Domanda:
Devo rimanere insostituibile in azienda mantenendo tutte le competenze per me?
NewBoss
2014-01-18 14:57:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A volte sento dai miei manager che dovrei iniziare ad allenare le mie responsabilità verso gli altri in modo da non avere troppo da fare o posso essere più flessibile quando prendo le mie decisioni sulle vacanze.

Per qualche motivo , In qualche modo temo (istinto) che questo possa portarmi a perdere il mio status di "insostituibile", e quindi diventare più facilmente licenziato se l'azienda dovesse averne bisogno (a causa del taglio dei costi, dello stipendio più alto, ecc.).

Sarebbe saggio ritardare il più possibile, in modo da evitare di perdere il mio status e il mio lavoro per ora?

Domanda correlata - http://workplace.stackexchange.com/q/9128/2322
Semi-saggio, ma in qualche modo vero: se non puoi essere sostituito, non puoi essere promosso.
possibile duplicato di [Se ho fatto un buon lavoro delegando tutto il mio lavoro a un team che ho creato, e non c'è lavoro rimasto, sono ridondante?] (http://workplace.stackexchange.com/questions/24625/if-i -ha-fatto-un-buon-lavoro-delegando-tutto-il-mio-lavoro-a-un-team-i-costruito-e-non-c'è-niente
Tali tattiche a volte funzionano, ma è rischioso e alla gente non piaci molto.
Tienili per te. Chi ha bisogno di una vacanza.
Storia rapida: ero l'unico che sapeva come un software utilizzato in un prodotto funziona nel mio vecchio lavoro, non che in qualche modo mi rifiutassi di dare la conoscenza ad altri (infatti, ho chiesto al mio capo di farlo, quindi le responsabilità sono non solo su di me), ma ha sempre detto che non era necessario. Ebbene, l'azienda ha avuto dei problemi finanziari, quel progetto è stato interrotto e improvvisamente non ero più così "esclusivo". Qualche tempo dopo, 1/4 della compagnia è stata licenziata (me compreso). Come qualcuno ha detto in una risposta, nessuno è insostituibile.
Nessuno è insostituibile. Alcune persone sono solo più dolorose da sostituire rispetto ad altre.
Una volta ho lavorato in una piccola azienda in cui lo sviluppatore principale teneva per sé ogni abilità e conoscenza.Finì per essere promosso a direttore e ora possiede una parte dell'azienda, perché nessuno poteva fare il lavoro che faceva lui.Sii intelligente al riguardo.
Se vedo che uno dei miei rapporti lo sta provando, li interrompo prima che diventino "indispensabili".
Dieci risposte:
#1
+57
Joe Strazzere
2014-01-18 19:43:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sarebbe saggio da parte mia ritardare il più possibile, in modo da evitare di perdere il mio status e il mio lavoro per ora?

No, nessuno lo è insostituibile. Non tu, non nessuno.

A meno che tu non sia un lavoratore autonomo, la tua azienda troverà un modo per andare avanti quando non ci sei. Potrebbe essere più facile sedersi ed evitare il lavoro di cross-training ora, ma alla fine qualcun altro farà il tuo lavoro. Cercare di ritardare intenzionalmente quella capacità non ti avvantaggia davvero. Se ci riesci ora, ti metti nelle condizioni di passare a un lavoro migliore e più importante, piuttosto che essere oppresso dal dover fare sempre esattamente quello che stai facendo ora.

Il tuo i sentimenti sono comprensibili. È bello essere molto affidabili. È bello essere "The Guy" o "The Gal" da cui gli altri dipendono. Ma a lungo termine, è anche meglio essere "La ragazza / ragazzo che rende tutti migliori".

Sii quello che sa di più ma è felice e disposto a condividere. Sii felice di aiutare gli altri a migliorare e quindi aiuta il team a migliorare in generale.

In qualità di manager, mi preoccupo quando le attività critiche dipendono da una persona. Negli affari, un singolo punto di fallimento è una cattiva pratica. Lavoro duro per evitare quelle situazioni e per ridurre il rischio quando lo fanno. Sembra che i tuoi manager la pensino allo stesso modo. Ignorare le loro richieste di iniziare il cross-training non è saggio. Se non lo fai, alla fine dovranno trovare qualcuno che lo farà, forse a tue spese.

