Domanda:
Che valore ha per l'azienda l'invio di persone che non fanno marketing alle fiere?
IDrinkandIKnowThings
2012-05-03 23:48:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Capisco il valore del networking per le persone. E con le posizioni di vendita e marketing, questi spettacoli aggiungono valore. Tuttavia, a meno che tu non sia nel marketing, non riesco a vedere alcun valore guadagnato dall'azienda nel fatto che altri lavoratori partecipino alle fiere.

Con Internet la maggior parte delle tecnologie viene dimostrata meglio e prima online prima di arrivare agli spettacoli. Sto cercando di giustificare l'invio di lavoratori a fiere utilizzando il nostro budget per la formazione, ma sembra che questo valore non sia realmente guadagnato dall'azienda e che il denaro sarebbe meglio speso inviando alcune persone per concentrare la formazione ogni anno piuttosto che inviare diverse persone a le diverse fiere. Capisco il valore di fornire supporto se hai uno stand o qualcuno nella tua organizzazione sta presentando. Ma sto parlando specificamente di spettacoli in cui la compagnia non ha una vera posta in gioco come questa nello spettacolo. I dipendenti avrebbero l'unico ruolo di partecipanti.

L'azienda ha qualcosa da guadagnare quando invia i suoi lavoratori a fiere (relativamente) meno costose piuttosto che concentrarsi su corsi di formazione pratica?

Se un'azienda ha dei dipendenti intelligenti e innovativi, forse vogliono solo dare loro alcune idee o ispirazioni. Questo sembra essere uno dei motivi per cui la mia azienda invia alcune persone a queste cose.
Ti riferisci a un settore specifico. Sono d'accordo che il settore IT, questo potrebbe essere vero. ma per l'industria come l'edilizia o la manifattura, le fiere sono una buona fonte per tenersi aggiornati e per espandere la rete professionale.
@tehnyit Sono d'accordo che il networking ha valore per i tipi di marketing come indicato nella domanda. Ma in che modo l'azienda ottiene valore dagli ingegneri e da altri tipi di uffici? Internet rende la maggior parte delle informazioni di base che provenivano dalle fiere più facili da ottenere che mai. Allora perché dovrebbero andare a una fiera per ottenere queste informazioni quando avrebbero già dovuto scoprirne la maggior parte online?
@Chad, non riguarda solo le informazioni. C'è qualcosa da guadagnare dal contatto faccia a faccia, dagli incontri casuali e dalla condivisione di esperienze con gli altri. Certo, questo non può essere quantificato, ma le conferenze tecniche cesserebbero di esistere se non fossero importanti.
@Angelo - C'è un grande valore nel networking. Semplicemente non sono convinto che il valore sia per l'azienda a meno che non sia marketing. Non sto mettendo in dubbio il valore dello spettacolo. Solo che è utile per l'azienda inviare ingegneri, IT, tipi di uffici, ecc. Alle fiere. La tua risposta finora si è avvicinata di più a mostrare valore.
@Chad, Capisco, credo che dipenda da come si definisce "valore aziendale". Se per "valore aziendale" si intende un ROI calcolabile per partecipante, non credo sia possibile stimarlo oltre a riconoscere che dipendenti ben collegati in rete sono di beneficio generale per praticamente qualsiasi azienda.
@Angelo - Non sono sicuro di essere d'accordo con questo. Se puoi aggiungerlo alla tua risposta e convincermi che è vero, allora accetterei la tua risposta.
Qualcuno al di fuori del marketing si fida davvero del marketing? Penso che, da solo, sia una ragione sufficiente per inviare alcune persone diverse dal marketing alle fiere. Inoltre, le fiere possono essere divertenti e persino educative.
Dieci risposte:
#1
+18
Angelo
2012-05-04 01:22:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ovviamente l'invio di dipendenti alle conferenze ha un valore commerciale!

