Domanda:
Come devo segnalare qualcuno che fa uno scherzo potenzialmente pericoloso sul lavoro?
ArtichokeS
2017-03-08 17:52:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Lavoro nel cinema. Lo ricevo tramite un'agenzia. L'altro giorno ero sul set dove gli attori si travestivano da poliziotti. Parte del costume includeva una pistola finta. Un ragazzo, chiamalo Joe, ha fatto una brutta battuta e ha puntato la pistola contro un'altra persona e ha detto "Mani in alto!". Tutti quelli che hanno visto gli hanno detto che non era appropriato, ma Joe ha detto che nessuno gli aveva detto di non farlo ed era una regola stupida. Ho avuto una brutta esperienza in passato e sto pensando di segnalare Joe.

Conosco il nome di Joe e lavoriamo entrambi per la stessa agenzia che ha un solo punto di contatto, quindi sapere chi contattare è facile . Devo dire qualcosa al riguardo? In tal caso, quale formulazione esatta dovrei usare?

Le pistole sembravano molto reali, ma in realtà erano di plastica. Mi sono reso conto che nei lavori precedenti se c'era una pistola sul set, tutti dovevano firmare un contratto dicendo di riconoscerlo e che chiunque avesse in mano la pistola non l'avrebbe puntata contro nessuno e che ci sarebbe stato uno specialista di armi da fuoco sul set ecc. non ho mai ricevuto corrispondenza in merito e mi chiedevo, dovrei commentare anche questo al mio agente? Immagino fosse perché le pistole erano false, ma nessuno mi ha mai detto che lo fossero. L'ho scoperto solo più tardi perché un mio amico ha commentato dicendo che erano di plastica. Non sono sicuro di quale sia la legge, ma quando firmiamo contratti (che è stato il caso su ogni altro set che ha avuto una pistola) accettiamo di non puntare la pistola contro nessuno a meno che il regista non lo ritenga necessario e lo dica espressamente noi così (e ovviamente la pistola non è carica di proiettili veri).

Per chiarire, a volte hanno pistole vere sul set e TUTTE LE PISTOLE (comprese quelle di plastica) SONO REALI. Questo è il motivo per cui penso sia importante che venga comunicato a tutti in anticipo, e di solito lo è, ma questa volta non lo era.

La mia domanda è: devo segnalare il comportamento di Joe al nostro manager / agenzia?

I commenti non sono per discussioni estese;questa conversazione è stata [spostata in chat] (http://chat.stackexchange.com/rooms/55035/discussion-on-question-by-artichokes-how-should-i-report-someone-who-makes-a-pentola).
Sarebbe utile indicare in quale paese stai lavorando. Nel mio paese, nessuno penserebbe che un'arma sia vera.
A proposito, le regole riguardanti il maneggio delle armi sui set cinematografici [esistono per una buona ragione] (https://en.wikipedia.org/wiki/Brandon_Lee#Death).
vedere anche https://en.wikipedia.org/wiki/Jon-Erik_Hexum
Adoro la domanda, ma non riesco a vedere come sia attuale.non riaprirlo.
@Antzi come potresti affermare che non ci sono armi vere nel tuo paese?
Sei risposte:
Joe Strazzere
2017-03-08 18:22:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come devo segnalare qualcuno che fa uno scherzo potenzialmente pericoloso sul lavoro?

Dopo averci pensato ancora, chiederò alla mia agenzia perché questa volta non c'era un promemoria sulle armi da fuoco sul set come se fossero state una volta l'altra.

Se il tuo obiettivo è tentare di convincere la tua agenzia a notificare agli attori per iscritto le armi da fuoco sul set, allora tu non è necessario segnalare "qualcuno".

Invece, racconta l'incidente senza menzionare i nomi. Indica la tua preferenza per il promemoria che ti aspetti e spiega perché è importante. Concentrati sul processo che desideri migliorare e non sulla persona.

Inoltre avevo già lavorato con Joe una volta e ha detto che aveva precedenti penali. L'agenzia con cui lavoriamo non effettua lo screening. Immagino che non siano affari miei, ma volevo chiedere, devo scrivere questo messaggio nell'email che invio all'agenzia?

No, non dovresti menzionarlo nella tua email.

