Domanda:
Come posso trattare con i miei colleghi usando gergo e acronimi sconosciuti?
user109880
2019-11-27 09:57:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono esattamente 1 mese in un nuovo lavoro. Mi piacciono molto tutti i miei colleghi e abbiamo molte conversazioni fantastiche al di fuori degli ambienti di lavoro, facilmente il miglior manager che abbia mai avuto e il posto di lavoro è piuttosto carino. Ma quando qualcuno parla di lavoro usa termini di cui non ho mai sentito parlare e non so mai come rispondere.

Ecco una frase che ho sentito oggi, ho messo in grassetto le parole che non conosco:

"Ho convocato questa riunione per stabilire un buy-in per LSC per coprire BNN " s usecase”."

Nessun altro sembra mai confuso da tutto questo. Ogni volta che pongo una domanda come "Che cosa significa caso d'uso?" Ricevo una risposta che non risponde come:

"È definito nel BNA di MOP # 8132"

"Dove posso trovare MOP # 8132?"

"Sarà nel tuo PLR. Ora dobbiamo andare avanti con la riunione.".

Ho dovuto farlo circa 8 volte a giorno tutti i giorni ho lavorato qui e ancora non ho idea di cosa stiano parlando. È una startup di circa 30 persone, quindi non so perché abbia un suono così aziendale.

So che tutti qui sanno come parlare normalmente. Nessuno usa mai acronimi per descrivere il proprio fine settimana. Come posso chiedere cortesemente alle persone di smettere di usare questi termini con me?

I commenti non sono per discussioni estese;questa conversazione è stata [spostata in chat] (https://chat.stackexchange.com/rooms/101681/discussion-on-question-by-hmmm-how-can-i-deal-with-my-coworkers-using-sconosciuto-ja).
Sedici risposte:
notmySOaccount
2019-11-27 10:05:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sebbene "caso d'uso" sia un termine generico, è normale che sia necessario più di un mese per apprendere il gergo e gli acronimi specifici dell'azienda e del settore.

Allo stesso modo, dopo solo un mese, i tuoi colleghi dovrebbero prenderlo in considerazione È normale che tu ti stia ancora bagnando i piedi e dovrebbero essere disponibili a spiegare acronimi e altri concetti specifici per l'azienda e il settore.

Quindi non chiedere ai tuoi colleghi di smettere di parlare in acronimi. Chiedi loro di chiarirti i loro acronimi. Quindi annota le definizioni in modo da poterle ricordare.

In effetti, e invece di ingombrare la comunicazione di gruppo, è meglio prendere un partecipante regolare o qualcuno con cui si è amichevoli al fianco e chiedere spiegazioni per un termine non familiare.
Non limitarti a scriverli per te stesso ... avvia un wiki o un documento che può essere condiviso con i nuovi principianti per aiutarli a crescere più rapidamente secondo i termini del settore.Se la tua azienda ha un pacchetto iniziale o un processo di induzione, potrebbe essere incluso in questo.
Inoltre, non chiedere in una riunione a meno che non sia obbligatorio.Non svolgi un ruolo importante nella riunione, scrivi i termini e chiedi in seguito quando i tuoi compagni di squadra possono darti la giusta attenzione.
Quando Muhammad insiste che la montagna venga da lui, e non viceversa, Muhammad dovrebbe prendersi un secondo per ripensarci.Questo vale doppiamente per coloro che non sono personaggi storici / fittizi ...
Totalmente d'accordo, non dovresti chiedere loro di smettere, ma piuttosto di aiutarti a impararli!Mi ci sono voluti alcuni mesi buoni nella mia azienda precedente per abituarmi al gergo
C'è uno slackbot nella mia azienda che mi chiede aiuto con questo - digita /? e restituisce una definizione o l'opzione per scriverne una tua.Abbastanza semplice da costruire e incredibilmente utile per tutti.
Come indicato da @Bernat, non interrompere la riunione per definire il gergo e gli acronimi.Fa perdere tempo a tutte le altre persone presenti nell'incontro che ne conoscono già i significati.
Come dice @amcdermott, avvia un wiki da condividere.Ti trovi in una posizione piuttosto unica come outsider per aiutare a migliorare il processo di onboarding per i nuovi assunti.Questa risposta unita a questo commento è la strada da percorrere.
@amcdermott Idea fantastica.Sarebbe davvero utile per i nuovi assunti.
e se il wiki esiste già (come da suggerimento di @amcdermott) - cosa che la domanda implica ... leggi quel wiki o scrivilo in modo che tu possa ricordarlo o portarlo alle riunioni!
MonkeyZeus
2019-11-27 18:49:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Passaggio 1

Cambia il tuo stato d'animo.

