Domanda:
Mi è stato promesso un PC da lavoro, ma sono ancora in attesa di approvazione 3 mesi dopo, quindi sto usando il mio laptop: è giusto chiedere al datore di lavoro un'assicurazione per il laptop?
Danny the Hopeless
2019-09-11 17:12:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sviluppo siti web e gestisco la rivista online per la mia azienda (sono appena stato assunto tre mesi fa), quindi eseguo non solo software di sviluppo e applicazioni tecnologiche, ma anche software Adobe e altre applicazioni di progettazione tutto il tempo, di solito più applicazioni ad alte prestazioni contemporaneamente. Ciò significa che ho bisogno di un computer ad altissime prestazioni per funzionare.

La mia azienda mi ha promesso un computer da lavoro, ma sono passati tre mesi e non mi hanno ancora approvato per uno. Ho capito, un PC con 32 GB di RAM non è economico. Ma nel frattempo, mi stanno facendo usare il mio portatile da gioco Asus personale per lavoro. Ho comprato questo bambino per $ 1300 un paio di anni fa e ho davvero bisogno che duri per un po '.

Mi siedo a una lunga scrivania accanto a molte altre persone e ne ho viste molte le bevande si sono rovesciate e le cose sono già cadute. Questo e la mia azienda ha già avuto un caso di ransomware che ha tentato di impossessarsi dei nostri sistemi e sarebbe stato molto costoso sbarazzarsene.

È ragionevole chiedere il mio datore di lavoro per la conferma scritta che pagherà per eventuali danni al mio portatile personale durante l'utilizzo per lavoro? Come dovrei fare per chiedere? E cosa devo fare se dicono di no?

AGGIORNAMENTO: ~ 15 ottobre ~ Ho seguito il tuo consiglio e ho intrapreso una combinazione di azioni. Per prima cosa ho chiesto informazioni sullo stato di avanzamento della richiesta e, quando non sono stati compiuti progressi, ho comunicato al mio supervisore tutti i possibili rischi che l'azienda si è presa con questa politica BYOD non regolamentata. Ho quindi inviato un'e-mail calma e rispettosa affermando che in due settimane il mio dispositivo personale non sarebbe stato più disponibile per l'uso qui a meno che non fosse completamente assicurato da una politica BYOD scritta e concordata (e ho copiato il capo del mio capo sull'e-mail). Vai a capire, dopo che ci sono voluti solo circa 6 giorni per fornirmi un XPS 8930 nuovo di zecca con più potenza del mio laptop :) Grazie a tutti per il consiglio e per avermi aiutato a risolvere questo problema senza che si trasformasse in un enorme conflitto!

"mi stanno facendo usare il mio portatile gaming personale ASUS per lavoro" Hai la sensazione di cosa succederebbe se dicessi "no"?
Domanda correlata con alcune risposte e commenti interessanti: https://workplace.stackexchange.com/questions/69753/how-should-my-employer-compensate-me-for-having-to-bring-my-own-laptop-to-lavoro
Curioso se anche il software è tuo.Possiedi o paghi abbonamenti software?
Qual è la politica generale?Sei l'unico che usa il tuo dispositivo?cosa fanno gli altri sviluppatori?
Perché hai portato il tuo laptop personale al lavoro?
@Steve no, gli abbonamenti Adobe sono sotto licenze aziendali (NON stavo per comprarli, quelle cose sono un braccio e una gamba).
Grazie mille a TUTTI per l'ottimo feedback, voi ragazzi siete fantastici
@Hilmar gli altri sviluppatori hanno PC di lavoro, anche se ammettono che ci è voluto un po 'per ottenerli (probabilmente perché all'inizio pensavo che andasse bene).Alcuni degli altri dipendenti (Social Media Specialist, alcuni Art Designer, ecc.) Portano i propri dispositivi, ma credo che sia una preferenza personale.
Il tuo ambiente di lavoro è altrimenti a posto, non tossico, rispettoso e giusto?Glielo ricordavi davvero regolarmente?Se è così, smetti di portare il notebook al lavoro, non c'è bisogno di fingere un danno.
Quanto costa il computer rispetto a quanto vieni pagato?È davvero così costoso?
Quali sono i dettagli nel contratto di affitto per l'utilizzo della proprietà da parte del datore di lavoro?
È semplicemente possibile che abbiano "perso" l'ordine.qualcosa è accaduto e hai semplicemente risvegliato la procedura.Uso al lavoro la mia fidata tastiera IBM di 15 anni, perché quella HP standard.Mettere un intero PC è un'altra storia.
Quindici risposte:
#1
+189
Neo
2019-09-11 17:40:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È ragionevole chiedere al mio datore di lavoro una conferma scritta che pagherà per eventuali danni al mio laptop personale durante l'utilizzo per lavoro?

questa è una richiesta ragionevole. Tuttavia, questo non risolve il vero problema che la tua azienda non ti fornisce le attrezzature per svolgere il tuo lavoro. Cosa farebbero se il tuo laptop " si rompesse "?

