mio pranzo occasionalmente per aiutare un individuo. Tuttavia, il mio capo ha in programma di utilizzare il mio pranzo in anticipo per tutta la durata della mia pausa pranzo, quindi penso che sia diverso.

Cosa posso fare? Siamo incredibilmente impegnati, quindi ho davvero bisogno di quella mezz'ora per riprendere fiato. Allo stesso modo, se prendo mezz'ora a pranzo da qualche parte al di fuori di quella metà della nostra presentazione, sarò ancora più indietro sul mio lavoro.

I commenti non sono per discussioni estese;questa conversazione è stata [spostata in chat] (https://chat.stackexchange.com/rooms/86505/discussion-on-question-by-oinastas-boss-wants-to-use-my-lunchtime-for-work).
Chiedi al tuo capo se puoi pranzare durante quella presentazione, se puoi portare il tuo pasto con te nella sala delle presentazioni.Finché non ti presenti, nulla ti impedisce di mangiare e guardare la presentazione allo stesso tempo (tranne forse se stai mangiando una carne con le ossa).
Tredici risposte:
#1
+113
PagMax
2018-11-29 19:48:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono due problemi qui, credo. Il primo problema è il pranzo stesso.

Mettilo sul tuo capo. Quando ti inviano la richiesta di riunione, chiedi semplicemente:

Questo è in conflitto con il mio pranzo. Vuoi che faccia una pausa pranzo prima (o dopo)?

Se il tuo programma è pieno al di fuori dell'orario di pranzo, informa il tuo capo di ciò:

Questo è in conflitto con il mio pranzo e non posso spostare il mio pranzo a causa di X, Y, Z riunioni. Va bene se salto questa presentazione?

Il secondo problema è che stai ricadendo sul tuo lavoro. Non credo abbia niente a che fare con il pranzo. Si tratta semplicemente del tuo capo che ti dà più lavoro del tempo che hai. Di nuovo, chiedi al tuo capo:

Mi piacerebbe partecipare alla presentazione ma devo finire questo compito entro la fine della giornata. Possiamo terminare questo compito più tardi?

In sintesi, presenta il tuo vincolo al tuo capo e lascia che risponda a una chiamata su quale compito è importante! Buon pranzo!

@JoeStrazzere Se questo è il caso e si verifica spesso, OP sa che Boss non è disposto ad aiutare e vuole che i suoi dipendenti lavorino in tempi non retribuiti.Possono decidere di conseguenza i passaggi successivi
@JoeStrazzere Non lo smetterei di sicuro e non credo che nemmeno OP dovrebbe farlo.Tutto quello che sto dicendo è che l'OP dovrebbe presentare la situazione così com'è e poi almeno sanno dove si trova il loro capo.
@JoeStrazzere In tal caso potresti rispondere: "Sarei felice di farlo. Come devo registrare il tempo in modo da essere pagato per questo incontro?"Capisco che tu sia l'ultimo uomo dell'azienda, ma le aziende non dovrebbero chiedere ai propri dipendenti di lavorare gratuitamente, punto.E i dipendenti, naturalmente, non dovrebbero sopportare questo tipo di assurdità ridicole.Certo, la situazione migliore è essere stipendiati, dove non importa.
@JoeStrazzere "No. Porta il pranzo alla riunione."- Ciò non sarebbe legale in Europa: i lavoratori a tempo pieno hanno diritto a una violazione della legge.
Scusa, ho già degli incontri programmati durante il mio pranzo .... telefonate con la famiglia, incontro con gli amici, lezione di piano, palestra ecc. Che sono disposto a riprogrammare di un'ora in ogni caso, ma non cancellare.
@MartinBonner è lo stesso negli Stati Uniti ma non è sempre applicato.
@only_pro: "le aziende non dovrebbero chiedere ai propri dipendenti di lavorare gratuitamente", ma spesso hanno dipendenti stipendiati che fanno straordinari non retribuiti.Quindi la domanda non è cosa l'azienda * dovrebbe * fare.L'azienda fa quello che fa.Dato che la società fa questa cosa che, OK, entrambi pensiamo che non dovrebbe, ma che potrebbe essere completamente legale a seconda della giurisdizione e potrebbe anche essere una clausola applicabile nel contratto di lavoro dell'interrogante: qual è una buona risposta?
#2
+46
SaggingRufus
2018-11-29 19:58:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A meno che tu non abbia effettivamente un orario fisso per il pranzo, prendi il pranzo in un orario diverso.