"Come posso chiedere educatamente ai miei colleghi di parlare normalmente?" è piuttosto accusatorio e sono sicuro che nessuno in ufficio apprezzerà essere criticato dal nuovo ragazzo che non capisce gli acronimi.

Tuttavia, se l'intera riunione si è tenuta in Klingon e la tua azienda non è in alcun modo correlata all'uso o allo sviluppo del linguaggio, quindi avresti buone ragioni per richiedere che i tuoi colleghi parlino normalmente.

Passaggio 2

Quando incontri degli acronimi, prenditi il ​​tempo per scriverli. Non è saggio fermare qualcuno 8 volte durante 30 secondi di discorso, specialmente se è in un contesto di gruppo.

Se l'argomento della riunione è un progetto in cui sei coinvolto o di cui sei responsabile, assicurati di prendere qualcosa in più buone note che puoi tradurre in seguito. È probabile che anche se qualcuno ti dicesse cosa significa "PLR", non saprai ancora cosa significa, per cosa è usato, né dove trovarlo. Queste sono tutte cose a cui dovresti cercare attivamente la risposta durante il tuo orario di lavoro.

Se stai parlando uno contro uno con qualcuno, puoi chiedere umilmente la definizione di ogni acronimo se l'oratore non sembra troppo infastidito o a tutto tondo fagli sapere che hai problemi con gli acronimi.

Passaggio 3

Se hai scritto gli acronimi allora trova qualcuno di cui ti fidi durante un periodo di inattività e chiedi se può spiegare gli acronimi che hai scritto. Se introducono un nuovo acronimo, aggiungilo alla fine del tuo elenco.


Gli acronimi fanno parte di tutte le aziende. Molti di loro sono esoterici all'interno di un'azienda specifica, ma cose come "buy-in" e "caso d'uso" sono facilmente utilizzabili da Google.

Non sono sicuro del settore in cui ti trovi, ma 0,28 minuti di ricerca su Google rivelano MOP sembra essere un protocollo di operazione di manutenzione.

Se dovessi indovinare, probabilmente troverai molti più acronimi insieme alle loro definizioni sparsi nei MOP, quindi dovresti assolutamente cercare questi documenti.

Francamente se non sai cosa un MOP è durante una riunione e ancora non so durante la prossima riunione, allora sei tu il problema, non l'acronimo.

Per aggiungere, un rapido Google restituisce anche BNN = Bloomberg, LSC è molto probabilmente Logistics and Supply Chain (in questo scenario), BNA potrebbe essere British North America (Canada), Business Network Alliance (facendo riferimento alla sezione all'interno del MOP).Quindi il probabile significato della prima frase della domanda è: "Dobbiamo far sì che la logistica e l'approvvigionamento forniscano input sui requisiti di Bloomberg per il prodotto / servizio".
Quest'ultimo paragrafo è la chiave, davvero.Nessuno è nato conoscendo i termini inglesi.Li impari.Questa è la tua responsabilità.
Patricia Shanahan
2019-11-27 11:55:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il gergo è un importante strumento di comunicazione sia per velocizzare la comunicazione che per renderla più precisa. Non credo che sarebbe utile, o addirittura possibile, costringere i tuoi colleghi a usare solo l'inglese standard per le discussioni di lavoro.

La prima cosa da fare con qualsiasi termine o abbreviazione non familiare è darlo in pasto al tuo motore di ricerca preferito e Wikipedia. Ciò funzionerà per termini di settore come "caso d'uso". Potresti essere in grado di farlo in una riunione senza interrompere il flusso della riunione.

In questo modo ridurrai le domande che devi porre. Chiedi durante la riunione solo se davvero necessario, se non conoscere la parola ti impedisce di seguire qualcosa che devi capire. Altrimenti, scrivilo e chiedi a qualcuno in seguito.

