Domanda:
Come elencare i contratti sul curriculum
Yamikuronue
2012-04-19 21:01:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come inserisco i contratti nel mio curriculum?

Nello specifico, vengo pagato dall'azienda B (un'agenzia di personale) per lavorare per l'azienda A. L'azienda A è molto più impressionante dell'azienda B - - tutti a livello locale avranno sentito parlare di A e probabilmente ne rimarranno almeno leggermente colpiti. Ma non mi pagano direttamente, pagano l'azienda B, che mi paga. L'azienda B fornisce anche i miei vantaggi e così via. È appropriato elencare la società A e inserire il mio titolo di lavoro come "imprenditore"?

ETA: preoccupazioni specifiche sono a) occupano troppo spazio per dettagliare la situazione (poiché negli Stati Uniti mi è stato detto che posso ho solo una pagina e ho molte competenze), eb) far sapere ai potenziali datori di lavoro che ho lavorato in una grande azienda affermata piuttosto che dare loro l'impressione che abbia lavorato in una piccola startup (poiché l'agenzia di personale ha un nome sembra che sia nel settore in cui lavoro)

Sei risposte:
#1
+20
John R. Strohm
2012-04-20 08:25:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per il classico Job Shopping (ingegneria a contratto), lo standard è sempre stato quello di elencare le date e il cliente, con una notazione per indicare che si trattava di una posizione contrattuale.

Ad esempio, dalla mia curriculum:

gennaio 1984-ottobre 1987 (sotto contratto con) General Dynamics / Fort Worth Division, Fort Worth TX.

Alcune persone elencheranno il nome della società di appalto tra parentesi, invece di dicendo "sotto contratto a". Ad esempio:

Gen 1984-Oct 1987 (Global Group) General Dynamics / Fort Worth Division, Fort Worth TX.

o FORSE qualcosa di simile:

Jan 1984-ottobre 1987 Gruppo globale, Fort Worth Tx. Sotto contratto con la General Dynamics / Fort Worth Division.

Con questo modulo, le posizioni dirette vengono visualizzate senza la nota tra parentesi, vale a dire.

Mar 1983-Gen 1984 UTL Corporation, Dallas TX.

Gli acquirenti di lavoro classici sono noti per avere lacune da brevi a medie nella loro storia, se fossero tra i lavori. Questo è considerato perfettamente normale per loro. (Se sei in questa categoria e ti imbatti in un responsabile delle assunzioni o in un reclutatore che non lo capisce, CORRI LONTANO!) Se sei un dipendente a lungo termine di un'azienda e ti affittano a vari clienti, e tenerti sul libro paga mentre sei "in spiaggia", probabilmente vorrai elencarlo come tuo datore di lavoro e dire qualcosa nella descrizione dei vari incarichi per vari clienti.

#2
+16
Tangurena
2012-04-19 21:37:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sul curriculum, di solito elenco prima l'azienda appaltatrice, poi l'azienda cliente per seconda.

Ad esempio, ho lavorato per Bob's Bodyshop come appaltatore e mi hanno assegnato a Big Shiny Corp , di solito metto qualcosa del tipo:

Dal 1/2011 al 12/2011 - Bob's Bodyshop / Big Shiny Corp.

So che molte persone dicono "1 pagina!" ma trovo che non sia possibile tagliare un curriculum su una pagina e ottenere dettagli significativi. Uno dei miei amici usa un curriculum funzionale e il suo è lungo 8 pagine. Il mio è cronologico e cerco di mantenere il mio a 3 pagine. Abbiamo entrambi 50 anni.

Forse dovrei chiedere del "mito di una pagina" in un'altra domanda?
@Yamikuronue Assolutamente. Ho un'opinione contraria a Tangurena sulla regola di una pagina (doppia faccia) e mi piacerebbe avere un buon posto per scambiare opinioni.
Ho oltre 30 anni di esperienza e un curriculum di 2 pagine, qualsiasi cosa di più verrà gettata nella spazzatura o non verrà letta dalla maggior parte dei funzionari addetti alle assunzioni.
Uso anche un formato simile a questo: "StartDate - EndDate: Consultant at BigCompany International (tramite Small Consulting Shop)". Mi piace richiamare specificamente che ero un consulente tramite un'altra società perché trovo più facile quando sto assumendo e controllando le referenze: "Vedo che il signor Smith ha lavorato per te presso BigCompany International" (alla società di consulenza) e "io vedi Mr. Smith faceva parte del tuo team di consulenza da Small Consulting Shop "(alla Big Company).
Il mio curriculum è lungo 3 pagine. La prima metà della pagina è un riepilogo di abilità / risultati. I prossimi 2 sono i 5 anni più recenti di esperienza con i dettagli sui risultati. L'ultima metà è un elenco riepilogativo di esperienze precedenti con una riga per lavoro con un elenco di competenze utilizzate / apprese lì. Non riesco a pensare a un lavoro / contratto a cui ho fatto domanda negli ultimi 3 anni che non abbia ottenuto almeno un colloquio.
#3
+6
Alan Barber
2012-04-20 03:49:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Faccio un sottoelenco molto semplice sotto la società di consulenza / appaltatore per cui lavoro e lo limito a 1-3 punti elenco di punti salienti su ciò che ho fatto per il cliente.

