Domanda:
È appropriato parlare con il supervisore del pessimo programma di tirocinio?
Ill Informed
2015-06-04 00:18:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un po 'di background: faccio parte di un programma di stage altamente accreditato. Per una discreta quantità di studenti accettati, questo è un programma di 2 anni. Ogni stage dura 6 mesi e sono in aziende diverse. Lo studente non può scegliere in quale azienda andare, invece, le aziende fanno offerte per gli studenti.

Il mio primo stage è stato fantastico, hanno avuto un ottimo programma di tirocinio e ho imparato molto attraverso l'azienda e il mio mentore.

Attualmente sono a un terzo del mio secondo stage presso un'azienda abbastanza grande. Questo stage è iniziato subito dopo la laurea. Finora, questo stage è tutt'altro che ideale. Il mio "mentore" è il mio supervisore che si occupa anche di altre 40 persone. Il mio "mentore" e tutti quelli intorno a me non hanno idea di come svolgere il lavoro che sto facendo attualmente. Ho ricevuto una discreta quantità di elogi per il lavoro che ho svolto finora (sviluppo di applicazioni), ma è perché stavo usando strumenti e applicando abilità che ho imparato a fare durante il mio ultimo stage. Sono passato a cose più tecniche (sviluppo web), ma nessuna di queste cose è stata insegnata a scuola. Il problema è che, poiché non ho un mentore a cui porre domande tecniche, posso rimanere bloccato per lunghi periodi di tempo cercando di capire qualcosa che dovrebbe essere piuttosto semplice.

In generale, il programma di tirocinio è schifoso. Il mio titolo è stagista, ma vengo trattato come un dipendente a pieno titolo. L'unica cosa che sto imparando qui riguarda il settore e ciò che fa il mio dipartimento specifico. Tutto il resto (90-95%), il lato tecnico delle cose, l'ho imparato insegnando da solo. C'è solo una persona nel mio edificio a cui posso chiedere informazioni sulle cose che sto facendo, ed è dall'altra parte dell'edificio ed è difficile lavorare (non gli piace l'idea di uno stagista che fa un lavoro che in la teoria dovrebbe essere il suo lavoro, sente che non sono qualificato per fare questo lavoro, ecc.).

Il risultato di non avere praticamente nessuno su cui porre le mie domande tecniche mi mette di pessimo umore troppe volte. Non aiuta la pressione dei superiori che attendono con impazienza che il mio lavoro venga completato perché sarà di enorme aiuto per molte persone.

Domanda: Sarebbe opportuno parlare con il mio mentore / supervisore del terribile programma di tirocinio? Il mio supervisore è un bravo ragazzo e abbiamo un buon rapporto, ma come stagista, non ricevo la guida che dovrei ricevere per il lavoro che sto facendo. L'asticella è stata fissata in alto sin dall'inizio e anche se finora sto bene, sta diventando più evidente che potrei non essere in grado di raggiungerla da solo. Temo che se lo sollevo così tardi durante il tirocinio, mi farà sembrare debole e bruci i ponti con lui (dato che sono stato fantastico finora).

Modifica: Probabilmente avrebbe più senso chiarire un paio di idee sbagliate. Questo è uno stage retribuito. Sebbene la paga non sia eccezionale per il mio campo, vengo comunque pagato per uno stage, il che è bello. La mia percezione generale è che con uno stage, stai acquisendo familiarità con il lavoro nel tuo campo correlato mentre hai una sorta di mentore che ti guida in quel periodo. La guida è diversa per ogni persona, alcuni hanno bisogno di più di altri. Non sto dicendo che ho bisogno di un sacco di guida, ma non avere praticamente nessuna guida è il problema. Credo che la parte della guida sia una cosa importante che distingue uno stage da un dipendente a tempo pieno.