Dove lavoro, la maggior parte dei miei colleghi si trova in un fuso orario diverso (differenza di 1 ora). Trascorro spesso la mia normale ora di pranzo in teleconferenze perché non sempre pensano prima di programmare le riunioni. Pranzo solo prima o poi. Se il tuo pranzo è a un orario prestabilito, avvicinati al tuo capo e digli:

Ciao capo, poiché la presentazione è programmata durante la nostra ora di pranzo, ti dispiacerebbe se prendo il mio pranzo a X invece di Y.

Penso che questo sia ciò che il capo di OP aveva in mente in primo luogo e OP sta arrivando a conclusioni sbagliate.Se il mio capo mi chiedesse di partecipare a una riunione alle 11:30, probabilmente non la considererebbe una richiesta / richiesta di saltare la pausa pranzo.Si capirà che sposto semplicemente la mia pausa.
Questo risolve metà della domanda, l'altra metà è come gestire la riduzione della quantità di lavoro che verrà eseguita se lo fa.(E la risposta a questa domanda è lasciare che il tuo capo faccia il suo lavoro. Fagli sapere che questa volta dovrà venire da qualcosa e lascia che scelga da cosa proviene.)
Un modo migliore per pensare a questa domanda sarebbe "il capo vuole programmare una riunione nella mia solita ora di pranzo"
@Michael Non sono d'accordo.Se l'incontro è pubblicizzato come un "Pranzo e impara" o un "sacchetto marrone", l'aspettativa è chiara che pranzerai durante la riunione.In questi casi, * potrebbe * essere possibile fare una pausa di 30 minuti prima o dopo, ma a seconda della cultura lavorativa potrebbe non essere così semplice.
@Walt Una "pausa pranzo" è una pausa intorno all'ora di pranzo.Che tu lo usi per pranzare o no sono affari tuoi.Un incontro non è una pausa.Proprio come una persona a cui non piace mangiare intorno all'ora di pranzo avrebbe diritto a una pausa pranzo come chiunque altro, pranzare mentre si lavora non è un sostituto per una pausa pranzo.I lavoratori orari dovrebbero essere pagati ogni volta che hanno responsabilità lavorative.
Tieni presente che l'OP ** ha bisogno di quel tempo tranquillo per la sua salute mentale ** e un incontro è tutt'altro.
@DavidSchwartz Sono d'accordo che è così che * dovrebbe * funzionare, ma non sono sicuro che supponendo che funzioni in questo modo finirà bene per OP.
#3
+29
Forward Ed
2018-11-30 02:25:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se compili una scheda attività per tenere conto dei progetti a cui lavori ogni giorno, puoi sempre chiedere al tuo capo "A quale numero di progetto fatturo la presentazione?" In questo modo sarà chiaro che non sei interessato ad allenarti nel tuo tempo libero.

SE ti danno un numero, trova un momento prima o dopo la presentazione per fare una pausa. Se la presentazione causa un ritardo nel completamento / traguardo / invio di un progetto, segnalalo al tuo capo / manager e chiedigli come vorrebbero che tu procedesse.

#4
+7
Ertai87
2018-11-29 22:24:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se non sei obbligato a partecipare alla presentazione, porta semplicemente il tuo pranzo alla presentazione. Diamine, se la presentazione non è mission-critical, mangia il tuo pranzo ed esci dalla presentazione in modo da poterti rilassare.

Se il tuo lavoro è così stressante che senti di aver bisogno di 30 minuti difficili pausa per decomprimere (e non puoi decomprimere periodicamente durante il giorno, ad esempio prendendo un drink, un caffè, uno spuntino, facendo una passeggiata fuori, ecc.), allora dovresti probabilmente trovare un altro lavoro.

