Domanda:
È etico per un datore di lavoro utilizzare le informazioni personali (finanziarie) nella negoziazione dello stipendio?
Elaela
2016-05-16 18:06:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vivo nell'Europa orientale e lavoro per un'azienda IT di medie dimensioni (Europa occidentale), dove tutte le questioni relative agli stipendi sono gestite direttamente dal CEO. Circa sei mesi fa ho richiesto una serie di documenti al mio datore di lavoro, al fine di ottenere un mutuo per acquistare un appartamento.

Successivamente, ho eseguito la revisione annuale delle prestazioni / stipendio. Sono stato accolto con molti elogi per la mia attività, ma anche con una risposta molto ferma di "nessun budget per un aumento quest'anno". Mi è stato detto che forse ci sarebbe stata un'altra discussione al riguardo tra sei mesi. Il risultato non ha nulla a che fare con la mia prestazione. . Ha affermato che ero un artista di alto livello e mi ha dato più responsabilità.

Il ragionamento del CEO era che il mio stipendio attuale era "più che sufficiente" per coprire i costi della vita - e in particolare, mi ha menzionato come essere ancora in grado di coprire le mie rate del mutuo con il mio attuale stipendio. Mi ha avvertito che: "sarebbe molto rischioso cercare di trovare un altro lavoro", come se il fatto di avere un mutuo mi impedisse di smettere.

Dove vivo, non è possibile ottenere un prestito / mutuo da una banca senza il coinvolgimento del proprio datore di lavoro. Non mi sento davvero a mio agio che il mio datore di lavoro utilizzi questo tipo di informazioni come leva contro il darmi un aumento.

C'è qualcosa che posso fare per impedire che queste informazioni vengano utilizzate come strumento di contrattazione contro di me, e mantenere comunque un buon rapporto professionale ? O è giustificabile? Avrei dovuto prevedere che ciò accadesse?