Direi che il gergo non fa nulla per la precisione
Anche @Strawberry Jargon può aiutare con precisione.Ho avuto situazioni in cui c'erano 2-3 parole che pensavo fossero relativamente intercambiabili, ma ho scoperto che sebbene simili, avevano significati molto delineati.In questo modo, quando qualcuno dice "foobar" intende quella cosa molto specifica, e non "foo" o "bar" che per qualcuno meno familiare, potrebbe pensare che gli altri termini avrebbero potuto essere usati invece.Per chi ha familiarità con il gergo, consente la specificità di una sola parola, per la quale dovresti scendere a compromessi sull'esattezza o sulla brevità della frase per sostituirla.
Quando ho iniziato nel mio settore attuale (telecomunicazioni), ho creato il mio wiki di gergo / abbreviazioni.OP potrebbe fare qualcosa di simile e, quando non sa qualcosa di menzionato, lo annota e dopo l'incontro contatta un collega per farlo definire.Nel tempo, l'elenco aumenterà fino a includere i termini comunemente citati.
@Strawberry Il gergo non fa nulla per la precisione?"Tirare l'acceleratore al minimo e neutralizzare gli alettoni" è molto più preciso di "tirare fuori la levetta e mettere quella grande al centro".È possibile essere precisi come la prima frase senza usare il gergo, ma richiederebbe molte più parole.
@TannerSwett Sì, sono d'accordo che è molto più * conciso *.
@Strawberry confuso: di cosa stai discutendo ora?
@Tanner Swett, questo non è davvero un esempio di gergo.Il gergo potrebbe essere qualcosa come "Apri un PTI e fai un 35!"
Il gergo rende le cose precise solo quando si tratta di terminologia tecnica come "unità di elaborazione centrale" o "anno luce".Non è quello che abbiamo qui.Abbiamo abbreviazioni che rendono il discorso meno chiaro (o per "risparmiare tempo") e parole d'ordine che l'oratore usa per vestire idee ordinarie e farsi sembrare più intelligente.Il suo discorso sarebbe stato altrettanto preciso se avesse detto "Ho convocato questa riunione per assicurarmi che siamo tutti d'accordo che il Large Science Collider soddisferà le esigenze dei Branford National Naturalists".
@GreenstoneWalker Questo è un esempio di abbreviazione (inizialismo) che può essere gergo o semplicemente abbreviazione regolare (ad esempio la maggior parte non chiamerebbe gergo UN o CNN o USA).Il gergo è parole specifiche del commercio, non necessariamente abbreviazioni, che significa qualcosa di specifico in contesti specifici del commercio.Esempi di gergo includono: acceleratore (no, non significa soffocare qualcuno), alettone, alibi, corrente (no non significa flusso d'acqua), cache (no, non significa tesoro nascosto) e onboarding
Penso che molte delle risposte si siano perse tra le erbacce perché l'OP ha detto "vogliono che le persone smettano di usare il gergo".La maggior parte dei professionisti usa il gergo al lavoro.È necessario.Il problema qui è che i colleghi non sono abbastanza empatici da moderare il loro utilizzo intorno a una nuova persona o non sono disposti a parlare senza gergo perché esporrebbe una fondamentale mancanza di comprensione, o lo usano come un modo di "flessione"conoscenza e appartenenza a pari a scapito del PO.OP ha bisogno di sviluppare relazioni con le persone a cui possono porre domande in privato.Le riunioni sono davvero orribili per lo scambio di informazioni.
Adam Miller
2019-11-27 20:53:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Utilizza questa esperienza per migliorare l'onboarding della tua azienda

  1. Quando senti o vedi persone che usano acronimi o termini che non conosci, annotali. Tieni un quaderno con te con una pagina dedicata a questo.

  2. Al tuo incontro settimanale con il tuo supervisore, chiedi quali sono i nuovi termini che hai incontrato quella settimana. Se non ne hai uno settimanale con il tuo supervisore, chiedi uno: ne hai bisogno soprattutto come nuovo dipendente che non ha familiarità con il settore.

  3. Nota il definizione per ogni termine e ampliarla se necessario in seguito.

  4. Alla fine dei sei mesi, metti insieme un documento con i termini e le definizioni. Consiglia alle risorse umane di dare questo a tutti i nuovi dipendenti. Se questi termini erano nuovi per te quando hai iniziato, lo saranno per altri nuovi assunti.

Questo è leggermente simile alla risposta di @ MonkeyZeus, ma in un direzione diversa.

Questo.Gli acronimi sono abbastanza normali, così come i problemi di non conoscerli quando sei nuovo.Soluzione facile.
Ho iniziato a scrivere un glossario quando ho iniziato un nuovo lavoro in una startup e l'ho condiviso con i neoassunti successivi fino a quando la startup è stata acquisita da una grande azienda.Alcuni mi hanno ringraziato, altri hanno presentato correzioni.Nessuno ha mai detto che fosse brutto.
In qualità di madrelingua inglese britannico, ho dovuto cercare "onboarding"!È ciò che è noto come * induzione * al di fuori degli Stati Uniti.
Sembra che l'azienda abbia già tali documenti: "" È definito nel BNA di MOP # 8132 "" ma forse nessun documento introduttivo / di onboarding per dire ai neofiti dove trovare tutto.Quando ero alla Nokia-Siemens mi hanno dato un foglio di carta con un elenco di URL per la maggior parte delle cose che avevo bisogno di sapere.
@AndrewMorton Dipende dal contesto.L'onboarding dei dipendenti significa introduzione / orientamento, mentre l'onboarding dei clienti significa creare il proprio account e integrarsi con il proprio sistema
Tomáš Zato - Reinstate Monica
2019-11-27 20:08:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Potresti avere un problema più grande degli acronimi qui. Se pensi che l'intera azienda dovrebbe smettere di usare termini tecnici solo perché non li capisci, la tua carriera in qualsiasi azienda sarà difficile.

