Domanda:
Cosa fare se sono malato e non posso guidare a casa da solo?
user812786
2017-01-11 01:13:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Soffro di celiachia e se ingerisco glutine, circa 2-3 ore dopo mi ammalerò improvvisamente. Ti risparmierò i dettagli; basti dire che non sarò in grado di guidare per diverse ore e non potrò lavorare per il resto della giornata. Con "improvvisamente", intendo che probabilmente non ce l'avrei fatta a tornare a casa anche se me ne andassi immediatamente quando ho iniziato a sentirmi male. (Il mio attuale tragitto giornaliero è di 40-60 minuti. Ho già indovinato i sintomi e ho pensato che fosse un falso allarme, dieci minuti dopo ... no.)

Sono preoccupato che un giorno " Uscirò a pranzo con i miei colleghi e il mio ordine in qualche modo andrà male. Cerco di stare attento, ma questo è successo più volte (l'ultima volta con un ristorante che afferma di essere specializzato in cucina senza glutine!).

Per affrontare l'ovvio:

  • Non ho amici o parenti locali che potrebbero venire a prendermi
  • Non voglio essere mandato in ospedale, perché non ha senso (l'unica volta che sono andato, mi hanno appena dato me dei liquidi e una bella bolletta)
  • Ai fini di questa domanda, presumo che nessuno dei miei colleghi si offrirà di accompagnarmi a casa. (È del tutto possibile che qualcuno lo faccia, ma non l'ho chiesto a nessuno in anticipo: sarebbe una buona idea o troppo imponente?)
  • Non sono disposto a mai mangiare fuori . Per quanto possa sembrare brutto, è successo solo ~ 5 volte negli ultimi 4 anni, quindi penso che valga la pena rischiare piuttosto che perdere il legame di squadra.

Come posso prepararmi al meglio e gestire la rara eventualità di affrontare le ripercussioni del consumo di glutine sul lavoro?

I commenti non sono per discussioni estese;questa conversazione è stata [spostata in chat] (http://chat.stackexchange.com/rooms/51637/discussion-on-question-by-whrrgarbl-what-to-do-if-i-am-sick-and-cant-drive-myse).
Undici risposte:
blankip
2017-01-11 03:00:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A meno che tu non abbia un amico molto stretto al lavoro, lo lascerei a qualcuno al di fuori del lavoro.

Se chiedi a qualcuno quando sei in queste condizioni, questo è qualcosa che stai mettendo su qualcuno, poiché sarà difficile dire di no. E se ti portano a casa e ti ammali e questo li fa ammalare ... beh, non è una bella esperienza. E potrebbero dispiacersi per te, ma potrebbero anche associarti a cose negative, anche se non è colpa tua.

Chiamerei un taxi. Oppure avrei solo aspettato. Se la tua condizione è così grave, non avrei nemmeno "possibilità" di mangiare fuori. Personalmente mangio fuori a pranzo 3-4 volte l'anno. Se hai una condizione, eviterei di correre rischi dato che sei così lontano dal tuo lavoro. Certamente non è come se stessi chiedendo 10 minuti di macchina, chiedendo a qualcuno di portarti via a un'ora e poi tornare a casa loro. Se è un amico intimo, potrebbero farlo un paio di volte all'anno, se non è un amico intimo sei diventato troppo personale e troppo veloce e forse hai messo quella persona in una posizione molto imbarazzante.

Grazie per aver confermato i miei sospetti sul chiedere a un collega!Sì, è brutto quando ne soffro, ma è anche relativamente raro (~ 5 volte negli ultimi quattro anni e mangio fuori un paio di volte al mese).
Si noti che in generale, le malattie da intolleranza al glutine come la celiachia non sono contagiose.
@Nzall - Nessuno pensa che sia contagioso.Non sei sicuro di dove stai andando con quello?
Ho interpretato "E se ti portano a casa e ti ammali e li fa ammalare", letteralmente, facendoli ammalare, come se procurassero loro una specie di malattia.
@Nzall - "Vomiti e li fai venire la nausea".(Due significati della parola "malato").
Inoltre, se qualcuno è veramente malato, potrebbe non piacermi nella mia macchina.Non solo potrei essere infettato, ma sarei profondamente preoccupato che tu svenissi o vomitassi nella mia macchina - non è una situazione divertente.
Ho dovuto farlo, ammalandomi come un pappagallo e usando un taxi fornito dall'azienda per tornare a casa dall'aeroporto.Ho detto al tassista "Mi sento davvero male e potrei essere malato, per favore preparati a fermarti".Avevo anche dei sacchetti di plastica a portata di mano, quindi li ho usati.L'autista non l'ha trovato troppo sconvolgente, anzi quando sono tornato a casa si è assicurata che ci fosse qualcuno che si prendesse cura di me.Ma quello era vomitare e non "dover usare il bagno".
Ho avuto un caso in cui guidavo qualcuno che era malato, e mi ha fatto star male (come "dover vomitare", non "prendere un virus").Non lo metterei su qualcuno con cui devo lavorare.Prendi un taxi (anche se un tassista ti vede in uno stato discutibile, molto probabilmente può rifiutarsi di trasportare anche te).
A meno che non li sfiguri vomitando dappertutto, li fai venire la nausea.
Alic
2017-01-11 03:17:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dovresti consultare la tua politica aziendale per questo.