Ciò è particolarmente vero se qualcuno nella tua organizzazione presenta un discorso, ma anche se va a parlare con controparti di altre società e si lega con colleghi, ne vale ancora la pena e non solo per i tipi di marketing. Java one non è solo marketing, né Velocity, né EclipseCon. Queste sono opportunità per le persone di vedere lo stato dell'arte, interagire con i migliori professionisti nel loro campo ed entusiasmarsi per quello che stanno facendo condividendo idee con gli altri.

Posso capire perché un contatore di fagioli (senza dire che Chad è uno) potrebbe non essere d'accordo. È di moda nell'attuale contesto economico tentare di calcolare un ROI esplicito per ogni spesa. Il problema è che non puoi calcolare il valore aziendale di un dipendente felice e intellettualmente impegnato che si mescola regolarmente con un'ampia gamma di professionisti. Alcune persone semplicemente sommano l'hotel, l'aereo, giorno e giorni di lavoro mancanti e vedere un calo dei costi. Non è giusto.

Chad stava cercando di confrontare il valore della formazione formale e il valore della partecipazione a una conferenza, dato un budget limitato per la formazione. Uso il mio budget per la formazione in parte in questo modo, caso per caso, ma è una chiamata difficile.
@GuyM, Capisco, ma la formazione e le conferenze / fiere di solito sono cose molto diverse. Ad esempio, il che sarebbe più vantaggioso: inviare team di alto livello a un seminario "albero di apprendimento" in cui conoscono già l'argomento o inviarli a presentare / partecipare a una conferenza dove possono incontrare le persone migliori nel loro settore?
Raramente sei in una posizione in cui hai il budget per poter fare entrambe le cose per tutto il personale; il mio settore ha molti seminari / corsi basati su conferenze che aiutano, ma il lato negativo è che la maggior parte delle conferenze sono destinazioni a lungo raggio.
#2
+12
Tangurena
2012-05-04 01:07:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un precedente datore di lavoro inviava regolarmente QA e sviluppatori a fiere in cui l'azienda aveva uno stand. Una delle difficoltà con il software aziendale "shrinkwrap" è che le persone che scrivono il software non sempre conoscono i propri clienti (in questo caso, contabili e attuari). Quindi, per questa azienda, è stato utile far uscire i tecnici per imparare come gli utenti hanno effettivamente utilizzato il prodotto.

#3
+8
voretaq7
2012-05-04 07:47:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un vantaggio di inviare un rappresentante del tuo team tecnico a conferenze di "acquisto" (dove stai guardando prodotti che altri stanno cercando di vendere invece di vendere i tuoi prodotti) che non è stato menzionato è che hanno l'opportunità per intercettare decisioni improvvise che vengono prese occasionalmente dai dirigenti che partecipano a questi spettacoli e si innamorano dello sfarzo e del glamour che tipicamente circondano le presentazioni.

Avere qualcuno a portata di mano che bisbigli nelle orecchie può evitare costosi errori e perdere tempo a studiare soluzioni che non sarebbero mai state prese in considerazione se alla conferenza fossero state poste le domande giuste.

Immagino che altre sezioni dell'azienda avrebbero vantaggi simili nelle proprie aree di competenza.

#4
+8
Permas
2012-05-04 10:08:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono sicuro che ce ne siano di più, ma questi sono due a cui riesco a pensare senza troppi sforzi:

Se operi in settori in cui la tecnologia cambia molto (ad esempio il software), ottieni più valore da una bella fiera parlando con i tecnici che frequentando corsi di formazione.

Ciò è principalmente dovuto al fatto che i corsi di formazione per natura si concentrano solo su cose non all'avanguardia e si ottiene di più parlando con gli sviluppatori. Gli spettacoli ti danno la possibilità di ottenere informazioni approfondite dalla bocca del cavallo, il che può essere inestimabile.

Oppure,

Se stai sviluppando prodotti di qualsiasi tipo, generalmente ottieni di più anche dalle fiere. Al giorno d'oggi, il know-how tecnologico è spesso secondario rispetto ad avere grandi idee che possono fungere da elementi di differenziazione per i prodotti della tua azienda.

