Domanda:
Qual è la correlazione tra ragazzi con i capelli più lunghi e professionalità?
James Litewski
2012-06-10 07:34:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Lavoro in un'azienda da circa nove mesi. Quando ho iniziato, i miei capelli erano tagliati appena sopra il livello degli occhi, ora li ho fatti crescere vicino al mento. È da un po 'di tempo che i miei superiori mi chiedono di tagliarmi i capelli, ma mi piace così com'è.

Lavoro part-time in un negozio al dettaglio. Semplicemente non capisco questa richiesta, perché ogni volta che vado da qualche parte per andare a fare shopping, non me ne può fregare di meno come appaiono i capelli dei dipendenti. Forse è dovuto al divario generazionale (ho solo 18 anni). Qualcuno potrebbe provare a spiegarmelo gentilmente?

Chiedilo a George Thorogood: http://www.youtube.com/watch?v=PbAoXw_DqvM - Non è generazionale (Thorogood è nato nel 1950), ma come ti adatti alla società.
Strano, è vero il contrario quando si lavora nel dominio UNIX.
Ti leghi i capelli all'indietro? Sei completamente rasato ogni giorno? Sembri pulito? Uno può avere i capelli lunghi e apparire presentabile anche a qualcuno più bloccato, è solo più difficile. Direi che dovresti considerare di tagliarti i capelli se vuoi mantenere il tuo lavoro.
Dipende davvero dal negozio in cui lavori. Tutti gli altri sono molto conservatori con il loro approccio alla moda?
La cosa interessante è che va bene per le donne non legarsi i capelli sul posto di lavoro, ma per un uomo entrare con i capelli sciolti è un po 'rischioso. In realtà una persona delle risorse umane mi ha suggerito casualmente di tagliarmi i capelli (lunghi fino alle spalle). La mia prima reazione è stata di dire "Strano, sei una donna, eppure indossi i pantaloni!" ma ho deciso di non farlo. Professionalità, vero?
`i miei capelli sono stati tagliati appena sopra il livello degli occhi, ora li ho fatti crescere vicino al mento` come vedi ...!?
Cinque risposte:
pdr
2012-06-10 07:57:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La realtà è che i capelli lunghi si collocano accanto a tatuaggi visibili, vestiti trasandati, piercing e qualsiasi altra scelta di moda (es. punti di apparenza che sono molto sotto il tuo controllo).

In tutti questi casi, non ho mai visto uno studio che mostri una correlazione tra scelte di moda e professionalità. Nella mia esperienza personale, inoltre, non ho mai visto una correlazione tra scelte di moda e professionalità. Sostengo fermamente che non vi sia correlazione.

Tuttavia, niente di tutto ciò ha importanza. Il nocciolo della questione è che alcuni dei tuoi clienti assumeranno una correlazione tra scelte di moda e professionalità, anche se non esiste.

Avevo i capelli lunghi alla tua età, ma non sono mai stato di fronte al cliente e la natura ha fatto il suo corso molto prima che fossi costretto a tagliarlo corto. Ho i tatuaggi ma sono coperti ogni volta che sono in ufficio, sicuramente ogni volta che mi trovo di fronte a un cliente. Ho fatto deliberatamente i miei tatuaggi in luoghi che di solito sono coperti.

Poiché so che sono un professionista, le persone che lavorano con me sanno che sono un professionista, ma altri no, e ho accettare che la società sia tale che qualcuno possa fare un'ipotesi errata sulla base delle mie scelte personali visibili.

(Ti garantisco che almeno una persona sta già pensando di rispondere con un commento sul fatto che i tatuaggi siano un'indicazione di la mia scarsa capacità di giudizio e che non vorrebbero trattare con me solo in base a questo. Alcuni potrebbero persino giudicarmi per la barba. Ma sono abbastanza fortunato da essere commerciabile e posso ignorare quelle persone.)

Purtroppo, se hai intenzione di essere al dettaglio, i tuoi capi hanno tutto il diritto di suggerire che apparirai più professionale ai tuoi clienti se manterrai i capelli ragionevolmente corti. Puzza, lo so, ma lo fanno. Perché non importa cosa pensiamo io o te, se un cliente se ne va a causa delle sue supposizioni, l'attività ha perso perché non ti sei tagliato i capelli.

Alla maggior parte delle persone, oggigiorno, semplicemente non importa. Ma nessuno ha mai pensato che qualcuno non fosse professionale perché ha i capelli corti, senza tatuaggi o piercing, era ben rasato e indossava un bel vestito elegante. (Tranne un tatuatore, ovviamente, per scegliere un raro esempio.)