C'è qualche motivo per cui non puoi iniziare a cercare un altro lavoro mentre continui quello attuale fino a quando non ne hai uno nuovo?
@PatriciaShanahan: Non credo che sarebbe difficile per me trovare un nuovo lavoro, ma voglio esplorare tutte le mie opzioni. Inoltre, potrebbero essercene altri in una situazione simile, con set di competenze meno commerciabili, per i quali cambiare sarebbe una scelta difficile da fare.
"* Molto rischioso *" Dove quelle sue esatte parole? Una cosa è che un CEO usi argomenti sciocchi per convincere la gente a non aumentare. Con cui potresti forse ragionare. È qualcosa di completamente diverso minacciare il sostentamento di qualcuno quando fa per un caso in cui è ovviamente sottopagato.
I commenti non sono per discussioni estese; questa conversazione è stata [spostata in chat] (http://chat.stackexchange.com/rooms/39869/discussion-on-question-by-elaela-is-it-ethical-for-an-employer-to-use- personalf).
A volte (tempi di alta inflazione e bassi tassi di interesse), è più conveniente nel lungo periodo avere un prestito che pagare in contanti. Quindi, avere un prestito non è necessariamente sinonimo di bisogno di denaro (anche se ovviamente è spesso il caso). Non so se potresti usarlo in una trattativa con il tuo CEO.
Il commento "molto rischioso cercare di trovare un altro lavoro" è strano - sicuramente puoi iniziare a cercare senza lasciare questo? Vira vicino all'errore dei costi sommersi; ignora completamente il "rischio" di rimanere in un'azienda che sembra accontentarsi di darti più lavoro e più responsabilità senza darti più retribuzione per ricompensarti. Se sei un artista di alto livello, allora sei prezioso per loro. Forse dovresti ricordare a * loro * che pagare in difetto un dipendente così performante crea un * rischio * che si stanchino e decidano di andarsene ...
Il tuo capo era poco professionale. Riconoscono quanto sei bravo, quindi li userei per un po 'per acquisire più esperienza e poi me ne andrei. Il tuo capo è colui che si assume il rischio: ti paga un po 'di più e ti tiene o ricomincia da reclutamento e formazione, e tutti i costi che questo dovrà sostenere quando te ne andrai.
Ha importanza se questo non era etico o no? Sul serio. Sembra che il tuo CEO ti abbia appena detto che ti vede come una risorsa da sfruttare e che tutto il tuo lavoro ad alte prestazioni non sarà ricompensato perché non è obbligato a farlo. Non importa nemmeno se ha ragione o no su questo, alla fine della giornata, questo non è qualcuno per cui vuoi lavorare se hai altre opzioni. Se hai altre opzioni, esercitale. Se non lo fai ... le mie condoglianze ... prova a trovarne un po '.
Segui le istruzioni in questo libro: http://www.amazon.com/When-Say-No-Feel-Guilty/dp/B006U1JDWY Fondamentalmente, riconosci il suo punto, ma poi ripeti quello che vuoi da lui (come un disco rotto, ma non come un fastidioso disco rotto, ma come la tecnica del "disco rotto" descritta in quel libro).
Potresti sempre lasciarti sfuggire che uno zio ricco è morto di recente e stai riconsiderando quante stronzate nella tua vita valgono davvero la pena affrontare. :) Non entrare mai in trattative salariali senza avere un altro lavoro in fila.
@anaximander Questa affermazione non deve essere considerata come un fatto o un'opinione onesta; è una minaccia vuota - un tentativo di intimidazione.
Voglio solo sottolineare che non hai diritto a un aumento di stipendio annuale. Se l'azienda non ha "budget per un aumento quest'anno", potrebbe letteralmente essere così semplice.
Il tuo datore di lavoro ti sta estorcendo. Se fossi tu, me ne andrei al più presto. Anche se riuscissi a ottenere un aumento significativo.
Dieci risposte:
#1
+103
MelBurslan
2016-05-16 18:53:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Fintanto che il tuo datore di lavoro sa quanti soldi stai guadagnando (cosa che fa ovviamente) e quali sono le tue principali spese di soggiorno (mutuo sulla casa, prestito auto ecc.) con qualsiasi mezzo legale necessario, tu amico mio, sfortunatamente, sono "s #! + sfortunati" come si dice in questa parte del mondo. È etico? Assolutamente no ! È legale? Dipende dal tuo paese le loro leggi, ma nell'Europa orientale, di solito è ovvio, le leggi sono praticamente uno scherzo se conosci le persone giuste.

Quindi, se il tuo datore di lavoro sa che hai un grosso onere finanziario che non puoi sostenere senza il tuo attuale stipendio, e sa anche che non ci sono molti posti che possono pagarti quanto loro (ad es. la mobilità del lavoro è inesistente), quale sarebbe il loro incentivo a darti più soldi? Assolutamente nessuno.

Consiglio vivamente, nonostante quanto possa essere brutto là fuori, non lo so, inizi a cercare un nuovo lavoro. Perché, se non lo fai, il tuo attuale datore di lavoro ti terrà sotto controllo finché lavorerai per loro.

E per aggiungere la beffa al danno, se hai persone che puoi davvero chiamare amici, che lavorano per la stessa azienda in una posizione in qualche modo simile, chiedi loro quanto aumento hanno ottenuto. Sono sicuro che almeno uno o più di loro non hanno dovuto sentire le stronzate "niente soldi nel budget per i rilanci" e hanno ottenuto qualcosa.

Solo la mia osservazione.

I commenti non sono per discussioni estese; questa conversazione è stata [spostata in chat] (http://chat.stackexchange.com/rooms/39934/discussion-on-answer-by-melburslan-is-it-ethical-for-an-employer-to-use- personale).
#2
+53
user8365
2016-05-16 20:42:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In qualsiasi negoziazione, ciò che una parte è disposta ad accettare è sempre un fattore. Personalmente, penso che il tuo capo fosse un pazzo immorale anche solo per averlo menzionato. Se la compagnia non può permetterselo, è così, ma insinuare che sei intrappolato in questa è solo una cattiva idea. Sarebbe terribile se scoprisse che tu o un membro della famiglia avete una malattia costosa e lui l'ha usata contro di voi. Molti lo troverebbero immorale.

