Domanda:
Essere salariati giova solo al datore di lavoro?
Wayne Molina
2012-04-15 02:44:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come professionista sono quasi sempre un dipendente stipendiato. Tuttavia, non sembra esserci alcun vantaggio per il dipendente per essere salariato. Ad esempio, se perdo un giorno di lavoro la mia paga viene bloccata, ma se lavoro 10 ore extra durante la settimana non ricevo alcun beneficio poiché sono esente e l'azienda non deve pagare gli straordinari.

Mi sembra che il punto di essere stipendiati sia che ricevi sempre la stessa quantità di paga indipendentemente dal tempo, ma in pratica questo si traduce in "Non dobbiamo pagarti gli straordinari, ma devi comunque lavorare 8 ore al giorno ".

A tutti gli effetti, sembra che l'intero concetto di dipendenti salariati / esenti solo avvantaggi l'azienda, che può ignorare le leggi sugli straordinari, ma non ha alcun vantaggio apparente per il dipendente , che ha tutti gli svantaggi di un dipendente orario senza fare straordinari o "tempo e mezzo" per lavorare oltre l'orario normale.

C'è qualche vantaggio per i dipendenti nell'essere salariati o è solo un bene per il datore di lavoro?

Non hai malattia, ferie o ferie personali? Sarebbe così raro negli Stati Uniti che non ho mai conosciuto un lavoro con così pochi vantaggi.
Al momento in cui ho scritto questo post, lavoravo in un'azienda che offriva solo * 5 * giorni di ferie dopo 1 anno di lavoro e nessun periodo di malattia. Resta il fatto però che anche quando stipendiato la mia paga viene agganciata alla tariffa oraria equivalente che sembra andare contro l'intera idea di stipendio, ti viene pagato un importo fisso indipendentemente dal fatto che lavori 20 ore a settimana o 50 ore a settimana come te sono pagati per il lavoro non per le ore. Anche l'azienda con cui sono ora, con un programma PTO molto generoso, paga se non hai PTO per coprirlo, il che mi fa ancora pensare che lo stipendio sia una "strada a senso unico" quando dovrebbe essere due.
Quindi, se parti con un'ora di anticipo, ti viene detratta la paga? Non mi è mai capitato come dipendente stipendiato, ma non ho nemmeno mai consumato più della mia presa di forza.
No, se sono lì da almeno 4 ore ricevo la paga piena, ma se fossi fuori malato e non avessi (o non avessi svolto alcuni lavori precedenti) PTO avrei 8 ore detratte dalla mia paga. È stato così in ogni lavoro che ho avuto.
Mettendo da parte la questione degli status di esenzione, ecco il caso generale di questa domanda: esiste qualche tipo di contratto che è intrinsecamente pro-dipendente anche quando il dipendente negozia condizioni incredibilmente scadenti. Risposta: no.
Sette risposte:
#1
+46
Tangurena
2012-04-16 21:23:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

se perdo una giornata di lavoro la mia paga è bloccata

Questo significa che sei veramente ogni ora. Dovresti conservare una copia di tutte le tue schede attività / cartellini e potresti voler esaminare l'agenzia del lavoro del tuo stato per essere pagato per gli straordinari persi. Molte aziende riescono a farla franca con questo tipo di comportamento perché dipendono dall'ignoranza dei propri dipendenti delle leggi statali e federali. Alcuni avvocati intraprendenti stanno facendo grandi somme di denaro con questo tipo di contenzioso, soprattutto quando aggiunge RICO a FLSA

29 U.S.C. § 213 a (17) qualsiasi dipendente che è un analista di sistemi informatici, un programmatore di computer, un ingegnere del software o un altro lavoratore con competenze simili ... {snip} e che, nel caso di un dipendente che riceve un compenso su base oraria, è compensato a una tariffa non inferiore a $ 27,63 l'ora.

http://codes.lp.findlaw.com/uscode/29/8/213

Lavoro 10 ore in più durante la settimana Non ricevo alcun vantaggio poiché sono esente e l'azienda non deve pagare gli straordinari.