+1 La mia azienda aveva raramente sessioni Lunch & Learn con impostazioni simili.Puoi pranzare e continuare ad ascoltare la presentazione che non è mission-critical, ma contiene aggiornamenti preziosi dal segmento di business correlato o dalla tecnologia e dal modo in cui l'azienda li implementa ecc. Se è una volta ogni 30 o 60 o 90 giorni, e c'èniente di urgente, non crea problemi.È come guardare un programma televisivo durante un pranzo.
Bonus: dato che sei alla presentazione, è molto meno probabile che il tuo pranzo venga interrotto da un membro dello staff in quei giorni.
L'unico problema con questo è che potrebbe creare un precedente, in modo che la direzione troverà cose che sono più come il lavoro e meno come stare seduti lì.
La direzione dovrebbe trovare cose che assomigliano più al lavoro ma che favoriscano anche il non usare le proprie mani (come si avrebbe le mani occupate a mangiare cibo).Ciò potrebbe rivelarsi proibitivo.
Se l'azienda offre cose interessanti da fare a pranzo che sono volontarie e non funzionano davvero, non vedo un problema.Se c'è una sessione di lavoro obbligatoria durante il pranzo, vedo un problema.
@Ertai87: non è davvero difficile.Una presentazione che ti dà informazioni che ti aspetti di usare nel tuo lavoro è molto simile al lavoro (direi che è lavoro, soprattutto se arriva al punto in cui non sei solo previsto ma richiesto di utilizzare le informazioni).Non richiede necessariamente l'uso delle mani: potresti voler prendere appunti, ma ancora una volta potresti non averne bisogno se i materiali di presentazione sono abbastanza buoni.C'è quasi un continuum tra un "pranzo e apprendimento" e un briefing aziendale.
... e lasciando da parte la teoria, non credo di essere mai stato a un briefing aziendale obbligatorio in cui le mie mani erano così occupate che non avrei potuto mangiare un panino se avessi voluto.Ma quei briefing sono ancora funzionanti, di cui alcuni manager senza scrupoli potrebbero cercare di ridurre i costi tenendoli all'ora di pranzo.
Le persone che mangiano durante le presentazioni sono _davvero_ fastidiose e piuttosto scortesi.Fa rumore e puzza.Per favore, non essere quella persona.
Il secondo paragrafo è perfetto
@LightnessRacesinOrbit Voglio dire, "se hai intenzione di portare del cibo alla presentazione, sii rispettoso dei tuoi colleghi" dovrebbe essere ovvio ...
@Ertai87 "Se hai intenzione di portare del cibo alla presentazione, sii rispettoso dei tuoi colleghi" cambiando idea?;)
@LightnessRacesinOrbit Portando cibo che non ha odore e non mangiando rumorosamente.Voglio dire, queste sono cose che dovresti fare comunque, ma dovresti fare di più se hai intenzione di mangiare durante una presentazione.Ai miei tempi ho fatto molte presentazioni in cui le persone mangiavano e non è mai stato un problema.
@Ertai87 È per lo meno irrispettoso.Forse questa è una differenza culturale.
#5
+6
sf02
2018-11-30 03:42:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Innanzitutto, devi essere coerente per quanto riguarda il tuo periodo di pranzo. Dici che non sei pagato per il tuo pranzo, ma permetti agli altri di interromperlo ea volte lasci il tuo pranzo per aiutarli. Se è così che vuoi gestire il tuo pranzo, allora non è irragionevole partecipare a una presentazione di mezz'ora al mese durante il pranzo.

Per quanto riguarda la presentazione durante il pranzo, se deve essere assolutamente durante il pranzo periodo quindi porta il tuo pranzo alla presentazione. Non è necessario chiedere il permesso, hai diritto a un pranzo (non verrai pagato per quel tempo) quindi prendi il tuo pranzo. Se è davvero solo una presentazione, sono sicuro che a nessuno importa se stai mangiando e probabilmente puoi semplicemente sederti e ascoltare mentre mangi.

Sono d'accordo con questo punto.Se lasci che tutti ti disturbino durante il pranzo, ti rendi disponibile durante il pranzo.perché il tuo capo non dovrebbe usare l'ora del pranzo come fanno già i tuoi colleghi?
Non sono d'accordo.Le persone che vengono da te (e tu non ti arrabbi per questo) è una cosa.Alzarsi e andare da loro è una cosa diversa.Consentire a malincuore il primo non equivale affatto ad accettare il secondo.
#6
+5
user85135
2018-11-30 11:44:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sicuramente ci sono molte ottime risposte su come potresti esprimere le tue preoccupazioni e suggerimenti su come recuperare quel tempo, ma vale la pena respingere 30 minuti al mese ?