Vi sono pochi incentivi a produrre a un livello così alto. Questo proprietario crede di farti un favore quando in realtà stai eccellendo e migliori i suoi affari. Sii orgoglioso di essere un buon professionista, ma a questa azienda non devi più di questo.

Dove troveranno qualcuno bravo come te disposto a lavorare per il tuo stipendio? Non tutti hanno un mutuo. Non sto suggerendo che intenzionalmente dovresti trattenere i tuoi sforzi. Trovo difficile voler fare uno sforzo extra. Questo proprietario potrebbe licenziarti per dispetto, quindi fai attenzione.

Continua a controllare i mercati del lavoro. A molte banche non importa se cambi lavoro fintanto che rimani con uno stipendio e una descrizione del lavoro simili. Puoi verificare con loro se pensi che potrebbe essere un problema. Non credo che tu debba molto lealtà a qualcuno che è così sfacciato da buttarti in faccia la tua situazione finanziaria quando ti chiede un meritato aumento.

Pazzo immorale davvero. La tua situazione finanziaria dovrebbe essere completamente irrilevante a meno che il capo non voglia aiutare un dipendente che è in difficoltà non per colpa sua. E quello che ha fatto distrugge completamente ogni lealtà; molti dipendenti tenterebbero effettivamente di andarsene in un modo che causa i massimi problemi al datore di lavoro.
Non so cosa dice il contratto di mutuo, ma non sembra probabile che possa richiedere che tu mantenga il tuo attuale lavoro o uno simile. Immagino che i tuoi obblighi non si estendano molto oltre il principale di effettuare i pagamenti in tempo, e non è nell'interesse della banca precludere finché lo fai.
#3
+31
Xavier J
2016-05-17 21:34:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il tuo capo ti ha detto, in poche parole, che l'azienda ti possiede. Sei uno schiavo della classe operaia.

Se fossi in te, inizierei tranquillamente a pianificare la mia strategia di uscita. Hai a che fare con un bullo, chiaro e semplice.

"Quando qualcuno ti mostra chi è, credigli la prima volta." - Maya Angelou

Non sono d'accordo, il suo CEO ha semplicemente affermato di non avere motivi finanziari per un aumento e che non vede il suo squilibrio nella sua retribuzione rispetto alla sua performance
Gettando in disaccordo con questo .... così tanto linguaggio incendiario `re: slave`La compagnia è un * acquirente * .Il 'dipendente' è un * venditore *. La società ha semplicemente detto che non pagherà un prezzo più alto per il prodotto dell'OP. L'abilità di negoziazione di OP è influenzata dal suo potere passivo e il suo potere passivo è influenzato dalle sue circostanze economiche. che il potere walkaway dell'OP è basso e dovrà accettare un prezzo inferiore a quello che l'OP si aspetterebbe di ricevere.
Senza arrivare alla schiavitù, sembra che il "compratore" stia facendo il prepotente con OP. 'Avvertire' un dipendente che trova un lavoro potrebbe essere difficile dopo aver rifiutato un aumento è un modo per dire di no, ma non il più carino ...
@Raoul Mensink hai detto "Il CEO ha semplicemente affermato di non avere motivi finanziari per un aumento", tuttavia, questo: "Il ragionamento del CEO era che il mio stipendio attuale era" più che sufficiente "per coprire i costi della vita - e in particolare, mi ha menzionato essendo ancora in grado di coprire i pagamenti del mutuo con il mio attuale stipendio "non è d'accordo
@industry7 potresti chiarire il tuo punto / argomento?
@Raoul Mensink - Il mio punto è che secondo l'OP, l'amministratore delegato ha fornito molte ragioni per non dargli un aumento, ma la maggior parte di loro non aveva nulla a che fare con la capacità dell'azienda di pagare un aumento.
#4
+12
Jim
2016-05-16 22:21:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Durante la negoziazione, potrebbe esserti utile cercare di affrontare i problemi, piuttosto che combattere la loro esistenza. Ad esempio, potresti rispondere con: "In futuro, spero di essere ricompensato con una retribuzione eccezionale per un rendimento eccezionale, non una retribuzione sufficiente per un rendimento eccezionale."

