Domanda:
Il collega in realtà non funziona: come affrontare la situazione?
miha
2012-09-10 01:20:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Abbiamo un collega che preferisce perdere tempo al lavoro invece di lavorare bene. O guarda film, gioca a giochi online o è sempre sui siti social. Tutto dipende dai tempi dell'azienda, con le risorse dell'azienda.

Noi (le altre persone in ufficio) pensavamo che, ehi, a volte questo accadesse. Non tutti sono professionisti e in una grande azienda come la nostra, a volte le persone incapaci di tirare il proprio peso viaggiano insieme all'inerzia.

La maggior parte di noi non ha mai prestato attenzione al comportamento. Abbiamo solo pensato: che cosa infantile da fare e abbiamo continuato il nostro lavoro. Facciamo il nostro lavoro, veniamo pagati, è compito del management trattare con dipendenti cattivi o inutili.

Ma ultimamente la situazione sta iniziando a preoccuparci. I progetti sono aumentati di numero e abbiamo a che fare con programmi sempre più serrati. Sempre più persone sono stressate, gli straordinari aumentano, c'è tensione con i dirigenti ecc. E c'è anche questo ragazzo che non fa nulla tutto il giorno.

Professionalità a parte, sono un umano essere e la situazione mi preoccupa perché sto lavorando sodo mentre lui non fa nulla. Resto fino a tardi mentre lui torna a casa alle 5:00. Potrebbe dare una mano (non è un incompetente, può lavorare se ci pensa) e prendere una parte del fardello dal resto di noi ma non gli importa.

È lo stesso con gli altri miei colleghi, lavorano molto duramente mentre lui non fa niente ... È come quella canzone di Alesha Dixon, "The boy does nothing".

Quindi la mia domanda è come affrontiamo questo?

O lo vogliamo fuori o troviamo un modo per poterlo ignorare di nuovo.

Sarebbe utile avere qualche informazione in più sulla tua organizzazione. Il settore è privato o pubblico? Quanto è grande il team di sviluppo? Chi è responsabile del team di sviluppo? eccetera
"Alcuni dipendenti lasciano e se ne vanno, altri lasciano e rimangono, il che è molto peggio". Sembra che il tuo collega abbia effettivamente lasciato il lavoro (o non ci sia mai stato)
Completa i suoi incarichi in tempo nella qualità prevista?
Ignorarlo è facile: ignoralo. Questa è la tua decisione. Gestirlo è responsabilità della direzione. Ho conosciuto persone che sembrano passare tutto il giorno agitandosi ed essere comunque produttive; ci sono state volte in cui io stesso ho scoperto che allontanarmi da un problema e lasciare che la parte posteriore della mia mente lavori su di esso produce risultati migliori rispetto al tentativo di forzare la soluzione. Se non sta producendo, la direzione se ne accorgerà. Se lo è, forse stai trascorrendo troppo tempo a guardarlo e non abbastanza sul tuo lavoro.
Solo per fare un nick: 1. _ "Questo è tutto sul tempo dell'azienda, con le risorse dell'azienda" _ tempo dell'azienda, certo, "risorse" dell'azienda beh ... se quelle non sono risorse "speciali", cioè cose che non ha comunque a casa non credo che conti davvero; 2. _ "Resto fino a tardi mentre lui torna a casa alle 5." _ è una tua scelta, puoi scegliere diversamente.
Se influisce sul tuo lavoro, è per questo che sono progettate le e-mail cc'd! Metti il ​​capo in cc e digli di fare la sua parte. Se fa tutto bene, ma è solo fastidioso vedere qualcuno che ha del tempo libero e tu no, è un'altra cosa. Devi essere sicuro che i tuoi sforzi siano conosciuti dalla direzione e otterrai la ricompensa.
Ci sono due modi per inquadrarlo.Uno è che il tuo collega è una macchia inutile per l'umanità per avervi lasciato tutti in balia.L'altro è che tu e gli altri state sprecando le vostre risorse per prestazioni eccessive poiché le scarse prestazioni ovviamente non vengono punite.Cos'è questo?Perché?
Nove risposte:
#1
+80
pap
2012-09-10 12:41:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le persone tendono a bilanciare la loro produzione con le aspettative, indipendentemente dal fatto che siano alte o basse. Mi sembra che questa persona non dovrebbe produrre molto, quindi di conseguenza non lo è.