Come dovrei fare per chiedere?

Invia un'e-mail a il tuo manager, chiedendogli di garantire la sostituzione o la riparazione del tuo laptop se è danneggiato sul lavoro.

E cosa devo fare se dicono di no?

Questa è la parte difficile. potresti dire se non accettano di coprirlo che smetteresti di usarlo per lavoro, ma sei davvero pronto a rimediare a quella minaccia? Sei pronto a cercare un altro concerto?

Se dicono di no, sicuramente dovresti chiedere: " Qual è il piano di emergenza in caso di guasto del mio laptop ? "

Impara una buona lezione da questo e non portare la tua attrezzatura al lavoro in futuro a meno che il tuo datore di lavoro non garantisca di coprirlo durante il lavoro.

I commenti non sono per discussioni estese;questa conversazione è stata [spostata in chat] (https://chat.stackexchange.com/rooms/98589/discussion-on-answer-by-mister-positive-i-was-promised-a-work-pc-but-ancora in attesa).
Re "* Potresti dire se non accettano di coprirlo che smetteresti di usarlo per lavoro *", E se quella fosse la posizione di partenza?"So che hai contato sul mio portatile personale, ma non potrò usarlo oltre la data D perché un altro membro della mia famiglia ne avrà bisogno. Parliamo ..." Come sarebbe volare?
#2
+62
Paolo
2019-09-11 22:44:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il tuo datore di lavoro vende ciò che fai a scopo di lucro e deve fornirti gli strumenti per svolgere il tuo lavoro.

Ho letto nei commenti che esistono aziende che consentono il BYOD, ma la mia opinione è che spesso questo accade a causa della convenienza e della mancanza di consapevolezza di base sulla sicurezza / protezione IT. Non parlo di consulenti esterni, ma di dipendenti, ovviamente.

BYOD è una responsabilità enorme per l'azienda perché:

  • le licenze software di proprietà dell'azienda vengono messe su un oggetto che non è di proprietà dell'azienda
  • l'accesso ai sistemi aziendali viene effettuato utilizzando un oggetto (il tuo laptop personale) che non è sotto il controllo dell'azienda e non può essere testato per la conformità alle misure di sicurezza di base, ma deve fare affidamento sul fatto che tu sia attento, premuroso, ecc.
  • i dati aziendali si trovano su un dispositivo non controllato utilizzato per questioni personali; se una partita giocata durante il fine settimana dovesse cestinare il tuo disco / memoria / qualunque cosa tutte le risorse aziendali su quel PC andassero perse (il tuo oggetto, la tua colpa)
  • come il punto precedente se il PC venisse rubato durante un viaggio: il tuo articolo, colpa tua

Nota anche che i punti 3 e 4 delineano enormi responsabilità anche per te ...

IMO ci sono pochissimi casi d'angolo in cui una politica BYOD per i dipendenti ha senso e questi casi devono avere politiche e regole chiaramente definite in anticipo.

Per rispondere alla tua domanda: senza regole chiare per BYOD, la cosa ragionevole da fare, nel mio opinione, è lasciare a casa il proprio portatile personale e richiederne uno fornito dall'azienda. Stabilisci una scadenza ragionevole, dì qualcosa "dal giorno X, il mio PC personale non sarà più disponibile" e rispettala. Quindi fai il tuo lavoro con gli strumenti forniti. Se ti danno uno strumento economico, ne vivranno anche le conseguenze (consegna ritardata & co).

Non forniscono laptop e ti spingono a usare il tuo? Se possibile, rispolvera il tuo CV e vai avanti ...

