Domanda:
È una molestia chiedere a una persona perché ha fatto quello che ha fatto e se è stata pagata per questo?
Coder-Man
2018-09-08 01:26:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ricevo molte e-mail inutili nella casella di posta del lavoro, quindi un paio di giorni fa ho ricevuto questa e-mail, che parlava dei tassi di interesse sui depositi di alcune banche. L'email è arrivata da una persona che lavora nella mia stessa azienda, ma in un ufficio diverso.

Non ho capito perché ho ricevuto questa email, non sono nemmeno un cliente di quella banca. Quindi ero solo curioso di sapere perché lo stavo ricevendo e sono andato avanti e ho chiesto alla persona: "Puoi spiegarmi perché me lo mandi? Questa banca ti sta pagando dei soldi per promuoverli o qualcosa del genere?".

Devo aver ricevuto centinaia di quelle email prima e ho deciso di porre finalmente quella domanda.

Non lo intendevo in modo aggressivo e la persona che le ha inviate si è arrabbiata e mi ha detto che non ho rispetto per i miei colleghi, mi ha detto che avrei dovuto prima salutarla ed essere stato più gentile, perché non siamo amici, cosa che inoltre non ho capito, perché la mia azienda promuove un "ambiente amichevole" .

Ha inoltrato la nostra conversazione al responsabile principale dell'ufficio in cui lavoro e al mio consulente professionale, dicendomi che dovrei essere felice che sia una persona così paziente e se fosse stata meno paziente, lo avrebbe fatto mi hanno segnalato immediatamente al " servizio di etica e conformità " della mia azienda, ma per ora dovrei essere grato che abbia appena inviato la nostra conversazione ai miei superiori.

Quindi, il mio consulente di carriera, dopo aver visto questa e-mail, mi ha inviato un messaggio, parlandomi in modo molto condiscendente, insultandomi indirettamente usando eufemismi, dicendomi cose come: "Potresti sembrare più intelligente io Se chiedi scusa a lei "," Chi diavolo ti ha dato il diritto di insultare un'altra persona in questo modo? "," Puoi facilmente ottenere uno sciopero se parli in questo modo qui ". (Intendiamoci, il mio consulente di carriera è un uomo, che mi ha detto più volte cose come: "Sai leggere ?!" quando non ho capito qualcosa che ha scritto.). Poi il mio consulente professionale ha inoltrato la nostra conversazione a quella donna e al responsabile dell'ufficio.

Quindi, le mie domande sono: 1) Il tono della mia email è accettabile? (per l'azienda che promuove un ambiente amichevole) 2) Il loro comportamento è accettabile?

Penso che il mio consulente di carriera sia stato chiaramente scortese con me, mentre mi diceva che non dovevo essere scortese con le altre persone, anche se personalmente non intendevo offendere nessuno. Tipo, non ho avuto rapporti personali con quella donna o altro. Non mi importava chi fosse, le ho semplicemente chiesto perché stavo ricevendo quell'email e quale fosse la motivazione dietro l'invio.

