Domanda:
Cosa comporta o si riferisce a "anni di esperienza professionale"?
animuson
2012-04-11 05:46:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Spesso su una domanda di lavoro per una posizione più specializzata, vedrai un riquadro per "anni di esperienza professionale". Cosa comporta tutto questo? Sono semplicemente quanti anni hai lavorato in un lavoro che è esattamente come questo lavoro, o molto simile?

Ad esempio, se facessi domanda per un lavoro di sicurezza, farei esperienza di volontariato con una polizia locale essere considerata esperienza professionale? Che dire della semplice esperienza del supervisore in un negozio di alimentari? La parola "professionista" diventa rigorosa per avere una professione, essere pagati?

Inoltre, dov'è la linea di demarcazione per l'anno in cui dovresti arrotondare? Ad esempio, se ho avuto 11 mesi di esperienza in qualcosa, probabilmente lo arrotonderei a un anno. Se ho un anno e un mese, probabilmente direi che ho un anno di esperienza. E se avessi avuto un anno e sei mesi di esperienza? E se avessi avuto solo 4 mesi di esperienza? Devo arrotondare a un anno o semplicemente dire che non ho alcuna esperienza e spero che chiedano in un colloquio?

Quattro risposte:
#1
+9
jefflunt
2012-04-11 05:58:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A meno che non chiedano mesi e anni, penso che tu stia bene arrotondando da 11 mesi a 1 anno. Tuttavia, non arrotondare i 7 mesi a un anno: è un po 'una forzatura.

Penso che la distinzione di esperienza "professionale" sia importante, perché essere pagati per fare un lavoro implica che hai svolto un lavoro abbastanza buono che qualcuno ti ha pagato per farlo (e, presumibilmente, è stato soddisfatto del tuo lavoro abbastanza spesso da continuare a pagarti).

Se hai anni di esperienza di volontariato, penso che sia fantastico. Includilo: spesso aiuta e, a seconda di dove ti candidi, questo potrebbe essere un grande vantaggio.

Tuttavia, non dovrebbe essere considerata esperienza professionale. Ad esempio, da giovane boy scout e da adulto, ho lavorato per anni dipingendo case, rifacendo tetti, facendo lavori in giardino, pulendo strade cittadine e altre attività di servizio / volontariato. Questo è positivo, e per un datore di lavoro dimostrerebbe la mia volontà di "fare il possibile" e di fare cose che devono solo essere fatte (e non solo perché vengo pagato). Tuttavia , questo mi rende qualificato per essere un pittore professionista (per cui pagheresti soldi), un conciatetti (per cui pagheresti soldi) o un paesaggista professionista (per cui pagheresti denaro per)? Mi rende qualificato per fare da mentore o supervisionare un professionista in uno di questi settori?

No, temo di no.

#2
+6
JohnFx
2012-04-11 08:14:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non esiste uno standard con cui rispondere a questa domanda. C'è spazio per l'interpretazione sia dell'intervistatore che dell'intervistato.

Il mio consiglio è questo. Sii il più onesto possibile e non scrivere nulla che non ti sentiresti di difendere durante un colloquio. Se sei nervoso per l'arrotondamento, potrebbe essere utile mettere ~ 10 anni quando in realtà intendi 9 anni e 11 mesi. Quindi non c'è alcun potenziale per loro di affermare che hai mentito apertamente.

Farsi prendere in una bugia o percepire una bugia durante il processo di reclutamento è uno dei modi più sicuri per uccidere le tue possibilità di ottenere un lavoro. Semplicemente non vale la pena rischiare. Molte aziende eseguono controlli dei precedenti per cose di base come le date di assunzione con precedenti datori di lavoro. Non è etico ed è solo una cattiva strategia esagerare su un curriculum su cose che possono essere misurate e confutate oggettivamente.

#3
+3
weronika
2012-04-11 07:22:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Includerei solo il lavoro a) pagato eb) in un campo pertinente. Menzionerei qualsiasi esperienza di volontariato o altra esperienza possibilmente utile ma non direttamente correlata altrove in un'applicazione.

Tuttavia, se ritieni davvero che la tua esperienza di volontariato sia stata abbastanza simile a un lavoro reale che dovrebbe contare, o la tua esperienza in un lavoro completamente diverso ha abbastanza in comune con questo che dovrebbe essere considerata, io non credo che sarebbe inaccettabile includerlo nel conteggio, purché tu abbia menzionato le specifiche altrove in un'applicazione. Se lo fai, assicurati di avere davvero delle buone ragioni per contare quell'esperienza e spiegale chiaramente, altrimenti corri il rischio di sembrare che riempia la tua domanda e potrebbero non considerare le tue altre affermazioni affidabili.

Per quanto riguarda l'arrotondamento, metterei "0,5" per sei mesi, ecc., se il modulo lo consente (non andare a frazioni inferiori a 0,5 - penso che l'arrotondamento a quello sia abbastanza ragionevole). Se il modulo non lo consente ... suppongo che correrei il rischio di scegliere 1 invece che 0, dato che hai un po ' esperienza, e quindi specificare al colloquio, insieme a chiedere loro per migliorare la loro forma.

#4
  0
Michael Durrant
2012-06-09 17:22:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

"Anni di esperienza professionale" si riferisce al numero di anni di esperienza che un datore di lavoro vorrebbe vedere avere un candidato in quanto significherebbe che ha una solida conoscenza dell'area.
Si pensa spesso (e spesso formulato così, ad esempio "deve avere") come minimo, ma in realtà è quasi sempre una linea guida e se hai altri fattori come il codice o molte raccomandazioni (o lavoro di volontariato) che possono facilmente compensare.

A volte gli "anni minimi" vengono fissati in parte dalle risorse umane che lo fanno per tutti i dipendenti, mentre le persone nel reparto stesso possono anche preferire qualcuno relativamente nuovo che possono "plasmare".

Per volte, fondamentalmente tu sono già sulla strada giusta, ad es.

0-4 mesi: dì il numero di mesi
5-7 mesi: "6 mesi"
8-9 mesi "9 mesi"
10-15 mesi "1 anno"
16-20 mesi "1 anno e mezzo"
21-28 mesi "2 anni"
ecc.

Non concentrarti su quello però. Assicurati di avere le date vere se richiesto. Ciò che è importante sono le tue capacità, esperienza e carattere e quanto ti prepari per le interviste, conoscere l'azienda, ecc.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...