Ovviamente, questo presuppone che tu ottenga una risposta se chiedi, e sembra che tu lo faccia. Se la risposta non è soddisfacente, continua a chiedere finché non hai le informazioni necessarie per imparare. Ma assicurati di trovare un momento appropriato per chiedere.

Inoltre, se c'è una documentazione aziendale o un wiki, probabilmente ha una funzione di ricerca. Anche termini come "caso d'uso", "standup" o "kanban" possono essere facilmente trovati su Google. Basta inserire "cos'è X in IT" nel tuo motore di ricerca preferito.

Buon punto sull'utilizzo della funzione di ricerca di un portale / wiki interno.Potresti non trovare una definizione completa ma trovare l'acronimo in contesti diversi aiuta molto a comprenderne o confermarne il significato.
morsor
2019-11-27 12:07:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è poco altro da fare se non spiegare gli acronimi - o cercandoli su Google in un secondo momento o - se necessario - chiedendo in tempo reale.

Come suggeriscono altre risposte, chiedi solo se il loro uso vera e propria confusione; interrompere una riunione solo perché sei curioso potrebbe essere fastidioso.

Inoltre, annotare attivamente e visibilmente le risposte, poiché le persone sembrano essere più disposte a spiegare quando hanno la sensazione che lo farai chiedi solo una volta.

La maggior parte delle persone ha una certa tolleranza nei confronti dei nuovi arrivati ​​che fanno domande "stupide"; sono i recidivi che danno sui nervi alle persone.

Votato per la raccomandazione di cercare le risposte online.Il 50% del gergo nel primo esempio sono termini abbastanza comuni che una rapida ricerca rivelerà le risposte.Per gli altri, sono d'accordo che non interrompere la riunione è la strada da percorrere - invece, prendi nota di tutto ciò che è confuso e chiedi a qualcuno al di fuori della riunione quando c'è più tempo.Il problema con loro che smettono di spiegare in una riunione è che fa perdere tempo a tutti coloro che alla riunione capiscono, quindi invece rimuovi quel problema e le persone saranno più disposte ad aiutare.
Sono sicuro che i luoghi di lavoro differiscono, ma Google sarebbe assolutamente inutile per decodificare la stragrande maggioranza dei nostri acronimi interni o gergo.Chiedere a un collega è sempre il modo più veloce, migliore e più semplice.
Non utilizzare gli acronimi di Google (ovvia eccezione - essere in Google stesso e cercare all'interno) - ci sono ottime possibilità che il significato sia diverso in ogni azienda (e se l'azienda è abbastanza grande anche tra le diverse parti dell'azienda).Almeno conferma ogni definizione che hai trovato online con qualcuno che lavora nello stesso gruppo di te ...
Anche il contesto aiuta."Ho convocato questo incontro per stabilire un buy-in per LSC per coprire il caso d'uso di BNN".dice che BNN è un utente o un cliente e LSC è una cosa che fa qualcosa per il cliente.L'incontro ha lo scopo di trovare un modo per aiutare BNN a capire che hanno bisogno / vogliono l'articolo / servizio LSC.Quindi questo semplifica le incognite a cosa è esattamente LSC e chi è BNN.
Inoltre, un onesto e diretto "Sono nuovo qui, cos'è LSC?"può ottenere immediatamente una risposta breve e succinta a OP.Il trucco è non chiedere sempre alla stessa persona e ricordare / annotare la risposta, non fare di nuovo la stessa domanda.
Lisa
2019-11-28 05:20:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Più persone hanno suggerito di chiedere se esiste un glossario. Probabilmente non c'è se è così piccolo, ma chiedilo assolutamente. Allora sii preparato. Se la risposta è: "No, non abbiamo mai avuto bisogno di un glossario. Non tutti conoscono questi termini?" offriti di iniziare tu stesso il glossario. Di 'al tuo capo: "Al momento siamo solo 30 persone, ma cresceremo e, mentre cerchiamo di incorporare nuovi dipendenti, un glossario sarà di grande aiuto. So che mi sento ancora come se parlaste una lingua straniera a volte! "