Se lo sei a tuo agio con il tuo stipendio e ti senti semplicemente sottovalutato, quindi dovresti probabilmente affrontarlo insieme al budget. "Capisco le preoccupazioni del budget. Lavoro sodo in modo da poter avere entrate extra per godermi di più il mio tempo fuori dall'ufficio. Spero che presto ci sarà un budget per un aumento molto migliore del normale in modo da poter sentire i valori dell'azienda il mio lavoro, e l'aumento mi permetterà di godermi il più possibile il mio tempo al di fuori del lavoro, fornendomi ricompense finanziarie maggiori di quelle che sto ottenendo ora, indipendentemente dal fatto che la mia paga attuale sia sufficiente agli occhi dell'azienda ".

Oltre a ciò, sebbene il tuo capo sappia della tua casa, non ha tutte le informazioni. Inoltre, chi è lui per giudicare ciò che è "più che sufficiente" in termini di stipendio? Potresti avere meno tolleranza per il pagamento del debito, costose scuole per i tuoi figli, ecc.

Potresti anche considerare di utilizzare tattiche personali aggiuntive per incoraggiarlo a cambiare idea. Ad esempio, "Beh, ho rinunciato a molto tempo personale e ho contratto un prestito che era più grande di quanto mi sentissi a mio agio a spendere perché mi aspettavo davvero un aumento. Mi sento molto deluso dal fatto che non ci sia abbastanza budget per fornirmi un aumento . Probabilmente dovrò apportare alcune modifiche personali per farcela. "

Eviterei di mentire apertamente come:" I prestiti di cui sei a conoscenza non sono gli unici debiti che abbiamo. Quindi questo sarà molto anno difficile per me senza un aumento. " Ma se qualcosa del genere dovesse essere vero, sarebbe eccellente menzionarlo.

Seguendo questo approccio, in futuro il tuo capo potrebbe voler rimanere più concentrato sulle prestazioni e sulle misurazioni del tuo lavoro, piuttosto che cercare di valutare la tua vita personale e le tue decisioni personali.

Buona fortuna!

"I prestiti che conosci non sono gli unici debiti che abbiamo. Quindi questo sarà un anno molto difficile per me senza un aumento". Chi accetterebbe un prestito sulla base di un possibile aumento futuro?
@Marc: Non sto dicendo che sia un comportamento corretto, ma penso che le persone lo facciano quando vincono alla lotteria o qualcosa del genere. Lasciano il lavoro e / o iniziano a comprare cose prima ancora di avere i soldi in tasca. Credo che questo sia anche un fattore che determina il modo in cui le persone si indebitano gravemente per un periodo di tempo. Probabilmente chiederei, chi ** darebbe ** un prestito in base a un aumento futuro?
@fractalspawn haha ​​buon punto!
Qualcuno desideroso di provvedere alla propria famiglia o sotto la pressione della famiglia per acquistare una casa (un nuovo bambino in arrivo?) Può chiedere prestiti ad amici o familiari e possono distribuirli. Il punto è rendere il capo consapevole che ha informazioni personali * limitate * e probabilmente non vuole saperne di più, perché in tal caso la discussione sullo stipendio non riguarda le prestazioni dei dipendenti. Questo è un brutto posto per il capo.
Se il boss ha già dimostrato di essere in grado di prendere la strada bassa, e ha praticamente detto all'OP che è uno schiavo, come farà la differenza?
"Chi accetterebbe un prestito sulla base di un possibile aumento futuro?" Circa la metà degli acquirenti di case statunitensi dal 2003 al 2007.
#5
+6
GreenMatt
2016-05-16 19:02:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sai per certo che il CEO sta trattenendo un aumento perché hai sottoscritto un mutuo? Sembra che la sua spiegazione fosse che non c'è un budget per uno; ciò solleva altre domande che sono discusse di seguito. Non dare aumenti alle persone dopo aver acquistato una casa funzionerebbe bene solo nei mercati del lavoro in cui ci sono poche aperture e poca mobilità. Nei mercati con molte aperture e mobilità, gli artisti eccellenti troverebbero un nuovo lavoro se il loro datore di lavoro smettesse di dare loro aumenti dopo aver acquistato le case. (Anche il mercato immobiliare locale avrebbe qualcosa a che fare con questo: se le case si vendono rapidamente e facilmente, le persone non si sentiranno troppo legate a un luogo, rispetto a un mercato immobiliare in cui le case rimangono sul mercato molto tempo prima di essere vendute. )