Una volta che avrai formato gli altri, probabilmente scoprirai che può liberare alcuni dei tuoi tempo per affrontare altri compiti ancora più importanti. A lungo termine, ne trarrai vantaggio, così come la tua squadra. Puoi metterti in una posizione per una promozione o per assumere compiti più importanti all'interno del tuo team.

Come minimo, sarai in grado di fare vacanze e ferie a condizioni che soddisfino le tue esigenze personali e quelle della tua famiglia, piuttosto che preoccuparti di non poter mai essere lontano dall'ufficio per alcune ore. È una buona cosa per la tua salute a lungo termine.

ho visto 4 insostituibili uscire dopo una notte di bevute durante la distribuzione del codice.Siamo sopravvissuti.Siamo anche sopravvissuti al nostro odiato CTO licenziando 4 manager rispettati e ben informati perché non avrebbero rispettato la sua linea.A proposito, siamo sopravvissuti anche a lui.
Non ci sono davvero aziende abbastanza fragili da avere un fattore bus di 1?Non esistono?Nessuna azienda in cui una sola persona è la chiave per mantenere un cliente stellare o un cliente decisivo?* Cattiva pratica * non è uguale a * inesistente. * Anche se non mi piacciono le risposte che ignorano la realtà, +1 per la parte delle vacanze!Essere insostituibili non significa solo che non possono sbarazzarsi di te, ma significa anche che non puoi scappare ...
#2
+52
Raegan
2014-01-18 20:57:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È più probabile che tu venga sostituito in base a quanti soldi guadagni rispetto al fatto che tu abbia o meno addestrato qualcuno a svolgere il tuo lavoro quando sei lontano.

Ma ecco la conclusione ...

  1. L'energia che emetti è l'energia che riceverai. Se stai trattenendo l'allenamento incrociato altri a causa della paura che perderai il lavoro, creerai inconsciamente scenari che supportano quell'energia della paura. Guarda The Secret per ulteriori informazioni su questo argomento.
  2. Parte dell'apprendimento di come addestrare gli altri nei fondamenti del tuo ruolo è, di per sé, un'abilità che farà progredire vai al livello successivo della tua carriera. Non stai insegnando a qualcuno come SOSTITUIRE. Stai formando qualcuno per essere in grado di gestire il tuo lavoro per una settimana se dovessi andare in vacanza o trovarti malato per diversi giorni di seguito. Insegni loro quello che DEVONO sapere per mantenere a galla la nave fino al tuo ritorno. Insegni loro quali attività DEVONO essere svolte in tua assenza e quali attività possono essere sospese fino al tuo ritorno.
  3. Quando gli altri impareranno di più su ciò che fai, la tua reputazione salirà alle stelle! Avrai anche la reputazione di essere un grande comunicatore e un buon amministratore del successo dell'azienda perché tu sono stati proattivi nella creazione di un piano di riserva per quando non ci sei.
  4. La formazione incrociata reciproca crea fiducia e lealtà. Perché non chiedere alla persona su cui stai effettuando il tuo lavoro per prepararti al loro lavoro? Consideralo come il sistema degli amici. Stai assicurando che il loro lavoro venga svolto se devono decollare e stanno facendo lo stesso per te. Creerai fiducia e lealtà in questo modo.
#3
+25
Ross Drew
2014-01-18 23:18:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Condividi le tue conoscenze, Il gioco non fa bene, di certo non nel settore IT.

Lavoravo con qualcuno che accumulava conoscenza per rendersi non solo insostituibile ma per mettersi in una posizione di potere . Non hanno mai documentato schemi circuitali o modifiche e hanno cercato di limitare l'esposizione dei nuovi membri del personale a conoscenze specialistiche. Ciò che ne è risultato è stato un ambiente di lavoro scomodo, causato da loro che è stato notato da altri membri del personale e, naturalmente, dalla direzione. Poiché questa persona non voleva la documentazione, ha cercato di limitarmi e persino impedirmi di documentare, il che mi ha portato a dover spiegare perché il mio lavoro non era all'altezza degli standard.