È uno stage terribile se l'esperienza acquisita è direttamente applicabile a qualsiasi lavoro futuro a tempo pieno per cui potresti candidarti?
`... ma nessuna di queste cose è stata insegnata a scuola` Scoprirai che circa il 98% di ciò che fai nel tuo lavoro non è ciò che hai imparato durante la tua laurea. La tua laurea ti insegna _come pensare_, non esattamente _ cosa fare_.
Pur comprendendo la tua frustrazione, sono in parte d'accordo con Dave e Jane. Come sviluppatore, non arriverai mai al punto in cui sai tutto ciò di cui hai bisogno per svolgere il tuo lavoro a mano libera. Invece, diventi sempre più abile nell'insegnare a te stesso i pezzi che non conosci. Anche se il tuo attuale tirocinio sembra che tu non stia ricevendo abbastanza aiuto, non penso che sarebbe positivo per te trovarti in una posizione in cui ottieni un tutoraggio costante, perché mettere le cose da solo ti insegna molte delle abilità devi avere davvero successo.
Se c'è qualcosa di cui "lamentarsi", è sicuramente il collega inutile che ti tratta come "solo lo stagista". Seguendo il consiglio nella risposta di Kate, una buona domanda potrebbe essere quella di avere un'idea più chiara di dove ti trovi: mentre lo dici, stai soddisfacendo un'esigenza aziendale legittima (e sensibile al tempo) e quel collega ti sta trattenendo. Cerca chiarimenti se è così, o se sei "solo lo stagista" e dovresti "stare alla larga" (per quanto deprimente possa essere, almeno lo sapresti: /).
È uno stage retribuito? In caso contrario, trattare uno stagista non retribuito come un dipendente a tempo pieno si scontra con le regole del Dipartimento del lavoro degli Stati Uniti (supponendo che tu sia in America, cioè).
@Kevin re: "non arriva mai al punto in cui sai tutto ciò di cui hai bisogno". Sono d'accordo con il tuo punto, ma questo può succedere. In questa situazione, i migliori dipendenti lo riconosceranno, delegheranno il lavoro a un dipendente junior e intraprenderanno qualcosa di più stimolante / prezioso per l'azienda. I buoni manager non dovrebbero mai lasciare che funzioni in modo stagnante perché molti buoni dipendenti inizieranno a cercare un nuovo lavoro per noia. L'apprendimento e la crescita sono parti importanti di * qualsiasi * percorso professionale e la tecnologia non fa eccezione. Fa schifo non avere nessuno che ti insegni, ma essere in grado di insegnare a te stesso è un'abilità enorme.
@DaveJohnson - sì, dalla descrizione, è uno stage terribile perché non è uno stage, è un lavoro.
"L'unica cosa che sto imparando qui riguarda il settore e ciò che fa il mio dipartimento specifico". Conoscere il business è in genere apprezzato più di particolari capacità tecniche (dopotutto, la tecnologia cambia continuamente).
@guest111000111777: come hanno suggerito Dave e Jane, la tua descrizione del tirocinio lo fa sembrare un ottimo tirocinio. Lo scopo dell'apprendimento è essere in grado di fare le cose da solo; nella vita, spesso non avrai nessuno a cui chiedere qualcosa, quindi avere questa esperienza presto è davvero prezioso.
"Tutto il resto (90-95%), il lato tecnico delle cose, l'ho imparato insegnando da solo." Benvenuti nell'ingegneria del software.
Solo un suggerimento: dal momento che non hanno qualcuno che ti faccia da mentore in-house, forse potrebbero pagare per te per accedere a un mentore esterno, ad es. codementor. https://www.codementor.io/, che include Martijn Pieters @MartijnPieters, ad esempio, un collaboratore stellare di StackOverflow.
So che molti stage negli Stati Uniti non sono retribuiti, ma ci sono un numero enorme di opportunità per stage retribuiti nello sviluppo di software. Non c'è motivo per lavorare mai uno stage non retribuito come studente CS / CE / SE a meno che tu non voglia lavorare per un ente di beneficenza.
Quale stack tecnologico stai usando? Mi piacerebbe aiutarti o metterti in contatto con qualcuno che può.
Se ti sei laureato (presumibilmente in scienze informatiche) perché lavori ancora come stagista / fai stage? Dovrebbe esserci una domanda sufficiente per creare un linkedin che dica che hai una laurea in scienze informatiche e ricevere offerte di lavoro a tempo pieno, no?
Mi sono laureato al college 35+ anni fa. Nessuno degli strumenti che uso oggi esisteva nemmeno allora: nessuno dell'hardware, nessuno del software. Nel frattempo ho seguito forse cinque corsi di formazione, nessuno dei quali applicabile al mio attuale lavoro. Forse la mia esperienza è insolita e quindi forse il mio consiglio è fuori luogo, ma il mio consiglio è, abituati a capire le cose da solo.
@HC_ È una laurea IS e ho ottenuto questo stage prima della laurea. Riguardava la sicurezza del lavoro e l'esperienza di apprendimento se non altro.
Quello che hai imparato studiando e quello che farai in un'azienda di solito non ha molte sovrapposizioni.L'università ti insegna davvero come pensare in modo corretto per risolvere i problemi.
Sei risposte:
#1
+68
Kate Gregory
2015-06-04 00:30:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come capo, generalmente non mi piace quando le persone vengono da me con tutti i puntini collegati ("il tuo programma di tirocinio è terribile") ma nessuna soluzione. O vieni con una domanda "per migliorare questa esperienza di stage per me, dovrebbe IA o B?") O con il tuo problema altamente specifico ("Non ho nessuno a cui rivolgermi per problemi tecnici con lo sviluppo web e sono frustrato a lavorare su qualcosa che non conosco molto bene ") e aspetta di vedere cosa suggerisce il tuo capo.