Per la mia azienda, dice che se il dipendente non è in grado di tornare a casa in sicurezza per vari motivi (ad es. troppo tardi, maltempo, eventi aziendali), dovrebbero portare a casa un taxi e la spesa sarà rimborsata.

Se non esiste una politica aziendale in merito, dovresti portarlo al tuo manager e / o alle risorse umane in modo che siano a conoscenza di il problema e potenzialmente coprire questa situazione nella polizza.

Il nostro manuale non ha niente del genere, purtroppo.Buona idea da controllare però!
Soprattutto se _no_ la politica aziendale (specificatamente) copre questo aspetto, potresti parlarne con il tuo manager.È meglio concordare in anticipo ciò che (non) faranno per te e metterlo per iscritto, se ne avessi bisogno.
sixtyfootersdude
2017-01-11 05:27:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Potrei cercare hotel vicino a te. Affittare una stanza d'albergo per diverse ore (o anche la notte) potrebbe essere un buon modo per evitare di dover imporre ai tuoi colleghi.

Se lo fai, non dimenticare di tenere a portata di mano vestiti e articoli da toeletta di ricambio
Questo è più un commento che una risposta.Una risposta spiega perché è il modo migliore per andare.non solo dicendo cosa fare.
Emil
2017-01-11 17:01:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non so quanto sia comune negli Stati Uniti, ma potrebbe valere la pena controllare se la tua azienda dispone di un ambulatorio di pronto soccorso .

Nel mio ambiente di lavoro (istituti di ricerca in Germania) questa è una cosa standard da avere in quasi tutti gli edifici. Le stanze di pronto soccorso sono dotate di un lettino medico per sdraiarsi. Queste stanze non sono esclusivamente per il primo soccorso dopo incidenti, ma sono anche esplicitamente destinate a fornire uno spazio privato temporaneo per il recupero in caso di un malore improvviso. In alcuni casi una stanza diversa (ad esempio una biblioteca o un magazzino) potrebbe raddoppiare come stanza del pronto soccorso.

Se esiste una stanza del genere, suggerirei di controllarla in anticipo. Scopri se è liberamente accessibile. Controlla se c'è un lavandino e quanto è lontano dal gabinetto più vicino. A seconda delle tue esigenze potresti persino essere in grado di aggiungere più attrezzature (ad esempio borse per malati).

Scopri anche chi è responsabile della sala di pronto soccorso. La stessa persona probabilmente ha anche ricevuto una formazione di primo soccorso e (se si è offerta volontaria per il lavoro) probabilmente non è uno dei tuoi colleghi più schizzinosi. In caso di malattia, digli che stai per sdraiarti, se chiamare qualcuno o no, e se vuoi essere controllato o se stai bene da solo.

Penso di sapere un buon posto in cui ritirarsi per qualche ora potrebbe spesso essere preferibile a fare subito un lungo viaggio in macchina verso casa (anche se non si guida da soli).

Questo è quello a cui ho pensato anche io ... i miei lavori hanno tutti avuto una stanza per i malati o un posto per le persone che sono ammalate per riprendersi nella privacy.Forse non sono così comuni negli Stati Uniti.
Tali stanze sono molto rare negli Stati Uniti in base alla mia esperienza, essendo limitate a strutture come edifici / fabbriche / campus molto grandi che hanno uno o più professionisti medici (l'infermeria in una scuola, per esempio).
Dan Is Fiddling By Firelight
2017-01-11 06:16:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nel mio lavoro precedente avevo un collega con un problema simile al tuo. Nelle poche occasioni in cui ha mangiato qualcosa che lo ha fatto ammalare, nessuno nel nostro team è stato tutt'altro che comprensivo mentre ha trascorso la maggior parte del pomeriggio in loop dalla scrivania al bagno e ritorno.

Quindi una soluzione sarebbe smetterla di preoccuparsi di quello che pensano i tuoi colleghi e andare in bagno se necessario. Se riesci ancora a portare a termine il lavoro, tanto meglio.