Questo non ha senso, ci sono chiaramente dei dettagli che vengono tralasciati, in che modo le e-mail sono pertinenti al tuo lavoro, sei l'unico che le ha ricevute o come parte di una mailing list?
@RandomUs1r, no, sono stati inviati a tutti nel mio paese.
E cosa hanno a che fare esattamente con la conformità?Perché ha sentito che stavi mettendo alla prova la sua pazienza?Quello che sto arrivando è che non è una risposta normale, la gente contatterebbe il tuo manager non la conformità per maleducazione, la conformità significa che qualcosa non viene fatto.
@RandomUs1r il servizio si chiama "etica e conformità", quindi è più sulla mia etica, immagino.
@RandomUs1r o forse è la conformità, perché non sono conforme alle politiche della mia azienda, perché sono così scortese.
@Coder-Man - tutti nel tuo paese o azienda?
@thursdaysgeek la mia azienda è internazionale e l'ha inviata a tutti i dipendenti russi.(Io vivo in Russia)
Non c'è abbastanza contesto quindi le persone per capire le circostanze.Potreste fornire maggiori informazioni sull'email originale?In che modo dipende da ciò che fai come azienda, dal tuo ruolo e dal ruolo dell'altra persona?
Sei sicuro che abbia inviato l'email?Ci sono modi in cui gli spamer possono far sembrare che un'email provenga da qualcuno che non l'ha effettivamente inviata.
@BenMz Sono un ingegnere del software.È nel dipartimento finanziario della mia azienda.Quindi stava pubblicizzando questa banca, immagino.No, è stata lei a inviare l'email.
Se le persone non sono sufficientemente amichevoli tra loro, saranno severamente disciplinate.Sembra una strategia efficace per costruire un ambiente di lavoro amichevole.La felicità è obbligatoria!
Ha inviato l'email per conto dell'azienda?O lo sta inviando come se stessa?
E qual è il ruolo del consulente di carriera in tutto questo (lavorano per la stessa azienda)?Puoi avere un consulente di carriera diverso?
@jcmack di cui non ho idea.Voglio dire, l'ha inviato dalla sua e-mail di lavoro, ma se fosse il suo incentivo personale o il lavoro che doveva fare non lo so.
@RandomUs1r beh, il consulente di carriera è il tuo coach di carriera, più o meno, ti dice come puoi crescere all'interno dell'azienda, vai da lui per un consiglio.In questo caso il suo consiglio mi diceva di scusarmi, perché questo avrebbe potuto farmi sembrare più intelligente.lol
@Coder-Man Se non è ovvio che è a nome dell'azienda, prenderei in considerazione questa sollecitazione / spam.È uno spreco di risorse aziendali leggere questo tipo di e-mail e dovrebbe essere solo nell'elenco di e-mail opt-in.
@jcmack sì, questo è fondamentalmente quello che lo consideravo, spam.E ci sono molte email di questo tipo inviate.Mi sono semplicemente stancato di riceverli ed è per questo che ho chiesto perché li manda.
@Coder-Man: L'unica risposta giusta qui era continuare a ignorare le e-mail.La tua risposta è risultata, almeno per me, molto abrasiva.Se tutti nel tuo dipartimento li ricevono e non si applicano a te, ignorali.Se è davvero un problema per te, parla prima con il tuo supervisore immediato per chiedere loro cosa sta succedendo.
@NotMe Vorrei poter annullare l'iscrizione a quell'email di massa.Forse dovrei semplicemente bloccare queste persone :)
@Coder-Man: Non sai mai quando ti invieranno effettivamente qualcosa di importante su cui devi agire.Leggi, valuta, cancella se necessario.
Cinque risposte:
#1
+21
gnasher729
2018-09-08 03:53:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La tua azienda sembra essere strana.

Se un altro dipendente mi avesse inviato un'e-mail sui tassi di deposito bancario, che non ha nulla a che fare con il mio lavoro, e le ho detto di smetterla (non le chiederei perché lo sta facendo, perché non mi interessa per niente il motivo, voglio solo che smetta), e poi si è lamentata con il mio manager, il mio manager avrebbe parlato con il suo manager del suo comportamento. L'invio di spam ai colleghi è un'enorme perdita di tempo per l'azienda e del tutto inaccettabile. Lamentarsi del fatto che un collega si lamenta dello spam è un'opportunità di insegnamento per il proprio manager.

La tua azienda sembra funzionare in modo diverso. Al di fuori di un'agenzia governativa, o di una società che ha una posizione di monopolio, quindi non si preoccupa minimamente dell'efficienza, non vedo nessuna azienda normale reagire in questo modo.

Hai davvero due opzioni. O ti adatti a questo strano ambiente, o vai a trovare un lavoro diverso in cui ti adatti meglio. (Questo non significa in alcun modo negativamente, non mi adatterei a quel tipo di azienda).

Nel frattempo, potresti chiedere scusa alla tua cara collega inviandole ogni giorno un video di gatti diverso. Lo adorerà. La cosa peggiore è che non lo dico nemmeno con sarcasmo.

Per fortuna, presto lascerò il mio lavoro in questa azienda, non a causa di questo incidente, ma perché voglio passare ai big data dall'e-commerce.Il tuo consiglio nell'ultimo paragrafo è fantastico!:)
Voterei due volte solo per l'ultimo paragrafo!
Inoltre, filtra l'email di questa persona e quella di tutti gli altri che ti inviano spam, in modo da non doverli più vedere.Ma adoro il suggerimento del video sui gatti :-).Se si lamenta, continua a dire "sembrava un po 'nervosa, stavo solo facendo del mio meglio per migliorare il suo umore".
#2
+19
David Thornley
2018-09-08 01:58:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

"Puoi spiegarmi perché me lo mandi?" è ragionevole, anche se avrei detto qualcosa di più come "Non capisco perché me lo mandi. Potresti dirmi perché?" facendo la domanda esplicitamente su di me, non su lei.

"Questa banca ti sta pagando dei soldi per promuoverli o qualcosa del genere?" non è ragionevole. Stai suggerendo che avesse una sorta di motivo non valido per inviarti le e-mail. Non intendevi che questo fosse aggressivo, ma presupponendo che non ci sia una buona ragione per cui finisce per essere così. Sarebbe stato molto meglio lasciarlo fuori. Non richiede informazioni utili che la tua prima frase non ha fatto.