Questo è un problema di gestione e allocazione: il tuo PM / manager non ha una panoramica su quali compiti sono assegnati a chi ea quanto pare lo fa nessun follow-up sui risultati. Altrimenti, questa persona verrebbe rapidamente identificata come sotto-assegnata e riceverebbe un lavoro aggiuntivo. Puoi aiutare qui suggerendo al PM che questo ragazzo potrebbe probabilmente ottenere di più se adeguatamente motivato e sfidato.

Sei un ottimista
@superM Io sono :) Ma il rovescio della medaglia più oscuro e cinico di quella moneta è che se alzi aspettative su qualcuno, e non riesce a fornire, verrà notato e quella persona può essere trattata sulla base di fatti misurabili piuttosto che su osservazioni aneddotiche come come "passa tutto il suo tempo sui social network".
Questa è probabilmente la cosa più stupida che abbia mai letto.Quello che la compagnia deve fare è metterlo in strada
#2
+44
Angelo
2012-09-10 17:29:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quindi la mia domanda è come affrontarlo?

Ti concentri sul tuo lavoro e non bruci energie preziose e buona volontà cercando di costringere questa persona a cambiare.

Il fatto che ci siano più progetti, scadenze sempre più strette e "tensione" con l'alta dirigenza significa un problema. Sembra che il modo in cui la tua organizzazione ha deciso di affrontare il problema a lungo termine è semplicemente quello di "lavorare di più". Questo è un problema molto più serio di un solo sotto-performer.

Potresti non sapere mai perché un lavoratore altrimenti competente ha deciso di fare il check-out mentale, ma potrebbe essere per molte ragioni. Forse sa qualcosa che tu non sai? Forse sente che tutti gli altri stanno partecipando a una marcia della morte del progetto e non vogliono essere sfruttati?

Se accetti il ​​consiglio di andare alla direzione con questo problema, tu dovete chiedervi se volete veramente l'aiuto di qualcuno che è costretto ad aiutarvi. Nella maggior parte dei casi quel tipo di aiuto è peggio di niente aiuto.

A proposito della parte go2manager: siete entrambi adulti, c'è una certa responsabilità da cui dovreste poter contare. Questa persona si esibisce al di sotto del minimo assoluto. Penso che sarebbe peggio pensare "questo aiuto è cattivo, nessun aiuto è migliore". Devi scegliere "lui" o "la squadra", dove la squadra si esibisce, mostra responsabilità.
Ri: "potresti non saperlo mai" vorrei ripeterlo mille volte. Se la tua azienda ti sta facendo lavorare più duramente e più a lungo, non mi sorprenderebbe affatto se alcuni dei tuoi altri colleghi finissero per fare la stessa cosa in futuro. Questo è ciò che il lavoro eccessivo e il burnout fanno per le persone altrimenti produttive. Per quanto ne sappiamo, questa persona in precedenza era molto produttiva mentre faceva tonnellate di straordinari. Poi il burnout si è appena avvicinato a loro. Quindi potrebbe essere stato un problema causato da un'azienda. Può volerci molto tempo per superare un episodio di burnout. Pensa a mesi o anni non solo a giorni.
#3
+29
user8365
2012-09-10 20:28:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Guardala in un altro modo. Che cosa ha fatto la tua azienda e / o il tuo supervisore per darti qualche indicazione che ritengono che tu stia lavorando sodo?

  • recensione positiva
  • bonus
  • ha tracciato le cose che fai

Si spera che stiano applicando gli stessi metodi di valutazione all'altro dipendente e che non lo stia facendo altrettanto. Non sai, potrebbe essere in via di uscita.

Se non premiano / riconoscono i buoni dipendenti, probabilmente non stanno eliminando quelli cattivi.