Personalmente mangerei questo.

Ovviamente come in ogni relazione c'è un po 'di dare e avere. Se il tuo capo prende costantemente e non dà alcun dono allora respingi o GTFO.

I commenti non sono per discussioni estese;questa conversazione è stata [spostata in chat] (https://chat.stackexchange.com/rooms/86506/discussion-on-answer-by-bruglesco-boss-wants-to-use-my-lunchtime-for-work).
#7
+3
jens
2018-11-30 21:03:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Consiglio vivamente di inserire un blocco nel calendario delle riunioni. Questa è davvero la cosa più semplice, soprattutto se lavori in una grande azienda e le persone di fusi orari diversi non lo sanno.

Ho una configurazione Lunch Blocker lun-fr (12-13) nel mio calendario

Ciao @jens!Sebbene la tua idea abbia valore (io faccio lo stesso), si legge come un "Prova questo!"risposta, che non ha spiegazioni sul * perché * pensi che sia una buona cosa da fare.
Penso che un Manager vorrebbe probabilmente sapere cosa sta occupando quella fascia oraria.Sarebbero certamente nel loro diritto chiedere informazioni in merito.
Se una pausa pranzo bloccata vola effettivamente nella tua organizzazione, è abbastanza giusto, ma molto probabilmente il tuo capo dirà: "So che hai un blocco nel tuo calendario, ma devi andare a questa presentazione, quindi fallo accadere. Grazie".Ovviamente questo ti dà l'opportunità di dire: "OK, sposto il mio pranzo a 1-2".E loro l'opportunità di dire "neanche questo funziona".Ma almeno hai aperto l'argomento alla discussione, il che è meglio che preoccuparsene :-)
@Time4Tea: se blocchi un'ora ogni giorno per il pranzo, dovrebbe avere scritto "pranzo" su di esso nel calendario fin dall'inizio.Come dici tu, il tuo capo ha il diritto di conoscere il tuo programma giornaliero, e inoltre non è che si nasconda il fatto che è quello che è.
#8
+2
computercarguy
2018-12-01 03:56:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Senza conoscere la tua posizione, ti consigliamo di esaminare le leggi del tuo paese / stato / regione / città / ecc.

Negli Stati Uniti, purtroppo non esiste una legge federale che imponga di fare una pausa pranzo.

"La legge federale non richiede il pranzo o le pause caffè." https://www.dol.gov/general/topic/workhours/breaks

Tuttavia, ci sono alcuni stati che ti danno questa capacità.

Illinois, Kentucky, Maine, Massachusetts, Minnesota, Nebraska, Nevada, New York, Oregon, Rhode Island, Tennessee, Vermont e West Virginia hanno tutti leggi sulle pause pranzo. " https: // www.lexisnexis.com/legalnewsroom/labor-employment/b/labor-employment-top-blogs/posts/states-with-pro-employee-laws-work-breaks-for-employees

Se la tua posizione ha leggi sul pranzo e altre pause, avrai bisogno del coraggio di far rispettare queste leggi. Non lasciare che gli altri interrompano il tuo pranzo, tranne che per situazioni specifiche che ti sei prefissato. E se il tuo il pranzo È interrotto, dovresti considerarlo in pausa. Una volta terminata l'interruzione, continua la tua pausa (e l'orologio) dal punto in cui era stata interrotta.

Esempio: interruzione di 5 minuti nel tuo pranzo per 90 minuti non significa che il tuo pranzo sia terminato 65 minuti fa, significa che hai 25 minuti in più per finire di mangiare.

Inoltre, la maggior parte delle interruzioni non sono emergenze. Anche quando le persone pensano che si tratti di emergenze, in realtà non lo sono.

Esempio 1: "Il server web non risponde e deve essere riavviato". Questa è un 'emergenza. I tuoi clienti non hanno un modo per trovare o contattare l'azienda, o forse elaborare gli ordini.

Esempio 2: "Questo nuovo cliente ha bisogno di un logo al più presto". Questa non è un'emergenza, anche se quel logo avrebbe dovuto esserti presentato ieri / la scorsa settimana / il mese scorso a causa di una scadenza odierna.