Nel caso in cui non intendi presentare una richiesta di rimborso, un'azienda intelligente utilizzerà queste schede attività per stimare in modo più accurato la quantità di sforzo necessaria per portare a termine i lavori. Se i manager continuano a stimare che occorrono 4 settimane per portare a termine un'attività e le persone che lavorano all'attività lavorano tutte per 20 ore di straordinario ogni settimana, allora ci vogliono davvero 6 settimane per svolgere l'attività e le stime future dovrebbero essere adeguate di conseguenza.

Stai assumendo che devo compilare le schede delle ore. Non devo timbrare o compilare schede attività, ma se domani chiamo malato, il mio prossimo stipendio è inferiore a quello che è normalmente poiché mi agganciano le 8 ore che ho perso. Questa è la parte principale del mio post.
@WayneM - Se non stai timbrando dentro / fuori, il tuo corso è chiaro, per ogni 8 ore che * attraccano * dalla tua paga, lavori 8 ore sotto l'orario, ad esempio 16 pause pranzo che sono mezz'ora più lunghe del normale . Potresti passare il tempo alla ricerca di un altro datore di lavoro più premuroso. * 8 ')
Non sono sicuro che sia esattamente pertinente, ma secondo http://smallbusiness.chron.com/salaried-employees-paid-overtime-10955.html]: "Affermare un dipendente come dipendente stipendiato, ma ancorare la paga in minuti o ore se il dipendente è in ritardo o va via per la visita di un medico non tratta il dipendente come un dipendente stipendiato ".
Your very first link disproves your answer. Missing a full day of work is an exemption from reclassifying an employee as non-exempt.
#2
+28
dreza
2012-04-15 12:10:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho sempre avuto l'impressione che i salari salariali fossero sempre pubblicizzati più alti (in termini di scala salariale) rispetto alla paga oraria standard (potrebbe non essere il caso, immagino) per il fatto che potresti essere occasionalmente chiamato a fare quei pezzi di lavoro extra .

In una buona azienda mi è sempre piaciuto lo stipendio poiché mi dà l'impressione in una certa misura di avere il controllo sulle mie ore e su come svolgo il mio lavoro. Non devo guardare l'orologio e se voglio partire con 15 minuti di anticipo o arrivare con 30 minuti di ritardo sarebbe ok. Recupererò il tempo da qualche parte. Questo tipo di flessibilità è qualcosa che cerco davvero in un'azienda. Ovviamente mi richiede di assicurarmi di non abusarne e di assicurarmi di fare ancora il lavoro, ma se mi piace il mio lavoro, non sarà un problema. In alternativa, se lavoro un'ora in più di straordinario, dovrei essere abbastanza sicuro di prendermi un'ora in più a pranzo senza doversi preoccupare del mio tempo.

Se ti ritrovi a fare costantemente ore in più, questo per me solleva un flag di avvertimento che qualcosa non va nel bilanciamento del lavoro. Lavorare ore extra non dovrebbe essere la norma o l'aspettativa in un posto di lavoro.

Alla fine, se la tua azienda ha un buon focus sui "dipendenti" e gestisci bene il tuo tempo sia personalmente che con il tuo capo, essere un dipendente stipendiato IMO può avere uguali vantaggi sia per il dipendente che per l'azienda .

#3
+20
ChrisF
2012-04-15 02:47:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Avere uno stipendio piuttosto che una paga oraria ha i suoi vantaggi:

  1. Potenzialmente maggiore flessibilità durante l'orario di lavoro.
  2. Possibile flessibilità sulla durata e sui tempi delle pause pranzo .
  3. Retribuzione più alta: questo è il vantaggio che ottieni per dover lavorare potenzialmente più ore o nei fine settimana.
  4. Tempo libero al posto del fine settimana lavorativo - questo potrebbe non essere disponibile per un dipendente retribuito a ore che farebbe gli straordinari.
  5. Forse più diritto alle ferie.