+1 per "Se non premiano / riconoscono i buoni dipendenti, probabilmente non stanno eliminando quelli cattivi"
#4
+18
Dimitrios Mistriotis
2012-09-10 20:26:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non so se ciò sia in linea con l'output di risposta desiderato dal sito, ma in base alla mia esperienza fino ad ora:

Ci sono purtroppo casi in cui ciò non solo accade, ma ci si aspetta che accada . Alcuni esempi che io o persone a me vicine abbiamo incontrato (tieni presente che non ci crederei se non li avessi visti):

Una persona con un background problematico : A l'azienda assume qualcuno, diciamo, con problemi di droga in passato, per motivi di politica / risorse umane come le quote o perché darà un buon posizionamento per alcuni indici. Allo stesso tempo non vogliono dare alcuna responsabilità reale a quella persona, perché la vedono ancora come potenziale responsabilità. Quindi lo lasciano rimanere un po 'e se dopo alcuni mesi tutto va bene, vengono gradualmente assegnati piccoli compiti, fino a quando alla fine quella persona si integra completamente.

Scenario di stage : Uno stagista viene collocato per una media di tre o quattro mesi (sempre per motivi di pubbliche relazioni come legami con la comunità, responsabilità sociale o agevolazioni fiscali). Supponiamo che, allo stesso tempo, la complessità intrinseca della posizione del dipartimento che atterra, necessiti in media di sei mesi di esperienza lavorativa, comportando il consumo di tempo di altri dipendenti, fino a quando lo stagista non è produttivo (o in alcuni casi non IT, affidabile) . Anche in questo caso lo stagista è de facto incapace di fare nulla di significativo, ad eccezione di compiti amministrativi occasionali.

Corruzione / Favoritismo / Piantagione : la tua organizzazione è affiliata a un grande cliente (di solito statale / di proprietà statale). Un rappresentante del cliente ad un certo punto durante le negoziazioni (cortesemente) chiede se c'è un posto per suo nipote, ecc. La persona viene, il favore concesso, il contatto firmato ma l'organizzazione ha un nuovo dipendente in esubero. L'impatto che uno stipendio mensile può avere su un contratto multimilionario è minimo. Conosco almeno un caso in cui è accaduta questa cosa e le persone coinvolte sono diventate altamente produttive quando ... il lavoro effettivo per loro si è effettivamente presentato.

Questo può accadere nel caso di un collega " piantato "da qualcuno più in alto nella gerarchia.

Questi sopra sono esempi del fatto che la situazione descritta nella domanda può accadere ed è normale. In alcune fasi successive questo tipo di collaborazione ottiene una certa responsabilità in un area che non influisce sul nucleo delle attività del dipartimento. Non so se questo sia stato studiato o se ci sia altro materiale sull'argomento.

Ho visto anche altri scenari: (a) qualcuno è stato reclutato per particolari abilità, il progetto che necessita di quelle abilità è bloccato, la direzione è riluttante a ridistribuirlo perché pensano ancora che otterrà il via libera la prossima settimana;(b) qualcuno ha un'alta reputazione per il lavoro che ha svolto in passato, ma le sue abilità particolari non sono più necessarie, tuttavia nessuno vuole sbarazzarsi di qualcuno che ha fornito un servizio così buono e potrebbe essere una risorsa inil futuro;(c) depressione, ad es.dopo il divorzio o il lutto, o in reazione a stress da lavoro.
#5
+14
Michael Kohne
2012-09-10 01:55:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Hai discusso la situazione con la tua / sua direzione? Probabilmente dovrebbero essere informati della sua mancanza di risultati. Dai un'occhiata ai log di commit per il tuo controllo del codice sorgente per qualsiasi progetto su cui si trova questo ragazzo - vedi se in realtà non si sta impegnando affatto, o se sta facendo poche cose o cosa hai. Se si impegna in modo simile al resto della squadra, cosa sta registrando?

Devi essere in grado di DIMOSTRARE che non sta facendo un lavoro, dicendo che lo vedi sempre sui siti social o gioca , o qualsiasi cosa possa sembrare un po 'lamentosa, ma se puoi dimostrare che non ha avuto alcun impatto su nessuno dei progetti a cui è associato, sarà più facile convincere la direzione che c'è un problema.