Alla fine, questo membro dello staff non poteva stare al passo con tutti i cambiamenti in azienda e le persone erano restie a condividere con lui. La direzione si rese anche conto che più a lungo lo lasciavano per licenziarlo, maggiore era la conoscenza che accumulava per sbarazzarsi di lui. Negli ultimi 6 mesi circa, questo membro del personale (a causa dell'aumento degli affari) ha dovuto assumere sempre più lavoro perché nessun altro poteva farlo. Quindi alla fine ha lavorato troppo, si è esaurito, ha avuto un esaurimento nervoso, ha perso il lavoro e si è fatto 0 amici facendolo.

Condividi le tue conoscenze, chiedi alle persone di condividere le loro, fai amicizia, fai contatti e sforzati di migliorare il tuo campo.

+1 Chi cerca di essere insostituibile nel peggiore dei modi si ritroverà sostituito nel peggiore dei modi.
#4
+16
Tim B
2014-01-18 22:39:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

"Se non puoi essere sostituito non puoi essere promosso".

Limitare le tue abilità a te stesso potrebbe dare una sensazione superficiale di sicurezza, ma è solo quello, superficiale. Se davvero avessero bisogno di rimpiazzarti, l'azienda potrebbe portare qualcuno e anche se potrebbero esserci costi e ritardi man mano che si avvicinano alla velocità, ciò accadrebbe.

Nel frattempo le tue vacanze potrebbero essere rifiutate, la tua promozione le prospettive possono essere limitate, ecc.

A lungo termine un buon datore di lavoro valuterà di più qualcuno se si sta impegnando con il team, trasferendo le proprie capacità ad altre persone e acquisendo più competenze per se stesso di quanto valuterà qualcuno che siede su un'isola facendo le proprie cose.

#5
+5
gnasher729
2014-05-29 13:30:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Cercare di essere insostituibile facendo intenzionalmente un lavoro scadente è una strategia che alla fine ti farà licenziare. E rifiutare di condividere ciò che sai con gli altri è fare un lavoro scadente. Non è saggio presumere che i tuoi manager non lo sappiano. Il tuo manager ti dice di condividere queste informazioni in modo da avere meno cose da fare e sei più flessibile durante le vacanze - pensi davvero che sia l'unica ragione? Sa che stai resistendo e cerca di addolcire la sua richiesta con qualcosa di positivo per te. Se questo non funziona, utilizzerà metodi diversi.

Il metodo più semplice è incaricare un tuo brillante collega di scoprire cosa stai facendo. E per riferire se hai aiutato e quanto tempo ha dovuto dedicare quel collega a causa del tuo rifiuto. Quindi non sei insostituibile e il costo per l'azienda sarà debitamente annotato. Accumulare informazioni non ti rende insostituibile. Ti rende una responsabilità che deve essere sostituita.

Ciao e benvenuto in The Workplace SE. Il nostro sito di domande e risposte ha messo in atto alcuni [backup] (http://meta.workplace.stackexchange.com/questions/123/should-we-add-a-back-it-up-rule-to-the-faq -ora) linee guida per ottenere le migliori risposte. Puoi [modificare] il tuo post per includere riferimenti o collegarlo a un'esperienza personale. Inoltre, assicurati di rispondere alla domanda completa. In bocca al lupo! :)
#6
+4
Vietnhi Phuvan
2015-05-27 19:22:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink
  1. Nessun management degno di questo nome ti promuoverà a una posizione, se non ha qualcuno che può sostituirti con competenza nella tua posizione attuale

  2. Se sei indispensabile nella tua posizione attuale, rimani indispensabile nella tua posizione attuale, ovvero non ti muovi e non puoi partecipare a progetti che ti interessano e che fanno bene alla tua carriera perché raccontano tu che sei indispensabile. Essere indispensabili significa anche essere typecast, bloccati e davvero bloccati. E come faccio a sapere che essere indispensabili può far schifo? Perché un paio di volte sono stato dichiarato indispensabile. Essere indispensabile può o non può essere una rete di sicurezza, ma sicuramente può essere una camicia di forza.

  3. Potresti essere pagato bene per essere indispensabile, ma nessuno ottiene aumenti stupendi anno dopo anno per svolgere lo stesso tipo di lavoro anno dopo anno, indispensabile come può essere il lavoro.