Idealmente, parlane con il tuo manager in anticipo, ed eventualmente informa alcuni colleghi di cui ti fidi, in modo che capiscano cosa sta succedendo quando accadrà.

Come risponde questo alla domanda?
Mi sembra di rispondere "Ci sono altre opzioni che potrei considerare?"con "passa la maggior parte del pomeriggio in loop dalla scrivania al bagno e ritorno", e "Preferirei che i miei colleghi non mi vedessero in quel modo, ma forse sarebbero comprensivi".con le prove aneddotiche che la squadra di Dan era universalmente solidale.Ma potrebbe essere più esplicito, quali parti della domanda trovano risposta da questa unica esperienza.
@SteveJessop: Buoni punti.Mi sono preso la libertà di aggiungerlo alla risposta.Spero che Dan Neely non si preoccupi.Dan: Sentiti libero di modificare nuovamente se non ho interpretato correttamente ciò che volevi scrivere.
+1, questo è decisamente utile.Sono contento di sapere che non sarà vista come una cattiva forma per resistere al lavoro.
Dipende completamente da cosa stai facendo.Semplicemente non è professionale imporre i propri problemi di salute agli altri sul lavoro.Se ti senti così male, allora vattene.Nasconderlo in bagno è un'alternativa, ma correre in ufficio tutto il giorno non è la risposta.
WorkerDrone
2017-01-11 02:57:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se fossi io, avrei alcuni collaboratori fidati pronti. Ma forse il tuo rapporto con loro non è abbastanza buono ed è per questo che non vuoi che ti vedano così.

Probabilmente mi porterei sempre il pranzo da casa per ridurre al minimo la possibilità di problemi.

Ha senso prendere un taxi per tornare a casa finché non ti senti abbastanza bene da tornare a prendere la macchina.

Masked Man
2017-01-11 13:29:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il mio attuale tragitto giornaliero è di 40-60 minuti
Ci sono altre opzioni che potrei prendere in considerazione?

Sì, avvicinati al posto di lavoro o (come sottolinea Grzegorz Oledzki out) trova un posto di lavoro più vicino a casa.

Avvicinarsi ha il doppio vantaggio di risparmiare $ $.La distanza del tragitto giornaliero è pazzesca.
@BrianKnoblauch - A meno che non ti muovi da fuori città dove i costi sono molto più bassi ed è più sicuro vivere e crescere una famiglia, nelle zone della città dove è meno sicuro e costa molto di più.
deworde
2017-01-11 15:29:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In una certa misura, questo dovrebbe essere qualcosa che puoi mettere al ristorante.

Hai chiesto un pasto che non ti renderebbe inabile alla guida *. Hanno invece consegnato un pasto che ti rende incapace di guidare.

Se il massimo che chiedi loro è che paghino il tuo taxi per tornare a casa e tornare, scendono leggeri.

Oltre a ciò, questa è una condizione medica. Non dovresti vergognarti di chiedere senza glutine, è un'opzione sulla maggior parte dei menu . E se ti ammalassi improvvisamente per un altro motivo e avessi un attacco anafilattico, i tuoi colleghi sarebbero ansiosi di aiutarti.

In conclusione, se hai una condizione attiva che richiede che tu cerchi aiuto, cerca aiuto . Non aver paura di menzionarlo in termini vaghi come in "Vorrei venire a pranzo, ma se mi avvelenano accidentalmente, potrei aver bisogno che qualcuno mi aiuti a pagare un taxi per tornare a casa".


*: Come fai notare in un commento, DITELO SEMPRE , perché ne fa una loro responsabilità. Inoltre ti ammali orribilmente meno spesso, il che è un bel bonus

Non so sulla maggior parte di quali menu senza glutine sia un'opzione, ma nella maggior parte dei casi trovo difficile persino scoprire se qualcosa è senza lattosio e l'intolleranza al lattosio è qualcosa che tocca il 70% della popolazione mondialedi.
Ciò sarebbe irrilevante per la mia risposta, che riguarda le preoccupazioni senza glutine del PO, non la tua stessa malattia.E nonostante la tua ignoranza, [la maggior parte di loro] (http://www.mcdonalds.co.uk/ukhome/whatmakesmcdonalds/questions/food/gluten/which-of-your-products-are-gluten-free.html)
Buona idea.La volta che sono andato in ospedale, l'assicurazione del ristorante me lo ha coperto.Le parole magiche sembravano essere "sì, ho detto al cameriere che ho un'allergia".Dopo di che sono stato attento a fargli sapere e confermare che il mio cibo è GF prima di ordinare.Le ultime volte che mi sono ammalato ho solo resistito a casa, ma ha senso chiedere loro di coprire i costi in questa situazione.
@whrrgarbl Nelle parole del Poeta Burns "i bambini timidi non ottengono nulla" (fonte contestata)
arp
2017-01-11 17:11:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le riprogettazioni degli uffici americani moderni spesso includono, insieme ai tradizionali bagni di gruppo per uomini e donne, uno o due bagni singoli più grandi per accogliere collettivamente le persone con problemi di disabilità, genere non binario, desideri di privacy e problemi associati. Requisire un bagno a occupazione singola per alcune ore sarebbe molto meno fastidioso per i tuoi colleghi che passare quel tempo ammalato in un bagno condiviso con tutti i colleghi del tuo sesso. (Sto assumendo modelli di servizi igienici americani qui.) Potresti suggerirlo la prossima volta che il tuo ufficio viene ristrutturato o spostato.