Sono d'accordo, prima ottieni la prova che non fa nulla (solo perché sembra che il ragazzo non stia facendo nulla non significa che lo sia effettivamente), quindi dai la prova alla direzione.
Perché pensi che questo sia un progetto software? Non vi è alcuna indicazione nella domanda che questo sia il caso e inoltre non è rilevante.
@ChrisF: è vero, quindi i mezzi per dimostrare che non funziona sono diversi. Il punto (dimostrare che non funziona) è ancora valido.
Hmm non ne sono sicuro. L'unica cosa che dovresti fare è provare * stai * facendo il lavoro che ti è stato chiesto.
@ChrisF - l'OP vuole trattare con un collega che sembra non fare il suo lavoro. La mia affermazione è che l'OP sarà in una posizione migliore per parlare con la direzione del problema se l'OP può provare l'affermazione che il collega non sta facendo nulla.
Ne avevamo uno sul posto di lavoro, ed è più o meno quello che abbiamo fatto. Abbiamo reso il team leader e poi il manager consapevoli del problema e hanno iniziato ad assegnargli compiti importanti. Quando non è riuscito a produrre risultati, hanno iniziato a tenerlo d'occhio molto più da vicino ... e poi è arrivato un giro di licenziamenti e lui se n'è andato. Ora la vera capacità del nostro team è evidente alla direzione piuttosto che essere gonfiata da uno solo, dandoci maggiori possibilità di ottenere risorse più utili.
#6
+14
Mechaflash
2012-09-10 19:22:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Invece di cercare di metterlo nei guai o di ignorare l'intera situazione, perché non tentare di motivare il tuo collega a svolgere un lavoro?

Autostima

Fagli sapere che ha bisogno e che il tuo team / dipartimento / azienda ha un lavoro accumulato e potrebbe usare la sua esperienza per farlo. Digli che voi ragazzi non potete farlo senza di lui. Questo di solito li motiva a fare almeno il lavoro per tenere le cose a posto.

Stabilisci obiettivi / Crea concorrenza

"Ehi, la direzione non pensa possiamo finire yez in x giorni. Dimostriamogli che si sbagliano, poi ti offro una birra per festeggiare. "

Questo è fantastico per il ragazzo che è un tipo competitivo e ama le sfide . Molte volte, quando persone altamente motivate lavorano per grandi aziende, non sentono l'entusiasmo di una sfida a causa della monotona routine quotidiana, quindi diventano pigri e disinteressati al loro lavoro. Crea un ambiente competitivo e costruisci alcuni obiettivi comuni ai tuoi. Se è più un lavoratore solista, personalizza gli obiettivi in ​​modo che siano dove sembra che sarebbe l'eroe se l'obiettivo fosse raggiunto.

Chissà ... se hai successo e la direzione lo vede , potresti essere pronto per un aumento o una promozione;)

È meglio che l'autore spenda il suo tempo facendo il proprio lavoro e poi facendo sentire meglio qualcuno con se stesso.
È quel tipo di pensiero che è il problema. Hai mai lavorato in un'azienda in cui i tuoi colleghi ti incoraggiano a essere al meglio? Hai mai incoraggiato gli altri a dare il meglio? In caso contrario, non hai idea del potere che crea per abbattere le barriere delle scadenze e di come crea un ambiente di lavoro in cui ami entrare. Il tuo commento suona molto amaro e freddo. Potresti voler esaminare il potere della motivazione e cosa può fare non solo per le persone che motivi, ma cosa fa per te di conseguenza.
+1 per Mechaflash; @Ramhound: nella maggior parte delle organizzazioni in cui ho lavorato, la motivazione di altri membri del team a fornire è chiamata "leadership". Apprezzo le persone che possono lavorare sodo, ma coloro che possono fare in modo che un team nel suo insieme fornisca ciò che è necessario è eccezionale.
#7
+5
Meredith Poor
2013-07-06 00:06:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sospetto che i manager sappiano cosa sta succedendo.

Ci sono volte in cui scrivo un codice in lacrime e dopo un paio d'ore di sforzi ad alta intensità mi esaurisco. A quel punto aprivo un sito di notizie per fare una ricerca su qualche argomento per distogliere la mente dal codice e lasciare che il mio cervello si ricarichi. Vorrei anche fare una pausa, preparare un tè, magari chiacchierare con i colleghi o in qualche contesto "fare qualcos'altro" per un po '. Tuttavia, potrei fare qualcosa del genere per cinque o dieci minuti, quindi tornare al codice.