La mia azienda ha acquistato un'altra azienda due anni fa e con circa 50 dipendenti sparsi in quattro stati, non avevamo bisogno di una tonnellata di documentazione. Poi abbiamo aggiunto un gruppo completamente nuovo e ne stiamo pagando il prezzo. La documentazione di onboarding è estremamente importante e spesso dimenticata. In realtà abbiamo a che fare con un sacco di documenti di altre società e dobbiamo leggerli e analizzarli, quindi facciamo molto affidamento su https://www.acronymfinder.com/ per una nuova azienda che siamo non ho familiarità con. La cosa bella di Acronimo Finder è che puoi entrare nel settore specifico che restringe le tue scelte in modo significativo.

Questo è proprio quello che stavo pensando.OP dovrebbe girovagare ovunque con un notebook (intendo albero morto, non un laptop) e annotare ogni inizialismo che sente.Una volta che hanno scoperto il significato di ogni inizialismo, documentali tutti da qualche parte e pubblicalo come "guida all'inizialismo per le nuove reclute".Il _successivo_ nuovo dipendente sarà molto grato.
Dewi Morgan
2019-11-29 05:51:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è una vecchia barzelletta sulla programmazione:

Ci sono due problemi difficili nella programmazione: nominare le cose, invalidare la cache ed errori off-by-one!

Denominazione le cose sono il problema più difficile nella programmazione.

Il gergo è un aspetto obbligatorio di qualsiasi comunicazione tecnica. Non credere a chi sostiene il contrario. Musk si scaglia contro gli acronimi perché sono gergo impreciso, e va bene. Ma resta il fatto, devi imparare il gergo per fare il tuo lavoro .

Può intimidire, ma è necessario. Quasi tutti questi termini esistono e il loro uso è stato adottato dal tuo gruppo perché non esisteva un'alternativa migliore.

Ho lavorato per ... beh, è ​​fondamentalmente un appstore, che vende "estensioni" a un framework . Ha una serie di termini, inclusi questi termini strettamente correlati:

  • Estensione: il prodotto che gli utenti acquistano.
  • Archivio: un file zip caricato dallo sviluppatore, contenente un singolo versione dell'estensione.
  • Pacchetto: per lo più ha lo stesso significato di Archivio.
  • Pacchetto condiviso: un pacchetto incluso come libreria per altri pacchetti.
  • MetaPackage : un pacchetto che include pacchetti condivisi come librerie.
  • Versione: il file zip e i relativi metadati.
  • Prodotto: sinonimo di estensione, utilizzato quando si fa riferimento al Portale per sviluppatori, anziché lo Store.
  • Dettagli prodotto: sinonimo di versione, utilizzato quando si fa riferimento al Portale per sviluppatori, piuttosto che allo Store.

Ognuno di questi è molto, molto cosa specifica. Ognuno di loro può essere confuso con un altro, e spesso lo è. Uno sviluppatore, che chiede aiuto per caricare il proprio file zip, potrebbe chiamarlo uno di questi, o zipfile, file, software o altro. E il supporto deve essere preparato per questo.

Ma internamente, quando dico "questi dati fanno parte dell'estensione?" i miei colleghi sapranno esattamente a cosa mi riferisco e diranno "ProductDetails sembra più adatto".

Non è necessario aggiungere "Questi sono dati che variano con ciascuna versione caricata del software dello sviluppatore e sono dati che utilizza solo DevPortal, quindi sarebbe meglio archiviarli nella tabella del database Dettagli prodotto". possono dirlo, per spiegare la loro logica, ma è tutto implicito dalla nostra conoscenza comune dei termini utilizzati.

Questi termini non sono nati per caso.

Ci siamo seduti, ogni volta che c'era confusione all'interno del team , e abbiamo chiarito esattamente cosa intendevamo con ciascuno. Abbiamo fatto del nostro meglio per scegliere e definire termini che evitassero la confusione. Eppure a volte abbiamo scritto codice che utilizzava un termine ma ne significava un altro.

Come altri hanno suggerito qui, li abbiamo definiti per iscritto in modo che le persone che entrano nel team potessero comprendere le grandi fasce di tecnica, linguaggio dipendente dalla conoscenza del dominio ... o gergo.

Devi imparare questi termini per svolgere il tuo lavoro

Se fai parte del team, è necessario utilizzare questi termini. Non ha senso usare la propria lingua o termini. Ciò è attivamente controproducente.