Supponiamo che tu sappia già progettare automobili relativamente bene. Il tuo tempo è servito meglio vedendo cosa fanno le altre persone alle fiere invece di apprendere un'altra abilità di progettazione in una classe in cui l'esposizione è limitata.

Potresti non imparare a progettare più velocemente, o più velocemente, o nell'ultimo modo alla moda durante le fiere, ma ciò che ottieni è la possibilità di raccogliere nuove idee e un vantaggio sulla progettazione del prodotto GIUSTO innanzitutto.

Questo di per sé è infinitamente più prezioso.

#5
+8
GuyM
2012-11-27 13:42:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Lo faccio regolarmente. Una fiera è un buon posto per acquisire informazioni chiave sull'attività, tuttavia voglio che il mio team di vendita e marketing si concentri su - vendite e marketing efficaci.

Quindi, quando di solito invio personale tecnico insieme a brief specifici chiave che corrispondono alle loro capacità e intuizioni. Potrebbe trattarsi di rivedere la tecnologia di specifici concorrenti chiave, o cosa stanno facendo le aziende allineate, o cercare cose che potrebbero rappresentare una minaccia per il nostro modello di business.

Potrebbero non partecipare all'intero spettacolo, solo un giorno, in quanto ciò aiuta a mantenere la concentrazione.

Se combini questo con l'incontro con i clienti e fornendo supporto tecnico, se necessario, alla vendita processo, vale la pena farlo.

Può anche aiutarli ad apprezzare ciò che il team di vendita e marketing deve effettivamente fare, il che può aiutare ad abbattere le barriere di comunicazione interna in azienda.

MODIFICA Per rispondere pienamente, parte di questo viene finanziato dal mio budget per la formazione, in particolare per il personale meno anziano dove ho bisogno di accrescere la loro comprensione più ampia del settore. Questo di solito, ma non sempre, è dove abbiamo identificato una specifica esigenza di sviluppo della carriera. Inviamo anche personale a partecipare a conferenze tecniche su un budget di formazione e confido che riferiscano se era di alto valore o meno.

#6
+7
Jim G.
2012-11-27 13:25:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Tuttavia, a meno che tu non sia nel marketing, non riesco a vedere alcun valore guadagnato dall'azienda facendo partecipare altri lavoratori alle fiere.

In generale, piccole aziende e le startup , che lottano per la propria esistenza, potrebbero dover inviare persone non addette al marketing alle fiere. Ecco perché:

  1. Una piccola azienda dovrebbe inviare uno smokeshow a una fiera per stare allo stand dell'azienda e attirare il traffico pedonale. [In una piccola azienda, questa persona può o non può lavorare nel marketing.]
  2. Una piccola azienda ha bisogno di qualcuno con "credibilità tecnologica" per partecipare a fiere per conversare con potenziali clienti, ascoltare i loro problemi aziendali, e stabilire il prodotto dell'azienda come soluzione ai loro problemi. A volte un fondatore, un addetto al marketing o un venditore ha abbastanza credibilità tecnologica per soddisfare queste esigenze, ma non sempre. [Questo è anche il motivo per cui le aziende più grandi a volte assumono ingegneri pre-vendita.]
  3. Anche se sono d'accordo sul fatto che i product manager e i lead programmers siano generalmente più utili sul posto di lavoro, costruendo il prodotto, anche loro possono acquisire un certo valore fiere. Quando un product manager o un programmatore capo comprende ciò che il mercato richiede, a un livello profondo, può esercitare un giudizio eccellente sulle decisioni sui requisiti. Possono ottenere informazioni che li aiuteranno a guidare il prodotto in una direzione che si allinea più strettamente con ciò che il mercato richiede.
#7
+5
Owe Jessen
2012-05-04 01:13:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che sia una questione di complessità del tuo prodotto. Se si dispone di un prodotto tecnicamente molto complesso, il personale non addetto al marketing dovrebbe essere utile come supporto nelle discussioni in cui gli addetti al marketing sono fuori dalla loro profondità.