È normale? No, almeno non in un mercato del lavoro robusto, come ho indicato sopra. Tuttavia, non è del tutto inaudito. Questo tipo di atteggiamento è il motivo per cui alcuni datori di lavoro sono noti per preferire i lavoratori sposati con figli e mutui che non sono propensi a saltare il lavoro.

Cosa puoi fare? Probabilmente niente di positivo, se trovare un nuovo lavoro non è una possibilità (se è possibile, lo consiglierei, perché o il tuo capo ti tratta ingiustamente (e forse disonestamente) solo perché hai comprato una casa, o l'azienda è nei guai). Nei commenti hai detto che vivi nell'Europa orientale; Non ho familiarità con le leggi e i regolamenti lì, ma sembra improbabile che ci sia molto per prevenire questo genere di cose; dovreste comunque consultare un esperto legale per questo. Altrimenti, alcune delle idee a cui riesco a pensare sono:

  • Potresti interrogare il proprietario sulla redditività dell'attività, dal momento che ti ha praticamente detto che non esiste un budget per un aumento per un top performer. Sfortunatamente, dubito che questo ti dia ciò che desideri se il CEO sta davvero facendo ciò che suggerisci.

  • Potresti provare ad avere una conversazione con il tuo capo su cosa ci vorrà per assicurarti un aumento quando il periodo di sei mesi sarà scaduto (e forse quale sarà la dimensione dell'aumento). Questo invia il messaggio che vuoi assolutamente vedere un aumento del tuo stipendio e rende chiaro ciò che vuole il capo; lo rende anche obbligato a darti quell'aumento.

  • Vorrei chiarire che ti consiglio di tenere per te la tua delusione nei confronti dei tuoi colleghi . Includo la seguente idea per mostrare perché sarebbe una cattiva idea: potresti prendere in considerazione la diffusione di voci secondo cui ti è stato detto che non ti è stato possibile dare un aumento a causa di problemi di budget, il che implica difficoltà finanziarie per l'azienda. Tali voci potrebbero indurre i colleghi ad andarsene, liberando risorse finanziarie per darti l'aumento che desideri. Tuttavia, è probabile che questo crei più problemi di quanti ne risolva: potrebbe rivelarsi vero e la perdita di dipendenti accelera la fine dell'azienda, oppure il CEO potrebbe scoprire la fonte delle voci e punirti, possibilmente con un licenziare.

Penso che mettere in discussione la redditività del business sarebbe controproducente nel negoziare lo stipendio. Può sempre dire che il business è davvero al limite, quindi tutti dobbiamo fare delle concessioni (prima io, ovviamente) ...
@Elaela: Potrebbe essere controproducente come strategia di negoziazione, ma è importante sapere se il tuo datore di lavoro sta per chiudere. Se il capo ti dice che è necessario stringere la cintura, allora dovresti chiedere quanto sono brutte le cose ... e ottenere il tuo curriculum per strada il prima possibile.
Questa è di gran lunga la migliore risposta per i migliori risultati.
+1 per "avere una conversazione con il tuo capo su cosa ci vorrà per garantire un aumento" --- Una strategia molto buona.Se non rispondono con requisiti dettagliati, potresti rispondere con "grazie per aver aggiunto responsabilità X e Y alla mia posizione. Non vedo l'ora di aggiungere più valore all'azienda. Se eseguo le responsabilità X e Y, portandonuovo valore per l'azienda, questo si rifletterà sul mio stipendio dopo la prossima revisione delle prestazioni? "In generale, aggiungere responsabilità senza un aumento non è sostenibile, portato all'estremo potresti fare il lavoro di amministratore delegato per lo stipendio di un custode.
#6
+5
coteyr
2016-05-16 21:47:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Purtroppo il tuo datore di lavoro ha entrambi i lati dell'equazione. Questo lo rende un posto difficile per te. L'etica è una situazione delicata. Molte persone diranno che dovresti essere valutato per un aumento, qualunque cosa accada. O che dovresti ottenere un aumento ogni anno, qualunque cosa accada. Non sono d'accordo con loro.