In un altro termine, avevamo termini come "sprite", "avatar", "frame", "pose", "species", "character" e "player", ciascuno distinto livello di astrazione nella visualizzazione di un personaggio in un gioco. Nonostante la definizione molto accurata di ogni termine, avevamo due team che sviluppavano due sistemi diversi e, quando li abbiamo collegati insieme, abbiamo scoperto che gli usi di entrambi i team non erano del tutto allineati ...

Dare un nome alle cose è difficile . Ma non farlo affatto? Non hai un vocabolario tecnico condiviso? In questo modo si trova la follia.

famargar
2019-11-27 22:58:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è un sacco di gergo e acronimi non solo nei luoghi di lavoro, in realtà in tutte le organizzazioni per quella materia: al lavoro, all'università, nel tuo club di giochi da tavolo o nella tribù del surf.

Sei frustrato, come farebbero tutti gli altri. L'unica cosa sensata che puoi fare è

  • google felicemente quelli di settore, poiché ne avrai bisogno più avanti nella tua carriera

  • chiedi con calma e pazienza di quelli specifici della tua azienda; un modo gentile è chiedere ai tuoi colleghi se esiste un glossario e al tuo manager per una spiegazione di quanto menzionato più di frequente.

Il gergo e gli acronimi principali motivi ufficiali per esistere sono velocità e accuratezza . Tuttavia, falliscono miseramente in entrambi i posti. L'intento di velocità è prontamente annullato dalla lunga curva di apprendimento per i nuovi arrivati ​​per comprendere il gergo specifico dell'organizzazione. L ' accuratezza anche, poiché il gergo spesso introduce effettivamente l'imprecisione e fornisce una copertura confortante per nascondere la mancanza di una piena comprensione del concetto.

Dove il gergo e gli acronimi hanno successo è nella costruzione della comunità ; le persone che parlano una lingua specifica dell'organizzazione si percepiscono come al servizio di un obiettivo comune. Per lo stesso motivo, il gergo è un'esplicita barriera per gli estranei : "non appartieni a questo posto finché non diventi uno di noi". Questo è il motivo per cui il gergo e gli acronimi sono presenti in qualsiasi organizzazione. Rifiutare il gergo e gli acronimi equivarrebbe a rifiutare la cultura della tua organizzazione, definendoti in ultima analisi come un estraneo, destinato a essere estromesso dalla comunità.

PeterH
2019-11-28 17:44:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La risposta molto semplice è prendere appunti durante la riunione, chiedere a un collega più tardi nel corso della giornata cosa significano.

Cerca di ricordarne il maggior numero possibile, ma non preoccuparti, tu li raccoglierà abbastanza rapidamente.

Più fastidioso è quando l'azienda A utilizza BOM come "distinta base", ti sposti all'azienda B dove significa "modello di ordine di base" urrrghhh

Uno giorno sarai tu a usare gli acronimi, ricordalo quando lavori con qualcuno di nuovo.

jcaron
2019-11-28 19:08:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Preparati prima della riunione

Innanzitutto, alcune delle parole del tuo esempio ( buy-in e caso d'uso ) non sono in realtà gergo tecnico, solo gergo commerciale standard, quindi non sono specifici per un'azienda o un settore. A meno che questo non sia il tuo primo lavoro (ma sembri sottintendere che non lo sia), il tuo primo lavoro in cui parli in inglese, o sei stato limitato a un ruolo tecnico molto limitato nei lavori precedenti, è sorprendente che tu non li abbia ascoltati.

In questo caso,

ho convocato questo incontro per stabilire un buy-in per LSC per coprire il caso d'uso di BNN.

significa che LSC (un dipartimento della tua azienda, probabilmente) sta facendo le cose in un certo modo, e BNN (un cliente, probabilmente, o forse un nuovo prodotto / servizio) ha un'esigenza specifica (caso d'uso), quindi ha bisogno fare in modo che LSC accetti (buy in) di coprire questa esigenza. A seconda di chi partecipa alla riunione, la riunione potrebbe avere persone di LSC che sono qui per comprendere il nuovo bisogno e accettare di coprirlo (possibilmente con condizioni), oppure potrebbe essere un incontro per decidere come verrà presentato a LSC.

Successivamente, vorrei aggiungere a tutte le risposte " cercalo dopo la riunione " un " cercalo prima la riunione "risposta:

  • Una riunione dovrebbe avere almeno un breve blurb per dirti cosa verrà discusso. A seconda di quanto sia formale la riunione, potresti avere un'agenda dettagliata o, in alcuni casi, documenti completi da discutere durante la riunione (che potrebbero variare dalla famigerata presentazione Powerpoint alle specifiche dettagliate di 400 pagine). Inoltre, dovresti sapere in anticipo chi sarà presente a quella riunione.