Quindi, la maggior parte delle persone non si preoccupa se il proprio taglio di capelli è corto o lungo. È solo perché è quello che vuole il datore di lavoro?
@JamesLitewski: No, leggi di nuovo. Non ha nulla a che fare con ciò che vuole il datore di lavoro, è interamente su ciò che vuole quel cliente che giudica. Il datore di lavoro si preoccupa solo della linea di fondo e perdere quel cliente che giudica danneggia quella linea di fondo.
Oh ok, ho capito adesso .. Scusa, lol.
I web designer / grafici sarebbero un altro esempio. Spesso viene dato loro credito extra per abiti personali, tatuaggi e piercing stravaganti. Sembra che Don Draper sia disapprovato in quei circoli.
Penso che questo fenomeno sia un po 'autorealizzante, però, in quanto se si colloca l'importanza di [inserire qui qualche fattore di aspetto controllabile] al di sopra della percezione della professionalità che le masse possono avere (arbitraria o meno), in realtà * dice * qualcosa sulla tua professionalità o, almeno, sul desiderio di non conformarti. In alcuni casi, come la cultura della Silicon Valley, ha funzionato bene.
@jfrankcarr Sembra che Don Draper sia tornato di moda in agenzia grazie ad AMC.
Ho i capelli lunghi, piercing visibili e tatuaggi e ho avuto solo un caso di essere stato punito per questo, che era in un lavoro al dettaglio. Le lamentele del mio manager si spensero rapidamente quando una signora anziana, con un tempismo squisito, passò davanti e completò il mio senso di individualità. Il concetto che i clienti siano scoraggiati da queste cose è arcaico. Ora lavoro come programmatore e l'argomento non è mai stato menzionato. Finché non hai tatuaggi offensivi o qualcosa di troppo oltraggioso (ad esempio 14 piercing sul viso) dovresti stare bene al di fuori della vendita al dettaglio.
Tuttavia, se sei bloccato nella vendita al dettaglio, chiedi al tuo manager (o chiunque sia stato a chiederti di modificare il tuo stile) cosa ritiene inappropriato o non professionale del tuo stile. Fallo in un serio contesto faccia a faccia, non in officina dove i tuoi colleghi possono scherzare. Spiega loro che la tua individualità è importante per te e che vorresti capire esattamente quale risultato sono preoccupati. La maggior parte dei manager sarà ricettiva a questo. In caso di rifiuto di discuterne, assicurati che sia chiaro che intendi parlare direttamente con le risorse umane.
"Non ho mai visto uno studio che mostri una correlazione tra scelte di moda e professionalità" <- c'è una ragione per questo: definire 'professionalità' in un modo che potrebbe essere utilizzato in modo soddisfacente in uno studio.
mhoran_psprep
2012-06-10 07:57:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Più trattate con i clienti, faccia a faccia, più importante è per il vostro datore di lavoro essere accurati nell'aspetto. La vendita al dettaglio non significa capelli corti. Se i tuoi clienti erano adolescenti o all'inizio dei 20 anni, o lavoravi in ​​un negozio di surf o in un negozio di musica, potrebbe sembrare appropriato. Se la clientela fosse più anziana, l'azienda potrebbe pensare che sarebbe stata esclusa.

Se la tua azienda / negozio ha un manuale per i dipendenti, esaminalo. Potrebbero discutere la lunghezza dei capelli o altri problemi di aspetto. Potrebbero discutere avvertimenti o conseguenze. Potrebbero persino suggerire modi per ridurre al minimo il problema.

Se ci sono linee guida, sono state discusse durante il colloquio, la formazione o l'orientamento? Hai firmato qualcosa dicendo che hai letto il manuale?

Tieni presente che in alcuni luoghi ci sono problemi / normative di sicurezza o salute. Possono esserci anche esenzioni religiose.

Sì, potrei dover esaminare il manuale se il problema si aggrava.
@James In realtà, guardare il manuale probabilmente avrebbe dovuto essere la tua prima mossa, poiché è ciò che guida il tuo impiego in questa situazione.
Sembra che la maggior parte delle mie caffetterie locali qui a Cambridge MA, USA abbia i seguenti requisiti: capelli lunghi, [maschio] -barba (tipo funky), [donna: tatuaggi].
MathAttack
2012-06-13 06:57:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I capelli lunghi (o magliette sgargianti, o tatuaggi, ecc.) indicano che non sei nei limiti del normale. Nei luoghi che danno valore alla standardizzazione (Walmart, l'esercito, McDonalds, la compagnia telefonica) non vuoi segnalare la creatività. Vuoi segnalare che sai cosa ci si aspetta e farai quello che ti viene detto. C'è poco vantaggio per l'azienda nel fatto che tu sia migliore (McDonalds vuole che qualcuno faccia esperimenti sui loro Big Mac?) E molti svantaggi se sei peggio.

Nei campi creativi (software, pubblicità) c'è più spazio per la creatività. Anche in alcune banche c'è libertà. Ma ... Se infrangi le convenzioni, devi essere buono, perché presumerai che tu sia il migliore o il peggiore.

IDrinkandIKnowThings
2012-07-13 18:47:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Puoi avere i capelli lunghi e avere un aspetto professionale.

Ho conosciuto uomini con i capelli come Fabio che sembravano professionali. Ho visto di più che hanno tirato i loro lunghi capelli in una coda di cavallo. Ma la maggior parte di loro compensa con un'attenzione particolare ai dettagli nel loro abbigliamento professionale. Se vuoi i capelli lunghi potresti dover compensare con uno sforzo extra in altri posti.

Tagliarsi i capelli non significa tagliarsi i capelli corti.

Lo stile che scegli ha molto a che fare con questo. Scegli uno stile pulito e ordinato. Conosco persone che hanno l'aspetto trasandato fuori dall'ufficio ma si assicurano che i loro capelli siano puliti e in ordine. Quindi, dopo il lavoro, vai in bagno e dedica più di 10 minuti a far sembrare che si siano appena alzati dal letto.

karan k
2012-07-16 13:16:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Bene, la tua produttività o professionalità non viene influenzata dall'avere i capelli lunghi o corti. Il punto è che ogni volta che lavori in una posizione che richiede l'interazione cliente / cliente, le persone (clienti) vorrebbero vedere il rappresentante dell'azienda come qualcuno che sembra ben vestito e pulito. Potrebbero giudicare te e, cosa più importante, l'azienda, in base al tuo aspetto, inoltre è solo forse una regola non scritta. Come indossare sempre gli abiti formali sul posto di lavoro.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...