Vorrei aggiungere che BYOD rappresenta anche un problema per il dipendente poiché molte volte i datori di lavoro per mitigare i rischi ti costringono a installare il loro software che crittografa il tuo dispositivo, cattura il traffico di rete e / o le sequenze di tasti, segnala la tua posizione, legge il tuofile, ecc., quindi dopo aver installato tale software sul tuo computer probabilmente non dovresti utilizzare il dispositivo per informazioni sensibili come operazioni bancarie, e-mail personali, acquisti, ecc.
Un altro problema con BYOD è: i viaggi.Alcuni paesi, come gli Stati Uniti, possono costringerti ad aprire il tuo laptop per "ispezione" e possono fare copie delle tue unità.Tutti i dati aziendali sono ora fuori dal tuo controllo. La soluzione: tutto il prodotto di lavoro è su macchine virtuali, in ufficio, a cui si accede da remoto.Questo può anche aiutare con le licenze (licenze X, macchine virtuali X).
Un altro problema con BYOD (; p), ma questo computer da gioco dovrebbe essere utilizzato abbastanza spesso e se l'azienda richiede un computer con RAM da 32 GB, presumo che il laptop utilizzi software intensivi di risorse.Ciò può ridurre drasticamente la durata del laptop di OP.I laptop da gioco non sono server dedicati professionali, non sono pensati per essere utilizzati 8 ore al giorno + il tempo a casa e per eseguire software che consumano risorse tutto il giorno.Quando l'hardware si romperà, OP dovrà acquistare un altro computer.E passeranno alcuni mesi prima che il computer si rompa in uso nominale.
Trovo divertente che ogni seconda risposta su questo sito dica di "rispolverare il tuo CV e andare avanti" :)
+1 per la scadenza.Date le circostanze sarebbe eccessivamente ostile ritirare l'uso del laptop dall'oggi al domani, ma sarebbe molto ragionevole dire "hai due settimane per comprarmi un computer o dammi i soldi per comprare un computer. Dopo queste due settimane il mio laptop lo farànon sarà più disponibile e troverò molto difficile lavorare in modo efficace senza un dispositivo adatto ".
@BЈовић Ogni altra risposta dice "se XYZ accade, rispolvera il tuo CV e vai avanti".Non "LAVORO MALE, LASCIARE LAVORO ORA".(E non penso nemmeno che siano così tanti.)
Inoltre: BYOD + si aspetta che YOD si unisca al dominio + GPO restrittivo -> molte persone infelici
@BЈовић Ogni altra risposta qui ha una scelta di ultima risorsa che sul posto di lavoro sembra essere sempre la stessa ... Passa a DIY SE e potresti (non hai controllato, solo una supposizione) notare qualcosa di simile con `` chiama un professionista '': se nient'altro funziona ...
La società è anche su un terreno instabile legalmente se vogliono ottenere i propri dati dalla tua macchina senza il tuo permesso (cessazione del lavoro, ecc.).I dati aziendali possono essere facilmente tenuti in ostaggio o distrutti dal proprietario del computer.
@spuck Anche questo va dall'altra parte: ho visto alcune storie dell'orrore su aziende che hanno cancellato i BYOD in remoto quando i dipendenti sono stati licenziati, con perdita di dati personali.
@Paolo In realtà tendi a perdere voti se lo fai su DIY SE, secondo la mia esperienza.
Che cosa significa esattamente la D in _BYOD_?Desktop (ma non è un desktop, è un laptop)?Dumbputer?Didgeridoo?(** Modifica: ** Oh, una delle risposte più in basso nella pagina aveva: _device_. Ovvio quando lo conosci, non ovvio quando no. Potrei aggiungerlo per chiarezza.)
Per lo meno, nel frattempo dovresti richiedere un disco rigido esterno per le risorse aziendali, a causa dei punti 3 e 4. Riporta la responsabilità per i dati aziendali all'azienda stessa, anche se è necessario che si fidino di te per non limitarsi a copiarei dati sul tuo laptop per uso personale.
#3
+39
motosubatsu
2019-09-11 17:59:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È ragionevole chiedere al mio datore di lavoro una conferma scritta che pagherà per eventuali danni al mio laptop personale mentre lo utilizza per lavoro? Come dovrei fare per chiedere? E cosa dovrei fare se dicono di no?

Rispondere direttamente alla tua domanda no non sarebbe irragionevole, tuttavia penso che stia seppellendo in qualche modo la lede - dovrebbero affrontare l'effettivo problema, ad esempio l'acquisto di una macchina su cui lavorare. Un PC decente potrebbe sembrare costoso come consumatore perché per la maggior parte sono articoli di lusso, ma per un'azienda ... semplicemente non lo è.

Non stai parlando di una workstation CAD di fascia alta o rig di gioco dedicato qui. Alla fine della giornata qualsiasi desktop da ufficio moderno con una discreta quantità di RAM sarebbe più che adeguato e per di più è una risorsa fondamentale, essenziale per fare il tuo lavoro. 3 mesi per "approvare" la risorsa fondamentale che il tuo ruolo richiede è, per dirla in parole povere.

Stai usando il tuo kit al momento e questo significa che non lo fanno. Non devono ancora comprare nulla, quindi caricano il più a lungo possibile. Se si suppone che ti stiano procurando una macchina, presumo che non stiano eseguendo BYOD come una politica effettiva o altro, quindi fornire un computer a qualcuno che si occupa di sviluppo web è solo il costo per fare affari.

Onestamente al tuo posto entrerei domani senza il tuo laptop e ti spiegherò che si è sviluppato un guasto e non è disponibile per il lavoro e poi guarda quanto tempo ci vuole per "approvare" il tuo computer di lavoro.

Sì, implica un po 'di menzogna che non è esattamente la cosa più etica di sempre, ma c'è un argomento che l'hanno iniziata.

Fare quello che suggerisci è forse l'approccio più etico. . e fino a un certo importo potrebbe forzare la loro mano, ma solo se effettivamente finisce per costargli denaro. Ci sono buone probabilità che continuino a girare la ruota della roulette sperando che non si fermi mai.