Sample contracting layout

Due cose importanti da ricordare per proteggersi:

  1. Assicurati di stendere il tuo curriculum in modo che sia chiaro che eri un appaltatore e non un dipendente dei clienti. Non vuoi che nessuno affermi che hai mentito sul tuo curriculum.
  2. Ottieni il permesso per elencare i clienti nel tuo curriculum! Alcune società appaltatrici hanno regole per non divulgare pubblicamente i clienti o i contratti dei clienti potrebbero avere disposizioni che ti impediscono di dire che hai lavorato per loro.
#4
+4
HLGEM
2012-04-19 22:37:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono d'accordo con @Tangurena, per la maggior parte dei lavori di contatto. Un caso che vorrei anche condividere è quando lavori con contratto di assunzione e vieni assunto. Ho molti di questi nel mio curriculum e li mostro in questo modo:

Big Well-Known CompanyA - agosto 2005-gennaio 2008 (agosto 2005-dicembre 2005 - assunzione temporanea che lavora per Nome dell'agenzia)

Questo ottiene diversi punti in seguito, mostra il tempo totale in cui ho lavorato per la nota azienda e fa sapere al datore di lavoro che ero un temporaneo per assumere e sono stato assunto e si assicura che il refernce delle risorse umane controlli le mie date di impiego non saranno in conflitto con quanto ho detto sul mio curriculum.

#5
+2
ChrisF
2012-04-19 21:10:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se stai cercando lavoro per te stesso o tramite agenzie di reclutamento, ti direi che elenca per chi hai svolto il lavoro. Tuttavia, se l'agenzia di personale trova il lavoro e detiene effettivamente il contratto con la società "più impressionante", allora la situazione è diversa.

In tal caso direi che sono stato impiegato dall'agenzia di personale (azienda A) e ho lavorato presso l'azienda B, azienda C, ecc, per questi tempi con queste responsabilità. In questo modo il tuo potenziale datore di lavoro può contattare il reparto risorse umane giusto per i riferimenti pertinenti, ecc.

Credo di essere nella situazione che descrivi nella seconda metà del tuo incarico: l'agenzia per il personale mi paga e fornisce vantaggi. Tuttavia, non ho intenzione di continuare con loro dopo la scadenza del contratto, quindi sarà elencata solo una società. Non ti sembrerà strano?
@Yamikuronue: è sempre meglio essere onesti sul tuo CV. Se menti, o addirittura fuorvia (anche involontariamente), * verrà * scoperto, il che potrebbe costarti il ​​nuovo lavoro.
Non sto cercando di fuorviare nessuno; Semplicemente non voglio dare alle persone l'impressione di non avere esperienza dove faccio o occupare troppo spazio (dato che negli Stati Uniti mi è stato detto che posso avere solo una pagina per un curriculum)
@Yamikuronue - Non sto dicendo che lo stai facendo deliberatamente con l'intenzione di ingannare, solo che * potrebbe * essere visto in quel modo.
#6
+1
IDrinkandIKnowThings
2012-04-20 02:56:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Negli Stati Uniti, quando lavoro per società appaltatrici, tendono a non gradire dare credito alla concorrenza. Per questo elenco la società in cui ho svolto il lavoro, il mio titolo e aggiungo - Consulente. Le risorse umane capiscono cosa significa normalmente. E quando è chiaro che stavi lavorando come consulente (appaltatore, esterno, qualunque sia il titolo per gli appaltatori esterni), poche aziende se ne preoccuperanno.

Questo è spesso diverso in Europa o ovunque preferiscano un CV più accurato. In un CV elenca sempre l'azienda per cui lavori effettivamente.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...