Se la persona che "scherza" è davvero brava in qualche nicchia (procedure memorizzate di SQL Server o ETL o qualcosa) potrebbe valere lo stipendio del datore di lavoro, anche se forse non nel contesto dell'impatto sul morale. Tuttavia, ho anche visto (e devo ammetterlo, ci sono state volte in cui l'ho fatto io stesso) persone sprecano gran parte della loro giornata. L'unica situazione in cui ero colpevole di questo ero annoiato a morte, dopo un anno ho lasciato e sono andato a contratto, e ho lavorato meno ore ma più intensamente in ogni ora. Questo è il probabile destino di questa persona.

Negli Stati Uniti, i datori di lavoro più grandi hanno la tendenza a licenziarsi durante una fase di recessione aziendale, quindi sembra che le persone vengano lasciate andare per motivi di flusso di cassa piuttosto che per le prestazioni motivi. Il tuo collega di lavoro potrebbe essere già nell'elenco di dimissione, l'atto effettivo avverrà quando la società, il mercato azionario o l'economia verranno martellati.

Mi viene in mente un ingegnere sul campo che avevamo a cui la direzione era molto riluttante a mandare chiamate perché era spesso ubriaco, si vestiva male e negava l'azienda ei suoi prodotti.Ma lo tenevano riservato perché a volte era l'unica persona in grado di risolvere i problemi più difficili.
#8
+3
Edward
2013-07-06 01:15:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La direzione dovrebbe essere in grado di eliminare qualcuno che non sta facendo il proprio lavoro. Il più delle volte lo sanno, ma non fanno nulla al riguardo. In luoghi molto grandi ciò che accade spesso è che la direzione sa che qualcuno è morto e smette di dare loro rilanci sperando che se ne vadano. Oppure imburrano il pane di qualcun altro e lo tolgono dal loro gruppo. Altri semplicemente assumono degli appaltatori per fare il vero lavoro mentre il deadwood beve caffè tutto il giorno.

Se questa persona ostacola te e gli altri nel portare a termine il lavoro, allora devi parlarne con la direzione. Ma la cosa che devi capire è che giudichi il lavoro in base all'output, non all'input. Se qualcuno porta a termine il proprio lavoro e sembra che stia giocando per il resto del tempo, allora non puoi lamentarti. Ma se non indossano la cravatta come te e arrivano alla scrivania esattamente in tempo come fai tu, questo non è un tuo problema a meno che non sia un ostacolo al tuo lavoro e ad altri.

Altrimenti ti farai impazzire con persone che non fanno il loro lavoro. Ho lavorato a progetti con 300 persone e ce n'erano solo una manciata che avrei assunto, il resto secondo me era per lo più morto. Mi sono concentrato su quelli che erano eccellenti e ho ignorato il resto.

#9
+2
Matt Ridge
2012-09-10 17:33:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se ti trovi in ​​un'azienda così grande, dillo al tuo manager. Se la persona che dichiari lo sta facendo, ci sono record, sul suo computer o tramite il firewall / server, i record corroboreranno la tua richiesta.

Ogni computer connesso a un server avrà un record dell'attività di rete di tutti, dettagliato come i documenti che visualizzano e possibilmente con quali siti web stai andando. Tutto dipende dai dettagli che l'amministratore di rete vuole che vengano registrati, troppo e rallenta la rete, quindi i dati potrebbero mostrare solo l'uso dell'applicazione e del web. Detto questo, il computer dovrebbe avere delle specifiche.

Se il dipendente sta facendo quello che dici, allora ci sono dei record ... Se non puoi ottenere una prova, il tuo capo, sebbene l'amministratore della rete, sarà in grado di confrontarsi con il tuo collega. Basta non scuotere il nido di un'ape a cui non sei disposto a sottometterti. Perché se spingi questo, tutti nel gruppo potrebbero essere esaminati.

Spero che questo aiuti.

Spetta alla direzione determinare se questa persona ha valore per il dipartimento, non per gli altri dipendenti.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...