  4. Preferisco essere indispensabile condividendo quello che so con la direzione, formando il personale per svolgere il lavoro nel modo in cui lo faccio e acquisire costantemente nuove competenze che sono di vitale importanza per l'azienda. questo mi mette sotto pressione ogni singolo giorno. D'altra parte, non devo preoccuparmi di non essere aggiornato in termini di esperienza e competenze impostate, il che significa che è più facile per me cambiare lavoro. E di sicuro non mi piace preoccuparmi :)

+1: sono le persone che svolgono un lavoro di qualità e possono sfruttare le proprie capacità per rendere migliori coloro che li circondano sono ciò che realmente avvantaggia un'azienda.
#7
+2
teego1967
2015-05-27 16:56:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono parzialmente d'accordo con le risposte in quanto il rifiuto della formazione è una cattiva pratica e che gioverai alla tua reputazione e alla tua organizzazione essendo aperto su ciò che fai e insegnando agli altri a fare lo stesso.

Ma purtroppo, è abbastanza comune che individui e team rifiutino apertamente o sottilmente di crosstrain altri nel tentativo di mantenere il proprio status. Nella mia organizzazione l'ingegneria regolarmente non condivide le informazioni con la produzione e questo porta a molti sforzi duplicati e vicoli ciechi. Inoltre, ci sono poche conseguenze immediate per tale comportamento se non l'essere "costretti" a fornire formazione (che finisce per essere falsa e inefficace, ma che soddisfa superficialmente le richieste del management).

Il concetto " tutti sono sostituibili " è stato citato molto sul posto di lavoro.stackexchange ma in realtà è molto più complesso di quanto la frase implichi . Certo, le persone costantemente poco collaborative entreranno nella lista di taglio di qualcuno prima o poi, ma le persone che non collaborano che sono "produttori di pioggia" almeno a breve termine non ne risentiranno.

Cosa accadrà sicuramente, tuttavia, è che i colleghi si risentiranno del rifiuto di condividere le informazioni. Questo segnerà l'accaparratore di informazioni come uno stronzo e come tutti sanno, tutte le organizzazioni hanno degli stronzi (alcune più di altre). Di solito non vengono licenziati per essere uno stronzo e rendono l'organizzazione un posto peggiore in cui lavorare per tutti. Per un lungo periodo di tempo i colleghi smetteranno per la frustrazione o troveranno modi per apprendere / aggirare la conoscenza dell'accumulatore di informazioni. Nella migliore delle ipotesi, l'accumulatore di informazioni finirà per essere superfluo e non avrà un buon rapporto con tutti gli altri.

Non vale la pena preoccuparsi di renderti ridondante condividendo la conoscenza. Ci sono molte ragioni per cui le persone vengono inscatolate e questo non è il primo della lista. E anche se è nella tua organizzazione, è meglio uscire come una persona ragionevole che piace alle persone piuttosto che qualcuno che non collabora. In altre parole, se la tua organizzazione licenzia qualcuno che condivide le conoscenze con il team, licenzierà chiunque per qualsiasi cosa ed è solo questione di tempo prima che tutti vengano tagliati.

#8
+1
Zibbobz
2015-05-27 18:39:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se non puoi addestrare gli altri a fare quello che fai, come ti aspetti di diventare un supervisore?

La formazione sul lavoro è incredibilmente comune per i neoassunti: chiunque abbia paura di essere sostituito da può imparare la cosa che fai. Essere in grado di insegnare un'abilità è, di per sé, un'abilità.

Molte persone hanno citato la citazione "Se non puoi essere sostituito, non puoi essere promosso", ma questa è la vera verità dietro quella linea: se puoi fare una cosa, e non puoi insegnare a nessun altro a farlo, non sarai mai in grado di addestrare le persone a fare ciò che alla fine supervisionerai.

Se rifiuti costantemente di insegnare agli altri le tue abilità "segrete", non sarai mai promosso e loro troveranno qualcun altro che può imparare ciò che sai, e che insegnerà altri l'abilità che brami.