Come soluzione a breve termine, il suggerimento offerto altrove di una camera di motel nelle vicinanze potrebbe essere più economico e sicuro rispetto a prendere un taxi per tornare a casa e tornare il giorno successivo.

Il mio edificio ha (per genere etichettato) un bagno per uso singolo sul mio piano e una stanza con due box sull'altro .. Ero preoccupato di creare disagi ai colleghi su questo piano, ma probabilmente lo preferirebbero piuttosto che essere in una stalla accantoa una persona malata!
Dewi Morgan
2017-01-11 11:20:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questo mi è successo venerdì.

Stavo mangiando felicemente un muffin, quando improvvisamente ho avuto quella sensazione improvvisa di freddo, sangue che mi lasciava la faccia che a volte precede il vomito. Fermandomi solo per prendere la tessera di sicurezza, uscii velocemente dagli uffici, attraversai il corridoio, girai l'angolo, fino ai bagni, attraverso la porta potrei farcela farei che ci sia un box libero, spingere la porta per aprire, inginocchiarsi, SI! Ce l'ho fatta.

Non avevo idea di cosa stesse succedendo, ma ho detto al capo che ero fuori casa. Sono arrivato di nuovo ai bagni, per mezz'ora.

Mi sentivo abbastanza bene da stare in piedi, scese in macchina, guidò fino al cancello principale del campus prima di accostare con i lampeggiatori di emergenza e inginocchiarsi sull'orlo.

Ho guidato altri dieci minuti, ho pensato di poterlo fare, poi un semaforo rosso su una svolta a sinistra. Due corsie di traffico su entrambi i lati. Luce lenta. Gorge in aumento. Finestra del vento abbassata. Le luci diventano verdi. Sto guidando, svoltando, c'è un parco a sinistra, potrei farlo, indicare, fare la svolta, lo stomaco sta cominciando a tremare, è nella mia bocca, chiave fuori, cintura fuori, porta aperta, in ginocchio dentro di nuovo sull'erba.

Altri cinque minuti a casa. La moglie mi saluta sulla porta, le passo accanto in bagno senza nemmeno accorgermi della sua presenza.

Un'ora dopo era finita. Non so cosa fosse. Quattro giorni dopo, il mio petto è ancora ammaccato per la forza.

Quindi, sì. Consiglierei di accamparsi nei bagni dell'azienda per un paio d'ore. Salva te stesso questo. Nessuno ti darà un passaggio ti amerà se ti danno un passaggio e tu barf, barf-bag o no.

Sebbene correlato, la maggior parte di questo è un aneddoto che non risponde alla domanda.
Ora capisco perché l'OP ha scritto "Ti risparmierò i dettagli; basti dire che non sarò in grado di guidare per diverse ore [...]".
Apprezzo la prospettiva di qualcuno che è stato lì, spero che tu ti senta meglio :(
@sleske: affermare le proprie premesse fa parte di qualsiasi buona risposta a una domanda.Se puoi migliorare questa risposta, sentiti libero di suggerire modifiche o fornisci la tua risposta.Se la concisione è ciò che cerchi, tuttavia, mi dispiace che troverai pochissime mie risposte ai tuoi gusti.
Stian Yttervik
2017-01-11 14:59:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esiste un "gruppo di sostegno" (social media, ecc.) per le persone celiache nell'area in cui lavori? Potrebbe essere possibile trovare un numero sufficiente di persone con un problema comune in modo da poter ottenere aiuto dalla "massa"? Aiutatevi a vicenda avvisando il gruppo quando pranzi in luoghi sconosciuti e aiutatevi a vicenda se si verifica lo scenario peggiore? Se tutti sono come te, dovresti aiutare qualcun altro a tornare a casa 4-5 volte in un periodo di 5 anni affinché questa matrice di combinazione si sommi. È fattibile?



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...