Ovviamente tutto dipende dal datore di lavoro e essere soggetto a negoziazione. Se non ti è stato offerto almeno uno di questi per l'obbligo di lavorare ore extra, potrebbe essere il momento di prendere in considerazione un cambio di datore di lavoro.


Risposta originale, confronto tra dipendenti e appaltatori :

Dipende dal paese in cui ti trovi, ma i vantaggi di essere un dipendente (al contrario di un appaltatore) possono includere:

  1. Vacanze retribuite.
  2. Congedo per malattia retribuito - non sempre disponibile immediatamente e non sempre a tariffa piena, ma certamente usuale nel Regno Unito.
  3. Contributi pensionistici del datore di lavoro.
  4. Formazione pagata per dal datore di lavoro.
  5. Promozione per gradi retribuiti più elevati o anche ruoli diversi (gestione ecc.)

Anche se ci si può aspettare che tu faccia gli straordinari gratuitamente dovresti anche aspettarti di essere retribuito con ferie per appuntamenti medici e un certo grado di flessibilità durante l'ora di pranzo e persino l'ora di inizio / fine.

Tutti questi saranno standard o soggetti a negoziazione quando ti viene offerto un posizione.

In qualità di appaltatore, guadagnavo ciascuno di questi vantaggi. La tua risposta è corretta (e io ho +1), ma sono d'accordo con l'OP, lo stipendio è davvero un affare grezzo. Mi manca davvero (e preferisco) avere una giustificazione per non fare gli straordinari quando non era davvero necessario.
Tutti questi punti non sono qualcosa che è * intrinseco all'essere un dipendente stipendiato *, ma solo cose che tendono ad andare di pari passo con l'essere un dipendente stipendiato perché è così che le aziende strutturano i loro schemi di impiego. Quindi, pur essendo un dipendente di "livello superiore" ha sicuramente i vantaggi elencati, essere un dipendente con paga oraria con orari flessibili, una retribuzione più alta e un buon diritto alle ferie sarebbe comunque un affare migliore.
@weronika - tranne per il fatto che i dipendenti con paga oraria non * tendono * ad avere orari flessibili.
Come ho detto, "cose ​​che tendono ad andare di pari passo con l'essere un dipendente stipendiato". Anche se in realtà ho avuto orari flessibili come impiegato con paga oraria nel mio primo lavoro (università).
#4
+11
weronika
2012-04-22 09:43:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Anche se sono d'accordo che l'intera nozione di "esenzione dagli straordinari" non è di alcun beneficio per i dipendenti, alla fine, la tua situazione lavorativa è ancora in gran parte quella che fai.

Quello che ho fatto in questo tipo di situazione (che non è esattamente quello che sta chiedendo la tua domanda, ma ci andrò comunque), era solo contare le mie ore e assicurarmi che si aggiungessero a una settimana lavorativa più o meno normale. Se facessi gli straordinari, la prossima settimana farei meno tempo, quando in particolare volevo partire presto, o prendermi un giorno libero e non segnalarlo affatto formalmente (ad esempio, invia un'e-mail al mio team che non sarei presente perché non lo ero mi sento bene o semplicemente perché ho lavorato tutto il fine settimana e avevo bisogno di riposarmi e non ho chiamato / inviato un'email alle risorse umane per dire loro che stavo prendendo un giorno di malattia) - con la nostra impostazione lavorativa questo ha portato alla mia paga > non essere ancorato, ma potrebbe essere diverso al tuo posto.