Ma torniamo alla tua domanda. Mi sembra che ti sia stata data una risposta diretta. Non hanno il budget per gli aumenti. Ora solo su queste informazioni devi decidere se preferisci o meno "abbandonare la nave". Non lo farei. Le aziende hanno questi problemi a breve termine. Vorrei resistere un anno e vedere se il congelamento degli aumenti viene rilasciato l'anno prossimo (o tra 6 mesi).

Menzionare che "guadagni abbastanza" potrebbe essere un tentativo di spiegare quale piccolo budget esiste andrà a dipendenti che non "guadagnano abbastanza". Piuttosto che sia etico o meno, sarà specifico per regione e circostanza. Personalmente su questo fronte sarei colto alla sprovvista dal commento, ma dipende anche dalle circostanze. Quanto è grande l'azienda, quante altre persone lavorano lì, altre cose sono state tagliate. Questa persona sta davvero cercando di superare un periodo di magra ed è solo (eccessivamente) onesta?

Quello che devi decidere, e solo tu puoi, è questa affermazione "ah, ti ho preso ora "o" guarda, sto cercando di farlo funzionare per tutti ". Se ti trovi nella prima situazione, cerca un nuovo lavoro. Questo tipo di datore di lavoro fa schifo, ma probabilmente ti darà un aumento una volta che capirà che "non hai te". Se è il secondo, tieni gli occhi aperti per altri problemi finanziari, ma devi decidere se vuoi rimanere lì e lavorare attraverso i tempi di magra, o se vuoi passare a un'azienda più stabile. Lavorare attraverso i tempi di magra non è del tutto negativo, ma sicuramente ha i suoi rischi.

"Molte persone diranno che dovresti essere valutato per un aumento qualunque cosa accada. O che dovresti ottenere un aumento ogni anno, qualunque cosa accada. Non sono d'accordo con loro." Le aziende si rifiutano di dare i nostri aumenti ragionevoli .. .e poi le aziende si lamentano quando i loro lavoratori lasciano il lavoro per pagare meglio ...
Ma "ragionevole" è soggettivo, specialmente quando i dipendenti, in generale, non vogliono "restituire" gli aumenti durante un anno magra. Quindi gli aumenti dovrebbero essere "quando la società sta guadagnando di più" o "in linea con l'inflazione" o "adeguati alla media regionale"? E quando quei numeri scendono? C'è un decreto sul costo della vita se il datore di lavoro deve adeguare i tuoi guadagni? Ragionevole è molto soggettivo. Stavo semplicemente affermando che il mio consiglio viene da me e non credo che la mia compagnia debba sempre dare un aumento. Ovviamente come dipendente devi sempre valutare se stai guadagnando il giusto $.
#7
+1
user50700
2016-05-18 16:49:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non ha nulla a che fare con il datore di lavoro che conosce la tua situazione personale. Anche se non sanno, conoscono ancora le spese tipiche delle persone nella tua situazione e continuerebbero a sostenere che guadagni più di quanto hai effettivamente bisogno (il che è quasi certamente vero, le persone nell'IT guadagnano nell'Europa orientale circa 2-3 volte la media).

È abbastanza tipico che i datori di lavoro affermino quanto sei fortunato ad avere un lavoro stabile e sicuro e quanto pericoloso ci sia fuori. È etico? Penso che la maggior parte di loro creda davvero in quello che dice, tuttavia usano la paura contro di te.

Un'altra osservazione per l'Europa centrale / orientale: è molto più facile trovare un nuovo lavoro con uno stipendio più alto che ottenere un aumento soddisfacente per quello attuale.