    In questo caso specifico, dovresti almeno sapere in anticipo che la riunione riguarda "ottenere il buy-in da LSC per il caso d'uso di BNN ", poiché questo è l'argomento della riunione. Probabilmente hai anche ottenuto alcuni dettagli sul "caso d'uso di BNN".

  • Se non ti viene fornito nessuno di questi in anticipo, chiedili non appena sei invitato alla riunione. I partecipanti alla riunione vogliono che tu sia preparato e non puoi esserlo se non sai di cosa si parlerà e con chi.

  • Preparati per la riunione. Leggi i documenti. Cerca i termini che non capisci. Cerca le persone che saranno presenti alla riunione, di quale squadra fanno parte, qual è il loro lavoro. Prendi nota. Se necessario, fai domande prima della riunione o prepara un elenco di domande per la riunione. Ma prima possiedi la ricerca, non vuoi porre domande che tutti sanno (o pensano) di cui avresti potuto facilmente trovare la risposta se avessi fatto la tua ricerca.

Infine, a seconda del tuo ruolo nelle riunioni, la tua reazione immediata può variare. Se ti vengono poste domande dirette o ti vengono assegnate attività, devi essere chiaro su ciò che ti viene chiesto o su cosa devi fare. Quindi molto probabilmente dovresti chiedere quando non lo sai. In questo caso, probabilmente non sei in LSC e non sei direttamente coinvolto in BNN, quindi probabilmente non eri direttamente coinvolto.

Altrimenti, come altri hanno suggerito, prendi appunti. Dovresti comunque prendere appunti, ma dovresti evidenziare nei tuoi appunti (usa un colore speciale o una sezione speciale del tuo taccuino) tutte le cose che non hai capito e su cui devi fare ulteriori ricerche.

Nota che in molti casi, il significato di un termine può diventare chiaro durante la riunione stessa mentre le persone continuano a usarlo e discutono di ciò che lo circonda.

EvilSnack
2019-11-28 23:27:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nel software abbiamo i termini corrispondenti guasto silenzioso e guasto rumoroso .

Il primo si verifica quando un po 'di codice non funziona, ma l'elaborazione continua come se il codice avesse funzionato correttamente e all'utente non viene fornita alcuna indicazione che le cose siano andate storte.

Quest'ultimo caso si verifica quando un errore viene portato all'attenzione dell'utente in qualche modo, sia da un messaggio di avviso, completa interruzione del lavoro o altro.

Chiunque lavori nel software ti dirà che è molto meglio che un pezzo di codice fallisca in modo rumoroso che fallire silenziosamente. Questo perché un guasto silenzioso può passare inosservato e non essere corretto e alla fine causare problemi che sono molto peggiori di un guasto rumoroso. I guasti rumorosi tendono a essere risolti prima.

In qualità di capo, preferirei di gran lunga l'interruzione di una riunione per spiegare qualcosa a qualcuno che non ha ricevuto il memo, piuttosto che per qualsiasi alternativa. Può darsi che una decisione presa mentre questo dipendente si trova in uno stato confuso sarà la decisione sbagliata e sarebbe stata presa correttamente se il chiarimento fosse stato fatto quando era necessario. Anche il fatto che il dipendente attenda fino a dopo la riunione per ottenere chiarimenti potrebbe causare uno spreco di parte del lavoro svolto durante la riunione.

C'è anche il principio che si verificano molti problemi che sorgono nel corso degli affari perché la direzione non è riuscita a fare il suo lavoro.

Se la mia azienda ha assunto un ragazzo che non conosceva alcune informazioni, è perché non abbiamo controllato o non ci importava. Se non lo abbiamo illuminato durante la formazione dei nuovi dipendenti e poi lo abbiamo messo in una situazione lavorativa in cui aveva bisogno di conoscere quell'informazione, è colpa nostra , non sua. Se questo interrompe il lavoro, è nostra colpa che il lavoro è stato interrotto, e non sua.

Quando è il tuo turno di parlare, sentiti libero di chiedere chiarimenti su qualsiasi cosa tu non abbia. Non capisco.

Aaron F
2019-11-28 02:05:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Potresti provare a fare quello che faccio io:

Impara il gergo, in modo da capirlo quando lo senti o lo vedi, quindi rifiutati ostinatamente di usarlo da solo.

Non abbassarti al loro livello!
Parla correttamente, utilizzando parole complete - quelle reali , che puoi trovare nei dizionari reali (preferibilmente stampate su carta reale , non e-ink nuovo di zecca ( non è nemmeno inchiostro ! )) e non Urbandictionary.com o Acronimo Finder.com o simili assurdità - e usando frasi complete, in modo che tutti capiscano stai dicendo.