A seconda di come è strutturato il tuo lavoro e i tuoi rapporti, questo potrebbe non funzionare senza parlare con il tuo supervisore e chiedere orari flessibili prima, quindi lo farei. Se vieni rifiutato apertamente, hai alcune opzioni:
1) spiega loro educatamente che se non saranno flessibili, non lo sarai nemmeno tu e non riceveranno più lavoro straordinario non retribuito da tu (vedi il commento di Mark Booth sulla tua domanda)
2) spiega che, come da link nella risposta di Tangurena, non ti trattano affatto come un dipendente esente: "Per qualificarsi come esenti, i dipendenti devono essere pagato un importo fisso per ogni periodo di paga, senza alcuna riduzione in base alla quantità o alla qualità del lavoro che svolgono. Se agganci la paga, li stai trattando come dipendenti non esentati e la legge potrebbe classificarli come tali, il che significa che hanno diritto agli straordinari. "
Tuttavia, alla fine, se sono persistenti al riguardo, tutto ciò che puoi fare è sopportarlo, licenziarli o denunciarli (il che probabilmente è più fastidioso che ne vale la pena a meno che questo non sia un problema particolarmente grave nella tua azienda).

Giusto per aggiungere, citare in giudizio un'azienda non è quasi mai nel tuo interesse. Potresti ricavarne un po 'di soldi, ma nessuno in città ti assumerà a causa della responsabilità legale. Ho avuto una chiara opportunità di citare in giudizio il mio passato datore di lavoro e non l'ho fatto. Inoltre, preferisco non sprecare il mio tempo in tribunale e preferisco semplicemente trovare un lavoro nuovo e migliore
#5
+9
bethlakshmi
2013-05-16 00:37:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dipende dalla tua azienda. Sembra che la tua implementazione di orario e stipendio sia uno dei casi meno desiderabili. In molti casi, c'è davvero una buona ragione per variare i modi in cui compensi le persone in base al tipo di lavoro necessario. Ma la decisione deve essere un commercio equo in entrambe le direzioni.

Condizioni orarie

Per i dipendenti di un'azienda, l'ora funziona davvero meglio quando la connessione tra produttività e il tempo è molto affidabile. Questo di solito include casi come:

  • Casi in cui praticamente chiunque abbia le giuste competenze può creare widget X all'ora. Che si tratti di una cosa molto concreta come un pasto o un paio di scarpe, o un risultato meno fisico come l'esecuzione di test per un determinato componente IT o l'installazione di un server in un ambiente molto rigido.

  • Casi in cui essere presenti per un certo numero di ore e occuparsi di ciò che arriva è la maggior parte del lavoro - vendita al dettaglio, servizio clienti, ecc. - non è tanto "servire x clienti" quanto rispondere alle esigenze che si presentano. Se la persona A non c'è, deve esserci la persona B, poiché non possiamo avere una situazione in cui l'attività è aperta e nessuno lo fa. Certo, ci sono ancora casi di misurazione dell'efficienza, ma l'idea generale è che se quest'ora non fosse necessaria, verresti comunque pagato solo per essere lì.

Questo le cose si adattano bene alla retribuzione degli straordinari: le aziende trarranno un vantaggio tangibile dallo straordinario, i dipendenti saranno ricompensati per aver fornito tale beneficio.

Ciò implica anche che nella maggior parte dei casi, il lavoro potrebbe essere trasferito in qualche modo facilmente. Se il dipendente A non può fare gli straordinari questa settimana, il dipendente B può e può riprendere in modo relativamente facile il lavoro che avrebbe svolto A.

I pro: - gli straordinari pagano quando extra le ore sono richieste - molto chiare sul lavoro / fuori dai confini del lavoro

Contro: - non tutti i lavori garantiscono un minimo. Conosco molte persone che lavorano a ore e non raccolgono abbastanza ore per pagare l'affitto. - Molti lavori veramente orari sono inferiori nella decisione e superiori nelle procedure formali. L'azienda vuole assicurarsi che la connessione tra il tuo tempo lì e il valore che ricevono per esso sia strettamente collegata. Aspettatevi più supervisione e regole più specifiche - di solito legate a orari specifici - anche in un lavoro con widget orari - il datore di lavoro avrà probabilmente alcune risorse scarse in modo che nessuno possa partecipare a propria scelta. Nel settore dei servizi, questo è un limite assoluto: le persone devono lavorare in orari e turni standard per fornire il servizio in modo affidabile durante l'orario di lavoro. Il reddito è strettamente legato al valore dell'azienda. Se sei facilmente sostituibile e altamente irreggimentato nel lavoro, è più facile evitare di pagare di più trovando nuovi dipendenti.