Purtroppo il tuo ultimo commento è abbastanza vero anche nell'Europa occidentale. Non posso parlare per nessun altro. Spesso il modo migliore per ottenere l'aumento che meriti è ottenere un'altra offerta e usarla come punto di negoziazione.
@zelanix È vero soprattutto negli Stati Uniti. Il tuo stipendio è determinato da qual è la tua seconda offerta più alta (una funzione del Delta previsto MRP2). L'acquirente deve solo pagare un gettone in più rispetto alla seconda offerta più alta per escludere dalla corsa il tuo prodotto. Quindi ... il modo migliore per aumentare il prezzo è lasciare che il mercato faccia il lavoro per te quando puoi ottenere un'offerta più alta di quella attuale. Il tuo attuale acquirente o accetterà un aumento del prezzo del tuo lavoro o si lascerà scontare dal mercato.
#8
  0
Raoul Mensink
2016-05-18 17:27:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per rispondere al titolo:

Non è etico per un datore di lavoro utilizzare informazioni personali (finanziarie) nella negoziazione dello stipendio?

Dipende da quanto segue :

  • Sei stato assunto? Sì.
  • Stai cercando di ottenere un aumento? No.
  • Ricevi una riduzione dello stipendio? Sì.

Nel tuo caso non credo che sia immorale. Non hai fornito alcun fatto che altrimenti ti avrebbe dato l'aumento se non avessi avuto il mutuo. Se qualcuno con posizioni simili ottiene un aumento, ma senza mutuo o prestito, allora non è etico.

L'avvertimento può essere interpretato sia come preoccupazione che potresti contrarre debiti se te ne vai sia come modo per mantenerti in azienda. Salvo prova contraria, presumo che sia il primo.

Perché è etico fare la stessa cosa in un colloquio di assunzione che sarebbe immorale in una revisione delle prestazioni? Ti do un suggerimento - non lo è.
@HopelessN00b le mie informazioni personali vengono fornite al mio datore di lavoro, ha il diritto di usarle, non abusarne. E come ho già detto, non ci sono fatti forniti che indichino un abuso.
#9
-1
Graham
2016-05-18 15:27:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Immagino che lavori più dell'orario "ufficiale". Quindi una semplice risposta è dire al tuo capo che finché non ricevi alcun compenso dall'azienda per il lavoro extra, non farai alcun lavoro extra. Si chiama lavorare per governare . Non puoi essere licenziato per aver fatto solo quello che richiede il tuo contratto.

Nel frattempo, come altri hanno detto, fai i tuoi piani di uscita.

"Non puoi essere licenziato per aver fatto ciò che richiede il tuo contratto. Non lo sai. Potrebbe vivere in una giurisdizione di lavoro a volontà o (come ha suggerito) in una parte del mondo in cui la corruzione è la regola, piuttosto che l'eccezione. È del tutto possibile (anche probabile) che possa essere licenziato per qualsiasi motivo, o per nessun motivo. No, come quasi sempre, è meglio che tu sembri un dipendente ad alte prestazioni, felice e produttivo fino al punto in cui metti in guardia o esci.
#10
-4
Thomas
2016-05-18 15:26:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Forse dovresti suggerire che se le prestazioni eccezionali non saranno valutate affatto, avrai difficoltà a motivarti a esibirti in modo eccezionale in futuro. Dal momento che ottieni buoni soldi, l'esecuzione "buona" (che è ancora più della "media") dovrebbe andare bene ...

Sarei contrario all'uso dell'aggressività passiva in questa situazione (in qualsiasi situazione?). La "minaccia" di diminuire la produttività non dovrebbe essere sul tavolo. Affermare che non sei d'accordo con la decisione ed evidenziare che pensi che il tuo lavoro meriti una paga migliore dovrebbe essere la strada da percorrere. Potrebbe implicare che potresti optare per un offerente più alto o che ridurrai la tua produttività per eguagliare la paga, ma non stai minacciando nessuno: sei semplicemente in disaccordo.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...