Per quanto riguarda il saluto, osserva come altre persone in azienda inviano email interne ed emulale. Le email dei miei colleghi di solito iniziano con "Ciao, David!", Quindi lo seguo.

Quando scrivi e-mail, dai sempre per scontato che le persone abbiano una buona ragione per quello che stanno facendo. Non sarà sempre vero, ma fa parte dell'essere educati. Non alludere mai a nessuna possibile trasgressione almeno finché non sai cosa sta succedendo. La mia impressione è che tu non sia socialmente sensibile, quindi vai oltre di quanto ritieni necessario.

La mia impressione è che nessuna delle persone nella domanda sia socialmente sensibile, perché ogni altra persona suona anche _più_ scortese dell'email iniziale.Potresti aggiungere qualcosa anche su questo?
All'inizio ho convenuto che l'iniziale "puoi spiegare ..." era ragionevole.Poi ho letto i commenti dei PO.Questa era un'e-mail di massa e non indirizzata all'OP.L'unica risposta corretta era che l'OP lo cancellasse semplicemente e andasse avanti.
#3
+4
jcmack
2018-09-08 02:49:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Riguardo al fatto che il mittente dell'email stia facendo qualcosa di sbagliato. A meno che l'email sui tassi bancari non sia un'e-mail ufficialmente autorizzata (ovvero l'ha inviata per conto dell'azienda) per offrire sconti ai dipendenti, questo dipendente è agisce per proprio conto e questa email potrebbe essere considerata sollecitazione . Molte aziende con sede negli Stati Uniti proteggono i dipendenti dalla sollecitazione sul posto di lavoro.

Riguardo al buon galateo della posta elettronica,

"Questa banca ti sta pagando denaro a promuoverli o qualcosa del genere? "

I presupposti, specialmente quelli che danno per scontato qualcosa di negativo sull'altra persona, sono generalmente considerati maleducati. Mi sento come se denunciare qualcuno alle risorse umane o alla direzione per una singola azione che è solo borderline maleducata è una drammatica reazione eccessiva. Nel tentativo di promuovere un ambiente "amichevole", la tua azienda ne ha effettivamente creato uno ostile in cui nessuno può commettere errori.

Alla maggior parte delle aziende in tutto il mondo non piace davvero quando i dipendenti sprecano il loro tempo quando dovrebbero lavorare e il tempo di altri dipendenti, che dovrebbero anche lavorare, inviando loro spam.
#4
+2
Kilisi
2018-09-08 06:03:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il danno è già stato fatto, è meglio scrollarsi di dosso queste cose come sciocchezze e non rispondere più a tali email.

Tuttavia sembra che ci sia di più in questo di quanto tu stia dicendo poiché hai già il tuo consulente di carriera contro di te. L'implicazione è che stai arruffando le piume e per il bene della tua carriera in quell'azienda è meglio che tieni la testa bassa e ti concentri sui tuoi compiti.

Nessun altro ha ritenuto opportuno chiederle perché è facendolo. Prendi un suggerimento da questo.

#5
  0
thursdaysgeek
2018-09-08 02:03:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quando lavori per un'azienda distribuita su più aree, spesso vengono inviate email a tutti i dipendenti o a tutti i dipendenti di una regione specifica. Non ti inviano spam direttamente, è solo la natura della comunicazione aziendale. È comune ricevere molte email di utilità limitata o nulla, perché è più facile inviarle a tutti i dipendenti che creare liste di distribuzione specifiche per tutti i tipi di criteri specifici.

Se l'email avesse è stato inviato solo a te, un modo più educato di rispondere sarebbe stato dire qualcosa del tipo

Penso che questa email mi sia stata inviata per errore.

In altre parole, fagli sapere che probabilmente l'hanno inviata alla persona sbagliata, ma non fare supposizioni sul motivo per cui potresti averla ricevuta per errore.

Se l'email viene inviata a tutti nella tua azienda, o un grande sottoinsieme, la cosa migliore da fare è ignorarlo. Rispondere come hai fatto è un po 'scortese. Stai insinuando che si tratta semplicemente di spam, non di un'e-mail aziendale utile per alcuni. E stai anche insinuando che vorresti che lei (e gli altri) spendessero più tempo, probabilmente molto tempo in più, per creare elenchi specifici per le e-mail inviate, invece di passare quasi pochissimo tempo a eliminare le e-mail che non hai bisogno. (Tutto questo "quasi nessun tempo" si somma, poiché molti di voi probabilmente dovranno filtrare il rumore.) Se siete al di sopra di lei nella gerarchia, può essere accettabile chiedere email meno inutili. Se sotto, devi solo conviverci.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...