Come sospetti non sono affari tuoi. Ancora più importante, è irrilevante per l'obiettivo che indichi di voler raggiungere e indebolirà la tua argomentazione.

Esatto, cerca di risolvere il problema, non la persona
+1 Se l'azienda si preoccupa di indagare, scoprirà chi era la persona senza che tu vada dal capo per denunciarla personalmente.
Il vantaggio aggiuntivo dell'anonimato qui significa che "Joe" probabilmente capirà che si trattava di lui, ma non si metterà immediatamente sulla difensiva come spesso accade con una situazione nominata.
Può essere importante notare che l'OP non dovrebbe fare o dire nulla * SE * la compagnia cinematografica solleva l'argomento con l'agente.Questo di per sé è sufficiente e il PO dovrebbe a quel punto starne fuori.
@Joe Eri * tu *?
Le riprese dei film non hanno una sorta di assistente alla regia o specialista di scena con la responsabilità della sicurezza sul set?
Perché questa non è la risposta accettata?
@Möoz lo fanno, ma questa volta qualcosa è caduto attraverso le fessure
amflare
2017-03-08 21:54:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

tl; dr - Hai ragione sul fatto che sia necessario agire, ma stai cercando la soluzione sbagliata

Per chiarire, a volte hanno vere pistole sul set e TUTTE LE PISTOLE ( compresi quelli di plastica) SEMBRA REALE. Questo è il motivo per cui penso sia importante che venga comunicato a tutti in anticipo, e di solito lo è, ma questa volta non lo era.

Non ho familiarità con l'industria cinematografica, quindi sono Non sono sicuro di come funzioni la gerarchia lì, ma non credo che questo garantisca un rapporto a nessuno. Invece di cercare di far denunciare Joe o qualsiasi altra cosa, considera il rasoio di Hanlon ("Non attribuire mai alla malizia ciò che è adeguatamente spiegato dalla stupidità").

Quindi quello che farei avvicinerei a chiunque sia responsabile di queste cose e dì loro che sei preoccupato per la sicurezza delle armi e vedi se non daranno a tutti una lezione sull'etichetta di base delle armi (e poi applicherai).

  • TUTTE LE PISTOLE vengono caricate finché non hai controllato PERSONALMENTE
  • NESSUNA PISTOLA dovrebbe essere puntata contro qualcuno o qualcosa che non sia un bersaglio
  • NESSUNA DITA dovrebbe mai essere sul grilletto a meno che non sia inteso a sparare

E se la pistola Sembra una vera pistola. Direi che si applicano le stesse regole. NESSUNO dovrebbe MAI essere confuso sullo stato di un'arma. Ognuno dovrebbe essere senza ombra di dubbio che è falso, o dovrebbe essere trattato con la cura e l'attenzione di un'arma carica. (E poi se sei sicuro che sia falso, trattalo comunque come una vera pistola).

Non so quale sia stata la tua brutta esperienza, ma una sana diffidenza nei confronti delle armi non è mai una brutta cosa. A seconda di cosa fosse, e se ti senti a tuo agio nel farlo, potresti persino usarlo come base per richiedere che la sicurezza delle armi venga insegnata a tutti (il che non è mai un male).

I commenti non sono per discussioni estese;questa conversazione è stata [spostata in chat] (http://chat.stackexchange.com/rooms/55178/discussion-on-answer-by-amflare-how-should-i-report-someone-who-makes-a-potentia).
Neo
2017-03-08 18:39:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ecco un'idea folle: che ne dici di provare a parlare con Joe delle sue azioni?

Nella mia esperienza, dovresti sempre dare a una persona la possibilità di correggere il proprio comportamento, prima segnalandoli a un supervisore.

La parte difficile qui è come . Questo articolo ha un buon approccio generale: Azione correttiva positiva (da collaboratore a collaboratore)

Ecco un punto chiave dell'articolo:

Non correggere mai qualcuno pubblicamente: scegli sempre di farlo uno contro uno e fai sembrare che il vero fatto gli sia appena sfuggito di mente. Dare loro la possibilità di salvare la faccia aiuterà a rafforzare il tuo rapporto di lavoro invece di demolirlo con un "Non posso credere che tu non lo sai!" discorso. Cerca di non usare "tu" durante la correzione; dare la colpa dell'errore alla tecnologia o ad altri oggetti inanimati è sempre accolto meglio. L'unica volta che potresti cercare di correggere qualcuno pubblicamente è se ti farà risparmiare molto tempo e problemi in seguito. Ad esempio, se sei in riunione e tutti parlano dell'argomento completamente sbagliato, aiutarli a mettersi sulla strada giusta farà risparmiare un sacco di tempo: sii solo tatto quando apporti la correzione