Dovresti essere in grado di sederti semplicemente con il tuo manager e spiegare che sei stato felice di usare la tua macchina come misura temporanea mentre veniva risolta una soluzione adeguata ma che non sei preparato così a tempo indeterminato e stabilisci una scadenza chiara entro la quale devono avere una macchina da lavoro smistata per te nel prossimo futuro. Se sono ragionevoli, concorderanno un periodo di tempo e tu puoi prenderlo da lì e attenersi alle tue armi. Se non lo sono, allora dovrai accettare la chiamata se questa è una collina su cui vuoi morire. Non ti biasimerei se iniziassi a lucidare il CV e cercassi altrove. Questo è l'approccio che adotterei personalmente: se scelgono di essere irragionevoli per qualcosa di simile, è bene che tu possa iniziare a cercare un portello di fuga adatto il prima possibile.

+1 per "scadenza".
Ha sviluppato un difetto: => Un difetto nella portabilità.Non posso portarlo da casa al lavoro.
@MartinYork: Hey amico.L'anno scorso ho usato il mio laptop non era davvero portatile.
+1 per il commento che un PC di fascia alta non è davvero costoso per un'azienda che apparentemente può permettersi di avere una manciata di persone FT sul proprio libro paga.Se il flusso di cassa / margine dell'azienda è così negativo, hai problemi più grandi del tuo laptop che viene versato.
#4
+16
davnicwil
2019-09-13 13:56:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Capisco, un PC con 32G di RAM non è economico

Questo è sbagliato: è economico rispetto al costo complessivo di impiegando te (spero), ma non è gratuito.

Mi stanno facendo usare il mio portatile da gioco ASUS personale per lavoro

Come hanno imparato del tuo laptop da gioco? Onestamente, sembra che tu l'abbia sollevato e suggerito di usarlo in attesa del provisioning di una macchina da lavoro.

Hai fatto un errore qui. Indovina un po ', ora non c'è urgenza nell'approvvigionamento di detta macchina da lavoro, da qui l'assurdo ritardo.

È una situazione conveniente per l'azienda - gratis è meglio che a buon mercato - quale incentivo hanno per cambiarlo? Probabilmente non è dannoso, solo che non fanno nulla e lasciano che una situazione conveniente continui. Probabilmente presumono che tu sia soddisfatto dell'accordo dato che l'hai suggerito.

È ragionevole chiedere al mio datore di lavoro una conferma scritta che pagherà per eventuali danni al mio portatile personale durante l'utilizzo per lavoro?

No, la via d'uscita da una buca non è continuare a scavare, è trovare una scala :-)

Se non vuoi usa la tua macchina personale, vai a dirglielo, oggi. Non chiedere cosa fare della tua proprietà personale, dillo .

#5
+11
jasonmclose
2019-09-11 17:38:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è una semplice soluzione per questo. Il tuo laptop deve "rompersi". Come è "rotto" dipende da te. Aprire lo chassis e scollegare qualcosa potrebbe essere sufficiente.

Se il tuo lavoro è apprezzato, il processo per ottenere un laptop per te sarà accelerato.

Perché dovresti farlo prima ancora di chiedere se è possibile un'assicurazione?
Mentire al tuo datore di lavoro non è mai una buona idea.
Ignorando l'intero "mentire è male", se qualcuno mi dicesse che il suo laptop "si è alzato e si è rotto", la mia prima ipotesi sarebbe che stessero facendo quello che dici di fare.Le idee intelligenti sono raramente intelligenti o uniche.
Trattare la mia proprietà come ritengo opportuno non è fuori luogo.Se un datore di lavoro sta tentando di utilizzare la tua proprietà per il proprio guadagno, togli la tua proprietà dall'equazione.Il tuo laptop può essere "rubato" o altro.Non importa.Prendi la tua proprietà dalle mani del datore di lavoro.
Non sto suggerendo che la tua proprietà non sia tua.Sto solo suggerendo che mentire è un male, e molte di queste bugie comunemente suggerite sono molto trasparenti."Mi dispiace, ma non posso continuare a utilizzare il mio dispositivo personale per lavoro a meno che tu non prometta, per iscritto, di coprire eventuali danni che si verificano durante l'orario di lavoro."Nessuna bugia necessaria.Niente di irragionevole.Solo ... "Prometti di aggiustarlo o non posso continuare a portarlo."
Non sta mentendo se è rotto.Capisco che ci siano ambienti BYOD.Ma se ciò non è concordato in anticipo, avere libero accesso alla tua proprietà equivale al libero accesso al tuo lavoro.Detto questo, la risposta vincente su questo argomento sembra molto ragionevole e vale sicuramente la pena provare.
@JulieinAustin molti manager diranno "sì, è coperto, nessun problema" anche per iscritto ... MA il giorno in cui devono pagare, è sempre "la contabilità dice no" o "abbiamo esaurito il budget" o qualche altro BS- qualunque cosa non paghino ...
@Bram: Farlo _dopo_ la richiesta è altamente sospetto e può indurre il sospetto di frode.Il che sarebbe ironico.
Un buon modo potrebbe essere quello di installare -a casa- una distribuzione Linux sul tuo laptop personale.Ci sono giochi in esecuzione su di esso.
Mentire non è la risposta a questo problema e non dovrebbe nemmeno essere introdotto sul posto di lavoro.Deve solo far sapere loro con ragionevole preavviso che non può più continuare a lavorare utilizzando il suo laptop personale.Stabilisci dei limiti onesti o non fare nulla.
#6
+7
virolino
2019-09-11 18:08:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per vari motivi, esiste una regola pratica secondo cui molte aziende vietano l'uso di dispositivi personali al lavoro, persino vietando la presenza fisica degli oggetti nei locali: laptop, dispositivi di memoria, dispositivi di registrazione foto-audio-video ecc. Il motivo principale: protezione della proprietà intellettuale, sicurezza ecc.