Le persone (come quelle che attualmente fanno finta di capire il significato di tutte queste cose) ti ringrazieranno per questo. Apprezzeranno la tua spinta a usare un linguaggio semplice e semplice. E i prossimi nuovi principianti avranno un tempo molto più facile per ambientarsi.

Mi sono spesso chiesto se questo uso eccessivo di acronimi nel discorso di SERIOUS BUSINESS dipenda molto dal settore?Quando ho lavorato nella pubblicità ho scoperto che amavano davvero uscire con una certa spazzatura, che non ho visto nella stessa misura in altri settori.
Il rifiuto di utilizzare la terminologia di scelta rapida non è sempre pratico.Se il nome proprio di un tipo di documento comunemente usato nella tua azienda è "Documento di previsioni del piano predittivo", ti ritroverai presto a parlare con la lingua e gli ascoltatori infastiditi se devi dirlo più di una volta in una conversazione.* Diventerà * una variante di "PPP", "PPPD" o "Triple-P" nelle conversazioni comuni, o le persone probabilmente troveranno qualche scusa per bandirti perché è difficile comunicare con te.
@Forbin hah!MrGreen In qualsiasi posto _I_ lavoro, diventerà presto comunemente noto in tutto il dipartimento come "quel maledetto documento che dobbiamo fare ogni maledetto mese".Anche se essere bandito _suona_ attraente, permettendomi di lavorare in pace e tranquillità e tutto il resto, ma probabilmente troverei qualche scusa per tornare e brontolare con le persone ogni tanto comunque.
Devo dire che faccio anche questo.Trovo troppo gergo che mette le persone in una mentalità esclusiva (piuttosto che inclusiva) e le blocca in schemi di pensiero fissi.Penso che ci siano diversi buoni motivi per fare eccezioni, come quando il linguaggio naturale è _insufficiente_ per esprimere concetti, o _impreciso_, o quando i termini sono poco / frequenti.
magu_
2019-11-28 14:58:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Qualcosa che ho usato in passato durante una riunione al di fuori della mia esperienza:

  • Usa google / wiki sul tuo telefono per cercare il significato di gergo / acronimi
  • Se non riesco a trovarli, scrivili e dopo l'incontro prova a prendere un collega per spiegarteli. Se possibile, proverei a catturare un partecipante alla riunione poiché quella persona avrà già familiarità con il contesto.
TankorSmash
2019-11-30 04:12:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

"Ehi, hai usato la parola" caso d'uso "ma non ho familiarità con il significato, puoi indicarmi la giusta direzione?"

Ti trovi in ​​un nuovo ambiente, quindi dovrai fare affidamento sui tuoi compagni di squadra per aiutarti, e puoi farlo ponendo in modo chiaro ed educato domande specifiche di chiarimento, sia al momento, sia in seguito, una volta che ne avrai scritte alcune come hai fatto fatto.

Sarei riluttante a chiedere ai miei nuovi colleghi qualsiasi cosa potessi fare io stesso, in termini di chiedere loro di modificare i loro comportamenti.

dotancohen
2019-11-28 02:00:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sebbene molte risposte ti stiano giustamente dicendo che l'uso di gergo e acronimi è normale, va notato che il loro uso non è universalmente apprezzato. Elon Musk notoriamente non ama gli acronimi e ha persino incaricato i dipendenti di SpaceX di utilizzarli pochi acronimi e gergo possibile.

Nonostante la maggior parte delle persone ti dica che dovresti imparare a gestire il gergo, ci sono Infatti le persone le cui opinioni contano che si sentono come te. Se questo ti dà consolazione, lascia che quella consolazione sia il tuo modo di affrontare il flusso di gergo che sopporterai. Trovare la propria consolazione e "affrontarla" è in realtà una lezione di vita formidabile.

I commenti non sono per discussioni estese;questa conversazione è stata [spostata in chat] (https://chat.stackexchange.com/rooms/101631/discussion-on-answer-by-dotancohen-how-can-i-deal-with-my-coworkers-using-sconosciuto).
Allora qual è la risposta?Quale azione si dovrebbe intraprendere?In qualità di madrelingua inglese, ho difficoltà a capire la tua frase di chiusura in grassetto.Si prega di modificare per chiarire.
@Z.Cochrane: Ho cambiato la frase enfatizzata nella frase che include il punto della risposta.Hai ragione, la risposta è un po 'più chiara in questo modo.Grazie.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...