I commenti non sono per discussioni estese;questa conversazione è stata [spostata in chat] (http://chat.stackexchange.com/rooms/55301/discussion-on-answer-by-mister-positive-how-should-i-report-someone-who-makes-un).
coteyr
2017-03-08 22:25:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non menzioni un paese o una regione. Questo lo rende un po 'complicato.

Ad esempio, negli Stati Uniti le armi sono ovunque e le persone si sentono più a loro agio con loro, quindi a Londra. Ma anche questo dipende dalla regione. Qui in Florida, diversi negozi hanno controlli delle armi. Dove puoi controllare le tue armi e alcuni hanno cartelli che ti chiedono di lasciare le armi fuori dal negozio.

In Texas, le pistole sono più comuni di quanto lo siano qui. Nel Michigan era molto comune per le persone tenere diversi fucili nella propria auto nel cortile della scuola. Ci sono stati e regioni in cui gli insegnanti portano le armi a scuola come farebbero per qualsiasi altro lavoro. Diamine il mio liceo aveva un poligono di tiro.

Il punto è che le armi e le cose relative alle armi sono complicate. Non esiste un insieme di regole che si applicano a tutte le posizioni e interazioni, con un'eccezione. Sicurezza delle armi . Piuttosto a nord, a sud, a ovest o di nuovo a est, la sicurezza delle armi rimane più o meno la stessa (di nuovo potrebbe applicarsi solo agli Stati Uniti).

Ecco la regola di base. (di nuovo questo dipende dalla regione) Se agiti la tua vera pistola guardando il mio vicino e fai "stick-em-up" e ti sparo. Va bene. Non sarei nemmeno stato arrestato. Tu saresti. Saresti ammanettato al tuo letto d'ospedale mentre cercavi di riprenderti dalla ferita da arma da fuoco, e quando / se ti riprendessi, probabilmente affronteresti il ​​carcere e forse un'azione civile.

Questo ha portato alla regola del buon senso di trattare le pistole false e dall'aspetto reale proprio come pistole vere, almeno ti sparano e poi prontamente deriso.

In un lavoro, questo rientra nello stesso concetto di sicurezza sul lavoro e dovrebbe essere affrontato come tale.

Dichiara chiaramente e senza colpa la tua preoccupazione per la sicurezza. Cerca di non prendere una posizione contro le armi o qualsiasi cosa che possa essere interpretata come tale.

"L'altro giorno sul set non mi sentivo al sicuro. Alcuni colleghi sventolavano lì intorno le pistole a elica come se fossero pistole vere. Sembra una cosa molto pericolosa da fare, specialmente quando di tanto in tanto lavoriamo con pistole vere. Sento che questo potrebbe essere finito molto male. "

Questo è tutto ciò che deve essere detto. Ancora una volta concentrati sui tuoi sentimenti. Mettiti al centro del promemoria, non Joe. Lascia che sia il team di sicurezza a decidere cosa dire dopo quel punto.

AnoE
2017-03-09 18:02:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dovresti segnalarlo. Oppure, per permettermi di riformularlo: dovresti fare qualcosa per rendere meno probabile che ciò accada di nuovo. Il motivo è semplicemente che persone sono morte a causa di cose sciocche come questa (ad esempio, il ragazzo che interpretava il protagonista in "Il corvo"). Non è una questione di stupide regole / regole.

È difficile stabilire esattamente come lo fai. Sembra che tu abbia già parlato con il ragazzo, quindi è fatto. Nota che non dovresti parlargli delle regole, ma chiedigli semplicemente di smetterla. "Non voglio assistere a un incidente qui, per favore smettila."

La prossima escalation sarebbe parlare con il tuo punto di contatto. Non menzionare alcun nome, assicurati solo che lo sappia e che informi di nuovo tutti su questo problema.

Se il ragazzo reale lo fa ancora e ancora e non ti ascolta, quindi vai al tuo punto di contatto, ma dovrai parlare con lui più "sensibile".