Esistono eccezioni, ovviamente, e l'eccezione più comune è lo smartphone.

Tuttavia, questo lo rende ovvio che l'azienda non dovrebbe permetterti di usare le tue cose personali per lavoro. Perché? Perché puoi affermare che il lavoro che fai sul tuo laptop appartiene a te. E un tribunale potrebbe persino pronunciarsi a tuo favore.

Se non sei pronto a cambiare azienda, prova a trovare una via di mezzo. Alcune idee:

  • chiedi loro di pagare l'affitto;
  • chiedi loro di rimborsare il costo del laptop nel caso si rompa, anche se si rompe quando sei a casa ; l'uso prolungato fa invecchiare i componenti più velocemente;
  • come suggerito da un altro collega: "romperlo". Fai un backup a casa, quindi reinstalla pulito il sistema operativo. Afferma di aver perso tutto il lavoro svolto negli ultimi XY giorni, dall'ultima volta che ti sei impegnato. Più sono, meglio è. Dovresti farlo in modo imprevisto. Se inizi prima altre discussioni e poi "rompi" il laptop, lo vedranno come un gioco disonesto da parte tua.

Tutte le promesse DEVONO essere registrate in forma SCRITTA , forse un supplemento al contratto: per questo, si applicano le leggi e i regolamenti locali.


Se il software sul laptop è tuo, potresti effettivamente infrangere il contratto di licenza di tali parti di software e poiché è di tua proprietà, è colpa tua.

7 anni fa ho lavorato per un'azienda che aveva adottato "porta il tuo dispositivo" perché così tanti sviluppatori erano ... viziati e marci.Presso il mio attuale datore di lavoro siamo autorizzati a portare e utilizzare i nostri dispositivi, ma deve essere installata un'applicazione di "gestione dispositivi".Che forza le modifiche della password ogni 3 mesi.E dà loro la possibilità di cancellare o bloccare ... il mio dispositivo personale.
Presso il mio precedente datore di lavoro mi è stato permesso di portare dispositivi personali, ma la rete non accettava alcun collegamento con essi.Presso l'attuale datore di lavoro, i laptop personali sono completamente vietati nei locali - controllo bagagli al gate.L'idea è che mentre alcune aziende sono rilassate, altre cercano di proteggersi per vari motivi.DOVERE usare un portatile personale per svolgere il lavoro, senza essere specificato nel contratto, e senza compensazione / assicurazione, non è assolutamente OK.
@virolino Se avessi un controllo dei bagagli al gate, troverei un altro lavoro.Riguardo a loro, non consentire l'uso di laptop personali è una loro prerogativa, ma i controlli quotidiani dei bagagli sono altamente invadenti.E niente mi impedisce di metterne uno sotto un sedile.Quei controlli dei bagagli sono solo per lo spettacolo.
@Rui Se lavori da qualche parte come un luogo militare ad alta sicurezza, le scansioni di bagagli e di tutto il corpo all'ingresso sono perfettamente comuni.Potrebbe non essere il lavoro per te, ma è parte integrante di molti lavori.
@JanusBahsJacquet Qui di seguito, l'ispezione quotidiana degli effetti personali è comunemente relegata a lavori di rango inferiore (addetti alle pulizie / supermercati) e la loro legalità quando viene eseguita da un datore di lavoro è dubbia nella migliore delle ipotesi.Ma capisco la tua inquadratura.
#7
+7
user109832
2019-09-13 09:58:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In qualità di imprenditore, preferisco fornire ai miei dipendenti tutto ciò di cui hanno bisogno per essere produttivi e ragionevolmente felici.

Se avessi un dipendente che avesse le tue preoccupazioni, apprezzerei che mi offrisse un semplice conversazione sui loro problemi con me.

Hai provato ad avere uno contro uno con il tuo manager / capo?

#8
+4
Julie in Austin
2019-09-11 17:42:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sempre più aziende stanno praticando "Bring Your Own Device". Se ti viene richiesto di utilizzare il tuo dispositivo per svolgere il tuo lavoro, dovresti chiedere una garanzia, per iscritto, che tutto ciò che accade al lavoro con il tuo dispositivo è coperto.