Anche se non ci sono leggi e il tuo datore di lavoro ti dà semplicemente la possibilità di fare delle pause, devi comunque prenderle. Troppe persone non lo fanno e si stressano, si esauriscono o si sentono sopraffatte ancora più velocemente. Sono cattivo per non fare pause brevi, ma prendo decisamente il pranzo. È lì che posso lasciare che il mio cervello si prenda una pausa e faccia riprendere un po 'di calorie.

Spesso, quelle pause sono dove la tua mente ha la capacità di capire inconsciamente un problema ostinato per te.

Sì, anche la tua mente ha bisogno di pause. Il semplice fatto di inserire sempre più informazioni nella tua testa non ti fa bene se il tuo cervello non ha il tempo o l'energia per elaborare tali informazioni.

#9
+1
DaveC426913
2018-12-01 11:16:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che la cosa meno conflittuale - e più cooperativa - da fare sia semplicemente prendere la tua mezz'ora una volta terminata la riunione. Non deve nemmeno saperlo.

In questo modo, stai rispettando il desiderio del capo, che è partecipare alla riunione. Se ha davvero un problema con te che stai facendo una pausa di 30 minuti, dovrà affrontarlo con te, ma sarai in una posizione molto migliore. Dopotutto, stai facendo quello che ti ha chiesto: partecipare alla riunione. È fondamentale che tu debba utilizzare l'ora del pranzo per farlo? Avrà difficoltà a giustificarlo.

ma lui / lei potrebbe saperlo, e allora il problema rimane.Il più delle volte, il tuo tempo OOO viene notato.
Il capo sta ottenendo la sua richiesta soddisfatta: partecipare alla riunione.Sarebbe piuttosto imbarazzante per un capo avvicinarsi a un dipendente e dire "No, quello che volevo veramente dire era che non voglio che tu prenda un pranzo".È una richiesta * apertamente * irragionevole.
#10
+1
Willeke
2018-12-01 17:07:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se puoi, allontanati dal luogo di lavoro per le pause pranzo e se ti vengono ancora poste domande se ti trovi in ​​una mensa o in una zona pranzo all'interno dell'edificio, esci dall'edificio.
Per le riunioni del pranzo , vai da loro e poi lascia l'edificio per i tuoi soliti 30 minuti, o se pensi di poterti rilassare abbastanza, il posto dove si siedono anche gli altri per il loro pranzo.

Dato che il pranzo è il tuo tempo, puoi prenderlo nel posto che desideri. Se il lavoro si sta intromettendo (pianificato) dovresti essere autorizzato a prenderlo in un altro momento.

Se, come sembra dal tuo post, pranzi in un momento diverso dalla maggior parte degli altri, potrebbe essere necessario modificare la tua pianificazione se qualcosa è pianificato per il tuo orario normale.

Bingo!Questo è quello che facevo io.Problema risolto.
#11
+1
Ahmad Raza
2018-12-01 18:38:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In genere queste presentazioni vengono tenute per monitorare lo stato della produzione e per valutare l'indicatore di prestazioni chiave alla fine di ogni mese. Tutti i possessori di stack vengono raccolti e discutono sulle questioni in corso che devono essere affrontate per garantire obiettivi di produzione sostenibili. Normalmente queste presentazioni si tengono nel momento in cui possono essere presenti tutti i possessori di stack. Potrebbe essere l'unico motivo per cui il tuo capo l'ha tenuto all'ora di pranzo. Mancando tale presentazione non si potrà essere premiati sulle decisioni prese durante la riunione.

Secondo me dovresti svolgere un'attività positiva e parteciparvi regolarmente tenendo a mente i seguenti punti

  1. Poiché a queste riunioni partecipano tutti i detentori di stack e se lo salti non sarà un buon segno davanti al tuo capo.

  2. Mezz'ora al mese può essere facilmente gestibile. Poiché la domanda è così minima, può essere soddisfatta per l'apprezzamento del lavoro.

  3. Un buon subordinato dovrebbe sempre essere disposto a soddisfare i requisiti del capo relativi al lavoro il più possibile. Queste azioni alla fine sviluppano un buon rapporto di lavoro con il capo che è vantaggioso per la sicurezza del tuo lavoro e per sfruttare le future opportunità di carriera

#12
+1
New Alexandria
2018-12-02 23:24:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nessuna delle risposte fornite affronta la semplice realtà umana - che dovrebbe essere detta direttamente senza drammi, sottotono o aggressività passiva :

La persona dice che il proprio l'ora del pranzo viene costantemente interrotta dalle domande degli altri dipendenti. Questo dipendente sente di aver bisogno di una pausa; un po 'di tempo che è davvero "solo", non lo capiscono, e questo incontro mensile lo taglia in quei pochi veri momenti da soli.