Ovviamente, se sei pronto, puoi anche fare qualcosa di tua iniziativa (al di fuori della gerarchia). Disegna un semplice poster con la faccia dell'attore "Corvo" o qualcosa del genere.

Brandon Lee non è stato ucciso da un modello in plastica di una pistola, è stato ucciso da * un'arma da fuoco vera * che, a causa di alcuni errori molto gravi commessi, è stata caricata con un proiettile a salve (cioè un proiettile con esplosivo ma nessun proiettile) * e * avevano un proiettile intrappolato nella canna.Trattare ogni pezzo di plastica come un'arma da fuoco non è una risposta appropriata.Se qualcosa è fisicamente incapace di emettere un proiettile, a causa del fatto che non ha alcun meccanismo di sparo e in effetti nessuna parte in movimento, allora non è così pericoloso come l'arma da fuoco "elica" che ha ucciso Lee.
@SteveJessop, se Brandon si fosse astenuto dal giocare a sparare con quella pistola alla tempia, avrebbe notato che allora sarebbe morto.Questo è il mio unico punto.
Il tuo punto è che quello che è successo sul set di The Crow è una "cosa sciocca come questa", dove "questo" indica un modello di plastica dall'aspetto convincente verso qualcuno.Che ne dici di puntare le dita a forma di pistola, va bene, o è anche "come" non controllare e pulire la canna di un'arma da fuoco prima di caricarla con i grezzi?Più precisamente, lasciamo perdere, come spiegare a * Joe * che una cosa è uguale all'altra, dato che le regole in vigore sul set sembrano essere diverse per le vere armi da fuoco rispetto ai modelli in plastica?
Senti, non mi interessa parlare qui di minuzie di significato, specialmente se mi vengono messe in bocca.Intendevo quello che ho scritto e lo mantengo.È del tutto irrilevante (per la mia risposta) se fosse una pistola di plastica o una vera pistola.L'OP ovviamente lo considera un problema (non importa se tu, io o qualcun altro siete d'accordo o se si tratta di un problema "oggettivo"), e la mia risposta gli dice di reagire in base a ciò - con alcune azioni sensate che non vanno immediatamenteper far licenziare Joe o rovinare la loro relazione.
Ah, probabilmente è qui che ci differenziamo.Penso che descrivere questo incidente come "come" quello che è successo a Brandon Lee, e in particolare affiggere poster "ricorda Brandon", * inasprirebbe * la loro relazione.A nessuno piace essere accusato di qualcosa di molto peggio di quello che hanno effettivamente fatto.Pensa già che la proposta dell'interrogante (non puntare pistole false contro le persone) sia stupida, i poveri tentativi di giustificarla raddoppieranno su questo.
MildCorma
2017-03-08 19:43:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La prima e unica risposta è che devi parlargli direttamente di questo prima di andare da un supervisore. Stai, in effetti, chiedendo il modo migliore per superare questa testa di ragazzi. Parla sempre, sempre, sempre con qualcuno poiché il 99% delle volte questo fa capire il tuo punto di vista; non hanno l'imbarazzo del coinvolgimento del management; i problemi non si verificano mai più!

Quando gli parli, sii amichevole. Sorridi e dì "Ehi amico, guarda la storia della pistola di ieri, volevo farti sapere che conosco qualcuno che è stato quasi licenziato perché ha fatto una cosa simile a te, quindi volevo solo avvisarti come te Sei un bravo ragazzo! Cerco di ricordare che quando maneggiamo le pistole a elica, sembrano reali a qualsiasi osservatore, quindi lo tratto come se fossi una vera pistola. Se vuoi maggiori dettagli, i ragazzi della sicurezza delle armi sono sempre pronti ad aiutare ! "

Ciò significa che se si ripete, puoi dire qualcosa alla tua agenzia. In questo momento, se hai detto qualcosa, non gli stai dando la possibilità di modificare il suo comportamento.

Inoltre, non tutti i comportamenti dovrebbero avere la possibilità di adattarsi.Non sono sicuro che questa non sia una di quelle volte.Se avessi fatto questo in campo militare avrei perso almeno 1 striscia e ci sono buone probabilità che avrei passato del tempo in prigione e sarei stato buttato fuori.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...