Ho aggiornato la domanda per concentrare l'ambito sugli spettacoli in cui l'azienda non è investita (nessuno stand / nessun presentatore). Scusa per quello che ha fatto la tua risposta.
Non sono sicuro che in un ambito ristretto la mia risposta perda qualcosa, anzi, potrebbe costituire un caso più forte: se non ho una presentazione - nessun discorso, nessuno stand - come descriveresti in modo convincente la soluzione offerta se hai "solo" un marketer in fiera, che probabilmente uscirà dalla sua profondità non appena le domande diventeranno tecniche?
#8
+4
BЈовић
2012-05-04 00:34:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'azienda ha qualcosa da guadagnare quando manda i propri lavoratori a fiere (relativamente) meno costose piuttosto che concentrarsi su corsi di formazione pratica?

Dipende dal posizione dei tuoi dipendenti e il tipo di fiera.

Se possono ottenere qualcosa di prezioso per il business (come conoscere nuovi strumenti, se sono sviluppatori SW, o vedere qualcosa di nuovo nell'elettronica se sono ingegneri HW), quindi ne vale la pena. Se possono avere nuove idee, vedendo i prodotti dei concorrenti nello show, allora ne vale la pena.

Se stanno andando, solo per perdere tempo, allora non vale i soldi.

Corsi di formazione pratici possono essere svolti in qualsiasi momento. Le buone fiere sono solo poche volte all'anno.

#9
+3
Deer Hunter
2012-12-16 18:13:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'ovvio valore di inviare dipendenti alle fiere è estrarli dalla triste routine del lavoro quotidiano, lasciando che & si rilassi un po 'a spese dell'azienda, veda nuove persone, luoghi, riceva nuove impressioni e idee. È un vantaggio che dovrebbe sempre essere distribuito nel modo più equo che i manager possono permettersi.

(Per gli oppositori: questo aiuta a costruire il morale dell'azienda in generale).

Utilizzi il tuo budget per la formazione per finanziarlo o hai un budget separato per la conferenza da cui attingere? E se dovessi fare tagli al budget, taglieresti la partecipazione alle conferenze o l'invio di personale a corsi di formazione professionale formale? Sono d'accordo che sia fantastico per il morale, ma di solito c'è una quantità limitata di denaro nel piatto ...
Il budget è generalmente in qualche modo flessibile; dal momento che si tratta di un compenso morbido per i dipendenti, i tagli possono essere attuabili senza un grande impatto sul morale solo se vengono attuati in modo equo su tutta la linea.
D'accordo, ma la domanda dell'OP è se useresti il ​​budget per la formazione per inviare i membri del team a una conferenza ...
@GuyM, no, non lo farei. Tuttavia, ci sono corsi di formazione là fuori che in realtà sono peggiori delle fiere :(
Ci sono spesso corsi / workshop associati alle nostre conferenze (e spesso sono di qualità migliore) che aiutano con la flessibilità del mio budget e dividono un po 'i costi.
#10
+3
Nate
2012-12-22 04:07:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho trovato un grande valore nell'invio di dipendenti il ​​cui lavoro con i clienti è principalmente per telefono o tramite email. Il nostro dipartimento crediti, in particolare, ha avuto un grande successo. Invece di essere pensati come un'agenzia di raccolta senza volto, i nostri rappresentanti del credito possono dimostrare di essere risolutori di problemi.

Un altro vantaggio è che i dipendenti che si sentono incatenati alla loro scrivania apprezzano davvero la possibilità di trascorrere una giornata (con l'orologio) lontano dall'ufficio facendo qualcosa di nuovo e interagendo con clienti e colleghi sotto una luce diversa.

Scelgo e scelgo con molta attenzione. Non tutti gli spettacoli sono adatti a personale esterno.

+1 per il tocco "aggiunta di un volto umano"; abbiamo anche avuto un'ottima risposta dai clienti facendo questo con il nostro team di supporto / formazione.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...