Prima di avere questa conversazione, dovresti essere chiaro su cosa ti aspetti di guadagnare dal programma e cosa sei guadagnare da esso. Potresti essere in grado di ottenerlo dai documenti forniti dalla tua università. Vuoi essere in grado di indicare qualcosa che il programma di tirocinio dovrebbe fornire e dire "per favore aiutami a ottenere [più di] questa cosa proprio qui" non "il tuo programma di tirocinio fa schifo".

Se, mentre ti stai preparando per questa conversazione, ti viene in mente una grande idea e sai come potresti migliorare il programma, puoi gestirlo dal tuo capo. Ma devi sapere esattamente quale problema stai cercando di risolvere o chiedendo di risolvere al tuo capo.

In completo accordo. È facile per * chiunque * dire cosa c'è che non va. La parte difficile è trovare idee su come risolverlo e su quelle che ascolto volentieri.
"sii chiaro su cosa ti aspetti di guadagnare dal programma e cosa stai guadagnando da esso" - anzi! Non ha senso lamentarsi del tuo capo: vai perché hai problemi specifici o esigenze di apprendimento che non vengono affrontate ma che pensi che il tuo capo possa aiutare. Dì con tutti i mezzi che speri di crescere attraverso questo tirocinio, ma stai lottando per trovare persone che possano supportarti in questo. Ma a meno che tu non sia stato proattivo nel cercare di risolvere i problemi, le critiche su come viene gestito il programma - per quanto accurato - non saranno ascoltate, non serviranno a nulla e potrebbero inasprire la tua relazione.
Non ci sono aspettative stabilite dall'università o dal programma perché ogni azienda gestisce il proprio programma in modo diverso. La mia aspettativa come stagista è imparare dall'azienda nel mio campo correlato. Quello che sto imparando finora non è quello che mi hanno insegnato, ma da quello che ho imparato da solo mentre ero al lavoro. Se dovessi fare quello che sto facendo ora, potrei anche avere uno stipendio per eguagliare il lavoro. Concordo sul fatto che devo trovare una soluzione ragionevole al problema prima di sollevarlo.
@guest111000111777 Non credo che Kate ti stia suggerendo di * dover * trovare una soluzione prima di sollevare il problema. Hai fatto un buon lavoro nel dichiarare le tue aspettative e le realtà proprio in quel commento. (Tralascia però la parte relativa allo stipendio.;)) Il punto di Kate è che dovresti concentrarti su * problemi specifici *. Anche se non hai soluzioni, questo fornisce al tuo supervisore informazioni specifiche * utilizzabili * da te. Non concentrarti sulla critica del programma nel suo insieme. Concentrati sui problemi specifici che stai riscontrando poiché ciò porta naturalmente alla creazione di soluzioni.
#2
+33
Jane S
2015-06-04 02:19:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che potresti avere un paio di idee sbagliate sul lavoro nell'industria.

Sono passato a cose più tecniche (sviluppo web), ma nessuna di queste cose è stata insegnata a scuola

Questo è molto, molto normale. Scoprirai che il 98% del lavoro che svolgi nell'industria non è quello che ti è stato insegnato a scuola. Semplicemente non possono insegnarti tutto ciò che potresti aver bisogno di sapere nei diversi tipi di lavori che potresti svolgere. Quello che stanno cercando di insegnarti è come pensare piuttosto che cosa fare . Il tuo tirocinio è quindi un modo per applicare quel modo di pensare in senso pratico.

Pensalo in questo modo: ti viene data l'opportunità di imparare, forse anche di insegnare altre persone all'interno dell'organizzazione cosa devi imparare. Lo definirei piuttosto prezioso.