Le ragioni del BYOD sono molteplici: molti sviluppatori preferiscono ciò che usano a casa a qualsiasi cosa il loro datore di lavoro acquisterebbe. Se questo è il caso in cui lavori, potresti essere bloccato. Ma se stanno solo sfruttando la tua "gentilezza", devi abbassare i piedi e chiedere un computer da lavoro.

Inizierei chiedendo al datore di lavoro di comprarti un dispositivo. Potrebbe non essere bello come il tuo laptop da gioco, ma risolverebbe il problema.

Le aziende che richiedono BYOD sono solo economiche.E i risparmi non si tradurranno in una migliore retribuzione / benefici per i propri dipendenti.Eviterei tali società.
Può essere.Ho lavorato in un posto in cui gli sviluppatori minacciavano quasi di smettere se non potevano usare i loro laptop personali, che spesso erano ... laptop per videogiochi ad alte prestazioni.In un altro posto, i dipendenti erano così esigenti con i loro monitor che andavano semplicemente a ordinarli da Amazon.Uso mouse e tastiere forniti personalmente da oltre 20 anni (quasi 30 anni per le tastiere).
@sf02 BYOD significa anche dispositivi e prestazioni di gran lunga superiori nella maggior parte dei casi.Vorrei poter usare il mio smartphone moderno invece dell'iPhone 7 completamente bloccato e rilasciato dalla società.
I dispositivi BYOD di gran lunga superiori di @towe includono anche 4 ore di supporto aziendale e sostituzione?
@Paolo - Ho avuto più problemi con i dispositivi "forniti dal datore di lavoro" e "4 ore di assistenza alla scrivania" di qualsiasi altra cosa che abbia mai posseduto personalmente.Non sono una grande persona BYOD ... perché non gioco ai videogiochi ... ma uso la schifezza del mio iPad personale.
@JulieinAustin Sto parlando solo del supporto hardware.Tutta l'azienda per cui ho lavorato aveva 4 o 8 ore di sostituzione per i computer.Mai sentito parlare di un utente non aziendale con un simile contratto di supporto hardware.L'helpdesk è un problema diverso e una lattina di worm che sono felice di lasciare chiusa sigillata ...
@Paolo - Non ho avuto un laptop personale e sono morto così, tranne quando il mio MacBook è morto ed è stato sostituito in meno di 4 ore.Ma non è tutto questo: ci sono sviluppatori che vogliono macchine con più potenza o funzionalità di quelle che il lavoro fornirà, e ci sono aziende che lo consentono.È solo un fatto, non qualcosa che richiede alcuna forma di dibattito.
@JulieinAustin è d'accordo e non è in discussione: il BYOD è una realtà.Poiché la mia opinione personale è contraria al BYOD perché lo vedo come un'enorme responsabilità sia per il datore di lavoro che per il dipendente (vedere la mia risposta), sottolineo le carenze.Inoltre per me BYOD suona come una truffa `` paga per lavorare '', ecco perché non riesco a vedere i vantaggi di un tale accordo per l'azienda media / Jane / Joe ...
@Paolo Non discuterei con te per le persone che non fanno molti soldi (diciamo non a sei cifre), ma come sviluppatore senior ben pagato che lavora fuori sede, stavo bene non avendo una macchina fornita dall'azienda.Significa che non devo mai preoccuparmi se sto utilizzando o meno le risorse aziendali per i miei progetti.E il supporto in loco in giornata per le macchine in realtà non è pazzesco a volte;L'ho sicuramente avuto in passato per gli attrezzi da ufficio a casa.Ad esempio, in passato era un ottimo motivo per acquistare macchine Dell ricondizionate, poiché il contratto rimaneva con l'attrezzatura.
@Paolo Poiché MOD è coperto da AppleCare e dalla mia assicurazione (che non limita la copertura in base al fatto che il dispositivo venga utilizzato per lavoro o per cose personali), sì, ha ampio supporto e copertura sostitutiva.Confrontalo con i dispositivi disponibili nell'ufficio in cui lavoro, nessuno dei quali ha alcun tipo di supporto.Se muoiono, cerco di aggiustarli;se non posso, peccato;dovremo comprarne un altro.Sono anche tutte macchine Windows 7 lente e economiche (bleurgh), su cui non posso lavorare;questo è il motivo principale per cui utilizzo il mio dispositivo.
@JanusBahsJaquet la tua foto descrive un'azienda "a buon mercato" con IT.Paghi un premio per acquistare mela e copertura, la tua azienda non è disposta a pagarlo ma vende il lavoro che fai con il dispositivo che hai pagato.
#9
+4
Peter
2019-09-13 17:11:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ciao Dave,

Non mi sento più a mio agio a portare il mio portatile personale al lavoro, poiché non faceva parte del nostro contratto di lavoro originale. Quando possiamo incontrarci per discutere le opzioni?