Questa è una semplice, umana, realtà. Si può dire, chiaramente. Forse anche abbastanza semplice da cercare ed essere degno dell'empatia necessaria per farlo.

Se il capo non lo dice, chiedi la stessa semplice domanda alle risorse umane, in merito ai loro consigli su come passare del tempo da solo. per esempio. a loro importa se mangi fuori ufficio per alcuni giorni? Diranno di sì e ci penseranno un po 'di più, ma questa domanda semplice e chiara tornerà in mente se il capo di questa persona cerca mai consigli delle risorse umane sulla loro percezione delle persone che non partecipano alle riunioni del pranzo ...

#13
  0
Steve Jessop
2018-12-01 22:30:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il problema qui, per come la vedo io, è:

1) Non c'è tempo libero nel tuo programma. Sei "incredibilmente impegnato" e sei già in ritardo con il tuo lavoro (dimostrato dal fatto che 30 minuti ti metterebbero "ancora più indietro"). Ma presumo che tu non sia "catastroficamente condannato a essere in un enorme ritardo su tutto ciò che fai", altrimenti l'avresti menzionato.

2) Questa cosa di presentazione extra è venuta fuori, che (perché il tuo team è già allungato) il tuo capo non può facilmente trovare il tempo per. Sarà almeno una volta al mese, molto probabilmente di più.

Se questa ipotesi "allungata" è sbagliata, allora il modo corretto di procedere è estremamente semplice: chiedi al tuo capo di farti fare la pausa pranzo subito dopo la presentazione. Se non sei già troppo allungato, è un facile "sì". Se non è un "sì" facile, il tuo capo ha un problema di risorse, anche se abbastanza lieve per come vanno queste cose.

Quindi, dal punto di vista di portare a termine tutto il lavoro nelle normali ore disponibili, il tuo capo è fregato. Forse è colpa loro, forse è colpa di qualcun altro. Non ha molta importanza a meno che tu non abbia una possibilità realistica di alzare la catena e sfidare se questa presentazione e / o qualche altra parte del tuo lavoro ha davvero bisogno di essere fatta.

Se riesci a sbarazzarti di qualcosa dal tuo programma già un po 'troppo impegnativo, ovviamente questa è una buona opzione. Ad esempio, se tutti sono sempre a bocca aperta, questo potrebbe essere un buon argomento per rendere qualcosa di più efficiente, abbandonare la cosa meno preziosa che fai o assumere un'altra persona. Francamente, se il tuo capo potesse farlo, probabilmente lo avrebbero già fatto, ma se hai il giusto tipo di relazione, puoi usare questo come sprone per proporre al tuo capo di fare un altro tentativo. Supponiamo che non sia così facile.

Inoltre, tieni presente che le persone tendono a sopravvalutare il rischio di chiedere. "Allora, capo, cosa succederà nei giorni di questo pranzo di lavoro? Intendeva che mi prendessi una pausa in un momento diverso? Non sono proprio sicuro di poter lavorare". È plausibile che il tuo capo non abbia letteralmente nemmeno pensato a questo, e anche se le cose sono tese non importa davvero quello che fai nella scala di 30 minuti occasionali. Personalmente sono abituato ad uffici dove le persone possono consumare il pranzo in orari diversi e convenienti, piuttosto che nello stesso orario fisso ogni giorno, e quindi una riunione per il pranzo è negli occhi di chi guarda. Hai un orario fisso per il pranzo, ma è possibile che il tuo capo abbia pensato che tu lo capissi.

Se fallisce, la domanda che ti fai è: "Aiuterò il mio datore di lavoro dando loro qualcosa per niente? ". Se lo sei, allora il tuo corso è abbastanza chiaro. Vai alla riunione. Fai tutto il tuo lavoro normale. Spiega al tuo capo che senti davvero di aver bisogno di una pausa adeguata (questo è di solito facile se la tua interruzione ha protezione legale, ma potrebbe essere difficile se non lo fa perché potrebbe pensare di ascoltare una presentazione è come una pausa). Scopri con loro quando durante il giorno puoi fare quella pausa. Parti tardi nei giorni in cui ciò accade.