Condizioni salariali

In modo schiacciante, lo stipendio è meglio per un caso in cui il lavoro non può essere facilmente ridotto a una così semplice equazione legata al tempo. Per i manager, i lavoratori della conoscenza e altri lavori ad alto livello decisionale, la natura della tua decisione ha un impatto radicale sia sul successo dell'azienda che sulla quantità di straordinari. Nella maggior parte dei ruoli stipendiati, ci si aspetta che i dipendenti lavorino in modo intelligente, non duro: trovare modi per migliorare l'efficienza essere mezzi che si adattano alle regole aziendali e alla legislazione locale.

Il datore di lavoro avrebbe dovuto scegliere questo metodo perché non può trova un modo per collegare le tue ore a loro vantaggio. È troppo non deterministico. Una settimana il dipendente svolgerà tonnellate di lavoro senza straordinari, la settimana successiva si verificherà una crisi e saranno necessarie molte ore di straordinario per mantenere lo status quo.

Pro: - La maggior parte dei lavori salariati implica un certo grado di autorità e processo decisionale. Nota - non necessariamente un'autorità manageriale - uno sviluppatore di software è proprietario del suo codice, un avvocato possiede i progetti del suo cliente, un medico possiede il benessere del suo paziente. - Di solito c'è un dare e avere più flessibile su come viene svolto il lavoro quali opzioni di formazione esistono. Nelle posizioni di livello superiore, ci si aspetta che i dipendenti controllino i propri piani di formazione - Un certo grado di controllo del programma: potrebbero esserci ore di base e altre specifiche, ma di solito la quantità di straordinario richiesto è in qualche modo all'interno della competenza del dipendente. Se ho a cuore un progetto profondamente, lavoro extra, se non lo faccio, faccio il minimo indispensabile per portare a termine il lavoro e oltre. È raro avere uno straordinario veramente obbligatorio (entrare e lavorare tardi o essere licenziato) - Stipendio garantito - più formalità nell'assunzione / licenziamento

Contro: - Gli straordinari si verificano. La linea del partito è "presumibilmente hai negoziato uno stipendio abbastanza alto da compensare questo": è probabile che il tuo sviluppo professionale sia più poco chiaro e più tua responsabilità

Ma che dire degli appaltatori?

Soprattutto nel lavoro tecnico, gli appaltatori rendono questa regola più complicata. Possono fare lo stesso lavoro di una persona salariata, quindi perché lavorano ogni ora? Beh ... potrebbe essere lo stesso set di abilità, ma se l'azienda è saggia, di solito è che:

  • Gli appaltatori stanno soddisfacendo un'esigenza temporanea - il lavoro andrà via in tempo, quindi assumere un lungo Il dipendente a tempo determinato non ha senso: l'azienda sta pagando un extra per poter cambiare o interrompere il lavoro.
  • Gli appaltatori forniscono manodopera qualificata difficile da trovare e non prendono decisioni che incidono profondamente sull'azienda.
  • I potenziali dipendenti lavorano su base di prova come appaltatori.

Pro -

  • di solito più soldi - uno stipendio da portare a casa più alto come compenso per la natura temporanea del lavoro
  • meno obbligo nei confronti dell'azienda: i dipendenti sono generalmente tenuti a svolgere un lavoro per il bene dell'azienda che non è strettamente correlato alle loro capacità lavorative.

Contro -

  • poca o nessuna formazione - l'azienda fornirà il minimo indispensabile con cui può cavarsela
  • può essere interrotta in qualsiasi momento con poco preavviso
  • più aspettativa di fare ciò che ti viene detto e non prendere l'iniziativa o essere investito nell'attività
#6
+1
Neuro
2012-07-12 00:59:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In alcuni casi, ha implicazioni di classe se hai uno stipendio e stabilisci le tue ore di lavoro. Sei considerato in una classe sociale diversa dai colletti blu.