Cordiali saluti, Peter

Nel peggiore dei casi, questo fornirà una prova scritta che sei stato incoraggiato, se non costretto, a usare il tuo laptop personale per lavoro. Nella migliore delle ipotesi risolverà il tuo problema.

Personalmente, eviterei l'opzione dell'assicurazione, perché ci sono molti conflitti inutili che ti aspettano:

  • Interruzioni dello schermo a casa - chi paga?
  • Vuoi aggiornare il tuo laptop personale - hai bisogno dell'approvazione adesso?
  • Il disco rigido muore di vecchiaia: chi paga e chi è responsabile della perdita di dati?
  • Hai considerato i programmi e i plug-in installati che offrono una licenza gratuita per uso personale?
  • Chi è responsabile se i tuoi dati personali vengono persi a causa di un infortunio sul lavoro?

Queste e altre domande possono avere risposte ovvie. Il problema è che la tua risposta ovvia potrebbe essere diversa dalla risposta ovvia dell'azienda.

#10
+3
knallfrosch
2019-09-13 14:18:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink
  1. Carica i file su un server aziendale per il backup.
  2. Tempo non sospetto dopo: lascia il tuo laptop a casa.
  3. Rivendica che è stato rubato.
  4. Divertiti a non dover lavorare finché non ti danno un computer.
#11
+3
SCdev
2019-09-13 15:28:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Alcuni anni fa, in una società per cui lavoravo, accadde qualcosa di molto simile: non avevano soldi (così affermavano) e quindi dissero che non potevano pagare per le persone di notte richiesta la disponibilità. Fortunatamente, anche in questa difficile situazione finanziaria l'azienda ha sempre trovato le risorse per fornire ai dirigenti auto aziendali di lusso. Molte persone si sono lamentate, ma questo denaro per chi lavora di notte non è mai stato trovato. Fino ... questi colleghi hanno smesso di lavorare di notte gratuitamente e hanno iniziato a scusarsi ("Non sono stato informato" ... "Non ho mai ricevuto la telefonata" .. . e simili); erano tranquilli, perché sapevano che nessuno poteva toccarli poiché la loro disponibilità notturna non era mai stata scritta nel loro contratto di lavoro, altrimenti sarebbero stati pagati a norma di legge. All'inizio questo ha causato alcuni problemi, ma gestibili. Una notte si presentò un grosso problema con uno dei principali clienti e nessuno se ne prese cura fino al giorno dopo, quando arrivò anche una richiesta di risarcimento da parte di quel cliente (non ricordo l'esatta somma di denaro, ma era molto ). Quello stesso giorno notte la disponibilità richiesta è stata aggiunta al contratto e l'azienda ha iniziato a pagare ...

Quello che vorrei dirti è che la tua azienda è soddisfatta delle cose come sono ora. È giusto? No, ma (dal loro punto di vista) chi se ne frega. Fai un passo avanti o nessuno lo farà. Informa il tuo sindacato locale e parla con loro; ottenere un nuovo pc richiede solo pochi giorni, se non lo hanno già fatto non lo faranno mai. Comincerei a dare loro un preavviso di 3 giorni, dicendo che in seguito l'azienda ha 3 opzioni:

  1. darti un nuovo pc (che configurerai durante LAVORO ore, non durante il tempo libero);
  2. pagandoti 20 $ / € al giorno per l'utilizzo del tuo pc come costi di compensazione (in modo che non venga tassato);
  3. pagandoti ogni mese per essere seduto alla tua scrivania in attesa di compiti che puoi portare a termine senza un PC.
#12
+2
gbjbaanb
2019-09-13 15:30:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La mia preoccupazione immediata non sarebbe "cosa succede se il mio laptop si rompe al lavoro" (si aspettano che tu faccia richiesta sulla tua assicurazione proprio come se ci avessi versato sopra della birra a casa) ma "cosa succede se ricevo un virus sul mio laptop mentre lo utilizzo per uso personale e portare quel virus al lavoro e infettare chiunque altro sulla rete ".

In qualità di consulente, ho diversi milioni di sterline di responsabilità personale (e altri ) assicurazione quando vado in loco. Non mi fiderei di un'azienda come questa, che fa soldi, non mi fiderei.

Lascia il tuo laptop a casa ("ehi capo, d'ora in poi potrei 'lavorare da casa'") e informa il tuo capo che le circostanze sono cambiate e che non può più essere messo al lavoro.

#13
+1
Andrei Suvorkov
2019-09-13 15:33:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È ragionevole chiedere al mio datore di lavoro una conferma scritta che pagherà per eventuali danni al mio portatile personale mentre lo utilizza per lavoro?

Sicuramente sì.


Come dovrei fare per chiedere? E cosa devo fare se dicono di no?

Consiglio di scrivere un'e-mail educata, ma abbastanza chiara, in cui chiedi un'assicurazione aziendale per il tuo laptop. Se non riceverai alcuna conferma, diciamo per una settimana, puoi scrivere una seconda email, dove darai una scadenza per la conferma. Se il tuo capo non accetta / risponde per qualsiasi motivo, scrivi semplicemente la terza email con la notifica, che il tuo laptop non verrà più utilizzato al lavoro.