+1 per aver detto "e troveranno qualcun altro che può imparare ciò che sai e che insegnerà agli altri l'abilità che desideri". Il modo più sicuro per convincere la direzione a fare qualcosa per qualcuno è farli incazzare seriamente con quel qualcuno.
Ri: "come ti aspetti mai di essere un supervisore" - perché ne parli? La domanda non dice nulla sul voler essere un supervisore, ed è molto possibile avere un grande successo senza essere un supervisore.
@AndrewMedico Perché è una seria preoccupazione da tenere in considerazione quando si pianifica il futuro della propria carriera.
#9
  0
Dan
2018-05-22 19:05:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Farti credere di essere insostituibile nascondendo intenzionalmente il tuo lavoro si ritorcerà contro. Possono facilmente sostituire chiunque e, sebbene ci possa essere un ritardo nel mettere a punto le cose o annullare ciò che hai fatto, alla fine risparmierai tempo e denaro all'azienda perché hanno qualcuno che fa parte del team con un processo che può essere trasferito facilmente.

Ad esempio, conoscevo un ragazzo che avrebbe mantenuto la sicurezza del suo lavoro come DBA scrivendo script che eseguono un altro script in lingue diverse. Uno script bash, l'esecuzione di uno script python, l'esecuzione di uno script php, ecc. Sarebbe difficile per gli altri seguirlo e gli permetterebbe di dire "Oh no, posso solo fare il cambiamento". Alla fine è stato espulso e tutto il suo lavoro è stato cancellato e scritto da zero in modo che potesse essere facilmente letto e modificato da chiunque. Quel nuovo DBA che ha annullato tutto ciò che è ancora impiegato dopo 10 anni. Il vecchio DBA che si è reso "insostituibile" è durato solo 3 anni.

#10
-1
someone
2015-05-27 19:01:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questa è una situazione piuttosto imbarazzante ...
Il consiglio "approvato" sarebbe sempre che dovresti addestrare qualcuno e devi contribuire all'azienda in cui lavori ... blah, blah ... blah. ....... Non posso essere d'accordo almeno fino in fondo su questo consiglio ...
Dipende ... se vedi che l'azienda ha la volontà e il potenziale per promuovere una posizione più alta, allora sì, dovresti addestrare qualcuno a gestire il carico ...
Ma non viviamo in un mondo in cui il duro lavoro è sempre riconosciuto e le brave persone ottengono i buoni posti ... viviamo in un mondo in cui il denaro regna e se trovano qualcuno che può fare il lavoro con una frazione del tuo stipendio ti sbatteranno fuori in un lampo ....... Il mio consiglio è di misurare le tue capacità ... misurale davvero bene ... controlla se il tuo l'azienda ha davvero bisogno di te, ti apprezza davvero e lo stipendio che ricevi è ben meritato e accettabile dai dirigenti più alti (aka manager) ... se questo è il caso allora sì, inizia lentamente ... molto lentamente per formare qualcuno mentre ti prefiggiavanti a tutta velocità per portare nuove tecnologie all'azienda così quando la formazione del sostituto sarà finita avresti fissato nuovi standard quindi ... indovina il punto di partenza per i tuoi manager ....
Inoltre non è una cattiva idea avere gli occhi ben aperti per qualcuno che è disposto a pagare le tue abilità a un prezzo da te fissato (almeno il 30% in più del tuo attuale stipendio)

Mi chiedo spesso quanti voti negativi vedremmo se viene visualizzato il nome degli elettori giù ... penso che sia il paradiso dei codardi
-1 Oltre ad essere scritto male e difficile da leggere, questo è un cattivo consiglio. Stai dicendo alle persone di formare qualcuno solo se pensano che ci sia un potenziale di avanzamento, e anche allora, addestrali solo mentre stai lavorando per rendere la loro formazione obsoleta. Se la tua unica motivazione è il progresso, allora fai il tuo lavoro e fallo bene. Se questo include la formazione degli altri a fare il tuo lavoro, allora così sia. Se pensi di essere un dipendente abbastanza povero che formare qualcuno significa che sarai sostituito, allora dovresti iniziare a cercare un nuovo lavoro.
@DavidK scusa per la cattiva scrittura ... per quanto riguarda le mie opinioni ... meglio prevenire che curare ....


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...