Se non hai intenzione di aiutare il tuo datore di lavoro per niente, allora potrebbe essere disposto ad accettarlo. Conosci il tuo datore di lavoro, quindi cerca di stimare la probabilità che ti paghino gli straordinari e / o ti faccia fare un lavoro un po 'meno "normale" per recuperare il tempo perso. Se la probabilità è alta, chiedilo al tuo capo. Se la probabilità è abbastanza bassa da non provarci nemmeno, o se chiedi e non ottieni, allora tu e il tuo datore di lavoro avete obiettivi incompatibili e dovete negoziare per arrivare ovunque.

Se non sei disposto ad aiutare il tuo datore di lavoro e loro non sono disposti ad accettarlo, allora sei bloccato in una battaglia di tattica e volontà. Ci sono un sacco di diverse opzioni per diversi tipi di negoziazione (o azione unilaterale al posto della negoziazione): difendi i tuoi diritti legali (se ne hai). Cerca un lavoro migliore. Entra in una trattativa dura con il tuo capo, dove dici "guarda, se vuoi che vada a quella riunione a pranzo ecco cosa deve succedere". Prova qualcosa di un po 'subdolo, come andare alla riunione e subito dopo dì "OK, sto solo uscendo a pranzo, ci vediamo tra 30", sfidandoli implicitamente a non essere d'accordo e lascia che il tuo normale lavoro si svolga dove può . Sii consapevole del fatto che bloccarti in una battaglia di tattica e volontà con il tuo datore di lavoro di solito ha un grosso rischio di svantaggio.

Come in ogni negoziazione, devi sapere (a) cosa vuoi e il valore per te; (b) per quanto possibile, cosa vuole il tuo avversario e il costo per te se lo ottiene; (c) qual è il tuo BATNA (migliore alternativa a un accordo negoziato - cercalo); (d) se possibile, qual è il BATNA del tuo avversario; (e) il costo potenziale persino dell'inizio di una trattativa, dato che il tuo capo potrebbe reagire contro la tua percezione di creare problemi.

Il fatto è che, a meno che tu non abbia una paga oraria con straordinari retribuiti, o comunque orari di lavoro molto rigorosamente definiti, sei costantemente in una sorta di trattativa con il tuo datore di lavoro quanto lavoro (se presente) farai oltre l'orario standard. Persone diverse si trovano in luoghi diversi: alcuni non devono mai fare straordinari non retribuiti. Alcuni lavorano felicemente al 50% o più durante le loro ore nominali, ogni settimana, per sempre o fino a quando non si esauriscono. Dove sei disposto a sederti su quella scala?

Il fatto che tu stia ponendo questa domanda suggerisce che attualmente stai praticamente lavorando in modo standard. Ma la tua azienda ha qualche difficoltà di gestione o pianificazione, il che significa che si impegna costantemente e rimane indietro. Tieni presente che questo problema non verrà risolto lavorando un po 'di tempo extra. Non esiste un manager al mondo che possa pianificare con successo e senza intoppi tutto il lavoro in modo che venga svolto in tempo se il proprio team lavora per 40,5 ore a settimana, ma non può farlo in 40. È sempre un compromesso all'interno di un continuum di rischio. Inoltre, tutti preferirebbero sempre che i loro dipendenti fossero occupati piuttosto che no. Il problema non sono i 30 minuti per la presentazione, il problema è il costante over-commit che non lascia alcuna flessibilità alle persone per inventare una presentazione di 30 minuti. Fare loro un favore producendo 30 minuti extra dal nulla è una soluzione temporanea, ed è ben all'interno di ciò che molte persone si aspettano dal loro lavoro, ma devi giudicare se è o meno tutto ciò che serve. Devi anche giudicare se questa è o meno l'estremità sottile di un brutto cuneo.

Non esiste un'unica azione per risolvere tutti questi problemi, soprattutto perché non conosciamo nemmeno la tua posizione o il tuo impiego stato. Ma tutto quanto sopra è solo un dettaglio in cima alle cose di base che devi considerare: "quanto è grave davvero questo?", E "il mio capo farà qualcosa al riguardo se lo sollevo?". Le tue migliori ipotesi su queste domande sono migliori delle nostre.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...