Uno dei miei colleghi in BT ha commentato che se facessi tanto lavoro di beneficenza nella comunità quanto un amico potrei finire per ottenere un onore migliore di quello che avrebbe perché "uno di noi" non avrebbe solo un MBE .

Sebbene non tutti gli "stipendi" non siano orari fissi, può essere utile, ad esempio, alla fine dell'anno. In BT c'è stato un enorme processo di riconciliazione per il nostro centro di ingegneria che richiede molto OT e problemi. Dopo aver fatto tutto, l'intero centro è andato al pub per il pomeriggio.

Lo trovo abbastanza poco chiaro. Le mie ipotesi sono BT = British Telecom e MBE = Member of the Most Excellent Order of the British Empire. "uno di noi" = qualcuno considerato di classe superiore?
#7
  0
user45643
2016-01-09 04:39:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per rispondere alla domanda del poster. Sì, negli Stati Uniti, lo stipendio è più o meno vantaggioso solo per il datore di lavoro e rappresenta un vantaggio minimo o nullo per il lavoratore oltre alle ore settimanali garantite.


1) " Non hai malattia, ferie o ferie personali? Sarebbe così raro negli Stati Uniti che non abbia mai conosciuto un lavoro con così pochi benefici. "

Sia i dipendenti esenti che quelli non esenti di solito ricevono ferie e periodi di malattia.

Per molti di noi, si tratta di 2 settimane di ferie, 3 giorni di malattia. Una malattia o un intervento chirurgico e quei giorni di malattia si esauriscono rapidamente.

Inoltre, tali politiche fanno sì che molti lavorino mentre sono malati, causando ulteriormente la malattia ad altri.

Se è necessario Rimani 2 ore di straordinario, non ricevi alcuna paga o indennizzo. Se devi prenderti 2 ore di ferie per l'appuntamento dal medico, sei costretto a utilizzare il tuo tempo di ferie.

2) "Ho sempre avuto l'impressione che gli stipendi fossero sempre pubblicizzati più alti (in base alla scala salariale) rispetto allo standard paga oraria "

Spesso non è così. In effetti, un dipendente W2 stipendiato spesso guadagna uno stipendio sostanzialmente inferiore rispetto a un dipendente a contratto 1099 che deve fornire i propri benefici.

L'idea è che si otterrebbero ferie e malattia, 401K e benefici. Tuttavia, questi sono stati ridotti a 2 settimane + 3 giorni di malattia, zero contributi corrispondenti e piani sanitari che hanno una franchigia di $ 2.500 e un limite di $ 10.000 fuori tasca.

In sostanza abbiamo avuto circa $ 5.000- $ 10 K detratti dai nostri stipendi negli ultimi dieci anni circa.

3) "Non devo guardare l'orologio e se voglio partire con 15 minuti di anticipo o arrivare con 30 minuti di ritardo, va bene."

Mentre i datori di lavoro si aspettano che tu rimanga fino a tardi e finisca un compito, anche se interferisce con la tua vita personale. Sono spesso turbati e critici nei confronti di qualsiasi ritardo.

4) "Alla fine, se la tua azienda ha un buon" focus sui dipendenti ""

Quasi nessuna grande azienda ha più questo.


Per quanto riguarda quanto segue, praticamente NESSUNO di questi è accurato. E tutto ciò è in realtà spesso più vero per i lavoratori orari che per i salariati.

Essere con uno stipendio piuttosto che con una paga oraria ha i suoi vantaggi: 1.Potenzialmente maggiore flessibilità sull'orario di lavoro.2.Possibile flessibilità 3) Retribuzione più alta: questo è il vantaggio che ottieni per dover potenzialmente lavorare più ore o nei fine settimana 4 Tempo libero al posto dei fine settimana di lavoro - questo potrebbe non essere disponibile per un dipendente retribuito a ore chi farebbe gli straordinari.5.Possibilmente più diritto alle ferie.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...