Capisco che la maggior parte dell'esperienza provenga dall'esterno della scuola, ma come stagista, mi aspetto più guida nell'apprendimento di queste nuove cose, non ci si butta dentro e mi aspetto di capirlo da solo.
Allora forse è lì che devi concentrarti sul parlare con il tuo supervisore, piuttosto che sentire che è un "pessimo programma di tirocinio" :) Quando ho fatto il mio molti, molti anni fa, il mio mentore era molto libero. Preferivo così. Tuttavia, alcune persone sentono di aver bisogno di maggiore assistenza (il che va benissimo!), E forse il tuo mentore ha pensato che non volessi essere tenuto in mano. A volte è solo una differenza nel metodo di apprendimento piuttosto che qualcosa di veramente sbagliato :)
Ti viene insegnato come affrontare l'assegnazione di un compito che né tu né nessun altro nella tua azienda sapete come completare. Questa è la cosa più importante che puoi imparare. Dovrai applicarlo molte volte nella tua carriera professionale ... anche se potresti aver desiderato che fosse dichiarato più chiaramente all'inizio del tuo tirocinio. Abbraccialo!
"Mi aspetto di più" - le tue aspettative non corrispondono alla realtà. Suggerirei di essere più umile e di imparare quello che puoi, anche nel tuo tempo libero. Dopo 30 anni * ancora * faccio metà del mio apprendimento quando non lavoro direttamente.
Questa risposta è un poliziotto fuori. Uno stage non dovrebbe essere semplicemente un lavoro nel settore, se non è formazione, almeno dovrebbe essere un tutoraggio attivo. Altrimenti è solo sfruttamento.
@Calimo: non viene pensato, sta imparando da solo. Quindi sì, è un brutto tirocinio.
Il problema è che se è esattamente lo stesso che sarebbe in un lavoro, _allora è un lavoro e dovrebbe essere pagato_. Se è uno stage, dovrebbero dedicare del tempo a insegnargli.
@guest111000111777 Sei negli Stati Uniti e lo stage è pagato? Se sei negli Stati Uniti e non vieni pagato, in base alla tua descrizione l'azienda sta violando le leggi sul lavoro degli Stati Uniti nel modo in cui ti fanno lavorare
@guest111000111777 L'idea di uno stage è di avere un'idea di come funziona il mondo reale. Dovrai scoprire molte cose da solo e tenere informato il tuo supervisore dei tuoi progressi. Se i tuoi progressi non stanno andando come previsto, parla con il tuo supervisore e lui / lei dovrebbe conoscere la migliore linea d'azione. Dirti come fare le tue cose non fa parte di questo. Non è inaudito imparare un linguaggio di programmazione completamente ora durante uno stage. Se ne hai imparate alcune, puoi fare quella successiva senza aiuto. Questa è l'intera idea.
#3
+5
skrrgwasme
2015-06-04 01:34:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Oltre all'eccellente risposta di Kate Gregory:

Sulla base della tua descrizione del programma di tirocinio, credo che sia lo stesso che ho seguito. Se lo è, dovresti avere alcune valutazioni di medio termine in arrivo. Il tuo mentore e il rappresentante della tua azienda per il programma di tirocinio dovrebbero essere presenti.

Porta le tue preoccupazioni al mentore e assicurati che anche il rappresentante del programma di tirocinio sia consapevole delle tue preoccupazioni. Come ha detto Kate Gregory, assicurati di partecipare alla riunione con alcune idee su come risolverli.

Anche se mi sbaglio esattamente su quale programma di tirocinio ti trovi, l'organizzazione che coordina i tirocini dovrebbe avere alcune persone che puoi contattare al di fuori della tua azienda per discutere la tua situazione. Se non riesci a far sì che le tue preoccupazioni siano affrontate dal tuo mentore e / o manager, parlane con l'organizzazione del tirocinio.

D'accordo, altamente. In realtà devi fare appello principalmente al tuo istituto e non all'azienda. Se ti lamenti solo con il tuo capo, è molto probabile che il reclamo non andrà oltre.
@DaveKaye Non credo che lo metterei così forte. Penso che il supervisore e il mentore dovrebbero essere la prima fermata. Certamente rifletterebbe male sul PO se lui / lei andasse direttamente all'organizzazione del tirocinio e il manager * sarebbe * stato ricettivo al feedback. Suggerivo l'organizzazione del tirocinio come alternativa solo se la direzione aziendale non se ne occupa.
Non ho detto "solo", ho detto "principalmente". Il mio punto è in realtà per lo più d'accordo con te sul fatto che non ci si dovrebbe lamentare solo con il capo. Non sono sicuro di cosa vuoi che dica con meno forza. :-)
#4
+3
Myles
2015-06-04 00:30:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Cerca di migliorare la tua situazione parlandone con qualcuno che ha il potere di cambiarla.

