Domanda:
Come posso diventare una persona di squadra?
Animesh
2012-04-11 21:44:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho lavorato in ambienti in cui ero un collaboratore individuale o un tecnico solitario senza molto bisogno di sforzi di squadra.

Man mano che vado avanti nella mia carriera, trovo necessario espandersi in posizioni che hanno team più strutturati e richiedono un notevole impegno di squadra. Credo anche che questo sia uno sforzo vitale per lo sviluppo della carriera che una persona può fare per avere migliori opportunità.

Questa non è nemmeno una domanda su come diventare un team leader, né sto cercando di scoprire come acquisire capacità di leadership. Sono interessato a imparare come diventare un collaboratore del team, in quali modi si può essere maggiormente coinvolti e come diventare un partecipante efficace negli sforzi del team.

Tre risposte:
#1
+11
HLGEM
2012-04-11 22:26:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Molte cose da dire qui. Primo e probabilmente il più importante se hai lavorato da solo, le tue idee non sono le uniche buone.

Inoltre, raramente in una carriera ti unisci a un team che sta iniziando a costruire qualcosa di nuovo da scatch con nessuna decisione presa prima del tuo arrivo. Aspettati che vengano prese decisioni su strumenti, architettura, tecniche, standard con cui non sei d'accordo. A volte queste descrizioni sono state fatte anni prima e non sono soggette a modifiche poiché troppo codice dovrebbe cambiare per farlo.

La persona nuova nel team deve prima stabilire una reputazione come qualcuno che può realizzare cose prima cercando di cambiare la squadra o il modo in cui fanno affari. Finché non hai il rispetto dei tuoi colleghi e supervisori, non puoi gestire efficacemente il cambiamento. Quindi, quando entri per la prima volta in un team, impara cosa fanno e come lo fanno e stabilisci te stesso come un giocatore di squadra e un impiegato prezioso prima di provare a far fare le cose alle persone nel modo desiderato.

Ne parlo perché di solito questo è il primo problema che le persone affrontano quando iniziano a lavorare in team, la perdita del controllo totale sugli strumenti che usano, sull'architettura del software e su come scrivere il codice.

Ad esempio, se il team ha uno standard di codifica (che può o non può essere scritto formalmente (ma è generalmente evidente dal codice esistente quando è informale), seguilo anche se non lo fai piace. Questi standard rendono più facile per le persone capire il codice che non hanno scritto, quindi seguili. Insistere nel fare questo genere di cose a modo tuo è la corsia preferenziale per le persone che non vogliono lavorare con te.

Sii consapevole che il momento di discutere per un cambiamento o un modo diverso di fare le cose è prima che la decisione sia stata presa. Avrai la tua occasione più tardi, abbi un po 'di pazienza all'inizio.

Ora come ottenere quel rispetto e diventare un giocatore di squadra. Per prima cosa, esegui i compiti che ti sono stati assegnati e portali il più possibile in tempo e l'ambiente te lo permetterà. Se hai riunioni in cui vengono discusse le decisioni relative al software (ad esempio una riunione di pianificazione per un nuovo progetto), parla con le tue idee, ma ascolta anche con rispetto le idee degli altri.

Parla con i tuoi compagni di squadra. Ricorda che potrebbero non aver visto il tuo curriculum e quindi non sapere quale esperienza hai che potrebbe essere preziosa per loro, quindi se hai esperienza in qualcosa che è chiaramente all'orizzonte e qualcun altro è perplesso, offri qualche consiglio. Ma fallo con attenzione, non sembrare un saputello.

I complimenti agli altri possono fare molto per farti accettare come parte del team. Ma rendili autentici, le persone possono individuare un complimento falso a un miglio di distanza.

Offriti di svolgere alcune delle attività che sono impopolari.

Scopri dove si trova tutto e come svolgere le attività più comuni. Diventa la persona di riferimento per conoscere il dominio o persino come inviare una richiesta di help desk.

Affronta i compiti difficili se ritieni di avere le capacità di programmazione per svolgerli, ma non sorprenderti se devi metterti alla prova su cose più facili prima di poter fare le cose più difficili e interessanti .

Tieni presente che ora sei responsabile di più di te stesso. Se hai un problema e hai bisogno di aiuto, chiedilo. Non deludere la squadra nascondendo problemi o fingendo di rispettare una scadenza che non hai possibilità di rispettare. Se il tuo ritardo provocherà un ritardo per qualcun altro, assicurati che lo sappia con largo anticipo. Ricordo un progetto in cui tutti dovevamo usare qualcosa che una persona avrebbe sviluppato. Non ha fatto domande a nessun altro, non ci ha fatto sapere come se la cavava nel compito e non l'ha portato a termine, il che ha influito su altre 20 cose e ha assicurato a molte persone di non raccomandarlo mai o vuoi lavorare con lui in futuro.

Tratta le persone con rispetto, anche quelle che personalmente non ti piacciono. Per ottenere rispetto, devi dare rispetto.

Impara l'arte del compromesso. Puoi ottenere solo una parte di ciò che desideri dando agli altri ciò che vogliono.

Avere un atteggiamento positivo e positivo. E poi traduci quella cosa da fare in cosa da fare. Niente ti rende un membro del team più prezioso del resto del team sapendo che consegnerai.

Non essere difensivo nelle revisioni del codice (se altre persone dovranno mantenere il tuo codice e lo faranno in una squadra , quindi hanno il diritto di porre domande e provare a rendere il tuo codice qualcosa che possono capire) e non attaccare personalmente quando le fai per altre persone. Mantieni le cose professionali.

#2
+4
Renan
2012-04-11 21:59:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dalla mia esperienza:

  • Il feedback è sempre buono. Chiedi agli altri membri del tuo team come puoi aiutare, richiedere opinioni e critiche, ecc ... Preparati per commenti duri che potrebbero accadere; alla fine imparerai a ignorarli oa ricavarne qualcosa di positivo.

  • È vero anche il contrario: dai un feedback. Incoraggia le persone a venire da te e parlare dei loro problemi. Fai in modo che tutti siano una voce e partecipino alle decisioni. Cerca sempre di trovare qualcosa di positivo nel lavoro di qualcuno, quindi usalo come punto di partenza per migliorare il suo lavoro.

  • Sii sempre onesto e aperto alle questioni, ma senza puntare il dito o essere condiscendente. Inoltre, non discutere per il gusto di farlo.

  • Non aver paura di parlare apertamente se qualcuno sta facendo qualcosa di sbagliato, che fa perdere tempo, offensivo (ad es. , comportamento scorretto nei confronti di altre persone ecc.) o dannoso.

  • Sii paziente, comprensivo e tollerante: sviluppa queste abilità, non solo per il lavoro di squadra, sono utili praticamente ovunque.

#3
+2
chrisjlee
2012-04-11 22:06:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Da "The Fast Forward MBA in Project Management", fornisce un ottimo elenco di qualità essenziali per essere un giocatore di squadra:

  • Ascolta attivamente.
  • Chiedi domande.
  • Fornisci feedback costruttivi. Non esprimere un'opinione in quanto spiega le tue ragioni.
    • Consapevolezza del linguaggio e del tono del corpo.
    • Umorismo appropriato.
    • Sviluppa un rapporto con i membri del tuo team.
    • Pazienza.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...