PS Nella sezione precedente ho provato a rispondere alla tua domanda. Ora voglio darti alcuni consigli.

Non mischiare mai la tua vita lavorativa con la vita privata:

  1. se il tuo datore di lavoro non può fornirti le cose che ti servono per il lavoro, considera di trova un altro datore di lavoro
  2. una volta che porti le tue cose al lavoro, diventa roba da lavoro per i tuoi soldi
  3. se vuoi così "aiutare" l'azienda, prima chiarisci "il regole "e solo dopo fare qualcosa. Ma non lo farei comunque

Ora ti trovi nella situazione in cui il tuo datore di lavoro non è affatto motivato a comprare cose per te, dato che le hai già. Mentre usi il tuo laptop al lavoro, stai consumando le sue risorse come la durata della batteria e così via. E nessuno ti pagherà per questo. Questo non è accettabile. La prossima volta sarai più esperto e non lavorerai sul tuo laptop privato.

Potreste dire: se non portassi il mio laptop, sarei costretto a lavorare su uno aziendale, ma cattivo. È vero e le tue prestazioni diminuirebbero. E anche il tuo capo potrebbe chiederti perché la tua performance non è molto alta. Ma in questo caso solo una cosa che dovresti dire è che hai un laptop difettoso e ne hai chiesto uno migliore. Ciò motiverebbe il tuo capo a comprare un buon laptop per te.

Oltre a questo, invia loro una fattura per un canone di locazione.
#14
+1
Dmitry Grigoryev
2019-09-13 16:52:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È ragionevole chiedere al mio datore di lavoro una conferma scritta che pagherà per eventuali danni al mio portatile personale mentre lo utilizza per lavoro?

È probabile che non lo farà Essere possibile. So che il mio datore di lavoro non ha disposizioni per assicurare gli oggetti personali contro i danni, anche se non è vietato portarli al lavoro.

La vera soluzione è smettere di usare il tuo laptop personale per lavoro. Non c'è bisogno di mentire sul fatto che è rotto o rubato. Informali un paio di settimane prima che smetterai di usarlo al lavoro e da quel momento in poi non lo porterai più a lavorare. Se devi mentire (alcune persone semplicemente non possono dire "no" proprio così), dì che un amico / parente doveva prenderlo in prestito: praticamente non puoi essere scoperto a mentire in questo caso.

Inoltre considera questo: se un collega cerca di scollegare il cavo di alimentazione del tuo laptop e subisce uno shock mentre lo fa, potresti essere licenziato per giusta causa perché hai creato un ambiente di lavoro non sicuro con conseguenti lesioni.

#15
  0
Rui F Ribeiro
2019-09-14 08:39:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono diversi problemi aziendali in gioco utilizzando il proprio computer, che vanno dalla licenza del software (sistema operativo, Office e strumenti di produttività concessi in licenza per uso personale, ad esempio) alla conformità del software / sicurezza, senza dimenticare i backup. In una grande azienda di servizi pubblici in cui ho lavorato in passato, il punto di ingresso di un grosso attacco malware erano i laptop personali infettati a casa.

Anche se si verifica un incidente sul lavoro, ad esempio, problemi di alimentazione che friggono il tuo laptop , non sarà né pagato, né la loro assicurazione lo coprirà.

Consiglierei di smettere di portarlo al lavoro e di non aprire quella porta nei lavori futuri.

C'è anche un altro fattore aggiunto, il costo. Ho fatto quella strada in passato un paio di volte, e mi sono rovinate le batterie, ho dovuto sostituire i caricabatterie e un computer rotto dopo circa 2-2,5 anni, che è stato poi sostituito da uno emesso dalla società, che ovviamente ha dovuto arrendersi quando me ne sono andato . Per evitare tali costi, l'opzione migliore è non portare attrezzature personali al lavoro. E non parlo di smarrimento / furto. Apre anche la porta ai colleghi che lo chiedono, il che crea un dilemma tra il prestare loro una macchina con i miei dati personali o dire di no. (ad es. un possibile scenario: domani ho una presentazione e il tuo è il laptop più adatto. Ne ho solo bisogno per un paio d'ore.).

Vorrei semplicemente smettere di portarlo. Ci sono una serie di scuse, da "mi sta rovinando la schiena portandola in giro tutti i giorni" a "la moglie ne ha bisogno", o abbastanza comuni "la tastiera ha bisogno di riparazioni, ci vorranno almeno 1 mese".

TLDR Portare in giro il proprio personal computer comporta costi e complicazioni aggiuntivi. Rendilo l'eccezione e non la regola usandolo al lavoro. La polizza assicurativa globale del lavoro riguarda le loro attrezzature e, anche se la pagassero, non copre l'ammortamento / usura.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...