Sì, sarebbe opportuno discutere di come sta andando il tirocinio. Se hai bisogno di più supporto individuale, il tuo mentore deve saperlo e se non l'hai sollevato non avrà alcun modo per saperlo. Evita di chiamarlo terribile o schifoso, ma parla sicuramente delle tue preoccupazioni sulla mancanza di supporto tecnico.

#5
+2
senior-dev
2015-06-05 02:16:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come @ump, penso che i punti più importanti siano:

  1. Questo è uno sviluppo di software internship , quindi non pagato o molto poco pagato, e il punto è scambiare (1) il tuo tempo e una piccola quantità di valore per l'azienda per (2) un'esperienza di tutoraggio / apprendimento. È una strada a doppio senso.
  2. OP sta ricevendo valore negativo mentoring per lo sviluppo di software. Il suo unico mentore è antagonista. Si affida a Internet e al suo precedente tutoraggio dal suo precedente stage per completare i suoi incarichi. Questa dovrebbe essere la fine della discussione.
  3. OP sta imparando organicamente solo il dominio problematico di questa particolare azienda. Questo non è di grande valore da solo , in contrasto con quanto ha scritto un altro rispondente. È un dominio aziendale di migliaia e solo parzialmente pertinente per un altro lavoro. Indipendentemente da ciò, è sprezzante per lei dirle di adattare le sue aspettative e mettere in discussione il suo intuito, che IMO è perfetto. Forse la lezione di business più grande qui è sapere quando licenziare il tuo cliente , qualcosa che dovrebbe prendere in considerazione.

Solide pratiche di ingegneria del software e saggezza , che non sta imparando , sono universalmente applicabili. E imparare quelli è ciò per cui si è iscritta: questo è il vantaggio del patto che ha stipulato. È la promessa che questa azienda (e la scuola per estensione) stanno violando.

Ci sono molte aziende tecnologiche sfruttatrici e mal gestite là fuori. È la regola, piuttosto che l'eccezione.

OP sarebbe meglio lasciare questo "tirocinio" e dedicarsi a contribuire a un progetto open source di alto profilo ospitato da GitHub per 6 mesi. Perché: acquisirà una reale esperienza di progettazione di app e lavoro di squadra universalmente applicabile. E avrà impegni pubblici e commenti a cui puntare nelle domande di lavoro.

#6
+1
ump
2015-06-05 02:04:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Molte delle risposte fornite sono irrilevanti e / o pregiudizievoli nei confronti delle esigenze del manager e dell'azienda, perché è quello con cui il rispondente si identifica apparentemente. Perché

  1. Questo è uno stage, non un lavoro. Si suppone che il ragazzo stia imparando qualcosa in cambio del suo lavoro gratuito . Dire che è una situazione in cui le persone si trovano spesso mentre vengono pagati non capisce il punto: NON viene pagato o contanti o conoscenza!

  2. Quanto a Kate che vuole che consegni la soluzione al suo capo: la soluzione per lui (o lei) è semplicemente andarsene. Non ha la responsabilità di risolvere il problema dell'azienda: non viene pagato! Di più: risolvere un problema come questo richiede potere e nient'altro. Deve essere ovvio per le persone per le quali lavora ciò che sta accadendo: semplicemente non sono disposte / in grado di fare qualcosa.

Probabilmente la cosa migliore da fare è per documentare il problema, trovare un accordo sul fatto che il problema esiste, quindi dire "In cambio di un rapporto brillante e del tuo aiuto in ogni modo per andare avanti presto, sono disposto a non fare storie su questo. Ma tu STAI usando me come lavoro non retribuito, contro i regolamenti governativi. Questo va avanti da diversi mesi ormai e ti ho contribuito con $ 10.000 (? qualunque cosa) di lavoro non retribuito senza ottenere nulla in cambio. Apprezzo che tu non volessi che ciò accadesse , ma penso che possiamo essere tutti d'accordo sul fatto che non può continuare, sì? "

.. Se cercano di schivare, convincili a documentare il" mentoring "che ti è stato dato e suggerisci coinvolgere un arbitro neutrale, qualcuno esterno all'azienda. Ripeti di non ritenere nessuno responsabile: gli stai facendo un favore consentendo loro di uscire facilmente dalla situazione.

Se chiedono cosa sarebbe prendere per farti restare, poi magari farti scegliere un corso di formazione commerciale. Scegline uno che sia, diciamo, metà del valore del lavoro che hai già fatto e faccelo notare ..

Viene pagato.
Lavorare con altre persone (indipendentemente dai compiti) e in effetti risolvere questo problema stesso è un'esperienza e una conoscenza preziose da avere ...


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...